A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatori: laura serpilli, michele ricci

A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda gbykat » sab dic 16, 2017 9:57 am

SI DISCUTE SPESSO DI CASE CHE BRUCIANO
Questa casa nel link che riporto qui sotto, è a 50 metri da casa mia, è di proprietà di un mio carissimo amico ,che è disperato.
Una casa appena ristrutturata,con i migliori materiali, e le migliori procedure moderne.
ERA IN PIETRA con il classico tetto in legno a travi e travetti,isolamento in poliuretano, certificato e quant altro.
Pare sia inspiegabile come sia successo in quanto il modulo della canna fumaria e la stessa canna erano state montate a norma,certificate e in perfetto stato di manutenzione. L'ho vista bruciare e vi garantisco che in un ora la casa si è letteralmente sbriciolata e le due pareti rimaste in piedi dovranno essere demolite.Il calore ha sfondato la soletta ,e ora bisogna anche spendere non poco per puntellare,demolire e trasportare.

da qui la il solito pensiero....ma cosa cambia se una una casa è di legno o di pietra quando prende fuoco, in questi casi forse è meglio che bruci tutta ,almeno hai meno macerie da portare via.

Comunque una tristezza....

http://www.varesenews.it/video/villetta ... montonate/
gbykat
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto

Re: A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda hm52 » dom dic 17, 2017 9:51 am

Sarebbe da organizzare una raccolta fondi di solidarietà...

A proposito di canne fumarie e strutture in legno sul sito arca si può scaricare il manuale canna fumaria sicura
Oggi il sito è fuori servizio per il passaggio alla nuova versione ma in settimana dovrebbe essere di nuovo online

http://www.arcacert.com
Avatar utente
hm52
 
Messaggi: 801
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Località: Bassano del Grappa
Controllo antispam: cinque

Re: A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda tmx64 » lun dic 18, 2017 10:19 am

...poveracci.....già uno ha tanti casini nella vita, poi succedono pure 'ste cose....

Da quello che scrivi, direi che la canna fumaria forse non c'entra. Una volta tanto, è innocente.
In casa restano però sempre tante cose a rischio d'innesco dell'incendio, corti circuiti in vecchie lampade o vecchi elettrodomestici in primis.
Poi entra in gioco tutto quanto accumuliamo nelle nostre case, dai mobili ai tappeti e tende, alle tonnellate di robe infiammabili (carta, alcool, tessuti,..)che abbiamo. La strutture, in genere, è sempre l'ultima a partecipare all'incendio.
La struttura poi delle pareti direi che difficilmente parteciperà all'incendio. E' troppo protetta dagli stati aggiuntivi.

Al contrario degli altri materiali però, in genere le strutture in legno risentono molto meno degli effetti del calore e del fuoco.

ciao
tmx
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2259
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda gbykat » lun dic 18, 2017 8:05 pm

aggiornamento:

intanto ,e purtroppo visto che li conosco bene,mi dicono che i periti han fatto il sopraluogo e il proprietario mi dice che la soletta interpiano in cemento armato ha preso una tal scaldata che va demolita.
a questo punto credo che demoliranno tutto.
credo che in questi casi poco importi di cosa son fatte le case,quando gli incendi riescono a riscaldare così tanto una struttura c'è solo da buttare tutto.
per la cronaca,tutto il paese si è mobilitato per raccogliere denaro e vestiti, gli abbiamo offerto diverse sistemazioni gratuite e ne hanno presa una vicino alla casa bruciata.sono state lanciate raccolte fondi.
veramente mi si spezza il cuore,era una casa sudata e amata. molto bella e creata con gusto.
Pare vogliano rifarla uguale,

non si sa come abbia fatto a prendere fuoco,i vigili dicono che i lavori e i materiali erano ok......bho...
gbykat
 
Messaggi: 1039
Iscritto il: dom set 23, 2012 8:21 am
Controllo antispam: diciotto

Re: A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda tmx64 » mer dic 20, 2017 10:23 am

gbykat ha scritto:..non si sa come abbia fatto a prendere fuoco,..

In una casa abbiamo sempre molti punti critici. Poi ci si mette la sfiga ed il gioco è fatto.
Una volta mi si è praticamente incendiata una banalissima pila AA, quelle piccoline che si utilizzano nei giochi.
L'avevo in tasca. Non vi dico il salto che ho fatto! Una stupidissima pila del cavolo! ..forse un corto circuito interno..
Fosse stata appoggiata a casa, magari sul letto,...meglio non pensarci...

Se il tuo amico ricostruirà, magari il legno prefabbricato gli permetterà di avere tempi di realizzazione molto più contenuti.
Cercare di recuperare strutture gravemente danneggiate ormai non ha più senso economico.

ciao
tmx
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 2259
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: A PROPOSITO DI CASE CHE BRUCIANO

Messaggioda hm52 » mer dic 20, 2017 12:29 pm

Circa 15 anni fa ero a casa a pranzo proprio sotto questo periodo delle feste e mi è andata di lusso perchè avevo appoggiato sulla credenza una boccia con un pesce rosso in mezzo alle decorazioni natalizie... il sole che entrava dritto dalle finestre aveva fatto effetto lente e mentre mangiavo si è innescata la combustione e il ramo di cirmolo appoggiato di fianco aveva preso fuoco.... il pesce rosso con la sua acqua ha contribuito a spegnere il fuoco ed è passato a miglior vita, ma vi assicuro che da quel gg stò molto attento a queste cose... vicino alla credenza c'erano le tende di un'altra finestra e attaccato alle tende un divano 6 posti... se non ero a casa difficilmente si sarebbe salvato qualcosa...

Attenti alle decorazioni natalizie luminose che ormai sono tutte cinesi e di basso livello di sicurezza

P.
Avatar utente
hm52
 
Messaggi: 801
Iscritto il: gio feb 11, 2010 7:37 pm
Località: Bassano del Grappa
Controllo antispam: cinque


Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti