La soia fa male?

Forum dedicato alla scelta vegana in tutti i suoi aspetti etici, non specisti e non violenti.

Moderatori: loira, Cameli, Pizza pie

La soia fa male?

Messaggioda davide89v » gio set 10, 2009 6:40 pm

Salve ero interessanto a passare ad una alimentazione vegana e vedendo la soia una alimento molto importante per ottenere le proteine, volevo informazioni al riguardo perchè su molti siti ho visto campagne contro la soia, siti web dove si dice che questo legume fa male alla salute e può creare problemi di sterilità.

Voi cosa ne pensate?
Io comunque dubito molto di questi siti, perchè dicono che la soia viene usata nei paesi orientali pochissimo, per questo non stanno così male... ma io so il contrario, la soia non è il piatto principale dei cinesi :)
davide89v
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom ago 30, 2009 3:52 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Daria » gio set 10, 2009 7:45 pm

Ciao,
per la soia, come per tanti altri alimenti, vale il principio della moderazione.
Farrne uso ma senza esagerare... la cosa migliore è quella di variare il più possibile e consumare tutti i legumi: fagioli, piselli, lenticchie, ceci..ecc.
La soia è utile ma non è indispensabile per l'alimentazione vegana, le proteine si trovano in abbondanza nei cereali, nei legumi, nella frutta secca, nei semi oleaginosi e anche nella frutta e verdura..;-)

Ti consiglio la lettura di questo buon articolo:
http://www.scienzavegetariana.it/nutriz ... rview.html
Daria
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda davide89v » ven set 11, 2009 10:34 am

Ad esempio qui ne parlano male http://www.medicinenon.it/soia.htm
davide89v
 
Messaggi: 2
Iscritto il: dom ago 30, 2009 3:52 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda seitanterzo » sab set 12, 2009 5:59 pm

Il firmatario di quest'articolo è un noto esponente anti-soia, per molti erroneamente ritenuta indispensabile per i vegetariani e quindi a volte attaccata per attaccare questi ultimi.
Come ha già detto Daria, si tratta di un legume (iperproteico, 36,9 gr/100 gr) da utilizzare a rotazione con gli altri, dato che un uso adeguata di tutti gli alimenti consente un equilibrato apporto nutritivo.
Quando si vuole demonizzare un qualsiasi prodotto bisogna segnalarlo come portatore di problemi sessuali maschili, fornendo "inconfutabili" prove (milioni di persone soffrono di disagi del genere, per infinità di cause ben diverse....chiaramente chi di questi assume soia avrebbe trovato la causa...) sulla veridicità del fatto. Al contrario, quando un articolo deve essere venduto, magari a caro prezzo, gli vengono attribuite doti "rigeneranti magiche"....questo è il marketing!
seitanterzo
 
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: La soia fa male?

Messaggioda Deny » dom set 13, 2009 3:26 pm

Ciao a tutti.
Mi aggancio perche` e` da un po' che la questione soia-infertilita` mi stuzzica...
Premetto che io sono vegan da 3 anni e mezzo e anche il mio ragazzo lo e` da 2 anni e mezzo.
E` chiaro che, come ogni altro alimento, la soia va assunta con una certa moderazione e in rotazione ad altri legumi...pero` per esempio il latte e/o lo yogurt di soia un vegan li assume anche tutti i giorni (almeno cosi` e` per noi).
seitanterzo ha scritto:Il firmatario di quest'articolo è un noto esponente anti-soia, per molti erroneamente ritenuta indispensabile per i vegetariani e quindi a volte attaccata per attaccare questi ultimi.
...
Quando si vuole demonizzare un qualsiasi prodotto bisogna segnalarlo come portatore di problemi sessuali maschili, fornendo "inconfutabili" prove...

Sicuramente in parte questo si verifica, ma io starei un po' attenta prima di tacciare certi articoli come "demonizzatori" anti-vegetariani. Insomma pensando alla soia, negli ultimi tempi si e` creato veramente un grosso giro d'affari attorno ad essa ... e` un prodotto molto pubblicizzato nell'ambito delle diete dimagranti e per chi ha problemi di colesterolo, etc... spesso anche in versioni poco salutari (penso alle schifezze che cmq ci sono dentro a certi hamburger e gelati di soia) ...non e` necessariamente un prodotto legato ai vegetariani. Quindi, dato il business non da poco che ci gira attorno (la distribuzione e` legata anche a grandi multinazionali) io non mi stupirei se ci fossero anche degli aspetti 'negativi' che sono stati 'occultati' o che sono anche solo sfuggiti. Esattamente come per la carne!
Al di la` del testo riportato da davide, ho letto di uno studio vero e proprio condotto sul problema dei fito-estrogeni della soia che ridurrebbero la fertilita` maschile (studio coordinato tra il 2000 e il 2006 dal dottor Jorge Chavarro, della Harvard School of Public Health di Boston, e pubblicato nella rivista "Human Reproduction", che a suo tempo avevo trovato ma ora non ho tempo di cercare, ma si trova). Si sono presi sotto studio mi pare 140 uomini (pochini forse?) facendo seguire loro diete con differenti quantita` di soia nelle sue diverse forme...la conclusione e` che:
La quantità che comincia a essere dannosa è mezzo bicchiere di latte di soia o mezza porzione di tofu al giorno. La differenza salta agli occhi: gli uomini che assumevano soia in quantità avevano 41 milioni di spermatozoi in meno per millilitro di sperma, rispetto agli altri. Una conta di spermatozoi normale è compresa tra gli 80 e i 129 millilitri. :shock: :shock: :shock:
A me la cosa preoccupa, perche` una tazza di latte al giorno e` la nostra colazione :?
Io prima di definire questo studio un semplice attacco ai vegetariani vorrei saperne ben di piu`, perche` insomma, per quanto cerchiamo di seguire una dieta nutrizionalmente consapevole, mica siamo tutti dottori e ricercatori...qualcosa di negativo ci potrebbe essere e ancora non lo sappiamo :? , non si finisce mai di imparare...
Deny
 
Messaggi: 23
Iscritto il: dom ago 09, 2009 10:11 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Daria » dom set 13, 2009 5:17 pm

Personalmente non penso che una tazza di latte di soia al giorno possa far male, se comunque sei preoccupata puoi sempre alternare con altre bevande vegetali come: il latte di riso, di mandorle, di avena...
ci sono inoltre tanti buoni modi di fare colazione senza per forza bere latte :wink:
Daria
 
Messaggi: 4924
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Deny » dom set 13, 2009 7:22 pm

Ciao Daria, si lo so...
ma a parte che trovo il latte di soia nutrizionalmente piu` completo degli altri e anche meno costoso (per me motivo non da poco)...poi c'e` lo yogurt, il tofu, la soia idrolizzata...che anche se non sono cose da tutti i giorni fanno spesso parte della ns dieta.
Ma il punto non e` tanto quello che mangiamo noi in particolare, ma piuttosto il fatto che si arrivi a non prendere neanche in considerazione alcuni studi che di fatto mettono in luce dei problemi (che sia per la soia o che altro).
Personalmente tu credi che una tazza di latte non dia problemi, personalmente anch'io lo credo (e lo spero! :mrgreen: ), ma la scienza non e` opinione personale, si basa su studi che portano a conlusioni oggettive e che possono evolvere nel tempo... quello che voglio dire e` solo che di fronte a critiche 'nuove' di qualsiasi tipo non dovremmo sbattere la porta pensando che e` il solito attacco ai vegetariani, o il solito pretesto commerciale, ma dovremmo anzi approfondire il problema e cercare di capire se c'e` qualche fondo di verita`. :)
Deny
 
Messaggi: 23
Iscritto il: dom ago 09, 2009 10:11 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda carletto » lun set 14, 2009 7:48 am

Mhà, a parte che il sito medicinenon non lo trovo affatto affidabile (tra l'altro se non erro il titolare è fruttariano e dunque non anti vegetariano), opinione mia naturalmente, io e mia moglie da alcuni anni vegetariani, consumiamo soia, nelle varie forme, da anni. Quando abbiamo deciso di fare un figlio..il giorno dopo è arrivato. E dopo nove mesi è nata (adesso ha un mese e mezzo). Culo? Mhà tutto può essere. Dimenticavo: io ho quasi 40 anni e mia moglie 33.
Ciao
carletto
 
Messaggi: 1179
Iscritto il: lun feb 14, 2005 2:04 pm
Località: Pordenone
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Deny » lun set 14, 2009 10:53 am

Buon per voi, Carletto, congratulazioni per la bimba! :D
Ma lo spero anch'io che sta storia non sia vera, ma c'e` sempre il rischio di sottovalutare ...sperem ben :mrgreen:
Deny
 
Messaggi: 23
Iscritto il: dom ago 09, 2009 10:11 pm
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Lucialba » dom set 20, 2009 7:50 am

Mi sembra una delle tante cavolate che sfornano a ritmo continuo per fare notizia. Molto peggio gli ormoni nel pesce o nella carne. Io non darei peso.
Avatar utente
Lucialba
 
Messaggi: 243
Iscritto il: mer apr 23, 2008 5:52 pm
Località: Roma
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda ktt87 » dom set 20, 2009 10:21 am

Io avevo letto che c'è molta differenza tra la soia biologia e quella ogm...in quella ogm la resistenza ad un certo farmaco(non ricordo il nome)la faceva arricchire di fitoestrogeni, mentre quella non ogm ne ha di meno...
lo studio diceva che il 50% dei topolini cresciuti con soia ogm erano morti e dei sopravvissuti nessuno era riuscito a riprodursi...mentre con la soia normale era morto il 9%(contro il 7% dei topolini cresciuti coi mangimi convenzionali, quindi non ci sono signifacative differenze)
questo dovrebbe essere l'articolo:

http://www.mednat.org/alimentazione/ogm.htm

http://www.mednat.org/alimentazione/soia.htm
ktt87
 
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Località: Palermo
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda Habanero » dom set 20, 2009 1:36 pm

davide89v, le tue perplessità non sono infondate. Anch'io ho letto diversi studi sui potenziali rischi della soia connessi alla sessualità maschile. E' vero, c'è chi ci specula sopra per denigrare la scelta Veg, ma alcune ricerche sono state fatte da istituti che hanno una certa fama di affidabilità e da fonti comunque veg-frendly. Fonti che non consigliano di interrompere il consumo della soia, ma chiedono un'assunzione morigerata.
La soia contiene due principi attivi, la genisteina e la daidzeina, che sono fitoestrogeni, cioè ormoni femminili. Un uso eccessivo da parte di noi maschietti comporta lo sviluppo di caratteri sessuali secondari femminili, come il seno e l'allargamento del bacino, nonché la riduzione del numero di spermatozoi e potenziali rischi di disfunzione erettile, dovuti all'abbassamento dei livelli di testosterone.
Per esempio, ho letto due ricerche riprese dal "Journal of Andrology" e da "Urology", circa la connessione tra abuso di soia e problemi sessuali in Cina: bene (anzi, male...), in questo paese, dove l'uso del suddetto cereale è tra i più alti al mondo, i disturbi erettili hanno un'incidenza maggiore del 10-15% rispetto ai paesi occidentali....
Il consiglio che do è di limitare ad una-due volte la settimana l'uso della soia, che non è l'unica fonte proteica di origine vegetale (ci si può sbizzarrire tra lenticchie, ceci, fave, quinoa, amaranto, frutta secca, alghe, ecc.), e di fare attenzione alla "soia nascosta" presente in quantità più o meno consistente nei prodotti per Veg (specie nel seitan) e in quelli commerciali (sotto forma di lecitine). Purtroppo molti vegetariani e vegani si stanno uniformando ad uno stile di alimentazione "mordi & fuggi" tipico dei carnivori, abbondando con hamburger, cotolette, wurstel, bistecconi, gelati ed altri piatti già pronti, dove la soia è il protagonista principale...
Quanto al latte vegetale, quello di soia è facilmente sostituibile con i latti di riso, avena e mandorle, altrettanto gustosi e nutrienti.
Habanero
 
Messaggi: 39
Iscritto il: mer ago 26, 2009 12:27 am
Località: Calabria
Controllo antispam: cinque

Re: La soia fa male?

Messaggioda seitanterzo » mer set 23, 2009 3:51 pm

Certo, la soia è ormai un prodotto commerciale di larga diffusione e certamente ci sono colossali interessi perchè prolifichi, questo non vuol dire che non possa essere salutare a dispetto di quegli studi, dato che se ci possono essere problemi di infertilità maschile bisogna andare a vedere quali possono essere i problemi di base, ad esempio aumento ponderale, inattività fisica, basso introito di zinco, lievi o elevati problemi psicologici...e lavorare su quelli!
Comunque è importante che si consumi soltanto soia biologica, dato che la maggior parte della produzione "convenzionale" è ogm, mentre come è stato giustamente detto, non tutti i prodotti a base di soia possono far parte di una dieta continuativa e sana (budini, s. ristrutturata, ecc.).
Per quanto riguarda l'alternanza dei prodotti, nei latti vegetali si possono includere anche quelli di kamut, riso e avena, comunemente reperibili in commercio e, nonostante il costo, non incideranno particolarmente rispettando le porzioni giornaliere, dato che una è di 125ml, mezza tazza! Lo yogurt di soia si assumerà in questo caso nei giorni in cui non ci saranno nè latte, nè legumi dello stesso tipo, questo solo per avere una giusta opzione.
seitanterzo
 
Messaggi: 352
Iscritto il: ven mag 09, 2008 1:53 am

Re: La soia fa male?

Messaggioda wikonsumer » mar giu 20, 2017 5:55 pm

Ciao davide89v se intendi passare ad un'alimentazione vegana ti consiglio di valutare tutte le alternative, non soltanto la soia. Ti invito a provare i prodotti a base di mandorla, ad esempio, che non soltanto non hanno controindicazioni come la soia ma si possono considerare la migliore alternativa Italiana sia dal punto di vista nutrizionale che del sapore.
Online girano tante informazioni spesso discordanti e poco attendibili, proprio per questo motivo nasce http://www.wikonsumer.org la guida collaborativa alla scelta degli alimenti creata dagli esperti tecnologi alimentari e nutrizionisti.
wikonsumer
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio giu 08, 2017 2:58 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a La Scelta Etica Vegan

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite