Alcune piante controindicate in gravidanza

Forum dedicato alle proprietà delle piante in ambito medicinale.

Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda Marco Valussi » mar giu 26, 2007 12:09 pm

Metto le piante in ordine di rischio, dalle + rischiose a quelle - rischiose, ma sempre rischiose e controindicate. Naturalmente questo non è neppure lontanamente un elenco esaustivo, ed ho selezionato solo piante che si trovino facilmenrte sul mercato. Nel dubbio informatevi sempre. In fondo metto anche un elenco delel piante per le qual esiste evidenza positiva che non sono danose in gravidanza (Gruppo 5), sempre tenendo presente che in gravidanza è sempre meglio non assumere nulla che non sia strettamente necessario.

Gruppo 1
Arnica (internamente)
Peumus boldo
Mentha pulegium

Gruppo 2
Caulophyllum thalictroides
Uncaria tomentosa
Tabebuia
Phytolacca
Tanacetum vulgare
Thuja
Artemisia absinthium


Gruppo 3
Berberis spp
Hydrastis canadensis
Arctostaphylos uva ursi
Lycopus
Larrea tridentata
Angelica sinensis
Chelidonium majus
Commiphora guggul
Salvia officinalis
Tylophora indica


Gruppo 4 (ancora controindicate nell'auto-aiuto, anche se utilizzabili sotto monitoraggio di un professionista e in caso di reale necessità)
Andrographis paniculata
Aloe
Trigonella foenum-grecum
Foeniculum
Aesculus hippocastanum
Capsella bursa-pastoris
Cimicifuga racemosa
Fucus vesiculosus
Cascara sagrada
Vitex agnus-castus
Tanacetum parthenium
Glycyrrhiza (liquerizia) se sopra ai 3 gr al giorno
Leonorus cardiaca
Mirra
Azadiractha indica (neem)
Salvia officinalis
Schisandra chinensis
Arctostapohylos uva ursi
Achillea millefolium
Rumex crispus

Gruppo 5 (piante sicure in gravidanza)
Mirtillo frutto
Matricaria chamomilla
Echinacea
Aglio
Zenzero
Panax ginseng
Liquirizia (sotto ad i 3 grammi al giorno)
Rubus foglia
Cassia
Curcuma
Ultima modifica di Marco Valussi il lun ott 15, 2007 7:30 am, modificato 3 volte in totale.
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Messaggioda lissa » mer giu 27, 2007 12:12 pm

Ciao Marco!
quindi l'echinacea può essere utilizzata in gravidanza (sempre come estratto senza alcool)??
Grazie Lisa.
lissa
 
Messaggi: 41
Iscritto il: sab lug 23, 2005 8:37 am
Località: marano lag

Messaggioda melinda » mer giu 27, 2007 8:05 pm

Ciao, io ho partorito quasi 5 mesi fa ma in gravidanza non mi avevano lasciato prendere l'echinacea. Informati bene prima di provare!
Avatar utente
melinda
 
Messaggi: 572
Iscritto il: lun mag 21, 2007 2:07 pm
Località: provincia Trento

Messaggioda Marco Valussi » gio giu 28, 2007 12:18 pm

lissa ha scritto:Ciao Marco!
quindi l'echinacea può essere utilizzata in gravidanza (sempre come estratto senza alcool)??
Grazie Lisa.


Allora, ricordando che è sempre meglio non assumere nulla in gravidanza a meno che non sia strettamente necessario (ovvero, IMO non vale la pena imbottirsi di echinacea in gravidanza per un raffreddore, ma potrebbe valerne la pena per altre infezioni), l'echinacea non ha mostrato alcun aumento di effetti negativi su gravidanza e feto nonostante sia usata da molti anni da un numero molto elevato di donne. Uno studio del 2000 che ha analizzato l'impatto della somministrazione di echinacea in fase gestazionale (per 5-7 giorni durante l'organogenesi) non ha mostrato alcuna differenza tra le 206 donne che usavano echinacea e le 206 del gruppo di controllo.
E' chiaro comunque che ogni decisione dovrebbe essere presa notificando il/la ginecologo/a e tenendo presente la loro opinione
ciao
marco
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Messaggioda lissa » ven giu 29, 2007 7:08 pm

Grazie ad entrambi!
ciao, Lisa
lissa
 
Messaggi: 41
Iscritto il: sab lug 23, 2005 8:37 am
Località: marano lag

E il rosmarino?

Messaggioda manuba » mer ott 24, 2007 9:37 am

Ho letto che anche il rosmarino può essere controindicato in gravidanza.
La mia domanda è questa: meglio evitare anche quello che si utilizza per le patate al forno che io adoro???
Gli aghi non li mangio, resta solo l'aroma nelle patate... :)

Grazie.
manuba
 
Messaggi: 76
Iscritto il: gio lug 19, 2007 9:55 am
Località: casalecchio di reno (bo)

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda frieda » sab mag 10, 2008 9:26 pm

Scusami Marco,
parli di uso interno o esterno?
La specifica sull'arnica mi ha fatto venire il dubbio ;)
Grazie
frieda
 
Messaggi: 5
Iscritto il: ven apr 13, 2007 10:50 am

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda Marco Valussi » lun mag 19, 2008 9:12 pm

frieda ha scritto:Scusami Marco,
parli di uso interno o esterno?
La specifica sull'arnica mi ha fatto venire il dubbio ;)
Grazie


Uso interno
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda Marco Valussi » lun mag 19, 2008 9:13 pm

frieda ha scritto:Scusami Marco,
parli di uso interno o esterno?
La specifica sull'arnica mi ha fatto venire il dubbio ;)
Grazie



Assolutamente no, non c'è problema :D
Ti puoi mangiare anche le foglie...
Marco Valussi
 
Messaggi: 1770
Iscritto il: mer ott 06, 2004 8:04 am
Località: Verona

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda wimpina » sab mar 14, 2009 9:51 pm

interessante l'elenco per la gravidanza e per l'allattamento? volevo prendere dell'ippocastano per la circolazione delle gambe, però mi è stato sconsigliato per la cumarina che contiene. voi cosa ne dite? esperienza in merito?
grazie
w :roll:
Avatar utente
wimpina
 
Messaggi: 3
Iscritto il: sab mar 14, 2009 9:11 pm

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda Vani093 » dom gen 31, 2010 2:26 pm

Ero certa che la salvia officinalis non desse problemi... :shock:
vabbè... imparo nuove cose... :)
Vani093
 
Messaggi: 33
Iscritto il: sab gen 30, 2010 10:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda cristina77 » mer ago 31, 2011 9:13 am

ciao sto prendendo gli estratti di semi di pompelmo perchè a marzo ho avuto una brutta cistite e la dottoressa della farmaciami ha detto di fare la cura per diversi mesi per debbellare del tutto il virus.
il mese scorso ho deciso di avere un bambino e lei mi ha detto che non c'erano contro indicazioni.
finora avevo preso le pastiglie, ieri per comodità ho comprato l'estratto glicemico e sulla confezione di quest'ultimo c'è scritto di non assumere in gravidanza, (sulla confezione delle pastiglie non c'era scritto niente).
che io sappia non sono ancora incinta, devo sospendere l'assunzione? devo farlo se resto incinta?
grazie
cristina77
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer ago 31, 2011 9:01 am
Controllo antispam: cinque

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda lasusy » mar set 06, 2011 9:51 pm

elenco molto utile, visto che sto cercando il secondo bambino!
tra l'altro voi mettete nel gruppo 5 la camomilla, invece ho letto che a volte è controindicata proprio eprchè rilasserebbe troppo la muscolatura, quindi non è vero? invece una cosa che ho letto di recente e non mi è chiaro se si può usare: ma il finocchio davvero è bene limitarlo in gravidanza? (si parla di suoi effetti cancerogeni) grazie!!
Avatar utente
lasusy
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mer apr 20, 2011 2:57 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda mangafan » mer set 21, 2011 12:19 pm

Ciao lasusy, non ho mai sentito che il finocchio sia cancerogeno forse potrebbe esserlo l'olio essenziale estratto dai semi (se usato impropriamente). Da quanto ne so al massimo può risultare indigesto per le fibre che contiene. E' invece indicato in allattamento perché pare favorisca la produzione del latte e gli conferisce un sapore dolce.
Dalla lista ho notato che nella sezione delle piante considerate sicure in gravidanza c'è anche l'echinacea. Questo mi ha molto rassicurato 8) dato che durante la gravidanza, nei mesi invernali, il mio ginecologo mi aveva consigliato uno sciroppo fitoterapico con echinacea e propoli (immumil) per rinforzare il sistema immunitario e prevenire così le malattie stagionali.
mangafan
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer apr 20, 2011 2:32 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Alcune piante controindicate in gravidanza

Messaggioda pomina » gio dic 22, 2011 7:42 pm

Leggevo proprio oggi in rete che da una ricerca dell'INRAN risulta che i SEMI di finocchio contengono in elevata quantità una sostanza cancerogena e genotossica: l'estragolo. Per questo i prodotti che li contengono sono sconsigliati a tutti e in particolare alle donne in gravidanza, alle mamme che allattano e ai bambini. Il discorso è diverso per il finocchio (fusto ingrossato), che non ha gli stessi effetti nocivi.
Spero che il mio intervento sia stato utile.
In ogni caso, riporto il link della pagina del sito dell'INRAN in questione:
http://www.inran.it/688/83/news/tisana_ ... ology.html
Ciao.
Avatar utente
pomina
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mar nov 23, 2010 10:02 pm
Controllo antispam: cinque

Prossimo

Torna a Piante Medicinali: Proprietà e utilizzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti