Per uno stile di vita alternativo… in tutto!

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Per uno stile di vita alternativo… in tutto!

Messaggioda fermentovivo » gio set 22, 2016 2:57 pm

Ciao sono Giantonio, di Brescia e da qualche anno ho deciso di assumere uno stile di vita alternativo o almeno quanto più possibile lontano da tutto quello che è commerciale.

Vivo in campagna, mangio solo le verdure del mio orto o di amici contadini, mi lavo e bevo l’acqua del pozzo e mi riscaldo con una stufa alimentata a pellet. La tecnologia non era contemplata in casa mia, fino all’anno scorso, quando il trasferimento di mio figlio negli Stati Uniti ci ha costretti ad avere un computer per comunicare. Per la stessa ragione, ho dovuto comprarmi anche uno smartphone per quelle volte che ero fuori casa e volevo comunicare con lui.

Per adesso avevo come gestore TIM, ma il bombardamento pubblicitario che fa questo gestore va contro il mio vivere etico anti-consumismo. Così come fanno anche gli altri Vodafone, Wind, Tre.

Gestori che mi sembrano meno commerciali, almeno per il fatto che non fanno pubblicità con il VIP di turno, sono invece CoopVoce e PosteMobile, il gestore legato a PosteItaliane. Offrono anche buone tariffe, tipo queste queste con il gestore PosteMobile o questa di CoopVoce, buone per l’uso che ne faccio io del telefono.

La mia domanda è: non potendo fare a meno dello smartphone, posso almeno considerare questi gestori come alternativi, minori e poco visibili, rispetto ai soliti brand super-pubblicitari, tartassanti e molto commerciali? Continuando, così, a inseguire uno stile di "vita alternativo".
Aspetto vostri spassionati pareri.
Grazie
Giantonio, fermentovivo
fermentovivo
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun set 19, 2016 12:00 pm
Controllo antispam: diciotto

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti