Fare il SEitan a casa

Ricette VeganForum Vegan dedicato alla cucina Vegan. Ricette e trucchi in cucina. Il forum nasce come supporto ed estensione di Veganblog.it
Moderatore: Sauro Martella, fondatore del network etico di Promiseland.it e di Veganblog.it, giornalista e appassionato di buona cucina (in particolare tradizionate Toscana e Umbra) insieme a sua moglie Renata (BioContessa.it) con la quale condivide l'organizzazione e la gestione del network.

Moderatori: Cameli, Pizza pie, loira

Fare il SEitan a casa

Messaggioda boJo » mer nov 12, 2008 7:14 pm

Allora, youtube pullula di video su come si fa il seitan. Ho capito come si fa, ma mi mancano le dosi: cioè qui la gente prende la farina l'acqua fa l'impasto, ma nn mi dice ne quanta acqua e ne quanta farina. Quanta alga? Quanta salsa di soia? Non so, dato che è la prima volta vorrei evitare di buttare via un chilo di farina così. Comunque io ne vorrei fare davvero tanto, almeno mezzo chilo di seitan vorrei farlo. Quanta farina? Quanta acqua? Quanta salsa di soia? Quanta alga?
boJo
 
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Romina2 » mer nov 12, 2008 9:16 pm

Su veganblog c'è giusto un posto di pochi gg fa con le dosi.
http://www.veganblog.it/2008/11/09/seitan-passo-passo/
Ciao
Romina2
 
Messaggi: 238
Iscritto il: dom ago 10, 2008 9:53 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda SonicWitch » sab nov 15, 2008 3:50 pm

Io la prima volta che l'ho fatto sono andata del tutto a occhio, vedrai che poi col tempo ti regoli... però ho smesso di farlo perchè era un procedimento lungo e consumavo un sacco d'acqua... peccato :cry:
Avatar utente
SonicWitch
 
Messaggi: 262
Iscritto il: gio ago 10, 2006 9:58 pm
Località: Reggio Calabria

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda osmanto » sab nov 22, 2008 11:38 pm

Ragazzi, ho provato a fare il seitan - beh riuscirà meglio la prossima volta :oops: di consistenza andava bene, ma di gusto no. Dove lo fate cuocere? Io ho provato un brodo vegetale come dice nella ricetta ma sapeva proprio di poco.
Mettete salsa di soya? zenzero? verdure? esattamente cosa??
grazie!!!

Osmanto
osmanto
 
Messaggi: 760
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Stella10 » dom nov 23, 2008 7:19 pm

Eccomi ragazzi sto scrivendo da casa di una mia amica ho ancora la linea non collegata mannaggia ma quanto ci impiegano per aggiustarla :evil: anche se ho poco tempo cercherò di rispondere il più possibile...
Osmanto fare il seitan in casa è la cosa più facile che ci sia ti metto il mio procedimento e capirai che non è per niente complicato.. prometto che lo faccio questa settimana e lo posto con tanto di foto :D
Prima della ricetta due velocissime infgormazioni...il seitan è un alimento molto antico che ha avuto origine presso i monaci buddisti zen, cinesi e giapponesi.. non spaventatevi quello che potrebbe sembrare particolarmente difficoltoso è in verità molto semplice , mi è venuto al primo tentativo ...basta seguire con attenzione tutta la procedura. Se la famiglia è numerosa conviene usare molta farina perchè il risultato finale sarà poi di un terzo inferiore.

SEITAN CASALINGO

Ingredienti x il seitan : 2 kg di farina0 (si può usare qualsiasi tipo di farina, ho provato quella di kamut risulta morbido con un retro gusto leggero di pesce che a mio marito è piaciuto di più, io preferisco egoisticamente parlando farlo con la farina0) , acqua calda e una presa di sale fino.

Ingredienti per il liquido di cottura in una pentola un po' larga ..2 litri di acqua, 1 carota , 1 cipolla, 1 patata, 1 dado vegetale, 1 pomodoro, 5 cucchiai di salsa di soia, odori vari a piacere.

Procedimento : Impastare la farina con l'acqua calda e il sale fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea come per la pasta fatta in casa. (Con l'esperienza e visto che lo faccio spesso ed ho poco tempo uso la macchina del pane fino al programma dell'impastatura risparmiando tempo e fatica), comunque anche a mano non è poi così tragica. Lasciare riposare in un canevaccio x 1 ora e anche più , più si lascia riposare e meglio si elimina l'amido... passato questo tempo si mette su l'acqua per il brodo avendo cura di tagliare a pezzetti le verdure , si aggiunge il dado, la salsa di soia gli odori a piacere e si lascia cuocere per 10 minuti e poi si abbassa al minimo..e si incomincia a produrre il seitan..se abbiamo impastato tanta farina, cominciare prendendo un pezzo dell'impasto alla volta ..Si sciacqua sotto l'acqua calda per qualche minuto e poi sotto l'acqua fredda per altri minuti, e così fino a finire con l'acqua fredda e fino a che tutto l'amido non sarà andato via e sarà rimasto solo il glutine che poi non è altro che il nostro seitan. L'operazione è un po' lunga ma la soddisfazione che si proverà dopo ripagherà di tutta la pazienza. Per togliere bene l'amido io rimpasto tutto sotto l'acqua dentro un contenitore o uno scolapasta. Ricordarsi che affinchè venga un seitan morbido l'acqua di risciacquo deve risultare limpida senza più amido.
Si prendono tutti i pezzi si mettono insieme si fa una specie di polpettone e si fa cuocere a fuoco moderato x circa 45 min. /1 ora. Si tira su,si lascia raffreddare e poi si taglia a fettine o a pezzi a seconda della ricetta se si cucina subito o no. Si conserva nella sua acqua di cottura in un contenitore di vetro chiuso per circa 10 giorni. Si può congelare
Avatar utente
Stella10
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda osmanto » lun nov 24, 2008 8:50 am

sì, ho fatto proprio così perché ho seguito la ricetta su veganblog, ma il gusto non era eccezionale, per questo mi sono impensierita...
ci riproverò!
Grazie Stella10!

Osmanto
osmanto
 
Messaggi: 760
Iscritto il: gio lug 17, 2008 9:58 am
Località: Narnya

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Stella10 » mer nov 26, 2008 5:50 pm

Ciao Osmanto il seitan mangiato così senza essere cucinato comunque non ha un gran sapore però ha il pregio che con esso si può fare tantissime ricette gustosissime perchè può essere cucinato in tantissime maniere. Un besos
Avatar utente
Stella10
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda boJo » ven nov 28, 2008 7:16 pm

questo weekend mi faccio l'arrosto di seitan con le patate...
quanto seitan viene con un kilo di farina bianca?
boJo
 
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda boJo » ven dic 05, 2008 4:51 pm

ho fatto il seitan a casa, il problema principale è che mi è venuta una polpettina da 40g usando ben mezzo chilo di farina bianca. Ho usato lo scola pasta perchè in casa nn avevo reticelle. Secondo voi è quello il problema?
boJo
 
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Stella10 » ven dic 05, 2008 5:03 pm

Anch'io boJo lo risciacquo con lo scolapasta, non c'è nessun problema forse non hai letto bene il mio post precedente, per una quantità un pochino più consistente bisogna usare almeno 2 kg. di farina perchè con l'acqua l'amido se ne va e rimane solo il glutine, praticamente la quantità si riduce di 1 terzo dall'inizio del lavaggio. Non ti scoraggiare la prossima volta aumenta la dose di farina e ti verrà una quantità di seitan superiore. Ciao ciao :D
Avatar utente
Stella10
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda boJo » ven dic 05, 2008 7:43 pm

vi dico come l'ho fatto io: dopo aver lavato l'impasto sottacqua(farina di tipo00) ottenuto il glutine isolato, l'ho messo a bollire in una pentola con shoyu(4 cucchiai) acqua, zenzero, una presina di zucchero, alga kombu un bel pezzo e basta. Cotto in mezz'ora, l'ho tolto dalla pentola, ho buttato l'acqua di cottura e poi l'ho fatto andare nella stessa pentola con un pò di shoyu per farlo venire bello rosso. Eccolo pronto.
L'ho appena mangiato, è giusto un pò troppo salato ma a me il salato piace quindi mi basta mettere meno salsa di soia.
boJo
 
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Stella10 » ven dic 05, 2008 11:26 pm

Portati a letto una bottiglia di acqua mi sa che stanotte ti verrà una sete :)
Se ho capito bene non lo hai cucinato ma l'hai fatto rosolare nella shoyu e l'hai mangiato,scusa ma così non è che sia troppo buono o sbaglio?
Avatar utente
Stella10
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda boJo » sab dic 06, 2008 9:37 am

Stella10 ha scritto:Portati a letto una bottiglia di acqua mi sa che stanotte ti verrà una sete :)
Se ho capito bene non lo hai cucinato ma l'hai fatto rosolare nella shoyu e l'hai mangiato,scusa ma così non è che sia troppo buono o sbaglio?


l'ho fatto bollire in acqua e shoyu con zenzero e alga kombu. Poi come se nn bastasse l'ho fatto arrossire in sola salsa shoyu. E' venuto molto buono, lo ammetto ma un pò troppo salato.
boJo
 
Messaggi: 358
Iscritto il: sab set 27, 2008 2:57 pm

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Loredana68 » sab dic 06, 2008 11:13 am

Finalmente ho un pc che funziona ed eccomi a condividere con voi, amici di seitan, mille avventure!!!
Dopo una lunga preparazione mentale, fisica e spirituale, ho staccato il telefono, ho detto a tutti che andavo alle Barbados (per crearmi un alibi) ingurgitato un triplo caffè, imparato a memoria la ricetta di Stella e mi sono accinta a fare il seitan per la prima volta.
Ero pronta ad un duro lavoro di impastatura.
Ero pronta ad ore di permanenza attaccata al lavello.
Ero pronta a passare l'intera giornata in questa avventura.
E invece in poco tempo era tutto fatto!!!!!!!
Dai commenti che avevo letto credevo fosse un lavoro immane, lo rimandavo da mesi.....e invece in un paio d'ore era tutto a posto.....Con 2 kg di farina bianca è venuto un bel polpettone di seitan di quasi 9 etti ed è stata una grande soddisfazione!
Grazie Stellina!!! In effetti... a me è venuto un po' insipido. Pazienza, metterò del sale quando lo cucinerò. Stasera, polpette ai piselli.

Baci a tutti
Loredana68
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun set 01, 2008 11:11 am

Re: Fare il SEitan a casa

Messaggioda Stella10 » sab dic 06, 2008 2:23 pm

Benissimo Loredana :P , io è un secolo che dico che è la cosa più facile del mondo sembra lunghissimo perchè richiede delle spiegazioni onde evitare fallimenti vari, ma poi come hai già provato tu la cosa è più difficile a dirsi che a farsi e se si segue la ricetta il risultato è garantito. Invito tutti a provare anche perchè prendendoci la mano dà una grande soddisfazione 1° perchè non è una lavorazione industriale ma casareccio, 2° perchè a comperarlo costa un occhio della testa un pannetto di gr.370 costa euro 5,80 in più possiamo sperimentare nuovi gusti mettendoci le più diverse farine, con quella di Kamut viene oer esempio più saporito. per il sale ognuno si regoli al proprio gusto se questa volta è un po' sciocco la prossima magari metti più sale nell'impasto. Grazie Loredana per la fiducia alla prossima ti mando un bacione :P
Avatar utente
Stella10
 
Messaggi: 1761
Iscritto il: sab mag 26, 2007 2:59 pm

Prossimo

Torna a Ricette Vegan

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Promiseland.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
zioforum.it
ziomusic.it
ziogiorgio.com

 

ziogiorgio.de
ziogiorgio.es
ziogiorgio.fr
ziogiorgio.ru

 

integrationmag.it
lightsoundjournal.com
musicusata.it

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr