fondazioni casa

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatore: michele ricci

fondazioni casa

Messaggioda nadia » mar ago 16, 2005 2:35 pm

mi interessava sapere se tutti i costruttori di casa prefabbricate in legno non eseguono anche le fondamenta della casa fino a gettare la soletta o se in tutti i casi è una cosa che deve sbrigare a parte il cliente.Qualcuno mi sa dire quanto può costare questo lavoro?
nadia
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ago 15, 2005 9:35 pm

Messaggioda avalon » sab ago 20, 2005 5:21 pm

Tempo addietro avevo contattato un'azienda di Belluno che costruisce anche la piattaforma...ed i prezzi mi sembravano ragionevoli!!
avalon
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven mag 27, 2005 12:38 pm
Località: belluno

Ciao

Messaggioda nebbia76 » lun ago 22, 2005 2:09 pm

Ciao Nadia,
uso il tu che è più semplice.
No...anzi credo che la maggior parte dei costrutturi di prefabbricati ti forniscono anche le fondamenta che possono variare da un semplice battuto in cemento ad un'ampia autorimessa con taverna come nel mio caso.

Ciao

Mao
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Messaggioda nadia » lun ago 22, 2005 2:27 pm

certo...il tu va benissimo ci mancherebbe!...posso sapere a chi ti sei affidato per la tua casina?le ditte sono davvero molte anche se poi valutando i materiali usati nn ne restano poi tante di buone...il tempo per decidermi stringe ed ho davvero bisogno di buoni consigli!e nella mia zona...vicino al lago di garda nn ci sono molte persone che hanno qsto tipo di abitazioni quindi mi è difficile valutare come vorrei solamente da un catalogo!ciaociao
nadia
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ago 15, 2005 9:35 pm

Eccomi...

Messaggioda nebbia76 » lun ago 22, 2005 2:46 pm

Ciao Nadia,
premessa sono contento della scelta che ho fatto , la casa è come la volevo , i tempi di consegna sono stati grossomodo rispettati e anche il preventivo (salvo successivi optional) sono stati rispettati fino all'ultimo centesimo.

Con chi mi ha costruito casa in questo momento sono un po' incazzato per due motivi :

1) Sono tutti (o quasi) uguali...è da quando hanno preso tutti i soldi un anno fa che li aspetto perchè vengano a farmi un ritocco al cartongesso per un problema avuto.Hanno sempre qualcosa da fare di più urgente , mi fanno inc..re... ma sono fiducioso , in fondo so che sono persone oneste (è questo che mi ha spinto nella scelta)

2) Probabilmente hai letto il mio post sul problema dell'assicurazione antincendio : ho sottoposto il problema a loro che mi hanno detto che le assicurazioni sbagliano perchè tecnicamente bla bla bla....tutte cose che so e su cui hanno ragione , ma il problema burocraticamente rimane e loro non si sono certo mossi più di tanto per aiutarmi.



Ti ripeto che cmq del prodotto sono pienamente soddisfatto e posso dirti che sono persone oneste e professionalmente valide...ma che come molti (o tutti) della categoria imprenditoriale edilizia vanno un po' fatti penare per avere il saldo (cosa che ingenuamente non ho fatto).

Detto questo documentati , visita , fatti fare preventivi , valuta oltre la tecnica e le opzioni che ti danno anche la persona che hai di fronte come ho fatto io per mesi , la scelta in tutti i casi è tua e ti consizionera per una vita probabilemnte e quindi secondo me NON è giusto seguire un consiglio , ma solo prenderlo in considerazione...compreso il mio.

A disposizione se vuoi per altre info.

Ciao

Mao
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Messaggioda nadia » mar ago 23, 2005 10:40 pm

grazie per la risposta!!!...ho già contattato la tua ditta vediamo un po'...cmq per qnto riguarda l'assicurazione è un bel cavicchio!anche perchè molte ditte mettono in prima linea qsta questione dell'assicurazione...facendo così credere che la procedura è più che semplice ed economica...l'unica cosa che ti posso dire è di insistere con la ditta produttrice della tua casa ad indicarti dei nomi di assicurazioni a cui loro si appoggiano...ti volevo chiedere una cosa...la tua casa esternamente è in legno a vista?...se si...il tuo comune ha avuto problemi ad accettare qsto tipologia di casa a livello "estetico"?...la domanda ti sembrerà un po' scema ma dove abitiamo noi sono molto severi sotto qst'aspetto...ciao e grazie ancora
nadia
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ago 15, 2005 9:35 pm

Messaggioda nebbia76 » mer ago 24, 2005 7:55 am

..ciao Nadia...no casa mia è intonacata estrnamente...e comuqnue il problema nel mio paese non si pone...fanno tutti come vogliono , forse qualche limite esiste nella via centrale , ma non era il mio caso.
Ho insistito con loro...mi hanno detto che non dovevo nemmeno star li a dire che la casa era prefabbricata...bel consiglio eh?
Il fatto è che mi sto accorgendo che c'è parecchia gente che ha assicurazioni aperte per il mutuo con clausole tipo quella che ti dicevo...io non starei molto tranquillo....ma vabbè forse mi preoccupo troppo.

In bocca al lupo allora...fammi sapere.

Ciao

Mao
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Messaggioda nebbia76 » mer ago 24, 2005 4:16 pm

Guarda anche questo sito Nadia...si interessano anche dei problemi legati all'assicurazione..hanno risposto ad una mia mail a riguardo e si sono offerti di farmi contattare da degli assicuratori che conoscono.

Ciao

Mauro
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Messaggioda nadia » ven ago 26, 2005 9:10 pm

ma ciao...mi fa piacere che il tuo problema assicurazione sembra risolversi!...ho dato un occhio al sito sembra una buonaditta...e spero a settembre di riuscire a chiarirmi un po' le idee...grazie del supporto eh...a presto!
nadia
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ago 15, 2005 9:35 pm

Re: Eccomi...

Messaggioda birry » dom ago 28, 2005 8:13 pm

nebbia76 ha scritto:Ciao Nadia,
premessa sono contento della scelta che ho fatto , la casa è come la volevo , i tempi di consegna sono stati grossomodo rispettati e anche il preventivo (salvo successivi optional) sono stati rispettati fino all'ultimo centesimo.

Con chi mi ha costruito casa in questo momento sono un po' incazzato per due motivi :

1) Sono tutti (o quasi) uguali...è da quando hanno preso tutti i soldi un anno fa che li aspetto perchè vengano a farmi un ritocco al cartongesso per un problema avuto.Hanno sempre qualcosa da fare di più urgente , mi fanno inc..re... ma sono fiducioso , in fondo so che sono persone oneste (è questo che mi ha spinto nella scelta)

2) Probabilmente hai letto il mio post sul problema dell'assicurazione antincendio : ho sottoposto il problema a loro che mi hanno detto che le assicurazioni sbagliano perchè tecnicamente bla bla bla....tutte cose che so e su cui hanno ragione , ma il problema burocraticamente rimane e loro non si sono certo mossi più di tanto per aiutarmi.

La ditta è di Torino e si chiama domus italia , hanno anche il sito http://www.domus-italia.it

Ti ripeto che cmq del prodotto sono pienamente soddisfatto e posso dirti che sono persone oneste e professionalmente valide...ma che come molti (o tutti) della categoria imprenditoriale edilizia vanno un po' fatti penare per avere il saldo (cosa che ingenuamente non ho fatto).

Detto questo documentati , visita , fatti fare preventivi , valuta oltre la tecnica e le opzioni che ti danno anche la persona che hai di fronte come ho fatto io per mesi , la scelta in tutti i casi è tua e ti consizionera per una vita probabilemnte e quindi secondo me NON è giusto seguire un consiglio , ma solo prenderlo in considerazione...compreso il mio.

A disposizione se vuoi per altre info.

Ciao

Mao



Mi permetto di introdurmi all'interno del vostro scambio di considerazioni per porre a Mao il seguente quesito: dal momento che anch'io sto valutando la possibilità di una costruzione con struttura in legno, ho però la forte preoccupazione che la casa durante il periodo estivo possa essere eccessivamente calda. Qualcuno mi ha parlato dell'"effetto capanna" e dal momento che abito in provincia di Brescia, caratterizzata da estate molto calde, non vorrei incorrere in questo grosso problema.
La tua esperienza cosa ti dice? La tua zona di residenza è paragonabile alla mia?

Grazie per l'attenzione.
Alessandro

PS
Io fino ad oggi ho potuto personalmente prendere visione dei prodotti della Rasom (http://www.rasom.it) che mi sono sembrati piuttosto validi. Qualcuno la conosce?
birry
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom ago 28, 2005 8:03 pm

Messaggioda nadia » dom ago 28, 2005 10:20 pm

ciao...anche se chiedevi a mao ti rispondo anch'io visto che magari ti posso aiutare...so che nelle case in legno in estate si sta molto più freschi di una casa tradizionale in muratura ma tutto dipende da che tipo di struttura vai a fare...cercando ditte costruttrici ne ho trovate davvero moltissime...e devo dire che ce ne sono molte che stanno nascendo senza nessun tipo di attenzione all'utilizzo di materiali atossici traspiranti e naturali, ho trovato mille versioni di spessori di pareti , ti sembrerà impossibile ma mi sono munita di una bella lista di materiali con nomi difficili che hanno componenti tossici e appena trovo qlke produttore che li utilizza lo scarto in partenza senza guardare poi l'estetica del prodotto finito...per Rasom, si è una buona ditta informati di "sofie" la casa bio -compatibile della Rasom, usa fibra di canapa, lana minerale...ottimo direi no?per la zona dove abiti credo non ci siano problemi di caldo soffocante anche perchè una ditta seria ti propone lo spessore di solamento a seconda delle caratteristiche climatiche della tua zona!
Se abiti a brescia, a desenzano del garda c'è un esposizione rubner...io ci darei un occhio!
spero di esserti stata d'aiuto...ciao e ciao mao!
nadia
 
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ago 15, 2005 9:35 pm

Messaggioda nebbia76 » lun ago 29, 2005 9:37 am

Ciao Birry,
premetto che non conosco rasom.
In tutti i casi per quanto riguarda la mia esperienza sull'estate ci sono da fare queste premesse , di modo che tu possa riferire le mie impressioni a come è costruita casa mia che magari è diversa da come costruirai tu.

Posso anche mandarti via mail la sezione delle pareti se vuoi.

La mia casa è fatta così :

1) P SEMINT classico con box auto , taverna ecc in CA e rivestimenti interni in cartongesso e lana di roccia per migliorare la coibentazione.

2) P T e P1 prefabbricato con struttura portante in pino di svezia.

Ti posso dire che ho speso 5500 euro di condizionatori che non ho ancora acceso una volta.

Allo stesso tempo però posso dirti che la freschezza della casa è valida solo per il PT , mentre al P1 che per ora non utilizzo l'effetto calura estiva l'ho riscontrato.
Credo sia dovuto al fatto che 2 delle pareti del piano superiore non hanno il rivestimento esterno in mattoni , ma di un particolare materiale leggero perchè poggiano sul tetto sottostante (il P1 è più piccolo del PT)

Il meglio questa casa lo da però in termini di calore durante l'inverno...posso permettermi di scaldare la casa con il solo camino e portarla a 28 gradi. (110 mq di PT e 50 di P1) spendendo non più di 300 euro di legna , circa 30 quintali per tutta la stagione.

Faccio un po' fatica a mandare il calore del camino in una parte del PT perchè la rampa della scala si porta su il calore prima che questo giunga in questa zona (zona notte). Per questo quest'inverno ho dovuto sfruttare anche il riscaldamento della caldaia che altrementi sarebbe stata inutilizzata.

Tornando indietro posso dirti che con una piccola spesa di circa 1000 euro in fasi di costruzione avrei potuto provvedere a canalizzare l'aria calda del camino (è un sistema brevettato da piazzetta) in questa zona notte più difficilemente raggiungibile dal solo irraggiamento.......vabbè col senno di poi si fanno sempre grandi cose.


Ciao a tutti

Mao
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Consigli utili

Messaggioda birry » ven set 09, 2005 10:05 pm

Ciao Nadia e ciao Mao,
mi scuso se la mia risposta arriva con un po' di ritardo rispetto al vostro intervento.

Per quanto riguarda Nadia, ho preso al volo il tuo suggerimento e sabato scorso sono stato a visitare la sede Rubner di Desenzano. Domani, sabato 10 settembre, sarò invece vicino a Brunico per dare un'occhiata all'esposizione permanente della Rubner dove conto di vedere alcune case da loro costruite.

Per quanto riguarda sia Nadia che Mao, sembra che ci sia una contraddizione tra quanto scritto da Nadia con quella che è l'esperienza abitativa di Mao rispetto alla questione della calura estiva.
Vorrei chiedere a Mao in quale zona dell'Italia viva e se, oltre alla questione dei muri perimetrali, non pensa che il calore possa provenirgli dal tetto.
Ti sarei molto grato, Mao, se potesse mandarmi via mail (birry@inwind.it) la sezione dei muri ed anche del tetto ed eventualmente se tu potessi indicarmi la ditta a cui ti sei appoggiato per la costruzione. A proposito, sei soddisfatto della ditta? Inoltre: potendo tornare indietro, rifaresti la stessa scelta (casa in legno) oppure...

Ringrazio tutti e vi porgo il mio più fervido saluto.
Alessandro
birry
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom ago 28, 2005 8:03 pm

Eccomi...

Messaggioda nebbia76 » lun set 12, 2005 1:06 pm

Ciao Birry,
Ti ho scritto via mail.

Per correttezza di informazione rispondo anche qui sul forum sul discorso tetto.

Anche il Piano Terra della mia casa ha una parte di soffitto direttamente a contatto con il tetto essendo il Primo Piano più piccolo rispetto al PT

VIsto che il PT non soffre dell'effetto calura estiva , anzi , ho dedotto che il problema possano essere le due pareti (SUD e NORD) non rivestite in mattoni del P1

Ciao

Mao
nebbia76
 
Messaggi: 33
Iscritto il: lun ago 22, 2005 1:51 pm

Messaggioda Ciudad » mar set 13, 2005 8:06 am

Ciao a tutti,
sono un nuovo Promisenauta, ho scoperto da poco questo Forum volendo costruire una casa in legno ecocompatibile, e mi sorge una domanda spontanea:
ci sono dei professionisti , archietetti, ingegneri .... etc con una adeguata esperienza che ci possa aiutare?

Voglio dire, nella mia zona, anch'io come Alessandro abito in prov di Bs , ciao Alessandro, ho provato a cercare qualche buona anima che potesse consigliarmi, indirizzarmi, aiutarmi ma nn ho trovato alcuna sensibilità e preparazione in questo campo.

Grazie1000.

Ciudad
Ciudad
 
Messaggi: 11
Iscritto il: mer mar 30, 2005 5:24 pm
Località: Brescia

Prossimo

Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti