crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » gio nov 26, 2015 7:44 pm

O.k. allora si tratta sempre e soltanto di detox. Non può esistere alcuna carenza nutritiva con una dieta adeguata di frutta e di verdura, a parte eventuali carenze legate a vecchie occlusioni dei villi intestinali, per le quali non si può però che aspettare che si ripuliscono grazie alla solita detox indotta dalla dieta frugivora. Quale altro alimento contiene, come frutta e verdura, almeno 30 mila fitonutrienti (senza contare quelli non ancora scoperti dalla ricerca scientifica)? Non certo i cibi di origine animale che sono tutti devitalizzato e poverissimi di nutrienti.
È solo detox, mia cara. È il fegato che sta processando tutto il vecchio carico tossico accumulato in decenni di disordini alimentari. Sono i recettori delle nostre cellule, che continuano ad essere affamati del loro tanto di vecchi veleni e che fanno le bizze per costringerli a soddisfarli (è così che funzionano le dipendenze/astinenza, e tu ne hai parecchie da smaltire). Le tue voglie matte si spiegano così, sono vecchie dipendenze che se ne vanno, grazie alla detox. I tuoi disturbi a seguito del consumo di frutta, è sempre e solo detox, reazioni salutari dell'organismo. Bisogna solo aspettare che "passi a buttata". Nel frattempo ci si difende aumentando la quota di verdura cotta, o anche di frutta cotta volendo, il cui effetto è quello di attenuare la detox senza soffocarla completamente. E magari ci si aiuta creando attorno a noi un contesto positivo, sia per la nostra psiche (meditazione, pensieri positivi, respirazione profonda ecc) che per il nostro corpo (esercizio fisico, esposizione all'aria e alla luce del sole ecc.).
Il nostro organismo non conosce altra strada che la detox per la propria guarigione. La medicina convenzionale pretende di conoscerne altre ma sappiamo che si tratta quei sempre di un imbroglio. Dunque non ci resta che affidarci a madre natura: se ci ha messo al mondo, allora ci ha pure equipaggiato per realizzare il progetto di vita per cui siamo qui.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » gio nov 26, 2015 8:05 pm

Una importante nutrizionista, la dott.sa Luciana Baroni, mi diceva che tutti i miei problemi (eccesso di omocisteina, carenze varie risultanti dai dosaggi ematici) erano dovuti a carenza di vitamina b12, dunque mi ha suggerito di integrare, cosa che ho fatto per alcuni anni, senza però alcun effetto. Ad un certo punto ho smesso d'integrare e sono passato alla dieta frugivora, senza cereali. Nel giro di due anni tutto è tornato alla normalità, senza bisogno di alcuna integrazione, di cui faccio a meno da circa 5 anni. La spiegazione che mi do' è che ora i miei villi intestinali assimilano correttamente i nutrienti contenuti in frutta e verdura, anche se si tratta, come nel caso della b12, solo di tracce infinitesime, però sufficienti per il nostro organismo, a patto però che quel poco venga assimilato correttamente, cosa possibile solo in presenza di un intestino tenue pulito e funzionante come solo la dieta frugivora è in grado di garantire.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » gio nov 26, 2015 9:29 pm

Io sono sempre stato un bravo ragazzo, ligio alle raccomandazioni della medicina ufficiale, mangiando un po' di tutto con moderazione: il risultato è stato un nell'infarto a 50 anni e una salute sempre malandata. Dopo i 50 inizio un percorso completamente nuovo, sconosciuto alla scienza ufficiale, che mi cambia la vita regalandomi benefici immensi per la salute. In particolare dopo i 60, quando scopro la dieta frugivora ed elimino i cereali, grazie a cui ogni vecchio disturbo scompare e che mi rimette quasi a nuovo.
Mentre aspetto, con grande scetticismo, confesso, che la scienza ufficiale si pronunci in termini definitivi sul concetto di dieta sana e corretta, io mi accontento della mia piccola esperienza (mia e di tanti altri), che non ha grandi pretese scientifiche (ma di argomenti validi ne ha eccome) ma che è talmente convincente sul piano dei risultati da non avere per il momento alcun rivale.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » gio nov 26, 2015 9:36 pm

Scusate gli errori di ortografia, è a causa del tablet, che scrive quello che vuole lui, cambiando a volte persino il senso di quel che intendo dire
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda Runner » gio nov 26, 2015 10:55 pm

arbor ha scritto:Il nostro organismo non conosce altra strada che la detox per la propria guarigione. La medicina convenzionale pretende di conoscerne altre ma sappiamo che si tratta quei sempre di un imbroglio. Dunque non ci resta che affidarci a madre natura: se ci ha messo al mondo, allora ci ha pure equipaggiato per realizzare il progetto di vita per cui siamo qui.

arbor ha scritto:Mentre aspetto, con grande scetticismo, confesso, che la scienza ufficiale si pronunci in termini definitivi sul concetto di dieta sana e corretta, io mi accontento della mia piccola esperienza (mia e di tanti altri), che non ha grandi pretese scientifiche (ma di argomenti validi ne ha eccome) ma che è talmente convincente sul piano dei risultati da non avere per il momento alcun rivale.

Permettimi arbor, mi sembra che te la canti e te la suoni.
Gli studi scientifici servono proprio a dimostrare se una teoria è valida o meno. Le proprie esperienze personali, per quanto ci sembrano importanti e risolutive, lasciano il tempo e la validità che trovano. Vuoi che non ci siano fumatori arrivati a 80, 90 anni senza problemi polmonari?
L'idea poi che dovremmo affidarci a madre natura lasciando perdere la medicina convenzionale è una cavolata notevole e pericolosa, per cui ci sono genitori che non fanno vaccinare i propri figli, o gente che per curare un tumore va in erboristeria o inizia un digiuno, poi magari una volta su mille il tumore scompare e quello dice "Vedete? E' stato il digiuno!".
Ultima modifica di Runner il gio nov 26, 2015 10:58 pm, modificato 1 volta in totale.
Runner
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mer ago 01, 2012 11:50 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda swami863 » gio nov 26, 2015 10:58 pm

Runner, sapessi come comprendo le perplessità che tu scrivi!!
Neanche io come Arbor sono una Estrema che si butta in qualsiasi percorso, anzi spesso ho qui condiviso momenti di dubbi e incertezze.
Volevo mangiare "normale" come tutti. Lo pativo e a volte lo patisco ancora sentirmi un po' diversa, come dire, nelle occasioni sociali principalmente.
Però vedi Runner, io se sono qui non è per seguire una Moda.
Se sono qui è perché le altre strade le avevo provate tutte proprio a partire dalla Scienza medica ufficiale.
Ho frequentato tantiiiiiii Dietologi, Medici e compagnia bella sperando risolvessero le patologie che negli anni si sono sommate (gastrite erosiva violenta, ernia iatale, stipsi dalla nascita, oltre a una depressione che faceva da sottofondo.

L' ultima Visita che feci nel 2010 da un Gastroenterologo famoso mi costò DUECENTO euro e ne uscii con la prescrizione di TRE lassativi da banco, tra cui il Benefibra.
Ma sai quanto ci metto a guadagnare Duecento euro? Così decisi di provare ancora questa strada, l' unica che non avevo mai perseguito.

Sono passati cinque anni.
Nessuno mi aveva portato a questa Rinascita, ora che ho 52 anni, e che non è solo Fisica.
Io ho una Serenità dentro (data dalla salute credo) che non avevo mai provato prima.

I dubbi restano, gli esami li faccio con un po' di ansia ancora....ma negli anni mi sono arresa.
Nessun medico approverà, ma evidentemente il mio corpo si.
Oggi il corpo di tante e tante persone sta vivendo e anche molto bene senza le Nobili Proteine.
Nella mia città c' è un' Onda Vegana travolgente, le nuove Attività commerciali cavalcano tutte quest' Onda....non siamo più casi Isolati :)

Con ciò grazie per ricordarci la Prudenza. Sono con te nel non fare cose con i paraocchi o con inutili fanatismi
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » ven nov 27, 2015 9:50 am

No che non te lo permetto, pretendo rispetto da parte tua. Se fossi il moderatore, questo sarebbe l'avviso, alla prossima sei fuori. E se non fosse così, fuori io.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda Runner » ven nov 27, 2015 3:26 pm

Ciao Swami! Anch'io sono abbastanza scettico nei confronti dei medici (non della medicina, ma dei medici sì), soprattutto di quelli di famiglia. Per esperienza personale però il rischio che si corre è quello di affidarsi troppo sul proprio intuito e di credersi istruiti su un certo argomento solo perché si è letto qualche articolo su internet o, se va bene, qualche libro.

Arbor, che stress. Mi ricordo che già una volta te n'eri andato da questo forum per un bisticcio con un altro utente. Sarà mica che sei troppo permaloso? Comunque stai sereno, non interloquirò più con te.
Runner
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mer ago 01, 2012 11:50 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda swami863 » ven nov 27, 2015 4:00 pm

Runner, una domanda.
Visto che non segui più questo Percorso....perché scrivi?
Ok la tua esperienza l' abbiamo compresa, le nostre sono diverse e soprattutto coerenti col Forum in cui ci troviamo.

Arbor no eh!? :) :D :P
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda marco urbisci » ven nov 27, 2015 4:37 pm

Ciao a tutti :)  … Ringrazio tutti per la partecipazione attiva… Come moderatore gradirei che qualsiasi comunicazione fosse basata su gentilezza e rispetto delle altrui opinioni e che evitasse comunque atteggiamenti ironici o toni accesi, che magari possono andare bene tra amici con i quali si è in confidenza, ma che altrimenti rischiano di causare un flusso di polemiche a cui già tempo addietro abbiamo assistito qui sul forum e che, tra l’altro, hanno portato Arbor (validissimo collaboratore sempre presente per fornire ascolto e aiuto a tutti, dedicando gratuitamente tantissimo tempo a molte persone con gravi problemi) ad allontanarsi per molto tempo. Non desidero che questo accada nuovamente. Runner, abbiamo ascoltato la tua esperienza… personalmente la rispetto e non giudico nessuno… colgo l’occasione per ricordarti gentilmente che questo è un forum VEGANO CRUDISTA, ma soprattutto VEGANO e che quindi si da per scontato che in questo spazio virtuale non si debba argomentare su scelte etiche quali quelle di nutrirsi o meno di proteine animali (condannando quindi a morte e a tortura dei poveri esseri innocenti).
Buon pomeriggio a tutti gli amici del forum :)
Marco Urbisci
Avatar utente
marco urbisci
 
Messaggi: 235
Iscritto il: mer nov 02, 2011 11:10 am
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda swami863 » ven nov 27, 2015 4:54 pm

Grazie Marco! :P
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » ven nov 27, 2015 5:12 pm

Evidentemente, Runner, fai finta di non capire. Dirmi che non interloquirai più con me, è mancanza di rispetto; dirmi che metto stress è mancanza di rispetto. Tu questo lo sai perfettamente, ma continui imperterrito. Sono spiacente, ragazzi, ma io a queste condizioni non ci sto. E che
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda swami863 » ven nov 27, 2015 10:22 pm

Arbor, premesso che qualunque tua scelta sarà da noi accolta nella massima libertà che dobbiamo avere, però mi permetto di dirti affettuosamente il mio pensiero.
....In sintesi: qui in tanti ti rimandiamo stima e rispetto, anche noi abbiamo un peso o no?
Interagendo con tante persone in un Forum ci sarà sempre qualcuno con cui c'è meno sintonia. Per iscritto poi tutto si estremizza.

Pensa ai tanti che aiuti con la tua presenza, questo solo può dare un senso profondo alla tua presenza.
Che Tu possa superare questo passaggio sorretto dall' affetto di tanti di Noi a cui tu hai dato tanto
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda Runner » ven nov 27, 2015 11:47 pm

swami863 ha scritto:Runner, una domanda.
Visto che non segui più questo Percorso....perché scrivi?

Swami, perché mi va e mi interessa l'argomento. Questo forum non è una setta, e anzi penso sia utile confrontarsi con persone che hanno un'idea differente.

Marco, non capisco dov'è che avrei incitato al consumo di proteine animali - riportavo solo il fatto che non ci sono studi affidabili sui benefici (supposti) di eliminarle completamente. A me sembra un peccato che chi viene qui, incuriosito da questa alimentazione, non trovi neanche un confronto sul fatto che The China Study è stato screditato dalla comunità scientifica. Mi ricordo che in questo forum veniva consigliata la lettura del tuo libro. Mi sono andato a riprendere l'estratto sul tuo sito:
“The China Study” (“Lo studio cinese”), pubblicato nel 2005, uno degli studi scientifici più completi mai condotti nel campo della nutrizione. Si tratta di un’ indagine monumentale riguardante il tasso di mortalità causata da dodici diversi tipi di cancro effettuata in più di 2400 province cinesi su 880 MILIONI dei loro cittadini, con particolare riferimento alla relazione tra dieta e il rischio di sviluppare malattie.

La prima asserzione di Campbell, nel suddetto testo: “La scienza è chiara. I risultati sono inequivocabili. Cambia la tua dieta e riduci in modo lampante il rischio di contrarre cancro, malattie cardiache, diabete e obesità”.

Semmai si desiderassero prove scientifiche, a supportare un regime alimentare basato sul cibo di origine vegetale a basso contenuto di grassi, l’opera di Campbell, “The China Study”, è una tra le ricerche più accreditate a livello medico (nel mio eBook è dedicato un ampio capitolo a riguardo).

Ora, se vi va, leggete cosa ne pensa l'Airc: http://www.airc.it/cancro/disinformazio ... ina-study/
Food for thought.
Runner
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mer ago 01, 2012 11:50 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crudismo, bulimia e gonfiore addominale

Messaggioda arbor » sab nov 28, 2015 4:37 am

È vero, Alessandra, c'è sempre qualcuno che rema contro, ma qui c'è anche la mancanza di rispetto, che solo un adeguato sistema protettivo può rimuovere, ma come vedi Marco da questo lato non ci sente. La volta scorsa si era trattato di un vero e proprio energumeno, che aveva preso ad aggredirmi a insulti e male parole, e qualcuno mi diceva, Runner per esempio, di non rispondere; cosa che ho fatto scomparendo, l'unico modo per potermi sottrarre agli insulti. Questa volta c'è questa presenza negativa, che finché si limita all'esercizio della critica è in qualche misura fisiologico, che però non è più tale quando scade anche nella mancanza di rispetto. Non mi va di farmi il sangue cattivo, perciò mi ritiro. Disponibile comunque ad interloquire in forma privata.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

PrecedenteProssimo

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti