Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda sole75 » dom mag 18, 2008 11:06 am

Ciao a tutti,
ho fatto un "nuovo"esperimento (nuovo per me, non so se qualcun altro di voi l'abbia già provato).
Mi sono fatta un dentifricio mescolando
1 cucchiaio colmo di argilla verde ventilata (bisogna usare quella finissima)
1 cucchiaio colmo di bicarbonato
4 gocce di olio essenziale di menta peperita (si può usare anche tea tree)
gel d' aloe quanto basta per ottenere una pasta della consistenza desiderata.

Ultimamente ho usato solo bicarbonato x lavarmi i denti; mi sono trovata benissimo, davvero un'ottima igiene orale, solo che a volte mi mancava l'effetto alito fresco lasciato da o.e. menta. Come pure mi mancava un po' l'idea di un dentifricio in pasta.
Questa potrebbe essere una buona alternativa, che ne dite?
Mi chedevo se la pasta così fatta è soggetta a deteriorarsi o se regge.
Ciao
sole
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Lola » dom mag 18, 2008 2:38 pm

Scusa che tipo di aloe hai usato?
Lola
 
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda alastor » dom mag 18, 2008 5:08 pm

dipende più che altro dalla quantità di gel d'aloe ma con quella quantità di bicarbonato nn dovresti avere problemi di conservazione nonostante i conservanti del gel d'aloe (non so perchè ma sono convinto che avrai usato un prodotto ecobio..) non funzionino più al ph del preparato.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Fabrizio Zago » dom mag 18, 2008 6:50 pm

A me sembra invece che la qualità dell' Aloe usata da sole75 sia pessima perché l'aloina contenuta nell'estratto ha un gusto amarissimo ma tanto amaro che riesce proprio difficilissimo da mettere in bocca. Insomma la ricetta di sole75 è ottima salvo l'uso del gel di aloe che proprio è l'ultima cosa da usare.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda alastor » dom mag 18, 2008 8:28 pm

Fabrizio Zago ha scritto:l'aloina contenuta nell'estratto ha un gusto amarissimo ma tanto amaro che riesce proprio difficilissimo da mettere in bocca.


già! Però ci sono dentifrici che hanno dell'aloe barbadensis: sarà che sono gel o estratti privi di aloina che ci sarà una chilata di saccarina o che ce ne sarà poca di aloe?! Andrebbe bene anche usare un gel d'aloe senza aloina o un succo d'aloe vera che dovrebbe essere senza aloina?
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Lola » lun mag 19, 2008 9:27 am

In ogni caso se ci si può spalmare quello che si mangia, non si può mangiare quello che ci si spalma. Per quanto sia bio il suo gel di aloe non è previsto per uso alimentare, quindi nessuno è stato attento ad eventuali inclusioni di prodotti amari, il conservante è in dose sicuramente maggiore dell'aloe da bere (e i dentifrici, guarda caso, di solito di conservanti non ne hanno) e magari ci sono dentro sostanze idratanti che sarebbe meglio non fare entrare in bocca, o gelificanti sintetici, insomma che ne sappiamo? Doppiamente bisogna indagare sulla natura di quel gel :D
Lola
 
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda sole75 » lun mag 19, 2008 10:59 am

Ohps....
forse allora ho fatto una cavolata?! :(
Il gel d'aloe che ho usato io è quello dell'ESI al 99,9%. Non è il migliore che si trovi in giro...anzi...in quel restante 0,1% sono riusciti a metterci diverse schifezze...Però era l'unico che avevo a disposizione. In realtà, prima di comprare io stessa il gel d'aloe, volevo fare un esperimento e mi sono presa un paio di cicchiai di quello che ho trovato da mia madre. Da solo è amaro (non eccessivamente, però), ma nel complesso della ricetta a me il sapore piace (forse sarà la menta).
Credevo che l'utilizzo del gel d'aloe fosse una buona cosa...da qualche parte avevo letto che è lenitivo sulle gengive. Sbaglio?
Qui di seguito vi copio l'INCI dell'aloe da me usato, così potete fare una valutazione più completa:

aloe barbadensis
ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER
TOCOPHERYL ACETATE
MELALEUCA ALTERNIFOLIA
DISODIUM EDTA
SODIUM HYDROXIDE
PHENOXYETHANOL
POTASSIUM SORBATE
BENZOIC ACID
LINALOOL

Fatemi sapere se la mia ricettina posso ancora considerarla valida :oops: :|
Ciao a tutti e grazie
sole
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Lola » lun mag 19, 2008 11:17 am

Sole, ti vuoi mettere in bocca quella roba??? :shock:

L'inci non è un optional, si deve leggere! Specialmente prima di fare cosmetici che devono entrare in bocca!
Lola
 
Messaggi: 2943
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:34 am
Località: Monfalcone

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda alastor » lun mag 19, 2008 11:24 am

Lola ha scritto:In ogni caso se ci si può spalmare quello che si mangia, non si può mangiare quello che ci si spalma. Per quanto sia bio il suo gel di aloe non è previsto per uso alimentare, quindi nessuno è stato attento ad eventuali inclusioni di prodotti amari, il conservante è in dose sicuramente maggiore dell'aloe da bere (e i dentifrici, guarda caso, di solito di conservanti non ne hanno) e magari ci sono dentro sostanze idratanti che sarebbe meglio non fare entrare in bocca, o gelificanti sintetici, insomma che ne sappiamo? Doppiamente bisogna indagare sulla natura di quel gel :D


mi cospargo il capo con la cenere della mia superficialità e sbadataggine. Perfettamente d'accordo con te anche se a dir il vero i conservanti i dentifrici li hanno.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Andrea75 » lun mag 19, 2008 11:35 am

Ciao a tutti,
anch'io uso l'aloe come ingrediente nel dentifricio,(non sempre), prima metto l'argilla e poi l'aloe, è un pò amara ma va bene lo stesso.
Il gel lo prendo direttamente dalla pianta(ALOE ARBORESCENS), pare che sia la varietà migliore, anche rispetto alla famosa aloe vera.
Se avete la possibilità di metterlo in giardino o in un vaso ,fatelo, ha bisogno di poca cura. Addirittura ogni domenica mi mangio le foglie di aloe crude con il miele, fanno benissimo sia alla pelle che al sangue, pare che abbia anche delle proprietà anti-cancro. C'è una famosa ricetta di un francescano Padre Romano Zago. Chiedo al Sig. Fabrizio sè un suo parente e qualche consiglio in merito a questa ricetta.
Grazie
Andrea
Avatar utente
Andrea75
 
Messaggi: 104
Iscritto il: gio apr 03, 2008 9:38 pm

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda sole75 » lun mag 19, 2008 2:20 pm

Lola ha scritto:Sole, ti vuoi mettere in bocca quella roba??? :shock:

L'inci non è un optional, si deve leggere! Specialmente prima di fare cosmetici che devono entrare in bocca!


Scusa, Lola, ma io poi il dentifricio lo sputo..E comunque fino ad ora (a parte quando ho usato il solo bicarbonato) mi son messa in bocca ingredienti ben peggiori....basta leggere l'inci di un qualsiasi dentifricio non bio!!!!
Il che - certo - non mi giustifica, ma non mi pare di aver "creato" proprio veleno...O per lo meno spiegatemi...sono ancora molto ignorante in materia, e a parte constatare il colore assegnato all'acrylates e al disodium edta, non so né esattamente cosa siano, né cosa fanno :oops: :(
Ciao
sole
P.S. L'alternativa all'aloe x fare una pasta dentifricia potrebbe esser la glicerina? Se trovassi quella di origine vegetale, la ricetta sarebbe OK?
grazie ancora
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda alastor » lun mag 19, 2008 3:29 pm

sole75 ha scritto:Scusa, Lola, ma io poi il dentifricio lo sputo..E comunque fino ad ora (a parte quando ho usato il solo bicarbonato) mi son messa in bocca ingredienti ben peggiori....


no lola ha ragione, non tanto per l'edta ma per l'acrilato crosspolimero; per costruirlo usano solventi più o meno tossici che rimangono nel prodotto finito, in quantità davvero minime e 'sicure', ma per una roba che metti nella mucosa orale è meglio usare un gel d'aloe vera ecobio come credevo da principio tu usassi (acqua aloe sorbato benzoato acido citrico e stop), magari ti risultava un pochinino amarognolo ma niente di male come diceva andrea75.
Adesso conto fino a uno due tre... e dieci e ora affermo senza tema di smentita che l'uso della glicerina va bene!
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda sole75 » lun mag 19, 2008 4:01 pm

Grazie Alastor,
ora comincio a capire :oops:
Cercherò di recuperare un gel d'aloe con i soli ingredienti da te suggeriti. Sul forum erano state suggerite varie marche in proposito, in particolare Planters, Zuccari e soprattutto Beauty seed (bioearth). Era a qualcuno di questi che ti riferivi?
E la glicerina dove posso trovarla? In farmacia? Credete abbiano anche quella di origine vegetale?
Come proprietà poi, un buon gel d'aloe (PURO, non come quello che ho usato io :mrgreen: ) ha proprietà migliori rispetto alla glicerine, x l'uso che intendo io, cioè come dentifricio? Mi confermate gli effetti benefici dell'aloe sulle gengive?
Grazie ragazze x la vostra pazienza....e perdonate le tante domande :wink:
baci (anche se all' acrilato :twisted: :wink: )
sole
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda alastor » lun mag 19, 2008 6:11 pm

sole75 ha scritto:Planters, Zuccari e soprattutto Beauty seed (bioearth). Era a qualcuno di questi che ti riferivi?


bò! In realtà non mi interesso di marche, basta che leggi l'inci come: aqua, aloe barbadensis, potassium sorbare, sodium benzoate, citric acid e vai quasi sempre sul sicuro (naturalmente non è dato sapere se il gel d'aloe sia estratto dalla pianta con tutti i crismi e confezionato senza tanti altri passaggi che è un'altra storia...). La glicerina della farmacia non si sa che origine abbia, ma quando è di origine vegetale di solito lo dichiarano in pompa magna. Per l'uso sulle gengive dell'aloe ti conviene sentire una persona che si chiama marco valussi che mi pare gestisca il forum sotto di questo, mi sembra molto preparato su questi argomenti di flora.
alastor
 
Messaggi: 658
Iscritto il: lun mag 12, 2008 11:31 am

Re: Dentifricio Aloe, Argilla, Bicarbonato

Messaggioda Fabrizio Zago » lun mag 19, 2008 11:16 pm

Ciao alastor,
confermo completamente le osservazioni di Lola.
Sulla domanda: "Però ci sono dentifrici che hanno dell'aloe barbadensis: sarà che sono gel o estratti privi di aloina che ci sarà una chilata di saccarina o che ce ne sarà poca di aloe?!"
Confermo che estratti di aloe senza aloina....non sono di aloe. Se tu trovi dei dentifrici con aloe che hanno un buon gusto, puoi tranquillamente pensare ad una presa per i fondelli.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 25 ospiti