Capacità termica areica interna periodica

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatore: Letizia65

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda tmx64 » lun mar 20, 2017 5:39 pm

franco mori ha scritto:... Ecco forse facciamo troppi calcoli.....e perdiamo un po' di vista i valori reali...

Ciao Franco.
Concordo pienamente che, alle volte, si tende a parlare troppo della parte tecnica. Sono il primo a consigliare di farsi una bella vetrata verso un bel panorama, senza farsi influenzare dal fatto che tecnicamente magari non sarebbe corretta.
franco mori ha scritto:.. D'altronde in Slovenia d'estate fa un caldo becco e non mi sembra che gli sloveni sentano tutta questa esigenza di sfasamento o capacità Aerica...

Stai partendo dal presupposto, secondo me sbagliato, che gli sloveni siano dei maghi delle costruzioni. Magari stanno costruendo come noi trent'anni fa! Sicuramente il prodotto medio sloveno per la case in legno è di qualità medio-bassa.
franco mori ha scritto:...Ma poi il caldo non lo generi in casa, lo devi tenere fuori casa!..

Premesso che, come ho detto, il concetto di capacità areica interna è importante soprattutto x ambienti molto affollati (scuole,..), il caldo viene generato anche in casa, sia in inverno che in estate. In inverno mi aiuta sempre.
In estate, se ne genero poco allora bene, se ne genero tanto allora può darmi fastidio.

ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda Pece008 » lun mar 20, 2017 6:16 pm

tmx64 ha scritto:Il fatto che dicano che hanno "la possibilità di fornirti la parete da 120 mm" mi fa sospettare che di case in legno ne capiscano poco e ne abbiano fatte ancora meno.

Sempre a naso, ti direi di non dargli troppa corda e non perdere altro tempo con loro.

ciao
TMX


E' una po'la conclusione a cui sto giungendo anch'io... meglio spendere qualcosa in piu' e stare piu' tranquilli. Per 1 cosa che scopri che non va ce ne saranno sicuramente 10 che non sai
Pece008
 
Messaggi: 64
Iscritto il: lun feb 06, 2017 8:21 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda franco mori » lun mar 20, 2017 7:08 pm

Ah ok quindi per una villa privata e' un valore ininfluente
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda IngMR » mar mar 21, 2017 8:07 am

tmx64 ha scritto:
Stai partendo dal presupposto, secondo me sbagliato, che gli sloveni siano dei maghi delle costruzioni. Magari stanno costruendo come noi trent'anni fa! Sicuramente il prodotto medio sloveno per la case in legno è di qualità medio-bassa.
franco mori ha scritto:...Ma poi il caldo non lo generi in casa, lo devi tenere fuori casa!..

Premesso che, come ho detto, il concetto di capacità areica interna è importante soprattutto x ambienti molto affollati (scuole,..), il caldo viene generato anche in casa, sia in inverno che in estate. In inverno mi aiuta sempre.
In estate, se ne genero poco allora bene, se ne genero tanto allora può darmi fastidio.

ciao
TMX



non è solo un problema di caldo ma anche di umidità.

tmx scusa la curiosità che ho notato un paio di volte, ma perché ce l'hai tanto con gli sloveni?? :D
IngMR
 
Messaggi: 401
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda franco mori » mar mar 21, 2017 10:07 am

rispondo per tmx, gli sloveni vengono in Italia e fanno concorrenza sleale, ma non e' colpa loro, e' l'Europa strutturata male.
Poi devo dire che sempre piu' il cliente italiano vuole prodotti sofisticati anche dal punto di vista del design, beh insomma ecco mah bah alla tmx , gli sloveni lasciano un po a desiderare.....ma poi, hanno tutte le certificazioni? siamo sicuri...? lo chiedo perche' non lo so.
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda franco mori » mar mar 21, 2017 10:07 am

rispondo per tmx, gli sloveni vengono in Italia e fanno concorrenza sleale, ma non e' colpa loro, e' l'Europa strutturata male.
Poi devo dire che sempre piu' il cliente italiano vuole prodotti sofisticati anche dal punto di vista del design, beh insomma ecco mah bah alla tmx , gli sloveni lasciano un po a desiderare.....ma poi, hanno tutte le certificazioni? siamo sicuri...? lo chiedo perche' non lo so.
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda Pece008 » mar mar 21, 2017 2:24 pm

Scusate , ho un attimo perso il filo... ma quindi per sapere se una parete tiene bene al caldo estivo, che valore devo prendere in considerazione? E per il tetto o una terrazza?
Pece008
 
Messaggi: 64
Iscritto il: lun feb 06, 2017 8:21 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda tmx64 » mar mar 21, 2017 3:52 pm

Ciao Franco
franco mori ha scritto:rispondo per tmx...

Sbagli a rispondere così a mio nome. A mio avviso, gli sloveni non fanno concorrenza sleale ed in genere hanno tutte le certificazioni necessarie e in regola.

Il prodotto medio sloveno (come quello tedesco) è abbastanza povero: niente intercapedine tecnica, pochi pannelli veramente strutturali, barriere al vapore in plastica (foglio di polietiliene), niente tetto a vista, strutture del tetto a capriate chiodate e chiuse da controsoffitto non portante, impianti super-base...
IngMR ha scritto:... tmx scusa la curiosità che ho notato un paio di volte, ma perché ce l'hai tanto con gli sloveni?? :D

Non è che ce l'ho con gli sloveni. Voglio solo dire che il loro prodotto spesso non ha la qualità nostra. Per loro va bene così e perciò non li critico assolutamente.
Prendo come esempio la Marles. Queste sono le pareti che propongono:
http://www.marles.com/hise/it/contenuto ... ostruzione
La parete basic è da 24 cm! Quasi tutte le pareti con cappotto in Neopor. Quasi nessuna con intercapedine. Strutturalmente quasi tutte controventate dal fibrogesso,...

Sai ben chiaro: tutte funzionanti, tutte certificate e verificate, tutte belle,....però non parlerei di qualità elevata.

ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda tmx64 » mar mar 21, 2017 3:57 pm

Ciao Pece
Pece008 ha scritto:.. per sapere se una parete tiene bene al caldo estivo, che valore devo prendere in considerazione? E per il tetto o una terrazza?

Guarda prima di tutto lo sfasamento e l'attenuazione dell'onda termica. Teni però sempre conto che si tratta di valori di calcolo e puramente teorici. Quello che conta è tutto il progetto, nel suo complesso. Per esempio una finestra progettata sbagliata può vanificare in parte la mia bellissima parete.

Comunque quello che effettivamente va guardato molto bene (alla fin fine) è sempre il proprio progettista!!!
E' lui che farà la vera differenza.


ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 1880
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda franco mori » mar mar 21, 2017 9:32 pm

Invece fanno concorrenza sleale perché pagano gli operai la metà o anche meno dei nostri
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda IngMR » mer mar 22, 2017 8:55 am

Pece008 ha scritto:Scusate , ho un attimo perso il filo... ma quindi per sapere se una parete tiene bene al caldo estivo, che valore devo prendere in considerazione? E per il tetto o una terrazza?



ciao Pece, come già detto giustamente da TMX ciò che veramente vale è il progetto: ragionato, sensato e attento. Scegli bene il progettista, magari in grado di far simulazioni dinamiche, che ragioni prima di tutto sul sistema casa/clima/luogo; poi passerai alla scelta del costruttore e del sistema costruttivo. Sempre in accordo con TMX, se il lotto è caratterizzato da belle vedute o altro, l'ottimizzazione può andarsi a far benedire! io preferirei spendere qualcosa in più di gestione ma godermi viste o altro
IngMR
 
Messaggi: 401
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda IngMR » mer mar 22, 2017 8:59 am

Per il resto direi che è un po tutto fuori tema... per la concorrenza sleale e gestione operai ce ne sarebbe da dire (e tanto) su strutture italianissime. Per gli sloveni ora capisco a chi ti riferisci tmx :D personalmente ho avuto esperienza con due realtà loro: una non positiva (slovenia ovest), una invece proprio positiva (slovenia est). Stranamente mi sarei aspettato il contrario vista la vicinanza con l'italia..
IngMR
 
Messaggi: 401
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda IngMR » mer mar 22, 2017 9:07 am

Pece, dimenticavo.. per la terrazza, se fa da copertura a una zona abitata, opta per una pavimentazione galleggiante e cura MOLTO bene l'impermeabilizzazione e il dettaglio di aggancio terrazza / finestra
IngMR
 
Messaggi: 401
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda franco mori » mer mar 22, 2017 11:12 am

Ovviamente anche le ditte italiane che non rispettano le regole fanno concorrenza sleale
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Capacità termica areica interna periodica

Messaggioda Pece008 » mer mar 22, 2017 1:20 pm

Grazie a tutti per le risposte
Scusate se vi tartasso di domande, ma l'argomento mi interessa parecchio...
-che valori di sfasamento sono da considerarsi buoni? E' possibile che lo sfasamento e l'U non vadano necessariamente di pari passo? Confrontando i vari preventivi ho ad esmpio una parete con U 0,16 e sfasamento 18h e un'altra con U 0,14 e sfasamento 11h
-il pavimento flottante è utile perchè così ho un po'di areazione sotto? Mi sembra di capire che le terrazze non le facciano areata come i tetti e secondo me è un errore.
Pece008
 
Messaggi: 64
Iscritto il: lun feb 06, 2017 8:21 pm
Controllo antispam: Diciotto

PrecedenteProssimo

Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti