Devo fare un tetto in legno a Catania

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mar gen 23, 2018 10:21 am

Buongiorno.
A luglio dovrò fare il tetto nuovo alla mia casa e non so da dove cominciare. Dovrò prima smantellare e smaltire il tetto preesistente ormai marcio, alzare due cordoli di 50 cm in muratura ed eliminare tutte le divisioni in muratura delle stanze per ridisegnarle.
La casa si trova a Catania centro (19, 87, 15, CT, Catania, 7, 833, B [ho trovato questi dati in rete, ma non so se sono aggiornati]), quindi il nemico numero uno è il caldo e visto che il tetto coprirà una mansarda abitabile devo dare molta importanza all'isolamento estivo per non avere una fornace.
Ho già in corso una D.I.A. che mi scadrà definitivamente a settembre (già rinnovata dopo la prima scadenza dei tre anni), quindi mi devo sbrigare a fare tutto.
In passato ho letto che il miglior isolante dal caldo è la fibra di legno. Non so se nel frattempo sono usciti materiali migliori.
In passato avevo dato un'occhiata alla stratigrafia della Celenit, ma i prezzi mi erano sembrati davvero troppo alti. Magari coi vostri consigli posso fare qualcosa di altrettanto efficiente senza svenarmi.
Ho letto in rete che devo fare un tetto ventilato e che non blocchi il vapore. Ovviamente deve ancvhe ben proteggere dal freddo, perchè è vero che scendiamo raramente sotto i 10 gradi in inverno, ma un po' di confort fa sempre piacere.
Cosa mi consigliate? Grazie
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mar gen 23, 2018 10:34 am

Avevo dimenticato di dire che devo alzare di 50 cm per rientrare nei parametri richiesti dalla legge del recupero volumetrico dei sottotetti.
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda tmx64 » mar gen 23, 2018 12:27 pm

Ciao Felixman
sicuramente, tra i coibenti, i pannelli in fibra di legno si comportano molto bene in estate.
Attenzione che i pannelli tipo Celenit (o Eraclit) sono sempre con fibre di legno ma non c'entrano niente con la classica coibentazione in fibra di legno.
Sì alla ventilazione.
Aggiungerei magari, sopra la ventilazione, un ulteriore tavolato in legno coperto da una barriera riflettente. Su quest'ultima poi listelli tegole + tegole.

Il tetto sarà in cemento o in legno?

ciao
tmx
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda Paolo Boni » mar gen 23, 2018 12:28 pm

tanto per iniziare...
devi fare un tetto in legno o in muratura?

Materiali isolamenti come al solito più anno massa meglio funzionano.
In un caso del genere il tetto con tavelle in terra cruda funzionano benissimo però occhio ai calcoli perchè appesantiscono.
http://ton-gruppe.it/soluzioni/tetto-in-bioedilizia/
questa soluzione di normafunziona molto bene.

Se vuoi utilizzare invece materiale "leggeri" ed "economici" e non tavelle pesanti allora puoi utilizzare:
assito
barriera vapore
Rockwool Fitrock Energy Plus - 234 spess. 100+100 mm interposto tra travetti
Rockwool Durock Energy Plus spess. 100 mm (se vuoi questo strato lo puoi fare senza interporre nessun travetto ma continuo.
Riwega USB Reflex Plus (il massimo per riflettere il calore)
travetto vientilazione + listello portategola e colmo ventilato

Se vuoi invece un pacchetto che funziona molto bene completamente naturale ti consiglio le balle di paglia che per il caldo funzionano molto bene.
Assito
barriera vapore
pannellino di 2 cm di celenit o eraclit (di solito lo metto per evitare che la paglia sia a diretto contatto con un materiale "plasticoso" e non traspirante come può essere la barriera al vapore, così in questo modo gli steli hanno possibilità di asciugarsi per via del celenit)
balla di paglia Mediamente 35 cm posate
massetto in calce di 5 cm (misura media dato che le balle di paglia non formano un piano)
Posa telo traspirante Riwega USB Elefant (attenzione a posarlo una volta asciutto il massetto altrimenti ti crea problemi)
Travetto di ventilazione + listello portategola
tegola

Questo secondo pacchetto ha il difetto che ti crei un tetto abbastanza alto di spessore.
In entrambe i casi le gronde non prevederle passanti ma falle riportate sopra, così da ridurre lo spessore visivo sui fianchi ed in gronda.
Poi ce ne sono 1000 di pacchetti che possono funzionare.

Ciao Paolo
Paolo Boni
 
Messaggi: 3391
Iscritto il: gio ott 29, 2009 6:15 pm
Località: Carpenedolo (BS)
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mar gen 23, 2018 5:20 pm

Ho scritto tutto meno questa cosa che voglio farlo in legno.
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda IngMR » mar gen 23, 2018 5:22 pm

Paolo Boni ha scritto:
Materiali isolamenti come al solito più anno massa meglio funzionano.
In un caso del genere il tetto con tavelle in terra cruda funzionano benissimo però occhio ai calcoli perchè appesantiscono.
http://ton-gruppe.it/soluzioni/tetto-in-bioedilizia/
questa soluzione di normafunziona molto bene.

Se vuoi utilizzare invece materiale "leggeri" ed "economici" e non tavelle pesanti allora puoi utilizzare:
assito
barriera vapore
Rockwool Fitrock Energy Plus - 234 spess. 100+100 mm interposto tra travetti
Rockwool Durock Energy Plus spess. 100 mm (se vuoi questo strato lo puoi fare senza interporre nessun travetto ma continuo.
Riwega USB Reflex Plus (il massimo per riflettere il calore)
travetto vientilazione + listello portategola e colmo ventilato

Ciao Paolo


concordo, soprattutto con la prima opzione. Il problema peso esiste, ma dovendo fare una struttura nuova gli elementi portanti verranno calcolati di conseguenza. Spero :D

TMX in caso di copertura discontinua come le tegole, io non amo molto posare il listello reggimanto direttamente su un tavolato.. in caso di minimo problema l'acqua non avrebbe uno sfogo rapido e sicuro. Preferisco sempre inserire un listello in pendenza di falda e poi il listello reggimanto

Quello che invece mi preoccupa sono i tempi.. se sei a questo punto, senza idee precise, senza preventivi...be non sei messo bene!
IngMR
 
Messaggi: 584
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mar gen 23, 2018 5:45 pm

Sei mesi di tempo non sono abbastanza? C'è qualcuno di Catania che potreste consigliarmi? Ho un'impresa a cui potrei far fare il lavoro, am vorrei avere un raffronto pure con almeno una seconda.
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mar gen 23, 2018 6:00 pm

tmx64 ha scritto:sicuramente, tra i coibenti, i pannelli in fibra di legno si comportano molto bene in estate.

Ottimo

Attenzione che i pannelli tipo Celenit (o Eraclit) sono sempre con fibre di legno ma non c'entrano niente con la classica coibentazione in fibra di legno.

Li escludo da subito allora.

Sì alla ventilazione.

ok

Aggiungerei magari, sopra la ventilazione, un ulteriore tavolato in legno coperto da una barriera riflettente. Su quest'ultima poi listelli tegole + tegole.
[/quote
onestamente non ho un budget illimitato. Devo fare tutto con massimo 35 mila euro e dunque non so se aggiungendo tutte queste cose aumento di molto la spesa.

Il tetto sarà in cemento o in legno?

Legno. Penso sia più economico, più leggero ed esteticamente più gradevole (da dentro casa principalmente) da vedere
ciao
tmx
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda Ing.Marco Tinti » mar gen 23, 2018 10:54 pm

http://ton-gruppe.it/soluzioni/tetto-in-bioedilizia/. Per una soluzione in legno a Catania questa va benissimo, offre elevata capacità areica interna, che si ottiene con adeguata massa sul lato interno, quindi un confort superiore rispetto soluzioni leggere, in più le tavelle di terra cruda regolano anche l’umidità interna, oltre un’altra serie di vantaggi elencati
Non ultimo l’utilizzo di materiali naturali salubri e privi di colle.
A Noto c’è una casa intera in costruzione con questa tecnologia in legno canapa e terra cruda
Ing.Marco Tinti
 
Messaggi: 2
Iscritto il: mar gen 23, 2018 10:30 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda tmx64 » mer gen 24, 2018 10:38 am

Ciao Ing.
IngMR ha scritto:..
TMX in caso di copertura discontinua come le tegole, io non amo molto posare il listello reggimanto direttamente su un tavolato.. in caso di minimo problema l'acqua non avrebbe uno sfogo rapido e sicuro. Preferisco sempre inserire un listello in pendenza di falda e poi il listello reggimanto..

Assolutamente sì. Ho parlato genericamente di listelli tegole ma è sottinteso che ho un primo listellino che viaggia in pendenza e solo su questo poso il vero e proprio listello reggi-tegola. Altrimenti, come di tu, avrei ogni 30 cm un listello che bloccherebbe eventuali infiltrazioni d'acqua, impedendole di defluire velocemente verso la gronda. Alle volte, come prima listellatura, si possono usare anche le tavole grezze sottomisura.

ciao
tmx
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda tmx64 » mer gen 24, 2018 10:54 am

Ciao Felix
felixman ha scritto:.. Legno. Penso sia più economico, più leggero ed esteticamente più gradevole (da dentro casa principalmente) da vedere
ciao..tmx

Direi, nell'ordine, NO-SI-DIPENDE.
- Non credo che si vada a risparmiare con un tetto in legno. Dipende anche moltissimo dalla sagoma del tetto. Se poi si parla di fibre di legno e argilla, allora direi che probabilmente un tetto tradizionale (cemento e coibentazioni sintetiche) costerà meno.
- Più leggero sicuramente. Molto vantaggioso per zone altamente sismiche come Catania (zona simica 2, credo).
- L'estetica di una copertura in legno è naturalmente una cosa molto personale. Ho conosciuto molta gente che poteva concepire un tetto in legno esclusivamente in montagna, non certo in città. Ultimamente poi mi stanno sempre più chiedendo coperture con colorazione sbiancata, situazione direi ibrida tra legno e cemento.

felixman ha scritto:... C'è qualcuno di Catania che potreste consigliarmi? ..

Un tetto in legno di qualità elevata dovrebbe essere progettato ed eseguito da una ditta specializzata, soprattutto se utilizzo materiali come fibre di legno ed argilla e se ho strutture complicate.
L'unica realtà che conosco in Sicilia e che sa trattare il legno è di Palermo
http://www.studiopanormus.it/chi_siamo/
Conosco bene l'ing Laura Navarra. Ha lavorato x grandi aziende del settore, tra cui la Holzbau Sud (gruppo Rubner).
Progettano e sicuramente hanno anche chi può posare le strutture.

ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2209
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » mer gen 24, 2018 3:53 pm

Palermo è lontana da Catania. Quanto mi deve costare?
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda Alex Merotto » gio gen 25, 2018 8:30 am

Fornito e posato intorno ai 170 euro/mq senza manto di copertura. Prova a sentire anche Gaspare Mirrione sempre di Palermo.

Ciao

A.
Alex Merotto
 
Messaggi: 86
Iscritto il: lun mag 01, 2017 9:30 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda felixman » ven gen 26, 2018 4:40 pm

Alex Merotto ha scritto:Fornito e posato intorno ai 170 euro/mq senza manto di copertura. Prova a sentire anche Gaspare Mirrione sempre di Palermo.

Ciao

A.


170 € al mq è il costo della sola stratificazione o comprensivo pure del legname che serve per fare la struttura di sostegno del legno?
felixman
 
Messaggi: 53
Iscritto il: mer nov 23, 2005 4:35 pm

Re: Devo fare un tetto in legno a Catania

Messaggioda IngMR » lun gen 29, 2018 12:04 pm

comprensivo di struttura in legno, escluse anche le opere murarie
IngMR
 
Messaggi: 584
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Prossimo

Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti