pareri su nuova linea igiene bimbo

Forum di supporto al sito Biodizionario.it

Moderatore: Fabrizio Zago

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda lakura » lun lug 28, 2008 6:56 pm

oltre al dubbio di Jenny io ne avrei un altro: in che percentuali sul prodotto finito deve essere uno zucchero per essere sicuri che renda indisponibile l'acqua?
lakura
 
Messaggi: 608
Iscritto il: ven apr 28, 2006 9:26 am
Località: UK

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda franceschilla » lun lug 28, 2008 7:15 pm

vi seguo.....

il discorso è molto interessante e mi sorge la domanda:

quindi se la cocobetaina dà problemi ecologici pure lei (e fin qua avevo capito fin dal famoso topis "sles vs betaine")

- e tra l'altro, aggiungo io, Skin Deep gli dà orripilante punteggio anche come sicurezza sulla persona se ricordo bene-

allora.... posso tranquillamente usare un prodotto ben formulato con lo sles (giallo uguale) e magari è pure migliore di un' eco-bio certificato ?
la mia risposta sarebbe sì.
La vostra?

Anche se c'è da dire che lo sles solitamente lo mettono ad inizio Inci mentre la betaina non sempre , come in questo caso......

infine, sempre se ricordo bene, Skin Deep dà un punteggio abbastanza buono alla Lauramidopropylbetaine rispetto alla Cocamidopropylbetaine (spero aver scritto bene)..... ci sono differenze considerevoli anche a livello ecologico tra le due sostanze?


grazie!
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » mar lug 29, 2008 6:30 pm

Jenny ha scritto:Quello della biodegradabilità anaerobica scarsa è un problema di tutti gli anfoteri, a quanto pare :(
Visto che ultimamente hai "bollato" in giallo cocamidopropyl betaine e -cocoamphoacetate, mi diresti se sono tutti così tremendi?
Ho della cocobetaina da usare e mi pongo il problema, ebbene sì... anche se qui di depuratori ce ne sono pochi e quasi sempre funzionanti a mezzo servizio :(

a dir la verità le robe come gli anfoglicinati (esempio anfodiacetati) sono tossici verso i pesciolini ma essendo più biodegradabili li considero migliori delle 'betaine', ma è un'opinione. però potresti eliminarli ed aggiungere non ionici come gli alchilipoliglucisidi.

franceschilla ha scritto:allora.... posso tranquillamente usare un prodotto ben formulato con lo sles (giallo uguale) e magari è pure migliore di un' eco-bio certificato ?

forse sono segretamente foraggiato dall'industria chimica e questo non potete saperlo ma io mi permetto di segnalare lo sls (molto biodegradabile) che, se debitamente formulato, può vedersi eliminati gran parte dei suoi problemi di aggressività.

franceschilla ha scritto:Lauramidopropylbetaine rispetto alla Cocamidopropylbetaine (spero aver scritto bene)..... ci sono differenze considerevoli anche a livello ecologico tra le due sostanze?

coccobetaina-->grassi di derivazione dal cocco; lauramidopropilbetaina-->grassi di derivazione imprecisata ma non sintetici (per solito cocco o palmisto che contengono molto acido laurico). cioè non ci sono sostanziali differenze.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda Floriana74 » mer lug 30, 2008 11:47 am

ciao lia! non si potebbe sapere la marca dei prodotti in questioni..tanto per starne alla larga :) F
Floriana74
 
Messaggi: 38
Iscritto il: lun mar 17, 2008 5:14 pm

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda Jenny » mer lug 30, 2008 1:42 pm

alastor ha scritto:a dir la verità le robe come gli anfoglicinati (esempio anfodiacetati) sono tossici verso i pesciolini ma essendo più biodegradabili li considero migliori delle 'betaine', ma è un'opinione. però potresti eliminarli ed aggiungere non ionici come gli alchilipoliglucisidi.


Sì, gli APG li uso già, ne ho diversi e mi piacciono anche molto :mrgreen:
Il problema è che "smollano" i detergenti in una maniera incredibile, quindi tendo comunque ad usarli insieme ad un anfotero (betaina-coccoanfoacetato-coccoanfodiacetato) e ad uno o più anionici.
Dovrei giusto spignattare un detergente intimo... stavolta provo a calare drasticamente l'anfotero e vedo che ne esce :D
Se poi hai qualche suggerimento sono tutt'orecchi - pardon, tutt'occhi :wink:
Jenny
 
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » mer lug 30, 2008 6:00 pm

Jenny ha scritto:Sì, gli APG li uso già, ne ho diversi e mi piacciono anche molto :mrgreen:
Il problema è che "smollano" i detergenti in una maniera incredibile, quindi tendo comunque ad usarli insieme ad un anfotero (betaina-coccoanfoacetato-coccoanfodiacetato) e ad uno o più anionici.
Dovrei giusto spignattare un detergente intimo... stavolta provo a calare drasticamente l'anfotero e vedo che ne esce :D
Se poi hai qualche suggerimento sono tutt'orecchi - pardon, tutt'occhi :wink:

bisognerebbe vedere la tua formula per sapere perchè ti si 'smolla', ma potresti usare sls apg e sale per addensare un pò di proteine idrolizzate e pge-3 caprato che abbina buone capacità mitiganti l'aggressività del tensioattivo primario ad una certa capacità viscosizzante.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda Jenny » gio lug 31, 2008 1:35 pm

Niente sls nè sles, vado di sarcosinato e anionici derivati da proteine (Na lauroyl glutamate, Na lauroyl hydrolyzed wheat protein - non scrivo i nomi commerciali sennò Fabrizio mi legna).
Sarcosinato e anfotero addensano a pH 5-6, poi quando aggiungo decilglucoside la miscela si liquefà :cry: devo per forza usare xantana o polimeri di cellulosa. A volte aggiungo anche uno degli altri due anionici, ma non ho mai notato addensamenti consistenti.
Magari il laurilglucoside si comporta meglio del decile? Ce l'ho da poco e ancora non l'ho provato, questa è la volta buona... glutamate, sarcosinate, laurilglucoside, un filo di coccobetaina o anfoacetato e che la fortuna sia con me... come la vedi in quanto a densità?
Jenny
 
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda franceschilla » gio lug 31, 2008 6:51 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Ciao franceschilla,
ha ragione Jenny. E' il sorbitolo che "toglie" acqua e che quindi impedisce la proliferazione batterica. E' come una marmellata.



Non ne conosco consistenza e "comportamento" e nemmeno se è facilmente reperibile ai privati..... ma si potrebbe fare una crema a base di sorbitolo ? O meglio acqua e sorbitolo come base.
(e poi burri e olii e tutto il resto)

Si potrebbe affermare che la crema si conserverebbe bene senza altri conservanti aggiunti ?
(sempre che sia possibile farla tecnicamente)
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda franceschilla » gio lug 31, 2008 7:04 pm

alastor ha scritto:.........sostanza igroscopica come lo zucchero la glicerina o il sorbitolo: di zucchero ne serve circa il 60% (guarda quanto ne contiene una confettura) mentre degli altri basta il 25% circa però la strategia vale solo per un detergente (gli igroscopici ad alte dosi possono disidratare mentre sicuramente ti rendono appiccicosa se rimangono a quelle dosi sulla pelle).



ehm..... ha già risposto in altro topic alastor :roll:

si potrebbero escogitare soluzioni anti-disidratazione e anti-appiccicosità ? Oppure niente speranze ?
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » gio lug 31, 2008 8:43 pm

Jenny ha scritto:glutamate, sarcosinate, laurilglucoside, un filo di coccobetaina o anfoacetato e che la fortuna sia con me... come la vedi in quanto a densità?

fai sul serio. la vedo male, ma tu prova ma quello che vedo io è irrilevante, tu prova e vedi che succede perchè non c'è niente di meglio della prova sul campo per contravvenire la teoria.
(però non capisco che cosa tu abbia contro lo sls)
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » gio lug 31, 2008 8:47 pm

franceschilla ha scritto:Non ne conosco consistenza e "comportamento" e nemmeno se è facilmente reperibile ai privati..... ma si potrebbe fare una crema a base di sorbitolo ? O meglio acqua e sorbitolo come base.
(e poi burri e olii e tutto il resto)
Si potrebbe affermare che la crema si conserverebbe bene senza altri conservanti aggiunti ?
(sempre che sia possibile farla tecnicamente)

il sorbitolo è commercializzato in polvere o in soluzione al 70% (ancora queste vaghe percentuali....) come liquido sciropposo un poco viscoso ed è abbastanza facile trovarlo. è possibile fare una crema con il 25% di sorbitolo ma non sarebbe piacevole da sentirla addosso.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda Jenny » ven ago 01, 2008 2:13 pm

alastor ha scritto:fai sul serio. la vedo male, ma tu prova ma quello che vedo io è irrilevante, tu prova e vedi che succede perchè non c'è niente di meglio della prova sul campo per contravvenire la teoria.
(però non capisco che cosa tu abbia contro lo sls)


Sul serio? Magari, i miei sono pasticci da principiante :mrgreen: sperimento e basta...
Contro lo sls non ho nulla... è che non ce l'ho a disposizione. E' giunta l'ora di ampliare la collezione di tensioattivi!

Io ci provo... magari col tensioattivo derivato dalle proteine del grano. Su un documento scovato in rete si narra che addensi in presenza di sali, e se così non fosse... ho un bellissimo erogatore di schiuma fatto apposta per i detergenti molto liquidi :mrgreen: lo caccio lì e amen, se ne riparlerà al prossimo tentativo.
Grazie per il supporto e per l'incoraggiamento, alastor :D
Jenny
 
Messaggi: 791
Iscritto il: mar gen 31, 2006 10:20 pm
Località: provincia di Pesaro...

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » ven ago 01, 2008 6:24 pm

Jenny ha scritto:col tensioattivo derivato dalle proteine del grano.

ha un odore un pò particolare e non a tutti può piacere specie se usato in forte quantità. io preferisco il sodium lauroyl oat amino acids (incolore inodore e buon schiumogeno in acqua dura).
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda Lola » sab ago 02, 2008 9:00 am

Non ha un'odore particolare, ha un odore tremendo. L'ho provato e l'ho dovuto buttare, era insopportabile; non era copribile con nessuna profumazione, anzi peggiorava dopo pochi giorni. Nella scheda tecnica c'è scritto che fa reazione chimica con aldeidi e chetoni, quindi con un sacco di profumazioni.
Insomma davvero inutilizzabile, se ci aggiungiamo che è marrone e liquido il quadro è completo :?
Chi me l'ha regalato mi vuole proprio male... :mrgreen:
Lola
 
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: pareri su nuova linea igiene bimbo

Messaggioda alastor » sab ago 02, 2008 10:12 am

Lola ha scritto:Nella scheda tecnica c'è scritto che fa reazione chimica con aldeidi e chetoni, quindi con un sacco di profumazioni.

mi sembra di ricordare che agli usi cosmetici la reazione possa accadere in condizione di alcalinità superiore o uguale a ph8.
per la profumazione più o meno grata il prodotto non per niente viene usato come tensioattivo secondario....
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

PrecedenteProssimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti