OT: Pillola anticoncezionale

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Eugenia » gio giu 18, 2009 1:59 pm

Ciao! Io non ho mai preso la pillola quindi non so se esistono senza derivati animali ma penso che in ogni caso, come tutti i farmaci, siano testate sugli animali.
In compenso so che esistono dei "computerini" che in base alla temperatura basale ti dicono i giorni in cui sei fertile e quelli in cui non lo sei e pare siano affidabili quanto la pillola. Poi non ho approfondito perchè al momento la cosa non mi interessa, ma mi sembra ci fosse un topic sul forum delle mamme "i nostri bambini". :)
Comunque da quello che so la pillola "fa sparire il ciclo" non nel senso che non hai più le mestruazioni, ma non avviene l'ovulazione e quindi le mestruazioni sono "finte" perchè non c'è nessun ovulo da espellere.
Io non la prenderei perchè mi disturba l'idea di assumere un farmaco che scombussola completamente i miei equilibri naturali. :S
Spero di esserti stata utile.
Eugenia
 
Messaggi: 77
Iscritto il: mar ott 14, 2008 7:40 pm

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda lemurella » gio giu 18, 2009 2:19 pm

Daria ha scritto:
lemurella ha scritto:e a chi vengono prescritti ormoni per far tornare il ciclo?dopo due anni di amenorrea e conseguente osteoporosi,sono in procinto di cedere a un progestinico....:(

Ciao Lemurella,
posso chiederti per quale motivo hai questi disturbi?
Che tipo di alimentazione segui?


Sono vegana,attualmente normopeso:la dottoressa che mi segue da anni, pur non avendo particolare simpatia per questa scelta,viste le analisi e 'monitorato' l'alimentazione tende ad attribuire l'amenorrea a un blocco ipotalamico conseguente agli anni di oscillazioni di peso (ed umore). L'idea sarebbe quella di 'sbloccare' la situazione a livello emotivo,badando nel contempo a mangiare bene e non tornare sottopeso: nell'ultimo anno ci sono stati grandi miglioramenti, ma l'osteoporosi è conclamata e anche la dottoressa, pur conscia delle controindicazioni dell'uso del progestinico, a questo punto reputa che il 'salvataggio ossa' abbia la precedenza:(
Avatar utente
lemurella
 
Messaggi: 15
Iscritto il: lun mag 09, 2005 5:16 pm
Località: milano

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda MissAnneThrope » gio giu 18, 2009 2:27 pm

Sì ho capito questa cosa degli equilibri naturali..cioè so che molte non la prendono per questo motivo. Beh in effetti è un po' strano se ci pensi, però come dicevo a me non dà nessun problema. In realtà ho iniziato a prendere la pillola perchè me la consigliò la ginecologa da cui avevo iniziato ad andare. Andavo dalla ginecologa per due motivi: uno riguardava il ciclo e un altro il sesso. Per quanto riguarda il ciclo, avevo delle mestruazioni dolorosissime. Ora ci sarà chi dirà 'vabè, sono cose naturali, ecc ecc', ma io soffrivo veramente tantissimo, e devo dire che con la pillola si sono un po' normalizzate però sento comunque del dolore anche se più sopportabile; alcune ragazze mi dicono che loro col ciclo finto non sentono niente..ora non so se il blocco dell'ovulazione comporta che non si sente proprio niente..ma io soffro normalmente però non ovulo (almeno spero!!) perchè se no sarei incinta credo..Io credo di avere, adesso, delle sensazioni più 'normali' rispetto a prima che mi piegavo sempre in due o dovevo rimanere a letto e non fare niente per giorni.
L'altro motivo per cui andavo dalla ginecologa era perchè avevo dei problemi a fare l'amore..avevo i miei primi rapporti ma ero molto bloccata per tanti motivi che ora non sto qui a dire (se no devo aprire un topic sulla sessualità ed è un po' fuori luogo!) e tra le varie cose la dottoressa mi prescrisse la pillola per darmi un anticoncezionale che mi aiutasse a stare meno in ansia (ovviamente se ci pensi potevo anche usare il preservativo, ma mi fidai dei suoi consigli). Ora sul fatto che la pillola faccia male mi informerò meglio, anche se purtroppo su queste cose è sempre difficile vederci chiaro se non si hanno delle conoscenze in materia perchè si trova tutto e il contrario di tutto. Va anche detto poi che facevano sicuramente male le pillole di una volta, e che ora sono cambiate molto..
Ad ogni modo, per rispondere a Simona, chiarisco che comunque anche se sono giovane non sono una sprovveduta ma come dicevo mi sono solo fidata della dottoressa da cui andavo.
Per quanto riguarda la spirale, pensavo costasse molto di più, mentre per 5 anni mi sembra un prezzo ottimo (con la pillola spendo quel prezzo in 9 mesi). Ma anche su quello mi informerò bene.
Ah, comunque darò un'occhiata al forum delle mamme, sperando di non diventarlo anche io a breve :)

Grazie ancora a tutte.

Grazie ancora a tutti
MissAnneThrope
 
Messaggi: 80
Iscritto il: ven feb 03, 2006 6:25 pm
Località: Napoli

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Curry » ven giu 19, 2009 11:37 am

Beh in effetti è un po' strano se ci pensi, però come dicevo a me non dà nessun problema.


A quasi nessuno dà problemi a breve termine, io parlavo di problemi a lungo termine, che nessuno conosce bene, neppure i medici.
Sarà che io da 3 anni ho abolito qualsiasi medicinale, ma mi chiedo perchè tutti sottolineino quanto sia pericoloso protrarre un medicinale a lungo, e poi la pillola anticoncezionale la prescrivono per anni.
Tu hai solo 24 anni, potresti usarla per quanto? Tre decenni? magari con qualche pausa... io la trovo una follia.
Però, sia ben chiaro, tu fai quello che fa la maggior parte della gente. Però in un forum di vegani, credo tu sappia bene cosa vuol dire essere una mosca bianca e sentirsi comunque dalla parte della ragione...

Però. ripeto, le mie sono opinioni personali, nulla più
Curry
 
Messaggi: 375
Iscritto il: gio feb 15, 2007 9:13 am

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda simona1 » ven giu 19, 2009 2:34 pm

Cara Curry,

concordo pienamente con te !
Ed era quello che io intendevo quando ho chiesto l'età a Miss.

A 24 anni si è davvero molto giovani .............ora che arrivi a 50, pensa quanti ormoni prendi per tutta la vita !!! E purtroppo i danni quando arrivano è sempre troppo tardi.

Cara Miss, dicendoti che sei giovanissima intendevo dirti proprio quello che ha scritto Curry, non intendevo nel modo più assoluto insinuare che sei sprovveduta, come hai erroneamente capito.
simona1
 
Messaggi: 27
Iscritto il: dom giu 14, 2009 11:07 am
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Allie » ven set 18, 2009 11:19 am

Da non molto c'è in commercio questa nuova pillola anticoncezionale.
http://canali.kataweb.it/salute-donna/2 ... -naturale/
Viene definita una pillola "bio" ma cosa significa?
Nell'articolo si dice che l'ormone contenuto è quello che viene già fisiologicamente prodotto dalle donne ma
Per "bio" si intende anche che non vengono fatti test sugli animali, e non contiene prodotti di derivazione animale?
Qualcuno la conosce?
Avatar utente
Allie
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mer dic 17, 2008 6:50 pm

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Daria » ven set 18, 2009 12:19 pm

Ciao,
credo che l'unica differenza tra la pillota anticoncezionale tradizionale e questa "klaira" sia che quest'ultima, invece di essere composta da un ormone sintitico come per le pillole tradizionali, è realizzata con lo stesso estrogeno prodotto dalla donna, per questo viene definita "Naturale".

Per tutto il resto mi pare sia tale e quale alle altre, sia per quanto riguarda gli effetti collaterali, sia come ingredienti (contiene lattosio) e quindi anche per i test sugli animali.

qui c'è la scheda del prodotto:

http://www.torrinomedica.it/studio/gene ... Klaira.asp
Daria
 
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda ktt87 » ven set 18, 2009 12:32 pm

Non vorrei dire una cantonata ma se i farmaci non li testano su animali li testano su persone...dei poveracci squattrinati che per racimolare qualche soldo mettono a repentaglio la propria salute....non credo sia tanto meglio....non esiste un farmaco "etico"....porsi il problema del lattosio è di secondaria importanza secondo me....qualche compromesso bigogna pure farlo...se si trattasse di un farmaco per curarsi che cosa si dovrebbe fare?ci si dovrebbe lasciare morire xk c'è un pò di latte? insomma...se con quella pillola ti trovi bene io non la cambierei rischiando di trovarne una(se esiste)senza lattosio che magari ti provoca altri danni....la questione della pillola è molto soggettiva....se se ne trova una che non da problemi, bisogna tenersela stretta....
Ultima modifica di ktt87 il ven set 18, 2009 6:37 pm, modificato 1 volta in totale.
ktt87
 
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Località: Palermo
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Daria » ven set 18, 2009 12:42 pm

ktt87 ha scritto:Non vorrei dire una cantonata ma se i farmaci non li testano su animali li testano su persone...dei poveracci squattrinati che per racimolare qualche soldo mettono a repentaglio la propria salute....non credo sia tanto meglio....non esiste un farmaco "etico"....porsi il problema del lattosio è di secondaria importanza secondo me....qualche compromesso bigogna pure farlo...se si trattasse di un farmaco per curarsi che cosa si dovrebbe fare?ci si dovrebbe lasciare morire xk c'è un pò di latte? insomma...se con quella pillola ti trovi bene io non la cambierei rischiando di trovarne una(se esiste)senza lattosio rischiando che ti provoca altri danni....la questione della pillola è molto soggettiva....se se ne trova una che non da problemi, bisogna tenersela stretta....

In effetti, in questo caso, si stava prendendo in considerazione un nuovissimo tipo di pillola "klaira" definita "bionaturale"...
quindi la domanda di Ellie era se, per questo tipo di pillola non venivano usati animali come per quella tradizionale.
Non si stava discutendo sul fatto di non prendere farmaci al bisogno.. :wink:
Inoltre, per la sperimantazione, l'alternativa non è quella di usare umani (ci mancherebbe) ma di usare alternative valide, tipo quella in vitro...
Le sperimentazioni sugli animali, oltre ad essere crudeli, spesso non sono valide perchè gli animali hanno cellule completamente diverse dalle nostre.
Daria
 
Messaggi: 4908
Iscritto il: mar nov 14, 2006 7:43 pm
Località: mantova
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda ktt87 » ven set 18, 2009 7:24 pm

Per adesso sono vegetariana, quindi il problema del lattosio non me lo sono posto, ma anche quando diventassi vegana(non adesso, i miei devono ancora digerire la storia del vegetarianesimo :? ) la questione non me la porrei perchè sono convinta che una pillola non vada scelta sulla base degli eccepienti, che alla fine sono un dettaglio...la reazione che una donna ha ad una pillola è estremamente soggettiva...da tre anni uno minesse che mi aveva consigliato la mia vecchia ginecologa, ho cambiato ginecologo e lui è rimasto sbalordito e mi ha detto che questa pillola non la prescrivono più perchè il dosaggio è talmente basso che alla stragande maggioranza delle donne provoca amenorrea(a me invece non ha creato nessun problema in tal senso :) per cui mi ha detto di continuare ad usarla)...questo lo dico per mettere in evidenza che una pillola che va bene per una persona magari è pessima per un'altra....anche se in futuro faranno delle pillole senza derivati animali, io non credo sia una buona idea limitare la scelta SOLO a quelle escludendo tutte le altre che magari per una certa donna potrebbero andare meglio...per cui il mio consiglio per MissAnneThrope che oltretutto ha problemi mestruali è quello di continuare a prendere la pillola e di godersi la sessualità senza ansie e preoccupazioni di fare un bebè...essere vegetariani è già fare tanto, essere vegani molto di più, ma compromettere la propria sessualità per un ingrediente che oltretutto non è necessario per la realizzazione di quel prodotto(ma perchè ce lo mettono?) mi sembra troppo...se poi si vuole rinunciare alla pillola perchè fa male etc allora è un'alra storia...la spirale è un'ottima alternativa ma se non si hanno ancora avuto figli non è indicata(ho letto che può rendere sterili)....
ktt87
 
Messaggi: 416
Iscritto il: sab set 20, 2008 1:06 pm
Località: Palermo
Controllo antispam: cinque

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda MissAnneThrope » sab set 19, 2009 10:04 am

Ciao a tutti e grazie per le risposte e scusate per la latitanza!
Volevo aggiornarvi: da questo ciclo ho smesso di prendere la pillola, ma principalmente per un altro motivo. E' una cosa un po' privata e non so se se ne può parlare qui..diciamo che ho avuto dei problemi di desiderio con il mio compagno e informandomi ho trovato molte persone con esperienze simili alla mia che hanno trovato la causa di questo nella pillola..Ora beh credo che il problema sia molto complesso, ma fatto sta che io mi sento già meglio :S non so se è un condizionamento psicologico, è probabile perchè magari non volevo prendere la pillola per altri motivi e ho avuto questa reazione..in ogni caso non voglio più prenderla. Ora stiamo usando il preservativo ma in futuro pensavo di adottare un altro metodo anticoncezionale che non porti effetti collaterali come diaframma o spirale..chiederò comunque consiglio alla mia ginecologa, anche se sarà difficile spiegarle che non voglio più assumere farmaci/ormoni..Non so spiegare perchè ma mi sento diversa e non ho voglia di assumere più niente di estraneo per un po'.
MissAnneThrope
 
Messaggi: 80
Iscritto il: ven feb 03, 2006 6:25 pm
Località: Napoli

Re: OT: Pillola anticoncezionale

Messaggioda Serenag85 » dom giu 11, 2017 11:00 am

Stavo cercando anch'io notizie su tipi di anticoncezionali naturali e senza derivati animali. Ok, esclusa la pillola ho letto dei preservativi vegan. Qualcuno li ha provati? mi interessa soprattutto a livello di sicurezza del materiale (temo il rischio della rottura del profilattico). Non ho molta esperienza in fatto di contraccezione vegan ma il mio ragazzo è vegano e ci tiene molto. Pensavo di acquistarli online, ho visto le diverse tipologie su preservativimigliori.com e stavo pensando di acquistare quelli della marca tedesca Condomi. Ho visto anche su comodo.it che li vendono in una confezione dove ci sono diversi tipi stimolanti, aromatizzati, sottili, ecc. magari conviene più questa che ha diverse scelte da provare. Voi cosa ne dite?
Serenag85
 
Messaggi: 8
Iscritto il: gio giu 09, 2016 10:10 am
Controllo antispam: diciotto

Precedente

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti