Equilibrio col cibo e con la mente

La Sana Alimentazione CrudistaForum Vegan dedicato all'alimentazione Crudista e Vegan. L'alimentazione naturale che il miglior dietologo di tutti i tempi, Madre Natura, ha previsto per l'uomo e per tutti i primati.

Moderatore: marco urbisci

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » gio mar 05, 2015 11:14 pm

Aggiorno questo lunghissimo Diario per rispondere ad Arbor a cui do il bentornato!
E' molto cambiato il mio rapporto col cibo in questi anni, meno paure, più disinvoltura, quantitativi aumentati, sparita da anni la compulsione.
Mangio con calma e con contatto.
Resta il problema del peso, sempre bassino.
Da un anno e mezzo convivo con una Dermatite in viso che ha senz' altro basi anche Emotive (Dermatite con Rosacea), chiazze rosse e brufoli.
Peggiora dopo cena, non ho ancora capito se sono le verdure o l' olio e sale che ancora uso.
A pranzo e spuntini sempre frutta e resta stazionaria, dopo cena prurito, chiazze in aumento e a volte sconforto :)
Ho ridotto molto le insalate perché vedo che mi gonfiano un po', mangio più fruttortaggi, verdure cotte e patate.
Una pizza integrale a settimana.
Non sto male, ma vorrei risolvere questa pelle.
Arbor tu bene?
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda Akira » ven mar 06, 2015 1:21 pm

hai provato con il lievito di birra? dicono che faccia bene alla pelle in generale e magari anche nel tuo caso specifico... :D
Akira
 
Messaggi: 1472
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » sab mar 07, 2015 9:40 am

L’ultima mia forma di detox è stata una serie di sfoghi alle palpebre (orzaiolo e sfoghi vari) durata da luglio scorso fino a un mese fa: una cosa piuttosto antipatica e sgradevole sotto il profilo estetico, e anche piuttosto lunga come vedi, ma fortunatamente risoltasi alla fine, durante un viaggio di vacanza alle isole Canarie. Nel tuo caso, se, come sostieni tu, la tua dermatite ha origine emotiva, è chiaro che potrebbe protrarsi indefinitivamente finchè non viene prosciugata la fonte, ma forse è vera una via di mezzo, ci sta la base emotiva ma ci stanno pure vecchie scorie e vecchie patologie che han bisogno di esser risanate. In tal caso più insisterai nella tua dieta virtuosa, e minore diventerà il bisogno di euzioni cutanee da parte del corpo in funzione eliminativa e curativa. Tu dici che le chiazze compaiono solo dopo cena (di verdure), mentre di giorno, in cui mangi solo frutta, questo non succede. Allora mi viene spontaneo farti questa domanda: perché non provi a fare una cena di frutta e stare a vedere il risultato? Da qualche mese a questa parte ho preso l’abitudine di pranzare col frullato verde, in pratica banane (quasi un chilo) e lattuga (almeno un paio d’etti). In questo modo faccio un pasto completo, sia di frutta che di verdura. Potresti farci un pensiero anche tu, tra l’altro così facendo si fa a meno dell’olio e sale, e poi io lo trovo buonissimo il frullato verde, che te ne pare? Per la cena poi io spesso mi preparo dei carciofi con una patata (3 o 4 carciofi, prendo i cuori e li taglio a spicchi, e li metto a cuocere in padella in un dito d’acqua con una patata a cubetti e spicchio d’aglio; dieci minuti di (sob)bollitura, battutina d’aglio e prezzemolo a fine cottura). I carciofi come sai sono ottimi per il fegato, forse fanno bene anche alla dermatite.
Quanto a me, spero di aver compiuto il grosso del percorso eliminativo, insomma spero che queste benedette detox siano finite, e se no pazienza, sarà quel che sarà.
Qui tira un’aria di smobilitazione che fa perfino impressione a chi, come noi, eravamo abituati al brulicare da queste parti di incontri e di commenti
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » sab mar 07, 2015 9:50 pm

Anche io latito da tanto tempo, il tuo rientro sta portando linfa nuova! :)

Concordo, c'è una concausa forse nella Dermatite: una base emotiva, visto che è iniziata dopo un cambio di lavoro e una causa organica.
Non so se sia detox, sicuramente c' entra un intestino malconcio, fa molta fatica con le verdure crude, più ne mangio più lui fa fatica e più vengono fuori sfoghi. Anche le foglie verdi non sono il massimo per me, la lattuga poi mi infiamma la pelle da matti.
Poi tieni conto che se aumento le verdure crude aumenta l' olio e il sale che ancora uso e la DEA ci ricorda che non va bene.
Con le verdure cotte mi sembra meglio, anche se a livello energetico non è il massimo

Provo i frullati.
Alla sera solo verdure cotte e patate con niente crudo?

Spero le ragazze stiano bene

Felice x i tuoi eczemi :D
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » dom mar 08, 2015 3:03 pm

Veramente io ti avevo suggerito una cosa diversa dalla verdura cotta come cena, ma di fare solo un piccolo esperimento: provare, per uno o pochi giorni, la frutta anche col pasto serale, visto che di giorno, in cui mangi solo frutta, non hai sfoghi cutanei, oppure il frullato verde, cioè la frutta con una piccola aggiunta di verdura a foglia tenera.
Cosa vuol dire che il tuo intestino fa molta fatica con le verdure crude, aumentano solo gli sfoghi cutanei o c’è dell’altro, tipo stipsi ecc.? Questo vale solo per le verdure a foglia tenera o per qualsiasi tipo di verdura cruda, magari in forma più lieve?
Con la verdura cotta invece immagino che le cose vadano meglio. Anche con la frutta, da quel che ho capito, non registri disturbi di alcun genere.
Ho capito bene?
A risentirci
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » dom mar 08, 2015 9:51 pm

Con la verdura cotta o con la pasta (la mangio raramente) va meglio Arbor, si! Sia il prurito che gli sfoghi/chiazze.

Con la frutta, solo frutta, comunque meglio che con la verdura cruda, che mi crea anche più costipazione, vero.
Anche quella più tenera come la valeriana.
Ho provato qualche giorno a frutta ma senza il cotto dimagrisco.
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » mer mar 11, 2015 8:29 pm

Anch’io, come raccomanda Marco, cerco di evitare di mangiare crude talune verdure a fibre insolubili (come le crucifere, le carote, ovviamente le patate ecc), verdure che però mangio tranquillamente cotte, in particolare durante la stagione fredda. Tuttavia, Alessandra, io credo che nel tuo caso sia tutta e solo una questione di detox: vale a dire ti trovi in fase di detox ancora piuttosto pesantina, anche se meno dei tempi di allora. Una detox a decorso molto lento, la tua, sia perché tu stessa la tieni a freno limitando frutta e verdura crude, e sia perché tu in qualche modo continui ad alimentarla per via, diciamo, mentale ed emotiva, per ragioni che risalgono alla tua storia personale (disturbi del comportamento alimentare ecc.). I nostri disturbi, non dico sempre ma quasi sempre, non sono dovuti a nostri errori comportamentali, ma, molto più semplicemente, alla detox, con la quale prima o poi bisogna fare i conti. Naturalmente ci sono anche i nostri errori, alcuni molto evidenti altri invece di scarso rilievo: errori comunque che, quando si è fuori dalla detox, il nostro organismo tende a perdonarci. Insomma è quasi sempre una faccenda di detox, questa almeno la mia esperienza personale.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » gio mar 12, 2015 10:15 am

Grazie Arbor!
Si senz' altro io credo ci sia una componente Emotiva (Lavoro, Papà spesso in Ospedale,antiche dinamiche in risoluzione....) con in aggiunta il Cibo che sta rendendo recidiva questa situazione.
Mi preoccupa che non accennna a passare dopo un ANNO E MEZZO e coinvolge il viso, accidenti, molto invalidante.
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » sab apr 25, 2015 9:29 pm

--Rieccomi per un breve aggiornamento.
Settimane un po' a montagne russe, purtroppo è mancato mio papà..... e col cibo sono stata un po' più disordinata.
E' incredibile come le Emozioni e il Cibo in certi momenti vadano a braccetto<: ho sentito più bisogno di....cereali, di in Radicamento. di un Ciuccio fatto di energia Pesante, forse un po' calmante....

La Dermatite è andata a nozze, mi sono fotografata perché casomai mi venisse ancora voglia di bazzicare nei cereali mi guarderò per vedere come mi fanno bella :)
Riso integrale, semolino, intestino infiammato: ma come fanno i Macrobiotici a curare la colite con questi cibi?

Torno alla mia Routine fatta di frutta e di verdure soprattutto cotte: grazie Arbor per i frullati verdi e banane, sono godibilissimi!
Li sto introducendo a pranzo e alla sera verdure cotte, al massimo precedute da insalata frullata.

In questi mesi ho fatto mille esperimenti per tamponare la Dermatite, niente.

Bon! tanto vale che riprenda il mio solito schema e che detox sia!
Ho anche provato a sola frutta, ma non reggo più di due giorni, finisco per avere sempre fame e mi sento meno bene emotivamente, Arbor hai ragione la detox ha i suoi tempi :D
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » dom apr 26, 2015 8:21 pm

Mi fa piacere per il tuo ritrovato equilibrio, a base di frullati verdi e verdura cotta. Il passo successivo sarà quello di aumentare le quantità (di frutta), sia per recuperare peso e sia anche per alleviare la detox senza tuttavia soffocarla (infatti meno si mangia e più la detox morde, al limite se si digiuna questa si scatena al massimo grado; secondo me la tua dermatite trionfa anche perchè mangi ancora troppo poco). Magari gradualmente, ma questa è la strada. Secondo me.
Mi dispiace molto per tuo papà, so che eri molto legata e che per te è stata una prova assai difficile, e penso che tu sia stata molto brava a gestire questo delicato passaggio.
Ti abbraccio forte.
Arbor
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » lun apr 27, 2015 8:29 am

Sei sempre molto delicato Arbor, ti apprezzo molto.
E poi mi ispiri calma, perseveranza... Mi piace il ritmo che hai dato alla Tua alimentazione, fatta di pasti regolari che sto cercando di imparare.
Lo so che bisogna seguire l' istinto della "Vera fame", ma quando ancora non la si riconosce, meglio poche improvvisazioni e sedersi a tavola insieme agli altri....pur col nostro bicchierone di frullato :)
Le dosi sono già aumentate, solo non riesco a mangiare banane tutti i giorni e d' inverno se togli quelle come fonte calorica, resta ben poco

Da ieri ho reintrodotto una piccola insalata prima del cotto, inutile ossessionarmni che questo mi peggiora la pelle, quell' altro infiamma....w la serenità! :P
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » lun apr 27, 2015 8:31 am

Un' ultima cosa Arbor: ma tu una pizza Vegana mai mai? Integrale magari....
Io ogni tanto vorrei inserirla, per "socialità" :)
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » lun apr 27, 2015 1:24 pm

beh sì, se vado in pizzeria in compagnia, la pizza me la concedo, anche se succede abbastanza raramente (diciamo una volta ogni due mesi circa). Quando invece sono invitato a casa di amici, di solito mi preparo della verdura, cruda e cotta.
Purtroppo dalle mie parti la pizza integrale non la fanno ancora, sarebbe già qualcosa ma purtroppo ci si deve accontentare.
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda arbor » lun apr 27, 2015 2:43 pm

immagino, Ale, che tu conosca già le erbe svedesi, in ogni caso vedi qui
http://www.benessere360.com/amaro-svedese.html
arbor
 
Messaggi: 594
Iscritto il: lun apr 23, 2012 1:54 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Equilibrio col cibo e con la mente

Messaggioda swami863 » lun mag 04, 2015 9:21 pm

Sto sempre meglio!!
Dermatite quasi scomparsa, prurito scomparso del tutto!! Sono così Felice :P

Arbor Tu mi avevi scritto:
"Il passo successivo sarà quello di aumentare le quantità (di frutta), sia per recuperare peso e sia anche per alleviare la detox senza tuttavia soffocarla (infatti meno si mangia e più la detox morde, al limite se si digiuna questa si scatena al massimo grado; secondo me la tua dermatite trionfa anche perchè mangi ancora troppo poco)"

Bene, stavolta ti ho preso alla lettera!!!!
Ho forzato il mio senso di fame che da anni mi fa indugiare più su cibi alla fine poco calorici, molti meloni, molta verdura.....
Non ho mai stra-amato le banane, ma in queste settimane ho deciso di aumentarne il numero, di vedere come andava, era l' unico cambiamento ancora da fare.
Inoltre ho azzerato le insalatone (solo x ora) e aggiunto più patate e qualche cereale senza glutine la sera.
Insomma se dovevo frenare la detox, ho studiato un' alimentazione come quella che da anni Arbor batti perché io segua.

Mi arrendo, avevi ragione!
Io non ero pronta a grandi quantitativi prima, la frutta mi faceva stare male, ma soprattutto non lo era la mia Mente.
Cercavo ancora scappatoie per tenere l controllo sul cibo, in senso calorico.

In pratica oggi:
COLAZIONE: spremuta con 6 arance
PRANZO: 10 banane (non frullate, le ho comprate al momento)
SPUNTINO : 3 datteri grandi
CENA : verdure cotte e.....ehm! 200 gr di riso integrale

Ora devo affinare un po' il tiro, i cereali alla sera devo contenerli un po', troppi

Solo una cosa vi chiedo: a fine giornata tutta questa frutta dolce mi lascia come un eccesso di gusto dolce in bocca, non nausea, ma sento la lingua pizzicare, come x troppo zucchero.....è normale? mi devo abituare? ne mangio troppa?
Non voglio ridurre le calorie, ora che sono riuscita a fare il passo!!! :P
Avatar utente
swami863
 
Messaggi: 185
Iscritto il: ven nov 23, 2012 12:09 pm
Controllo antispam: cinque

PrecedenteProssimo

Torna a La Sana Alimentazione Vegan-Crudista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr