Occasione casa in telaio

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mar mag 15, 2018 11:11 pm

Ciao a tutti, ogni tanto torno a farmi un giro! Quando ormai avevo accantonato l'idea della casa in legno è spuntata un'occasione proprio nella zona dove stavo cercando. Il proprietario ha deciso di comprare casa più piccola.
E' una porzione di bifamiliare fatta in telaio dalla ditta Radohouse.
-La parete è così composta:
2 mm calcestruzzo base con rete armata
100 mm capotto lana di roccia –polistirene –fibra di legno
16 mm lastra rigida, fibrogesso / OSB o materiale simile
140 mm coibentazione lana di roccia
140 mm intelaiatura legno lamellare -bilama -massiccio
12 mm lastra rigida, fibrogesso / OSB o materiale simile
0,25 mm barriera freno vapore
12,5 mm lastra di cartongesso
SPESSORE TOTALE 28,3 CM
IGNIFUGA REI 90;
ISOLAMENTO TERMICO U = 0,17W/m2K;
ABATTIMENTO ACUSTICO Rw = 56 dB
Classe Energetica: B
Per il riscaldamento vengono usati meno di 40 kWh/m2
equivalenti a 4 litri di combustibile extra leggero / m2 di superficie abitabile
Sicurezza antisismica:
L’impostazione della struttura sopporta scosse sismiche:
- fino al 7° grado secondo la scala Richter
- fino al 9° grado secondo la scala europea
-Parete interna:
2,5 mm lastra di cartongesso GKF
12 mm lastra rigida, fibrogesso / OSB o materiale simile
100 mm lana di roccia
100 mm intelaiatura legno lamellare
12 mm lastra rigida, fibrogesso / OSB o materiale simile
12,5 mm lastra di cartongesso
SPESSORE TOTALE 14,9 CM
IGNIFUGA REI 90;
ISOLAMENTO TERMICO U = 0,45 W/m2K;
ABATTIMENTO ACUSTICO Rw = 46 dB
-Tetto:
(Composizione vista dall'esterno verso l'interno)
40 mm listelli orizzontali
40 mm listelli verticali (ventilazione del tetto)
0,25mm Foglio Tyvek
80/180 mm travi del tetto
180 mm coibentazione lana di roccia
22 mm assi in legno o OSB
0,25 mm barriera freno vapore
12,5 mm lastra di cartongesso
SPESSORE TOTALE 29,5 CM
ISOLAMENTO TERMICO U = 0,23 W/m2K;
ABATTIMENTO ACUSTICO Rw = 50 dB

Inoltre ha già oltre 5kwatt di fotovoltaico. Tutto pronto per la VMC, manca solo la macchina e le grigliette. L'impianto di riscaldamento non ho ancora avuto modo di capire bene come funzioni, nel locale tecnico c'è un bollitore tank in tank riello e un scaldabagno o roba simile (scusate cercherò di essere più preciso). In sala una Caldaia a pellets/stufa termoidraulica. Per risparmiare il committente ha messo i termosifoni. Certificata classe A.
Che ne dite? Suggerimenti su cosa devo tenere gli occhi aperti?
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda hm52 » mer mag 16, 2018 5:01 am

Atacco al piede?
Avatar utente
hm52
 
Messaggi: 789
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Località: Bassano del Grappa
Controllo antispam: cinque

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda hm52 » mer mag 16, 2018 5:19 am

hm52 ha scritto:Atacco al piede?




Bello, finalmente un usato in legno sul mercato...
Costo al mq?

Cerca di verificare come è stato fatto l'attacco al piede, la durabilità di una casa in legno parte da lì...
Guarda bene fuori e dentro i serramenti... soprattutto l'attacco del serramento al muro e verifica i sistemi di oscuramento... se hanno problemi, il particolare non è stato curato ecc. segnano gli intonaci con piccole crepe e/o macchie... idem per il portoncino di ingresso soprattutto se del tipo blindato
Cerca di ispezionare il coperto, se c'è un solaio verifica eventuali infiltrazioni nel sottotetto
Grondaie e pluviali, verifica lo stato e la loro tenuta
Se possibile alza un paio di tegole del manto di copertura e verifica la tenuta delle guaine
Marciapiedi esterni... verifica la tenuta delle guaine di risvolto in corrispondenza dei battiscopa
Idrotermo sanitario: c'è il filtro acquedotto e il defangatore? c'è l'addolcitore? ...se no va fatta una pulizia impianto e sarebbero da aggiungere almeno i primi due
Canna fumaria, verifica i passaggi sull'involucro e la pulizia e tenuta della canna
Se in bagno a terra c'è gres/ceramica e fuori legno verifica in prossimità del cambio materiale la tenuta delle sigillature, idem in corrispondenza fra pavimento e rivestimento della parete, verifica la tenuta delle guarnizioni della rubinetteria soprattutto se in doccia le cartucce sono ad incasso

In generale il legno soffre l'acqua quindi verifica stanza per stanza le possibile casistiche di infiltrazione e quelle di tenuta

In bocca al lupo
Avatar utente
hm52
 
Messaggi: 789
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Località: Bassano del Grappa
Controllo antispam: cinque

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mer mag 16, 2018 8:10 am

hm52 ha scritto:Atacco al piede?

Su questo punto forse posso stare più tranquillo, siamo in presenza di un piano interrato, garage cantina taverna.
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda tmx64 » mer mag 16, 2018 9:16 am

Ciao Allvinz.
....è x caso questa?!?
http://www.caseradohouse.it/realizzazio ... are-varese
Mio consiglio: se la casa t'interessa e se il prezzo di vendita rientra nel tuo budget, io ti consiglierei vivamente di fare un piccolissimo investimento iniziale incaricando un esperto del settore x una verifica veloce della casa. Se hai bisogno, qualche nome sul varesotto ce l'ho.
E se vuoi / puoi investire altri 500-1.000 euro, con naturalmente l'assenso e permesso dell'attuale proprietario, fare un blower door test giusto di controllo.

Premesso questo, vedo che le descrizioni che indichi sono quelle indicate sul sito. Hanno alcuni punti importanti che bisognerebbe capire meglio. Per esempio il cappotto: un conto è il polistirene, cosa molto diversa è la fibra di legno. Sia come valore economico, sia come vivibilità della casa.
Per il resto, mi sembra tutto abbastanza standard - base

ciao
thomas
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mer mag 16, 2018 9:37 am

Si, mi hai scoperto... meglio di un detective! :lol:
Devo rispondervi a diversi quesiti, appena ho tempo lo farò!
Il fatto è che rientra nel mio budget.. ma non solo nel mio, la casa ha diverse richieste e io ho avuto la fortuna o l'istinto di fiondarmici per primo! Non posso fare tanto "lo schizzinoso"! Non ho fatto calcoli precisi, se mi fido dell'agente mi ha detto che siamo sui 1200 euro al mq senza contare balconi e portico giardino. Rifiniture non di pregio ma neanche di bassa qualità.
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda IngMR » mer mag 16, 2018 10:00 am

dalle foto sembra polistirene.. il resto lo han già correttamente detto sia hm sia tmx, ma fammi capire una cosa: i 1200 cosa comprende? tutto il terreno rientra nella quota?
IngMR
 
Messaggi: 539
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mer mag 16, 2018 10:05 am

IngMR ha scritto:dalle foto sembra polistirene.. il resto lo han già correttamente detto sia hm sia tmx, ma fammi capire una cosa: i 1200 cosa comprende? tutto il terreno rientra nella quota?

si
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mer mag 16, 2018 10:05 am

tmx64 ha scritto:Ciao Allvinz.
....è x caso questa?!?
http://www.caseradohouse.it/realizzazio ... are-varese
Mio consiglio: se la casa t'interessa e se il prezzo di vendita rientra nel tuo budget, io ti consiglierei vivamente di fare un piccolissimo investimento iniziale incaricando un esperto del settore x una verifica veloce della casa. Se hai bisogno, qualche nome sul varesotto ce l'ho.
E se vuoi / puoi investire altri 500-1.000 euro, con naturalmente l'assenso e permesso dell'attuale proprietario, fare un blower door test giusto di controllo.

Premesso questo, vedo che le descrizioni che indichi sono quelle indicate sul sito. Hanno alcuni punti importanti che bisognerebbe capire meglio. Per esempio il cappotto: un conto è il polistirene, cosa molto diversa è la fibra di legno. Sia come valore economico, sia come vivibilità della casa.
Per il resto, mi sembra tutto abbastanza standard - base

ciao
thomas

Mandami pure qualche contatto che vedo di organizzarmi
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mer mag 16, 2018 12:19 pm

hm52 ha scritto:
hm52 ha scritto:Atacco al piede?




Bello, finalmente un usato in legno sul mercato...
Costo al mq?

Cerca di verificare come è stato fatto l'attacco al piede, la durabilità di una casa in legno parte da lì...
Guarda bene fuori e dentro i serramenti... soprattutto l'attacco del serramento al muro e verifica i sistemi di oscuramento... se hanno problemi, il particolare non è stato curato ecc. segnano gli intonaci con piccole crepe e/o macchie... idem per il portoncino di ingresso soprattutto se del tipo blindato
Cerca di ispezionare il coperto, se c'è un solaio verifica eventuali infiltrazioni nel sottotetto
Grondaie e pluviali, verifica lo stato e la loro tenuta
Se possibile alza un paio di tegole del manto di copertura e verifica la tenuta delle guaine
Marciapiedi esterni... verifica la tenuta delle guaine di risvolto in corrispondenza dei battiscopa
Idrotermo sanitario: c'è il filtro acquedotto e il defangatore? c'è l'addolcitore? ...se no va fatta una pulizia impianto e sarebbero da aggiungere almeno i primi due
Canna fumaria, verifica i passaggi sull'involucro e la pulizia e tenuta della canna
Se in bagno a terra c'è gres/ceramica e fuori legno verifica in prossimità del cambio materiale la tenuta delle sigillature, idem in corrispondenza fra pavimento e rivestimento della parete, verifica la tenuta delle guarnizioni della rubinetteria soprattutto se in doccia le cartucce sono ad incasso

In generale il legno soffre l'acqua quindi verifica stanza per stanza le possibile casistiche di infiltrazione e quelle di tenuta

In bocca al lupo

Niente solaio, però non ci sono le travi a vista. Non mi sembrava che ci fossero delle infiltrazioni. Per l'idrotermo sanitario chiedo delucidazioni.
Devo specificare che nel costo al mq non ho messo il mutuo dei pannelli fotovoltaici, il proprietario ha un debito sul fotovoltaico di oltre 19mila euro che mi dovrò accollare.
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » gio mag 17, 2018 4:30 pm

Ma se metto la VMC posso usufruire degli sgravi fiscali? Ecobonus e Bonus ristrutturazioni?! Bonus moblii?
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mar mag 22, 2018 8:24 am

Stiamo andando avanti con le pratiche, tra queste quella strutturale sembra che manchi, è possibile? è obbligatoria? :roll:
Oggi l'agente fa un salto in comune. Se non ho capito male non è ancora stata fatta la dichiarazione di fine lavori, il proprietario si stava arrangiando nel terminare le ultime cose in autonomia; le dichiarazioni di conformità dei vari impianti (elettrico, idraulico, fotovoltaico) invece ci sono.
Altro quesito, la ditta costruttrice garantisce le proprie strutture portanti in legno lamellare per 30 anni, il proprietario però non ha nessun attestato che certifichi questo. Ma se un giorno fra 10 anni ho un problema strutturale come faccio ad avvalermi di tale garanzia?! :roll:
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda IngMR » mar mag 22, 2018 8:47 am

la garanzia trentennale è carta straccia che vale 0, serve solo per farsi veder splendidi a livello commerciale.
per legge vale quella decennale. Poi in caso di problematica molto dipende dalla serietà dell'azienda.
Per la pratica strutturale, si serve e si è obbligatoria, poi ci sono zona in cui servono pratiche più complete (per farla breve)...
purtroppo capitano i casi in cui si "dimentica" quell'aspetto. Anzi pensa che l'anno scorso mi hanno chiamato per fare collaudo e fine lavori di un'abitazione finita e abitata dal 2007 :lol:
IngMR
 
Messaggi: 539
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda tmx64 » mar mag 22, 2018 9:41 am

Ciao Allvinz
allvinz ha scritto:Stiamo andando avanti con le pratiche, tra queste quella strutturale sembra che manchi, è possibile? è obbligatoria? :roll:
Oggi l'agente fa un salto in comune. Se non ho capito male non è ancora stata fatta la dichiarazione di fine lavori, il proprietario si stava arrangiando nel terminare le ultime cose in autonomia; ...:

Strano che il proprietario voglia già vendere..sembra che la casa sia stata appena terminata. Quando è stata costruita?
Occhio che sia sia tutta la documentazione strutturale e la fine lavori! Mancando questa documentazione credo pure che non si possa neanche vendere / comprare.
L'attuale proprietario è un privato?
Conosci il progettista che lo ha seguito nel progetto e per le pratiche? Caso mia, prova a sentire anche lui.
allvinz ha scritto:... la ditta costruttrice garantisce le proprie strutture portanti in legno lamellare per 30 anni, il proprietario però non ha nessun attestato che certifichi questo...

:lol:
Scusa se rido ma questa storia della garanzia trentennale la trovo veramente ridicola. Il bello che mi trovo sempre gente che mi chiede "ma voi la garantite almeno trent'anni le vostre case?". Cosa puoi rispondergli....
IngMR parla di carta straccia, io parlerei di carta x pulirsi il cuuuuu....bo di Rubik!

ciao
Thomas
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2147
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Occasione casa in telaio

Messaggioda allvinz » mar mag 22, 2018 11:33 am

Grazie per gli interventi. Le informazioni che ho sono un po’ frammentarie un po’ perchè il proprietario (un privato) è disordinato un po’ perché la documentazione è andata in giro fra diversi addetti ai lavori; di certo non vado al rogito se non è tutto in regola!
L'agenzia immobiliare è in contatto con qualcuno che presumo sia il progettista, hanno dei problemi a trovare il contratto fatto con la ditta costruttrice, in compenso ho uno stralcio del contratto del vicino di casa con le caratteristiche costruttive. Dovrei pretendere qualcosa che attesti almeno i lavori eseguiti?!?! Ero piuttosto scettico sulla garanzia trentennale.
La storia è questa: è una bifamiliare e, per quello che ho capito, una parte è stata consegnata chiavi in mano e l'altra, quella in vendita, a grezzo o grezzo avanzato. La consegna presumo sia stata fatta nel 2010 perché il collaudo dei pannelli fotovoltaici e relativo contratto GSE sono datata a fine di tale anno. Diversamente le conformità degli impianti sono datate alla fine dell'anno scorso.
I lavori sono andati per le lunghe, molto probabilmente perché il proprietario non disponeva delle finanze. Taverna, lavanderia, presumo dichiarati come locali accessori, ancora da ultimare. La casa è arredata con l'indispensabile. Ci sono tanti presupposti per pensare che il proprietario venda perché non riesce a stare dietro al mutuo.
allvinz
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 01, 2015 6:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Prossimo

Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti