Pagina 1 di 1

Chiodi in legno

MessaggioInviato: mar feb 06, 2018 4:54 pm
da tmx64
Ciao a tutti.
La Roofrox, di Novedrate (CO), si è messa a commercializzare i chiodi in legno da utilizzare con la spara-chiodi
https://www.beck-lignoloc.com/
Belli! Non li conoscevo!

...volendo, ci posso pure fare un Xlam bio in casa.

ciao
tmx

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: gio feb 08, 2018 8:53 am
da IngMR
al di là di tutti gli aspetti tecnici, tenuta, resistenza, ecc, quel che penso è che ne voglio assolutamente una per me :D

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: gio feb 08, 2018 9:44 am
da Alex Merotto
Molti dubbi dal punto di vista tecnico ma è bellissima! passerei ore a sparare stuzzicadenti in giro..... :D

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: gio feb 08, 2018 1:47 pm
da Paolo Boni
Alex Merotto ha scritto:Molti dubbi dal punto di vista tecnico ma è bellissima! passerei ore a sparare stuzzicadenti in giro..... :D


Anche a me incuriosiscono...
Anche se mi piacerebbe capirne meglio il loro miglior utilizzo.

A livello costi???

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: ven feb 09, 2018 6:39 pm
da tmx64
Paolo Boni ha scritto:..A livello costi???

Siamo sui 160 euro x 1000 chiodi, chiodatrice sui 660 euro.
Prezzi di listino ancora da scontare

Parametro caratteristico di estrazione: [DIN EN 1382:2000-03] fax,k,350 = 8.46 N/mm2
Parametro caratteristico di attraversamento della testa: [DIN EN 1383:2000-03] fhead,k,350 = 5.16 N/mm2
Momento caratteristico di snervamento: [DIN EN 409:2009-08] My,k,350 = 1455 Nmm
Resistenza caratteristica a trazione: [DIN EN 1383:2000-03] fu,k,350 = 155.5 N/mm2
Resistenza caratteristica a taglio: [DIN EN 1380:2009-07] FV,k,350 = 361.8 N


ciao
tmx

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: ven feb 09, 2018 6:44 pm
da Alex Merotto
Potrebbe essere una ottima soluzione per fissare i rivestimenti in legno all'esterno. in questi casi a fare danno è proprio l'innesto vite metallica su legno. In questi punti si infiltra l'acqua e rimangono sempre un pò umidi.

Bella storia.


A.

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: ven feb 09, 2018 6:49 pm
da tmx64
...tratto dalla scheda tecnica...

DESCRIZIONE:
 Utilizzabili con chiodatrice pneumatica specifica;
 Limitato assorbimento d'acqua ed espansione;
 Elevata capacità di tenuta grazie alla “saldatura” con il legno di base (lignina);
 Resistenti alle muffe;
 Nessuna traccia di corrosione o striature sul legno;
 Più ecologico di elementi di fissaggio in acciaio o altri metalli
 Nessun preforo richiesto;
 Non viene richiesto l’impiego di colla da legno;
 Realizzati in legno di faggio;
 Ottimo comportamento al fuoco (migliore di quello degli elementi metallici);
 Nessun ponte termico;
 Resistenza alla trazione simile a chiodi in alluminio;
 Meno usura degli utensili per il taglio di componenti di legno chiodate;

CAMPO DI APPLICAZIONE:
 Costruzione di elementi in legno lamellare;
 Fissaggio delle lamelle per la produzione di legno lamellare;
 Fissaggio per le pareti in CLT;
 Produzione di pannelli di tavole chiodate;
 Pavimentazioni in legno;
 Pallets;
 Doghe e rivestimenti in legno;
 Steccati in legno;
 Altre applicazioni possibili;

DIMENSIONI:
 Diametro: 3,7 mm
 Lunghezze: 50 - 65 mm
 Materiale: in legno di faggio compresso
 Colori: colore naturale
 Capacità bobina: 170 - 3000
 Inclinazione bobina: 15 °

Re: Chiodi in legno

MessaggioInviato: mar feb 20, 2018 4:56 am
da hm52
Superfigo

P.