ALOE ARBORESCENS

Forum di supporto al sito Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatore: Erica Congiu

ALOE ARBORESCENS

Messaggioda borsaric » lun set 10, 2007 3:24 pm

Ho comprato delle piante di aloe arborescens presso un vivaio. Come posso fare per essere sicuro che mi ha venduto effettivamente delle aloe arborescens?
Inoltre vorrei sapere se qualcuno di voi conosce qualche studio italiano che ha effettivamente confermato la validità del succo di aloe arborescens.
Infine volevo sapere se qualcuno ha mai provato qualche preparato di aloe già pronto e come si è trovato.
Grazie.
borsaric
 
Messaggi: 57
Iscritto il: mar apr 24, 2007 8:51 am
Località: Roma

Messaggioda timoserpillo » lun set 10, 2007 5:55 pm

Aggiungo anch'io una domanda...qual'è il modo migliore per coltivare l'aloe?

grazie e scusate l'intrusione
Timo
Avatar utente
timoserpillo
 
Messaggi: 118
Iscritto il: gio mag 05, 2005 9:03 pm
Località: mantova

Re: ALOE ARBORESCENS

Messaggioda Marco Valussi » mar set 11, 2007 8:12 am

borsaric ha scritto:Ho comprato delle piante di aloe arborescens presso un vivaio. Come posso fare per essere sicuro che mi ha venduto effettivamente delle aloe arborescens?
Inoltre vorrei sapere se qualcuno di voi conosce qualche studio italiano che ha effettivamente confermato la validità del succo di aloe arborescens.
Infine volevo sapere se qualcuno ha mai provato qualche preparato di aloe già pronto e come si è trovato.
Grazie.

1. Controlla su siti di botanica che abbiano delle immagini, eccone alcuni:
http://www.henriettesherbal.com/picture ... p?show=425 /www.botanypictures.com/plantimages/

2. Validità per cosa? Gli studi fatti si concentrano per lo più sull'Aloe vera, e non ci sono al momento motivi per pensare che l'Aloe arborescens sia meglio o particolarmente diversa dall'Aloe vera. Puoi quindi leggerti la monografia sull'Aloe vera su http://www.infoerbe.it per le informazioni che cerchi. Proprio per quanto appena detto, non mi preoccuperei del fatto che l'Aloe acquistata sia veramente Aloe arborescens

ciao
marco
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Messaggioda borsaric » gio set 20, 2007 12:24 pm

Per chi interessa, ho trovato questo ottimo sito sull'aloe arborescens: http://aloearborescens.tripod.com/biblio.htm
borsaric
 
Messaggi: 57
Iscritto il: mar apr 24, 2007 8:51 am
Località: Roma

Messaggioda Marco Valussi » gio set 20, 2007 2:53 pm

borsaric ha scritto:Per chi interessa, ho trovato questo ottimo sito sull'aloe arborescens: http://aloearborescens.tripod.com/biblio.htm

Car* Borsaric, fatto salvo che ad ognuno è permesso pensarla come gli pare, io non descriverei come ottimo questo sito, anche se è lodevole presentare una selezione di articoli scientifici pertinenti all'Aloe, cosa che altri siti non fanno.
Nonostante ciò il sito è disinformativo in vari sensi:
1. riporta una selezione degli studi sull'aloe e non tutti. In particolare riporta solo gli studi che hanno dato risultati positivi. Se si vuole utilizzare uno strumento scientifico bisogna usarlo, non fare finta. Usare la citazione da letetratura scientifica significa recensire tutta la letteratura in cerca di dati positivi e di dati negativi. Se non lo si fà si fa finta di usare lo strumento scientifico.
2. La lettura della pagina sugli studi scientifici porta all'erronea conclusione che vi siamo molti studi clinici che dimostrano l'efficacia dell'aloe in molti casi di tumore. Questo è semplicemente falso, e basta leggere i titoli degli articoli riportati per accorgersene. La grande maggioranza sono studi in vitro, spesso non dell'aloe na di una molecola isolata dall'aloe. Sono studi che ad esempio riportano come l'aloe-emodina (un antrachinone catartico ed irritante presente nel lattice di aloe (non nel gel) sia citotossica nei confronti di una linea cellulare testata in vitro. Per quanto questo dato sia interessante, esso è ad anni luce di distanza dal poter dimostrare alcunchè sull'azione dell'aloe (quale frazione poi?) negli esseri umani. Se bastasse questo dato ci sarebbero centinaia o migliaia di piante al mondo capaci di combattere i tumori. Purtroppo non è cosi...
3. Si fa una certa confusione tra gel e lattice di aloe. In effetti il lattice è interessante per la sua azione antitumorale, ma quando voi assumente gel o succo d'aloe state non assumente lattice (o molto poco), anche perchè se così non fosse sareste sempre al bagno :-)

Per concludere, l'aloe è una pianta molto attiva in molti campi, e forse potrà essere un antitumorale. Al momento però i dati in nostro possesso sono così scarsi che è doveroso, moralmente doveroso, mantenere la calma e l'equilibrio, evitare inutili e controproducenti sensazionalismi, guardare alle tante altre piante che hanno attività antitumorale molto più convincente. Non farlo non solo è disonestà intellettuale (non mi rivolgoa te borsaric), ma è pericolsamente lesivo di quelle persone che,malate di cancro, sono alla ricerca spesso disperata di una soluzione, e che per questa ragione sono più facilmente influenzabili da false speranze.

ciao
marco
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Messaggioda borsaric » lun set 24, 2007 12:14 pm

Condivido appieno quanto da te detto!!!
borsaric
 
Messaggi: 57
Iscritto il: mar apr 24, 2007 8:51 am
Località: Roma

Re: ALOE ARBORESCENS

Messaggioda marco.a86 » lun mag 12, 2014 10:53 pm

Salve riattivo questa discussione dopo alcuni anni perchè ho visto un video delle iene molto recente sull'alimentazione e tumori.
Ho conosciuto attraverso questo video la cura di questo Don Romano Zago a base di Aloe Arborescens. Avrei alcune domande e dubbi.
1. Come mai lo studio viene mirato su questo tipo di aloe "Arborescens" e non sulla tanto amata Aloe Vera?
2. Se effetivamente l'Arborescens è superiore alla qualita Vera Barbadensis perchè usiamo quest'ultima? Ho letto non so dove che per uso cosmetico (esterno) è migliore la qualità Vera Barbadensis mentre per il benessere interno è migliore l'Arborescens se è cosi perchè la maggior parte dei succhi che si trovano in giro sono a base di Vera Barbadensis?
3. Ci sono aggiornamenti per la cura dei cancro e tumori con l'uso di queste piante e di un alimentazione prevalentemente vegetariana? Io ho una patologia genetica che purtroppo mi provoca la formazione di tumori beigni (fibormi) su tutto il corpo. Mi chiedevo se seguendo tali cure ed indicazioni alimentari (per la magior veg) potrei far regredire o bloccare la crescita di questi fibormi oltre che migliorare il mio stile di vita e salute. Grazie per l'attenzione.
Avatar utente
marco.a86
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab gen 05, 2013 3:06 pm
Controllo antispam: cinque

Re: ALOE ARBORESCENS

Messaggioda marco.a86 » mer mag 14, 2014 12:08 am

tengo a precisare che non esiste cura per la mia patologia, ho la neurofibromatosi di tipo 1 detta anche NF1 che purtroppo provoca vari problemi tra questi la formazione di fibromi a livello cutaneo ecc. Visto che non esiste una cura avrei pensato di intraprendere una cura simile con alimentazione strettamente indicata da abbinare. Non se se può funzionare ma provare non mi costa nulla perché non devo sospendere nessuna chemio o altro. Grazie per l'eventuali risposte.
Avatar utente
marco.a86
 
Messaggi: 17
Iscritto il: sab gen 05, 2013 3:06 pm
Controllo antispam: cinque


Torna a BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti