Lanolina?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Lanolina?

Messaggioda cocotte » mar gen 08, 2008 2:39 pm

Ciao,
mia suocera mi ha regalato della crema a base di sola lanolina.
Fa bene? Fa male? Per cosa la uso?

Scusate ma non ho proprio idea!

Grazie!
Avatar utente
cocotte
 
Messaggi: 200
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:38 pm
Località: Liguria

lanolina: cos'è

Messaggioda gianluca » mar gen 08, 2008 8:39 pm

La lanolina è il grasso estratto dalla lana della pecora.
Di per sè è un ottimo grasso, tuttavia possono essere presenti in esso sostanze non proprio buone per l'organismo, come pesticidi, sbiancanti (la lana della pecora non è proprio bianca).
In genere viene usata come emolliente per il seno.
gianluca
 
Messaggi: 945
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Località: Roma

Messaggioda Fabrizio Zago » mar gen 08, 2008 8:50 pm

in realtà i rischi sono molti ed è meglio evitare di usarla.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Messaggioda cocotte » mer gen 09, 2008 8:55 am

Grazie mille, lo dirò anche a mia suocera.

Mi potete spiegare che tipo di rischi? Sempre dati dagli sbiancanti e affini?
Avatar utente
cocotte
 
Messaggi: 200
Iscritto il: lun dic 03, 2007 5:38 pm
Località: Liguria

Re: Lanolina?

Messaggioda mayday » gio gen 10, 2008 4:19 pm

Credo che il problema siano più che altro i pesticidi :wink:
mayday
 
Messaggi: 501
Iscritto il: ven ott 14, 2005 5:04 pm

Re: Lanolina?

Messaggioda Fabrizio Zago » gio gen 10, 2008 8:26 pm

Cara cocotte,
certo, il problema sono i psticidi, gli anticrittogamici, i veleni di cui la lanolina si arricchisce fin ce la pecorella pascola nei campi.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Lanolina?

Messaggioda sole75 » dom mar 02, 2008 3:12 pm

Caro Fabrizio,
vorrei capirci un po' qualcosa di più sulla lanolina. Dunque, anche quelle costose pomate che vantano di esser completamente pure senza additivi e conservanti possono invece esser piene di pesticidi se le pecore hanno pascolato su campi "appestati"? Dunque neanche queste famose pomate, per le quali si dice che si posson metter sul seno e non è necessario lavar via quando il poppante si attacca, sono esenti da rischi? Per esser sicuri bisognerebbe conoscere dove pascolano le pecore, giusto?
Per quanto mi riguarda, io non uso la lanolina per prevenire le ragadi (preferisco l'olio di mandorle), ma per curare le pelli di pecora. Lo so, non è del tutto vegano e qualcuno inorridirà :oops: ne ho un paio che uso come appoggio x i bebé, nel letto, nel passeggino, persino per terra se non ho altro posto dove farli dormire. Queste pelli di tanto in tanto vanno pulite e ho letto che meglio che lavarle sarebbe appunto massaggiarle con della lanolina. Mi chiedo a questo punto quante schifezze rimangono però sul pelo e quanto questo sia pericoloso. Ovviamente non compro la costosa lanolina x ragadi, ma quella ordinabile in farmacia (che è poi quella che generalmente si usa x preparare unguenti ecc).
Spero potrai chiarirmi le idee
Grazie
salutoni
sole
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Lanolina?

Messaggioda Fabrizio Zago » dom mar 02, 2008 5:39 pm

Cara sole 75,

Dunque, anche quelle costose pomate che vantano di esser completamente pure senza additivi e conservanti possono invece esser piene di pesticidi se le pecore hanno pascolato su campi "appestati"? Sì!

Dunque neanche queste famose pomate, per le quali si dice che si posson metter sul seno e non è necessario lavar via quando il poppante si attacca, sono esenti da rischi? Esatto!

Per esser sicuri bisognerebbe conoscere dove pascolano le pecore, giusto? Giusto!
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Lanolina?

Messaggioda sole75 » dom mar 02, 2008 10:01 pm

Ciao Fabrizio,
grazie x avermi risposto in così breve tempo... e x aver fugato ogni mio dubbio sulla lanolina :wink:
Peccato, xò, a me non dispiaceva come sostanza :( Però se è un concentrato di veleni, non ha proprio senso usarla :?
Ma non esiste proprio un modo naturale x estrarre la lanolina e purificarla da eventuali pesticidi e simili?
ciao ciao
sole
P.S. Ciao a tutti i partecipanti al forum...scusate mi sono buttata a far domande senza neanche presentarmi. Questa è la prima volta che partecipo al vostro forum, anzi a un forum in generale, anche se ne ho seguiti diversi su promiseland e altrove. Condivido il vostro impegno nel cercare di divulgare e realizzare quanto più possibile detergenti e cosmetici ecocompatibili, possibilmente autoprodotti! Anch'io ci sto provando :P
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Lanolina?

Messaggioda franceschilla » lun mar 03, 2008 12:17 am

ciao Sole, nelle mie peregrinazioni per leggere su questi argomenti una volta sono capitata in un sito dove si diceva che esiste una lanolina "depurata" come chiedevi tu.... in pratica davano tutte le assicurazioni che usando quella lanolina non c'erano problemi, però non mi ricordo il sito..... se lo ritrovo lo linko.
Non so se Fabrizio per caso ne ha sentito parlare.....

inoltre volevo far presente che esiste in vendita anche una cosa che chiamano lanolina vegetale e che si presenta come un gel un pò liquido....
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: Lanolina?

Messaggioda franceschilla » lun mar 03, 2008 12:55 am

http://www.ipiccolissimi.it/root/scheda ... dMicro=314

qua c'è qualcosa su un prodotto che dicono sarebbe purificato ma l'altro documento quello sul procedimento di questa purificazione non lo trovo più..... :?

la lanolina vegetale invece sarebbe quanto segue: Oleic/Linoleic/Linolenic Triglycerides ma non so se la puoi usare come la lanolina delle pecore.
ciao
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: Lanolina?

Messaggioda sole75 » lun mar 03, 2008 7:47 pm

Ciao Franceschilla,
sì, conoscevo la marca di lanolina in vendita da ipiccolissimi. Quello che mi chiedevo è proprio se è giustificato il prezzo nettamente maggiore di questa pomata rispetto a quella che si può trovare in farmacia (14 euro per 56 gr. contro 10 euro per 1 Kg) e se davvero è possibile avere una lanolina depurata da pesticidi ecc, o se si tratta sostanzialmente di una truffa.
Per questo chiedevo anche a Fabrizio se lui è a conoscenza di procedimenti che possano realmente depurare la lanolina.
Insomma, alla fine che differenza c'è tra questa pomata di marca, tanto pubblicizzata dai siti di articoli naturali per il bambino e l'allatamento e quella reperibile nelle farmacie che viene usata come base per gli unguenti?
Comincio ad avere il sospetto che proprio non vi sia alcuna differenza :?
Ciao
sole
sole75
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom mar 02, 2008 2:53 pm

Re: Lanolina?

Messaggioda franceschilla » lun mar 03, 2008 8:54 pm

sì certo, sospettare sempre :mrgreen: sono d'accordo...
:? :? non trovo quell'articolo col procedimento tecnico che almeno se lo leggeva Fabrizio capiva subito se era una bufala....
ehi ! non sapevo che ci fosse una tale differenza di prezzo (io leggevo di lanolina giusto per capire perchè è bandita dall'eco-bio, non l'ho mai comprata). Ma vuoi che non esista in natura qualche sostanza che fa lo stesso o simile effetto?
ciao
Avatar utente
franceschilla
 
Messaggi: 530
Iscritto il: lun gen 21, 2008 4:00 am

Re: Lanolina?

Messaggioda Fabrizio Zago » mar mar 04, 2008 9:22 pm

"Depurare" (dai pesticidi) la lanolina è un'impresa pressochè impossibile quindi non ci credo anche se non leggo l'articolo.
Di sostanze simili alla lanolina ma molto meno pericolose sono:
- la lanolina ottenuta da pecorelle allevate e fatte crescere in un ambiente bio
- il burro di karitè
- forse qualche altro centinaio di sostanze africane.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Lanolina?

Messaggioda cybermarzia » mar mar 04, 2008 10:45 pm

scusate, forse vado un po' fuori tema.
io ho una pelle di pecora usata per tutti e 3 i figli. ora la usa cloe ce l'ha nel lettino e ci dorme sopra tutte le notti. già da quando l'ho usata per micol 3 anni fa ho notato che li aiuta molto a dormire caldi e tutta la notte anche da neonati (dai 3 mesi diciamo).
ora io l'ho presa su ipiccolissimi e la loro descrizione è questa. devo preoccuparmi o posso fidarmi??? [scusate la lunghezza]
Descrizione:
I genitori accorti sanno che una vera pelle di pecora è il più bel regalo che si possa fare ad un bebè in quanto dona al neonato calore e protezione favorendo così il suo sano sviluppo. Può mettere quindi il suo bebè dal 1° giorno di vita sulla pelle di pecora sana e naturale. Vedrà quali benefici effetti sortirà sulla crescita, sulla salute e sul sonno del suo "tesorino". Le nostre pelli di pecora, trattate con sostanze eco-compatibili, provengono tutte da un’azienda a conduzione famigliare situata a mezza montagna nella Franconia/Baviera, zona dove non esiste quasi alcun tipo di inquinamento ed industria. A differenza di quanto avviene ormai quasi ovunque ed in particolar modo in Australia e Nuova Zelanda, nazioni dalle quali provengono la maggior parte delle pelli e della lana (merinos) vendute in Europa, le pecore (allevate allo stato brado) da questa famiglia non vengono sottoposte a bagni di pesticidi. In un recente test realizzato dai chimici della rivista più accreditata del settore naturale "Oko-Test", le nostre pelli sono risultate migliori in assoluto (fra 29 pelli di 24 ditte testate) in quanto non vi è stata trovata alcuna traccia di pesticidi, sbiancati ottici o trattamenti antibatterici. Queste pelli di pecora, per il loro benefico effetto sulla crescita dei più piccoli (in quanto riproducono condizioni di calore ed involucro simili a quelle del grembo materno), vengono già usate in tanti ospedali, p.es. nella famosa clinica universitaria di Heidelberg e nella Filderklinik (clinica antroposofica) a Stoccarda/Germania.

Note:
Pelle medicinale o Relugan. Viene realizzata con il glutaraldeide. Questo crea un legame così stretto con le proteine del pelo animale, che neanche in laboratorio è possibile rinvenirlo ed estrarlo. Le pelli così trattate diventano leggermente giallognole e sono lavabili (anche in lavatrice con programma per la lana). Chiaramente bisogna ridurre i lavaggi al minimo indispensabile (possibilmente a mano).
Oltre a ciò, non vengono effettuati neanche lo sgrassamento, lo sbiancamento e la soppressione chimica degli odoro. Avendo un contenuto di lanolina così elevato, le pelli agiscono antibattericamente non lasciando alcun terreno di coltura per i batteri. Quando la pelle è bagnata d’urina, non deve essere necessariamente lavata. L’ammoniaca contenuta nella pipì, si neutralizzerà totalmente mettendo la pelle all’aria (possibilmente non al sole!), così come per le mutandine del sistema pannolino. La lana lasciata al naturale ed anche le nostre pelli, si autorigenerano benissimo esponendole all’aria.
ANTIDECUBITO - ideale anche per la cura delle persone malate!
Avatar utente
cybermarzia
 
Messaggi: 386
Iscritto il: lun gen 28, 2008 1:37 pm
Località: firenze
Controllo antispam: diciotto

Prossimo

Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti