Inci percarbonato Eurospin

Cosmetici e prodotti BiodegradabiliForum non Vegan del sito BioDizionario.it ma ospitato anche dalla struttura editoriale di Promiseland.it in virtù delle finalità ambientalmente etiche che si prefigge.
Fabrizio Zago: chimico industriale, consulente Ecolabel, Obiettore di coscienza (quando si rischiava la galera). Ex insegnante con scarse fortune poi orientato verso l'industria dei detergenti e dei cosmetici naturali. Consulente per catene di distribuzione e fabbricanti sensibili all'ecologia.

Moderatore: Fabrizio Zago

Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » sab lug 11, 2009 8:13 am

Ho trovato nel sito del produttore ovvero sulla rivista "Vivere la casa in campagna", la composizione dello sbiancante della marca in oggetto vorrei un Vs parere:

Nome del prodotto al percarbonato: Dexal
Più Bianco Sbiancante.
Contiene: Sodium carbonate peroxide (ossidante/
sbiancante a base di ossigeno, cioè
percarbonato) al 30%, Sodium sulfate (inerte)
al 15-30%, Silica (anti impaccante) inferiore
al 5%, Fatty alcohol polyglycol ethers
(alcool grasso poliglicoletere/tensioattivo
non ionico) inferiore al 5%, profumo.
Biodegradabile: al 90%.
Euro: 2,29 in confezioni da kg 1.
È possibile acquistare il prodotto: solo nei punti vendita Eurospin.

Notando che la presenza del percarbonato all'interno di altre marche non supera il 50% e che il prezzo proposto si aggira sempre sui 7/8 euro al kg un alternativa con questo prodotto potrebbe essere interessante che ne pensate?
Ciao
p.s.
Si potrebbe aggiungere in un eventuale detersivo autarchico, riferito alle ricette presenti in questo forum, per lavastoviglie?
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda paciuga65 » mar lug 14, 2009 12:42 pm

Lo uppo, perchè mi interessa.
L'ho usato prima di convertirmi all'autarchico, nel lavaggio del bianco.

Essendo neofita, non sono in grado di valutarlo da sola.

Mi preoccupa la biodegrabilità al 90%.

Grazie.
paciuga65
 
Messaggi: 103
Iscritto il: sab mag 16, 2009 8:16 am
Località: Palermo
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » ven lug 17, 2009 9:38 am

Fabrizio ci daresti una mano :(
Anche perchè in virtù di quanto si faceva cenno in vecchio 3d, ho fatto un po le proporzioni sul prodotto, premesso che il percarbonato di Officina al momento ha il miglior prezzo, il prodotto ha il 50% di percarbonato dichiarato, mentre quello oggetto del 3d ha il 30%, facendo un po di proporzioni matematche, il ° costa (in termini del solo percarbonato) Euro 14,80 al kg, mentre quello dell'Eurospin costerebbe Euro 8,66 al kg, un bel risparmio non credete?
Ciao
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda Fabrizio Zago » sab lug 18, 2009 10:15 pm

Forse c'è un errore di trascrizione. Il distributore EuroSpin ha due additivi per bucato: uno con percarbonato attorno al 50% ed un altro al 70% quindi secondo me dimarsaba has critto 30% ma sulla confezione ci dovrebbe essere scritto "Superiore a 30%" e questo cambia le cose.
Il prodotto, pur con qualche traccia di tensioattivi sintetici è certamente da prendere in considerazione, soprattutto la versione strong, quella che ha anche gli enzimi è una vera bomba.
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 13283
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » dom lug 19, 2009 5:57 pm

Forse c'è un errore di trascrizione. Il distributore EuroSpin ha due additivi per bucato: uno con percarbonato attorno al 50% ed un altro al 70% quindi secondo me dimarsaba has critto 30% ma sulla confezione ci dovrebbe essere scritto "Superiore a 30%" e questo cambia le cose.

In verità i dati li ho prelevati dalla rivista "Vivere La Casa in campagna" che in una articolo, interessante, Tre sali per la pulizia, citava negli indirizzi utili, sia il detergente che conteneva il percarbonato che l'azienda (http://www.detergentitik.it) che lo produce, e nel ns esempio ho preso pari pari quanto da questa rivisista scritto, e la mia pigrizia, l'Eurospin c'è l'ho ad 1km da casa, non mi ha fatto verificare quanto scritto leggendo magari l'etichetta, certo che visitando il sito e leggendo la scheda degli ingredienti (obbligatoria per le aziende produttrici) noto tutto ma non le quantità boh!
Il prodotto, pur con qualche traccia di tensioattivi sintetici è certamente da prendere in considerazione, soprattutto la versione strong, quella che ha anche gli enzimi è una vera bomba.

Per il secondo prodotto che indichi è il "Dexal smacchiatore oxiblu" con i seguenti ingredienti:

Sodio percarbonato
Sodio solfato anidro
Silice amorfa
Tensioattivo anionico Sodio alchil solfato
copolimero Copolimero acido acrilico sale sodico
Tensioattivo non ionico Alcol grasso poliglicoletere Fatty alcohol polyglycol ethers
sequestrante Fosfonato sodico
Profumo (benzilsalicilato)
enzimi Proteasi
enzimi Alfa-amilasi
enzimi Cellulasi
enzimi lipasi
antischiuma Antischiuma siliconico liquido

Certo se come dici, sicuramente lo è, anche se a scapito di una piccolissima percentuale di ingrediente non propriamente ecologico, si potrebbe utilizzare tranquillamente, e magari prodotti più specifici, come quello di Officine Natura, lo si potrebbe utilizzare solo nelle lavastoviglie, oppure il prodotto della discussione si potrebbe inserire anche in un eventuale detersivo autarchcio per lavastoviglie, cambia qualche cosa?
Ciao
p.s.
Mi riprometto di controllare dopo l'inci dei prodotti uno per uno
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » dom lug 19, 2009 6:20 pm

Ecco l'INCI :

DEXAL SMACCHIATORE OXYBLU

:mrgreen: SODIUM CARBONATE PEROXIDE ossidante
:mrgreen: :mrgreen: SODIUM SULFATE viscosizzante
:mrgreen: :mrgreen: SILICA abrasivo / aassorbente / opacizzante / viscosizzante
:evil: SODIUM C12-18 ALKYL SULFATE emulsionante / tensioattivo
:mrgreen: TETRASODIUM ETIDRONATE sequestrante / stabilizzante emulsioni / viscosizzante
:twisted: BENZYL SALICYLATE Allergene del profumo
:?: poliacrilate
:?: Fatty alcohol polyglycol ethers
:?: Proteasi
:?: Alfa-amilasi
:?: Cellulasi
:?: lipasi
:?: Polidimetilsilossano

DEXAL PIU’BIANCO SBAINCANTE

:mrgreen: SODIUM CARBONATE PEROXIDE ossidante
:mrgreen: :mrgreen: SODIUM SULFATE viscosizzante
:mrgreen: :mrgreen: SILICA abrasivo / aassorbente / opacizzante / viscosizzante
:?: Fatty alcohol polyglycol ethers
:?: Parfum

Penso di essere riuscito ad usare per bene il biodizionario inci.
Ciao
p.s.
Leggenda :mrgreen: (palline verdi) - :evil: (palline rosse) - :twisted: (palline gialle) - :?: (Non ho torvato corrispondenza).
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda matedena » lun lug 20, 2009 7:37 am

Fabrizio Zago ha scritto:Forse c'è un errore di trascrizione. Il distributore EuroSpin ha due additivi per bucato: uno con percarbonato attorno al 50% ed un altro al 70% quindi secondo me dimarsaba has critto 30% ma sulla confezione ci dovrebbe essere scritto "Superiore a 30%" e questo cambia le cose.


In effetti è un errore della redazione: ho avuto conferma dalla redattrice che doveva essere scritto "superiore al 30%".
Le percentuali erano state chieste direttamente alla ditta.
C'è un secondo percarbonato con un enzima, si chiama DEXAL COLOR PIU’ e mi sembra più accettabile.
matedena
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mar ago 29, 2006 9:39 am

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » lun lug 20, 2009 8:58 am

Effettivamente é una via di mezzo tra i due prodotti sopra citati aspettiamo cmq lumi su quelli con un :?:

DEXAL COLOR PIU’

:mrgreen: SODIUM CARBONATE PEROXIDE ossidante
:mrgreen: :mrgreen: SODIUM SULFATE viscosizzante
:mrgreen: :mrgreen: SILICA abrasivo / aassorbente / opacizzante / viscosizzante
:?: Parfum (benzyl salicylate)
:?: Proteasi
:?: Tetra acetyl ethylene diamine

Leggenda di cui sopra
Ciao
p.s. Come chiesto sopra utilizzare uno di questi prodotti anche in un detersivo autarchico per lavastavoglie che succede? Ovvio manca il sequestrante ma questo si può, come sappiamo ovviare.
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda Fabrizio Zago » lun lug 20, 2009 6:01 pm

Quest'ultimo preparato mette d'accordo l'ecologia con il prezzo e con l'efficacia.
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 13283
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » lun lug 20, 2009 8:27 pm

Perdonami l'insistenza Fabrizio, volendolo utilizzare anche in lavastoviglie? Crea qualche problema? Forse dirò na cavolata, gli enzimi (proteasi) possono sistituire i tensioattivi?
Ciao
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda Fabrizio Zago » lun lug 20, 2009 9:18 pm

Assolutamente no! Non solo gli enzimi non sostituiscono i tensioattivi ma il prodotto non ha una alcalinità sufficiente. Occorre potenziarla con della soda solvay 50% di questa e 50% di eurospin e funziona. Mancano ancora dei tensioattivi e quindi non sgrasserà a sufficienza ma se metti le stoviglie prelavate .....
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 13283
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » mar lug 21, 2009 7:35 am

Fabrizio Zago ha scritto:Assolutamente no! Non solo gli enzimi non sostituiscono i tensioattivi ma il prodotto non ha una alcalinità sufficiente. Occorre potenziarla con della soda solvay 50% di questa e 50% di eurospin e funziona. Mancano ancora dei tensioattivi e quindi non sgrasserà a sufficienza ma se metti le stoviglie prelavate .....

Perdonami non sono stato abbastanza felice nella richiesta ovvero avevo formulato la domanda a metà, utilizzando questa ricetta:

Sodio carbonato (Soda Solvay) 40% (alcalinizzante, rompe lo sporco)
Sodio Citrato tetraidrato 44% (Sequestrante, addolcisce l'acqua) (acido citrico + bicarbonato di sodio preparazione anticipata e conservata se in polvere quanti grammi?)
Sodio percarbonato 15% (liberatore di ossigeno, igienizza e sbianca)
Amido 1% (Antiridepositante)
Brillantante:caricate la vaschetta del brillantante con una soluzione concentrata di acido citrico.

al posto del Sodio Percarbonato (dicitura generica) si può utilizzare il prodotto oggetto del 3d? Mi sorge un dubbio, ma anche in questa ricetta che ti ho postato adesso (prelevata da questo forum) ha necessità dei tensioattivi? Io al momento uso la miscela - Limone + Sale + Aceto - e mi trovo benissimo.
Ciao
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda Fabrizio Zago » mar lug 21, 2009 12:51 pm

Cara dimarsaba,
sodio percarbonato non è affatto una dicitura generica ma al contrario identifica una molecola precisa. Certo che puoi usare il prodotto eurospin al posto del percarbonato per il semplice motivo che il prodotto ne contiene moltissimo di percarbonato. Dunque va tutto bene.
La necessità di usare tensioattivi è determinata dalla richiesta di sgrassare le stoviglie, in particolare gli oggetti in plastica che altrimenti rimangono unti e scivolosi.
Tu stai usando la miscela Limone + Sale + Aceto e, per il momento, va tutto bene. Ma devi sapere che la tua miscela è la cosa più corrosiva per la lavastoviglie che si possa immaginare e quindi se vuoi forare la vasca, disintegrare la pompa, insomma se voui buttare la lavastoviglie fra qualche mese non hai che da continuare così.
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 13283
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda dimarsaba » mar lug 21, 2009 2:27 pm

Cara ....

Ehm!! Preferisco - Caro - sono un maschietto, un po vecchiotto, ma un maschietto :wink:
Ma devi sapere che la tua miscela è la cosa più corrosiva per la lavastoviglie che si possa immaginare e quindi se vuoi forare la vasca, disintegrare la pompa, insomma se voui buttare la lavastoviglie fra qualche mese non hai che da continuare così.

:shock: Tocca rimediare.
La necessità di usare tensioattivi è determinata dalla richiesta di sgrassare le stoviglie, in particolare gli oggetti in plastica che altrimenti rimangono unti e scivolosi.

Quindi la ricetta postata sopra costringe a prelavare oppure con quegli ingredienti non c'è necessita? Ovvero la soda (Solvay) non é un ottimo sgrassatore?
Ciao
Avatar utente
dimarsaba
 
Messaggi: 84
Iscritto il: sab lug 04, 2009 1:29 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Inci percarbonato Eurospin

Messaggioda Fabrizio Zago » mar lug 21, 2009 9:05 pm

Scusa il cambio di sesso ma qui la maggioranza sono femminucce (arrabiatissime, per fortuna nostra) e poi hai un nick che inganna.
No! Il carbonato disgrega lo sporco, lo spezzetta ma non lo lava. Per questo ci vuole un tensioattivo, non c'è verso.
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 13283
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

Promiseland.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
zioforum.it
ziomusic.it
ziogiorgio.com

 

ziogiorgio.de
ziogiorgio.es
ziogiorgio.fr
ziogiorgio.ru

 

integrationmag.it
lightsoundjournal.com
musicusata.it

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr