AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda Visvakarman » sab feb 09, 2008 12:05 pm

Entro in questo forum parlando della bellissima arte marziale chiamata Aikido, e che ho praticato per 7 anni con un bravissimo maestro.
L'aikido è stata fondata all'inizio del '900 da Morihei Ueshiba. Ueshiba praticò varie arti marziali (jujutsu, lancia, kenjutsu, e sopratutto il Daito Ryu di Sokaku Takeda, considerato uno degli ultimi veri samurai) fino a codificare una propria espressione marziale, evolutasi fino a diventare (dopo un'intensa esperienza spirituale) una via di pace e armonia.
Ueshiba venne chiamato anche "guerriero invincibile" perchè non venne mai sconfitto da nessuno.
Aikido significa:Ai è unione; Ki è l'energia creaticva che permea l'universo, l'ideogramma significa anche amore; Do significa via, sentiero spirituale. Quindi il significato più profondo è "sentiero verso l'unione del piccolo ki (uomo) con il grande Ki (universo)" o più semplicemente "la Via dell'Armonia".

Secondo Morihei Ueshiba: "Non esiste nemico nell'Aikido. Vi sbagliate se pensate che il Budo (arte marziale orientata in senso spirituale) significhi avere avversari e nemici ed essere forti e farli cadere. Non ci sono né avversari né nemici per il vero Budo... Il Budo è essere una cosa sola con l'universo... Colui che ha penetrato il segreto dell'Aikido ha l'universo in se stesso, e può dire "Io sono l'universo"... Io non sono mai stato sconfitto, per quanto velocemente il nemico potesse attaccare. Questo non perché la mia tecnica è più veloce, non è un fatto di rapidità: il combattimento è finito prima di cominciare. Quando un nemico cerca di combattere con me, egli deve rompere l'armonia dell'universo, perciò nel momento in cui gli sorge l'idea di lottare, egli è già battuto: non c'è una misura del tempo veloce o lento. Aikido è non resistenza, esso è sempre vincente."

"Se il cuore è aperto e puro, non c'è spazio per il danno; e al livello più profondo, amore e volontà sono una cosa sola".


Il mio maestro Emidio Lezza invece è il successore di Takeji Tomita, staccatosi dall'Akikai (federazione ufficiale dell'Aikido) che ha fondato una sua linea chiamata Takemusu Aiki (La parola Takemusu (principio creatore) é la chiave dell'intero sistema dell'Aikido)
http://www.takemusuaiki.it
http://www.emidiolezza.it
http://www.akidoclubsassuolo.it

Emidio Lezza dice:
"Io ritengo l'Aikido un ottimo sistema di vita.
Non mi sento un Maestro pur avendo il "titolo" di Maestro.
La cintura nera non è garanzia di conoscenza, così come il "titolo" di Maestro, non è garanzia di capacità di insegnamento.
Io sono un "ricercatore".
E come tale ricerco e mi impegno ogni giorno.
L'Aikido ha innumerevoli sfaccettature ed altrettanti modi di pratica.Ognuno dovrebbe cercare il proprio."

Ognuno quindi cerchi il suo sentiero verso l'armonia.
Avatar utente
Visvakarman
 
Messaggi: 56
Iscritto il: mar lug 31, 2007 4:09 pm
Località: Perugia

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda sifu lorenzo » sab feb 09, 2008 2:09 pm

Eh, fantasica arte marziale; credo che sia una delle più esplicitamente spirituali.
Pensa che quando un paio di giorni fa si stava per aprire questo forum, ho inviato a Sauro 5-6 immagini per scegliere quella da mettere nella pagina dell'indice, e due di queste erano di Sensei Ueshiba.
Nella scuola spirituale che frequento abbiamo creato un libricino esclusivamente per questo grande personaggio, e tra i vari capitoli in uno spicca questa frase:
Ciascuno di noi deve volgere i suoi sforzi e le sue energie a purificare sé stesso da simili pensieri egoistici. Quando questi pensieri si manifestano dobbiamo purificare i nostri occhi; quando li sentiamo o ne avvertiamo l'odore dobbiamo lavare le nostre orecchie e il naso. Dobbiamo, in altri termini, sforzarci di mettere in pratica il grande volere del Padre Universale e lavorare continuamente per purificare i sei sensi. É importante non dimenticare che ognuno di noi è nato dai lombi del Padre Universale e che continuiamo a vivere e respirare in Lui.

Semplice e trasparente, queste le qualità dell'Uomo imbattibile che segue la via dell'Aikido...
sifu lorenzo
 
Messaggi: 113
Iscritto il: sab nov 03, 2007 10:50 pm
Località: Torino

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda movimentocosciente » sab feb 09, 2008 2:18 pm

Come un esploratore nel cammino, percorro la via del "bu" (pratica marziale), dedicandomi a sincere austerità. Con mente ferma mi sforzo di conoscere la vera natura dei tanti mondi di questo universo e delle molteplici facce del Cielo e della Terra. Per cui mi dedico a divenire tutt'uno con l'Universo, ed a manifestare le sue forme e le sue funzioni nel mio corpo e nel mio spirito

O Sensei Ueshiba...

Ecco qualce video da you tube:
http://it.youtube.com/watch?v=y4_3TdHBAvA
http://it.youtube.com/watch?v=-NXir4rZUg8

:D :D :D
Avatar utente
movimentocosciente
 
Messaggi: 13
Iscritto il: ven feb 08, 2008 12:47 am

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda chiaracat » dom feb 10, 2008 12:04 pm

Salve a tutti!
Mi è arrivata la newsletter...in cui ho letto questa novità delle arti marziali, e la trovo una splendida iniziativa.
Pratico Aikido anche se da pochi mesi, sul filone di Iwama, e i benefici di seguire un'arte marziale non credevo fossero così forti e bellissimi. Innanzitutto...ho percepito proprio un risveglio di tutto il corpo, in quando ogni muscolo è attivo e quando mi ritrovo a fare i miei esercizi mi sento al centro dell'universo ed è una sensazione molto bella!
Anche se devo dire purtroppo sono l'unica femmina del mio corso, mi piacerebbe ci fossero piu donne perchè trovo che sia una disciplina molto elegante...e femminile. (non fraintendetemi, non voglio dire che le arti marziali sono piu adatte ad un maschio o a una femmina, ma se penso all'aikido come concetto astratto, mi viene da attribuirgli la femminilità come caratteristica).
Spero di poter parlare ancora con voi...soprattutto con i praticanti;
a presto
chiaracat
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven ago 10, 2007 8:45 pm

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda lieh tzu » dom feb 10, 2008 2:50 pm

Ciao Chiaracat, benvenuta!
Hai colto nel segno, probabilmente per intuizione e pratica diretta, dicendo che l'aikido è ricca di principio femminile.
Infatti, se ci basiamo sulla filosofia cinese delle due energie fondamentali Yin e Yang, notiamo che l'energia Yin è quella i cui attributi sono femminile, cedevolezza e accoglienza, mentre lo yang è l'essenza di maschile, durezza e penetrazione.
Così va da se che se qualcuno ci attacca con un pugno o una spinta (Maschile, duro e penetrazione), noi usando tecnica dell'aikido non rispondiamo in modo diretto ma spostandoci e reindirizzando l'energia dell'avversario mostriamo il lato femminile, morbidezza e accoglienza. :D
Avatar utente
lieh tzu
 
Messaggi: 6
Iscritto il: dom feb 10, 2008 1:54 am

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda chiaracat » dom feb 10, 2008 3:51 pm

che bello...non ci avevo mai pensato a questa cosa dello Yin e Yang, grazie per la delucidazione :wink:
comunque io vorrei proprio sapere come è possibile...aver dato vita a una disciplina così armoniosa, sembra perfetta nei suoi movimenti morbidi e circolari, appare quasi naturale.
Come vi siete avvicinati all'Aikido? La mia è una storia un pò buffa..
mia mamma prima che nascessi io non riusciva a portare avanti una gravidanza, ebbe 3 aborti spontanei, e aveva quasi rinunciato. e così si buttò a fare aikido, e mi ha sempre raccontato di come la rilassava e la faceva stare bene e in armonia. Dopo un pò di mesi di pratica..rimase incinta e se ne accorse "solo" al quarto mese. Ha sempre ringraziato l'aikido per questa sorta di "miracolo". Evidentemente le sue energie si erano armonizzate in qualche modo...si sarà rilassata e sicuramente gli esercizi di respirazione con quelli fisici concentrati principalmente sull'addome l'avranno aiutata. Fatto sta, che mi sono decisa anche io di seguire questa disciplina, presa dalla curiosità dei suoi racconti. Ed è così bello averla scoperta! Se sono nata grazie a questo, ho pensato...cosa aspetto ancora a iniziare a praticarla?
Quindi credo che sia una potente "arma" spirituale questa, di crescita interiore e rafforzamento dello spirito in modo strabiliante, e una volta entrati in contatto con l'Aikido credo che sia difficile abbandonarla del tutto!
chiaracat
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven ago 10, 2007 8:45 pm

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda sifu lorenzo » dom feb 10, 2008 4:19 pm

Ciao sono sifu Lorenzo.
Sono un praticante di kung fu ma per molti anni, e anche ora a volte, ho praticato judo con incursioni nel jujitsu e nell'aikido.
La teoria yin e yang esposta da lieh tzu coglie nel segno e ti dirò ancora di più.
Tu dici che senti che l'aikido è un potente aiuto per la crescita spirituale, ma in poche parole cos'è un percorso spirituale?
Sicuramente ognuno ha il proprio percorso personale, ma la teoria generale che si trova nelle arti marziali è la via che dalla dualità porta all'unità.
Infatti, yin e yang sono le due energie estreme che mediante le loro mutazioni e relazioni danno vita al movimento e alla vitalità di tutte le cose.
Pensa ad esempio al ciclo naturale dell'acqua: il Sole (Yang, fuoco, calore) entra in relazione con il mare (Yin, acqua, freddo) e scaldandolo si produce il vapor aqueo che si muove dal basso(Yin) verso l'alto(Yang). Così si formano le nubi che si spostano verso la terraferma e quando si producono le precipitazioni, le molecole d'acqua ritornano sotto forma di pioggia e neve e scorrono dall'alto delle montagne(Yang) al basso dei mari(Yin) e il ciclo ricomincia.
Se noi ci identifichiamo nel vapore, oppure nel sole, oppure nel fiume ecc, perdiamo quella che è la consapevolezza globale del ciclo. Allo stesso modo, se mentre pratichiamo Aikido con un compagno, ci identifichiamo in noi stessi e consideriamo il compagno di pratica come "altro" da noi, allora perdiamo la consapevolezza dell'unità fondamentale di tutte le cose.
Così, come lo yin e lo yang costituiscono la perfezione circolare del Tao, anche uke e tori (Colui che difende e colui che attacca) costituiscono la perfezione circolare di Aikido, che infatti si traduce con via (do) dell'armonia (ai) dell'energia (ki).
Ecco perchè ti senti bene, ti senti Uno con il mondo esterno. :)
sifu lorenzo
 
Messaggi: 113
Iscritto il: sab nov 03, 2007 10:50 pm
Località: Torino

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda parsifal_to » lun apr 21, 2008 5:20 pm

Buongiorno,

volevo sapere se esiste un'eta limite per avvicinarsi all'arte dell'Aikido o se si può iniziare a qualsiasi età...
grazie
parsifal_to
parsifal_to
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun apr 21, 2008 5:16 pm

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda sifu lorenzo » ven apr 25, 2008 3:00 pm

Non esiste un'età limite per approcciarsi all'Aikido.
E' chiaro che come per ogni disciplina in cui l'uso del corpo è fondamentale anche nell'aikido bisogna necessariamente muoversi e muovere le varie parti del corpo, ma se è vero che un ventenne può accingersi ad allenamenti molto duri, è altrettanto sicuro che ogni età pone delle limitazioni siano esse più fisiche o mentali.
Tutto ciò per dire che basta agire nel limite del possibile e in armonia con le proprie capacità, e allora anche un settantenne potrà trovare benefici nel praticare l'arte marziale... :)
sifu lorenzo
 
Messaggi: 113
Iscritto il: sab nov 03, 2007 10:50 pm
Località: Torino

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda Calime » ven feb 20, 2009 9:41 pm

Che bello trovare altri praticanti *_*

Io faccio Aikido tradizionale da 4 anni ormai, sto studiando per lo Shodan, che spero di poter dare in un paio d'anni con il grande Corallini Sensei.
Avevo già dimestichezza con le arti marziali, da bambina ho fatto judo di cui mio padre è istruttore di 3° dan, ma devo dire che per quanti bei ricordi conservi del judo, la consapevolezza di me stessa che sto traendo dallo studio dell'aikido è semplicemente unica.

Sul tatami esce tutto ciò che nascondiamo e abbiamo paura di guardare di noi stessi. Lo consiglio a chiunque non abbia paura di muoversi, mettersi in gioco, aprire la mente ad una nuova filosofia e anche qualche volta prendersi un accidentale colpo di ken in testa :P

Ciao a tutti!
Calime
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven feb 20, 2009 8:54 pm
Località: Napoli

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda Antool » lun mag 17, 2010 4:46 pm

Ciao,
prima di tutto vorrei dire che mi piace un sacco tutto il rispetto che vi è in queste pagine nei confronti delle arti marziali, ho praticato prima lo judo presso il Dojo Jigoro Kano Club a Vicenza, poi la Capoeira a livelli non troppo elevati e infine il Kendo,in quel periodo ho visto qualche dimostrazione di aikido e adesso lo pratico da qualche mese presso il Dojo Itto Isshin a Vicenza, sotto la guida del maestro Livio Zulpo, secondo me è difficile descrivere l'aikido, bisogna provarlo per capirlo, è fratellanza, rispetto e amore, ed è la prima arte marziale che pratico senza sentirmi in competizione con nessuno, secondo me questo è importante perchè mette tutti allo stesso livello, non c'è qualcuno che fa lo spaccone come in altre discipline che ho fatto, ci si vuole bene come in una famiglia, e come ha detto il gran Maestro Savegnago poco tempo fa ad uno stage:"Anche ridere è Aikido", l'Aikido secondo me è una delle poche arti marziali dalle quali si trae un vero e proprio beneficio "totale".
Avatar utente
Antool
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun mag 17, 2010 4:08 pm
Località: Vicenza
Controllo antispam: cinque

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda sifu lorenzo » sab mag 22, 2010 1:14 am

Assolutamente, l'Aikido è la via dell'armonizzazione dell'energia,
E non vi può essere armonizzazione energetica personale se non ci si armonizza prima con i propri simili. :D
sifu lorenzo
 
Messaggi: 113
Iscritto il: sab nov 03, 2007 10:50 pm
Località: Torino

Re: AIKIDO: LA VIA DELL'ARMONIA

Messaggioda giusi » mar ott 01, 2013 9:06 pm

ciao a tutti!
e passato un po' di tempo ma grazie dei vs preziosi consigli :)
eccomi..mi piacerebbe fare aikido perche' e' armonia come ho letto e fisicita' e soprat entrare in relaz con altri. Ho fatto tanti anni di yoga ed ora mi piacerebbe fare qlc che nn e' solo su me stessa..come anche la meditaz che pratico..per quello ho pensato aikido. Mi dite che diversita' c'e' tra aikido e shaolin e quali tonifica di piu'..la parte spirit la sviluppo ogni gg..ma il corpo..quello mi piacerebbe rassodare in maniera concreta !! Ho visto una dimostr di aikido e mi sono chiesta se facendo piu' o meno gli stessi movim si rassodano le gambe glutei ecc e se si "ricava" una buona postura!!
grazie mille :D
giusi
 
Messaggi: 209
Iscritto il: mer ott 06, 2004 12:37 pm
Località: milano


Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite