aiuto: le crepe

Forum dedicato alle tecniche di costruzione con materiali naturali.

Moderatore: michele ricci

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda franco mori » mer nov 16, 2016 12:08 pm

MAffin a vedere queste foto mi sono incazzato al posto tuo
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda franco mori » mer nov 16, 2016 12:11 pm

Comunque se la struttura è fatta bene devi pretendere che venga nastrato il tutto come si deve è rifatto i cartongessi. Poi una sola lastra mi sembra poco, avrai la parete che suona vuoto e ti sarà difficile attaccare i tasselli.

Perché non chiedi a Paolo Boni una supervisione? O tmx? A questo punto non mi fiderei di loro
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda franco mori » mer nov 16, 2016 12:12 pm

A parte i nostri screzi Paolo e tmx sono in gamba.
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » mer nov 16, 2016 12:36 pm

franco mori ha scritto:A parte i nostri screzi Paolo e tmx sono in gamba.


so che ci sono professionisti seri e competenti qua sul forum, per questo chiedo consigli.
valuterò se contattarli...

al momento ho scritto chiedendo di rispondere sempre sotto forma cartacea ammettendo i problemi e proponendo soluzioni, ma continuano a tacere... per questo temo che dovrò appoggiarmri ad un legale a spendere un sacco di altri soldi e in più rischiare di restare per una strada perchè dove sono a breve non potrò più stare e la casa in questione, oltre a non essere terminata, ha questi e altri problemi da risolvere.
andando per vie legali richiamo solo di ritardare ulteriormente tutto e magari pure il sequestro.

al momento in pratica sono disperata e non so cosa fare.

In futuro ovviamente farò tutta la pubblicità negativa che si meritano sperando di salvare almeno qualcuno.
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda andrea.a » mer nov 16, 2016 12:49 pm

Muffin quelle lastre sono da smontare.....le lastre vanno montate in senso verticale e qualora venissero montate in senso longitudinale servirebbero dei traversi......
Quindi smontare le lastre e ripartire con delle nuove sane e partire dalla porta verso l'angolo parete , stuccare con stucco per cartongesso (che si knauf ,siniat o Fassa poco importa) è nelle giunzioni tra le lastre mettere carta microforata. A mio modesto parere in quelle condizioni ti fessurerà sempre.
andrea.a
 
Messaggi: 37
Iscritto il: mer set 09, 2015 3:18 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda andrea.a » mer nov 16, 2016 12:53 pm

Dimenticavo, la lastra sembra sia datata 2013.....la seconda scelta la riconosci guardando il nucleo di gesso che se ha molte bolle è probabile sia una seconda scelta, poi la si riconosce dalla carta della parte bella lastra , se vedi arricciamenti o bordi non lineari si tratta di una seconda scelta
andrea.a
 
Messaggi: 37
Iscritto il: mer set 09, 2015 3:18 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » mer nov 16, 2016 1:03 pm

andrea.a ha scritto:Muffin quelle lastre sono da smontare.....le lastre vanno montate in senso verticale e qualora venissero montate in senso longitudinale servirebbero dei traversi......
Quindi smontare le lastre e ripartire con delle nuove sane e partire dalla porta verso l'angolo parete , stuccare con stucco per cartongesso (che si knauf ,siniat o Fassa poco importa) è nelle giunzioni tra le lastre mettere carta microforata. A mio modesto parere in quelle condizioni ti fessurerà sempre.


grazie, sei stato molto chiaro

anche secondo me, per come sono messe, si apriranno nuove crepe e non c'è stuccatura che tenga
rimuovere e rimettere altre lastre è un lavoro che richiederà molto tempo, soprattutto perchè la stagione non è delle migliori e anche lo stucco richiederà molto tempo per asciugare, però credo sia l'unica soluzione decente

resto perplessa sulle parti piastrellate come cucina e bagni... che fanno? tagliano a filo della piastrellatura e da sopra partono con nuove lastre?
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » mer nov 16, 2016 1:11 pm

andrea.a ha scritto:Dimenticavo, la lastra sembra sia datata 2013.....la seconda scelta la riconosci guardando il nucleo di gesso che se ha molte bolle è probabile sia una seconda scelta, poi la si riconosce dalla carta della parte bella lastra , se vedi arricciamenti o bordi non lineari si tratta di una seconda scelta


la lastra della foto l'avevo proprio fotografata perchè la data mi aveva preoccupata molto, poi i cartongessisti mi dissero che non importava la data e il cartongesso è eterno...

la cosa che ho dedotto ora, anche parlando con la hause è che i cartongessi avrebbero dovuto essere nuovi (e infatti altir erano datati 2016) e quindi secondo me i cartongessisti si sono portati via le lastre buone, usandone altre e sfruttando ogni ritaglio, quindi imbrogliando anche la hause che però è colpevole di averli lasciati senza alcun controllo.

per la classe, sulla foto leggo un A2 che non so se c'entra qualcosa, ad occhio, non avendo esperienza al riguardo, non so se fosse un gesso molto poroso e/o se la carta fosse anomala
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda tmx64 » mer nov 16, 2016 1:29 pm

muffin ha scritto:.. al momento in pratica sono disperata e non so cosa fare..

...mi spiace..

L'unica vera garanzia che potresti avere è che gli devi ancora dei soldi. Hai pagato tutto oppure devi ancora pagare qualcosa?
Purtroppo tutto il vano tecnico sarebbe da rifare: togliere tutto, sistemare la sottostruttura, coibentare l'intercapedine, posare poi due lastre di cartongesso (oppure una singola di fibrogesso, oppure OSB + un cartongesso).

Hai una capitolato dei lavori? Una descrizione di contratto? Se hai una descrizione dei lavori, allora controlla come è stata descritta / prevista la controparete. Controllo se è quanto è stato eseguito in cantiere.

muffin ha scritto:.. per la classe, sulla foto leggo un A2 che non so se c'entra qualcosa...

è solo il codice relativo alle caratteristiche anincendio deella lastra. Niente che indichi la qualità della setssa.
La data 2013 di per se non sarebbe un problema. Bisogna vedere dal 2013 come è stato immagazzinato il materiale.

ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda IngMR » mer nov 16, 2016 1:45 pm

spiace anche a me ma ti vorrei chiedere se intanto è una situazione di appalto chiavi in mano e poi sapere cosa ti ha spinta a scegliere quella azienda. Ai tempi eri andata a visitare cantieri e produzione? e infine, qual è stato il supporto del tecnico nell'accompagnare la valutazione e la scelta finale?
IngMR
 
Messaggi: 431
Iscritto il: mer dic 05, 2012 10:27 am
Controllo antispam: cinque

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » mer nov 16, 2016 1:49 pm

tmx64 ha scritto:L'unica vera garanzia che potresti avere è che gli devi ancora dei soldi. Hai pagato tutto oppure devi ancora pagare qualcosa?


per fortuna gli devo ancora dei soldi, non tantissimi, una trentina di mila euro

tmx64 ha scritto:Purtroppo tutto il vano tecnico sarebbe da rifare: togliere tutto, sistemare la sottostruttura, coibentare l'intercapedine, posare poi due lastre di cartongesso (oppure una singola di fibrogesso, oppure OSB + un cartongesso).

Hai una capitolato dei lavori? Una descrizione di contratto? Se hai una descrizione dei lavori, allora controlla come è stata descritta / prevista la controparete. Controllo se è quanto è stato eseguito in cantiere.


il capitolato è stato più om meno seguito, il problema è la non attenzione che i cartongessisti hanno messo nel fare i lavori e che la hause non ha controllato mai niente.

tmx64 ha scritto:è solo il codice relativo alle caratteristiche anincendio deella lastra. Niente che indichi la qualità della setssa.
La data 2013 di per se non sarebbe un problema. Bisogna vedere dal 2013 come è stato immagazzinato il materiale.


grazie del chiarimento. se non altro non sembrava in cattive condizioni, a parte la carta che un po' aveva cambiato colore rispetto a quelli più nuovi
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » mer nov 16, 2016 1:56 pm

IngMR ha scritto:spiace anche a me ma ti vorrei chiedere se intanto è una situazione di appalto chiavi in mano e poi sapere cosa ti ha spinta a scegliere quella azienda. Ai tempi eri andata a visitare cantieri e produzione? e infine, qual è stato il supporto del tecnico nell'accompagnare la valutazione e la scelta finale?


a carico nostro sono impianto elettrico, idrico e riscaldamento.

ci siamo orientati su questa ditta perchè è solida da anni e mentre contrattavamo con altre c'è stata la famosa moria / riconversione di altre ditte che quindi ci ha spinti a lasciarle perdere per paura di trovarci con la casa incompiuta e la ditta fallita come è capitato ad altri utenti del forum.
In più conosciamo di persona una famiglia che da parecchi anni ha una casa fatta da loro e senza problemi.
Il tecnico ci ha confermato che gli risultava una buona ditta, anche se non a livello di altre, ma comunque superiore a certe altre ancora.
Siamo stati sfortunati a beccarci questa ditta di cartongessi che ha solo lavorato male e un capocantiere che non ha fatto il suo lavoro.
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda tmx64 » mer nov 16, 2016 2:39 pm

muffin ha scritto:.. per fortuna gli devo ancora dei soldi, non tantissimi, una trentina di mila euro..

Questa è senz'altro una buona notizia! Nella speranza che i lavori contrattuali ancora da fare siano d'importo minore di questa cifra. Da come ho capito, devono solo terminare i cartongessi, giusto?!?

Direi, prima di tutto e per adesso, di escludere avvocati.

Cercare poi di fare una specie di road map del tipo
- Pagamenti sospesi fino a sistemazione di tutto
- Intervento di un cartongessista (loro o tuo) che faccia lavori di ripristino condivisi, cioè possibilmente smontare quanto fatto e rifare. Qui naturalmente entra in gioco il tuo progettista.
- Definizione di quanto sono i danni x i ritardi subiti.
- Se riesci ad arrivare ad trovare un accordo, tutto quanto sopra deve essere stabilito x iscritto
- pagamento finale a lavori finiti, tenendo una percentuale a consegna completa di tutte le documentazioni (relazioni di calcolo, certificati dei materiali, eventuali garanzie concordate,...

..a questo punto, prima se ne vanno meglio è.
Se fai intervenire gli avvocati allora diventa grigia anche perchè loro dovrebbero avere in mano ancora tutta la documentazione che ti servirà x collaudare la casa!!

ciao
TMX
Avatar utente
tmx64
 
Messaggi: 1935
Iscritto il: gio lug 02, 2009 3:25 pm
Località: Milano
Controllo antispam: diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda franco mori » gio nov 17, 2016 3:35 am

tmx64 ha scritto:
muffin ha scritto:.. al momento in pratica sono disperata e non so cosa fare..

...mi spiace..

L'unica vera garanzia che potresti avere è che gli devi ancora dei soldi. Hai pagato tutto oppure devi ancora pagare qualcosa?
Purtroppo tutto il vano tecnico sarebbe da rifare: togliere tutto, sistemare la sottostruttura, coibentare l'intercapedine, posare poi due lastre di cartongesso (oppure una singola di fibrogesso, oppure OSB + un cartongesso).

Hai una capitolato dei lavori? Una descrizione di contratto? Se hai una descrizione dei lavori, allora controlla come è stata descritta / prevista la controparete. Controllo se è quanto è stato eseguito in cantiere.

muffin ha scritto:.. per la classe, sulla foto leggo un A2 che non so se c'entra qualcosa...

è solo il codice relativo alle caratteristiche anincendio deella lastra. Niente che indichi la qualità della setssa.
La data 2013 di per se non sarebbe un problema. Bisogna vedere dal 2013 come è stato immagazzinato il materiale.

ciao
TMX

Io ne approfitterei per pretendere ciò che dice tmx...sinceramente la parete rifinita cosi e' veramente forse meno del minimo sindacale....struttura metallica eh va beh, travi passanti del tetto eh va be, ma anche una sola lastra di cartongesso senza isolante mi sembra che "eh va beh" non si possa proprio dire. A questo punto se l affidarsi ad una haus senza un tecnico come si deve porta a queste scelte( non e' colpa vostra voi alla fine che ne sapete??) ecco allora cambio idea e do ragione a tmx. Prima di scegliere la haus scegliete un tecnico competente!! Poi alla fine, se non fosse star per le crepe, ti saresti tenuta una casa con più di una pecca.....
Avatar utente
franco mori
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: lun ago 17, 2009 10:10 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: aiuto: le crepe

Messaggioda muffin » gio nov 17, 2016 9:11 am

tmx64 ha scritto:Questa è senz'altro una buona notizia! Nella speranza che i lavori contrattuali ancora da fare siano d'importo minore di questa cifra. Da come ho capito, devono solo terminare i cartongessi, giusto?!?


i cartongessi li avrebbero finiti, di fatto avrebbero finito tutto, ma si sono aperte queste maledette crepe

tmx64 ha scritto:Direi, prima di tutto e per adesso, di escludere avvocati.

Cercare poi di fare una specie di road map del tipo
- Pagamenti sospesi fino a sistemazione di tutto
- Intervento di un cartongessista (loro o tuo) che faccia lavori di ripristino condivisi, cioè possibilmente smontare quanto fatto e rifare. Qui naturalmente entra in gioco il tuo progettista.
- Definizione di quanto sono i danni x i ritardi subiti.
- Se riesci ad arrivare ad trovare un accordo, tutto quanto sopra deve essere stabilito x iscritto
- pagamento finale a lavori finiti, tenendo una percentuale a consegna completa di tutte le documentazioni (relazioni di calcolo, certificati dei materiali, eventuali garanzie concordate,..

..a questo punto, prima se ne vanno meglio è.
Se fai intervenire gli avvocati allora diventa grigia anche perchè loro dovrebbero avere in mano ancora tutta la documentazione che ti servirà x collaudare la casa!!.


concordo con quanto scrivi sul discorso avvocati... però se continuano a non farsi vivi e a non rispondere alle nostre lettere dove abbiamo segnalato i problemi e abbiamo chiesto che soluzione proponessero, non vedo altre vie d'uscita...
muffin
 
Messaggi: 105
Iscritto il: gio set 12, 2013 1:48 pm
Controllo antispam: diciotto

PrecedenteProssimo

Torna a Bioedilizia - Bioarchitettura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti