Esami del sangue

La Sana Alimentazione CrudistaForum Vegan dedicato all'alimentazione Crudista e Vegan. L'alimentazione naturale che il miglior dietologo di tutti i tempi, Madre Natura, ha previsto per l'uomo e per tutti i primati.

Moderatore: marco urbisci

Re: Esami del sangue

Messaggioda Akira » mar ott 12, 2010 9:27 am

Cinci per non calare prova le castagne e le carubbe! :D
Akira
 
Messaggi: 1478
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Esami del sangue

Messaggioda makiwaka » mar ott 12, 2010 12:38 pm

Ottima idea, Akira.
Te la rubo subito :)
makiwaka
 
Messaggi: 244
Iscritto il: ven apr 30, 2010 2:56 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda cinci » mar ott 12, 2010 10:16 pm

Bè, in generale non cred di aver problemi col peso...è solo ora che sto facendo la cura dell' uva che credo proprio che non prenderò peso...in generale sto bene :D
Avatar utente
cinci
 
Messaggi: 383
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda cinci » dom nov 21, 2010 7:41 pm

Questa settimana ho ricevuto gli esiti degli esami del sangue.
Questi sono i miei valori:

leucociti (WBC) 3,7* [4,5-11,0]
eritrociti (RBC) 4,14 [4,0-5,5]
emoglobina (HGB) 14,1 [12,0-16,0]
ematocrito 40 [37-48]
volume corpuscolare medio (VCM) 96,0 [80,0-102,0]
contenuto emoglobinico medio (MCH) 34,1 [25,0-35,0]
concentrazione emoglobinica media (MCHC) 35,4 [31,0-38,0]
piastrine (PLT) 228 [130-450]
glucosio 85 [60-110]
urea 6* [10-50]
acido urico 2,9 [2,4-6,0]
colesterolo totale 98* [120-200]
colesterolo HDL 35* [>45]
trigliceridi 54 [<170]
bilirubina totale 0,93 [<1,20]
bilirubina frazionata:
-bilirubina diretta 0,20 [0,00-0,35]
-bilirubina indiretta 0,73 [0,00-0,90]
aspartato aminotransferasi (AST) 59* [<34]
alanina aminotransferasi (ALT) 43* [<34]
fosfatasi alcalina (ALP) 120 [64-300]
latticodeidrogenasi 404* [200-380]
ferro 203* [45-150]
transferrina 227 [170-365]
calcio 10,2 [8,2-11,5]
fosforo 2,9 [2,7-4,5]
ormone tireostimolante (TSH) 1,1594 [0,35-4,5]
tiroxina libera (FT4) 0,97 [0,70-1,76]
triiodotironina libera (FT3) 3,10 [1,70-4,20]
ferritina 234* [5-148]
folati 8,50 [>5,00]
vitamina B12 268 [211-911]

e domani mi arriveranno anche i valori di zinco e vitamina D.

Pareri?
Avatar utente
cinci
 
Messaggi: 383
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda cinci » lun nov 22, 2010 12:08 pm

Ecco zinco e vitamina D.

zinco 1,00 [0,68-1,07]
vitamina D 19,1 [9,0-37,6]



Questo è il parere di Vaccaro:

Ciao Cinzia, trovo che i tuoi esami non siano poi affatto sballati. dove sei fuori dal range lo sei per pochi insignificanti punti. Nella sostanza sei molto equilibrata.

Hai tantissimo ferro. Mica hai preso in precedenza degli integatori?

In ogni caso ricordati che gli esami strumentali hanno valore indicativo in linea generale e vanno sempre considerati nell'ambito caratteriale e storico della persona.

E' importantissimo che uno si senta bene e a suo agio Credo che tu stia molto bene.

Continua col crudismo e col veganismo che non sbagli.

Un caro saluto. VV
Avatar utente
cinci
 
Messaggi: 383
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda Laura12 » lun nov 22, 2010 1:03 pm

Le farai vedere anche al medico vero? Perchè c'è quel gruppetto di valori un po' alterato che proprio nel suo insieme non andrebbe sottovalutato.
Laura12
 
Messaggi: 2777
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: Esami del sangue

Messaggioda Peaceful Rawrior » lun nov 22, 2010 2:05 pm

Sono proprio curioso di quello che potrebbe (eventualmente) dirti il tuo medico.

Sinceramente, non mi farei fasciare troppo la testa :D
Avatar utente
Peaceful Rawrior
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda mariannina » lun nov 22, 2010 2:11 pm

Sono d'accordo con VV.. :mrgreen:
L'importante è sentirsi bene con sè stessi!
Brava Cinzia! :)
mariannina
 
Messaggi: 488
Iscritto il: ven set 03, 2010 12:19 pm
Località: Provincia Salernitana
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda cinci » lun nov 22, 2010 2:23 pm

Bè, di sicuro non potrà dirmi che a noi vegani manca il ferro!! :lol:

Cmq ci vado domani sera a far vedere i valori :wink:

Nel caso dovessi introdurre più grassi, rimanendo sull' idea di un' alimentazione fruttarina, mi consigliate di mangiare avocado o cocco o altro? Io attualmente non mangio nè l' uno nè l' altro però ogni tanto mangio della frutta secca...solo che quando vado a sola frutta mi sento meglio quindi pensavo di eliminare gradualmente semi e noci però mi domando con cosa sostituirla (visto che ho AST e ALT alte).
Consigli?
Avatar utente
cinci
 
Messaggi: 383
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda Bluman » lun nov 22, 2010 2:29 pm

cinci ha scritto:Bè, di sicuro non potrà dirmi che a noi vegani manca il ferro!! :lol:

Cmq ci vado domani sera a far vedere i valori :wink:

Nel caso dovessi introdurre più grassi, rimanendo sull' idea di un' alimentazione fruttarina, mi consigliate di mangiare avocado o cocco o altro? Io attualmente non mangio nè l' uno nè l' altro però ogni tanto mangio della frutta secca...solo che quando vado a sola frutta mi sento meglio quindi pensavo di eliminare gradualmente semi e noci però mi domando con cosa sostituirla (visto che ho AST e ALT alte).
Consigli?

Sperimenta! il corpo e la tua intuizione ti hanno sempre guidato bene. Come già ben sai, quando sei allineata le scelte sono sempre sagge e intelligenti :)
Avatar utente
Bluman
 
Messaggi: 17
Iscritto il: lun set 13, 2010 1:08 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda Peaceful Rawrior » lun nov 22, 2010 3:23 pm

cinci ha scritto:Bè, di sicuro non potrà dirmi che a noi vegani manca il ferro!! :lol:

Cmq ci vado domani sera a far vedere i valori :wink:

Nel caso dovessi introdurre più grassi, rimanendo sull' idea di un' alimentazione fruttarina, mi consigliate di mangiare avocado o cocco o altro? Io attualmente non mangio nè l' uno nè l' altro però ogni tanto mangio della frutta secca...solo che quando vado a sola frutta mi sento meglio quindi pensavo di eliminare gradualmente semi e noci però mi domando con cosa sostituirla (visto che ho AST e ALT alte).
Consigli?



Solo qualche piccolo spunto di riflessione...

1) i valori che vengono definiti normali si applicano ad una popolazione media onnivora...

2) la popolazione media onnivora non può essere considerata in salute

3) basta guardarsi intorno per vedere che le malattie croniche stanno aumentando sempre più

4) le malattie croniche si stanno diffondendo sempre più anche in fasce d'età inferiori

5) anche i bambini contraggono malattie che prima colpivano soltanto la popolazione anziana (vedi il cancro)

Quello che ingeriamo è sicuramente uno dei fattori determinanti per la nostra salute, ma non è l'unico. Esistono nanopatologie che possono svilupparsi nel nostro organismo anche a causa di fenomeni di inquinamento ambientale (ad es. a New York dopo il crollo delle torri gemelle c'è stata un'impennata dei casi di diabete a causa delle polveri che sono state inspirate dalla popolazione locale per mesi e mesi). Allo stesso modo, anche da noi l'impatto ambientale sia sottoforma di polveri sottili (per le quali, stando ad alcuni esperti, non ci sono sistemi di prevenzione sufficienti o i valori soglia sono troppo elevati), metalli pesanti nell'aria e nel suolo, pesticidi, ecc.

Pare anche che i pesticidi contenuti nelle verdure aumentino la loro nocività se vengono portati a temperature oltre un certo limite (cotte).

Ad ogni modo, Cinzia, fai bene a tenerti sotto controllo, ma non pensare o farti mettere in testa da nessuno che c'è qualcosa che non va a causa della tua alimentazione (ovviamente se copri il tuo fabbisogno calorico con frutta e verdura)... Così, come ogni frutto che mangi è diverso dall'altro (per nutrienti, sali minerali, vitamine, ecc.) a seconda di dove è stato coltivato, dalle caratteristiche del suolo, dell'acqua...

Un'ultima cosa a cui vorrei che tu facessi attenzione è di stare attenta a non esagerare con la frutta secca con guscio o quella essiccata. Ho avuto modo di vedere che può provocare una certa dipendenza e creare un certo senso di pesantezza e togliere molte energie. Ma questo lo noterai benissimo da sola se sei andata avanti per mesi quasi a sola frutta.

Sinceramente, penso che singoli valori presi così possano rappresentare una fotografia di un determinato momento, magari tra qualche settimana i valori sarebbero diversi.

Ad ogni modo fatti spiegare bene cosa significano questi valori esattamente.

Io non penso che siamo fatti male o con dei difetti significativi e che quindi non abbiamo bisogno di medicine o integratori per riportare certi valori nella "media" (anche perché questi valori sono il risultato di ricerche fatte su una popolazione media ormai non più ingrado di assorbire certi nutrienti e poi si tende sempre a fissare i valori dei nutrienti a livelli di sicurezza tali da evitare carenze dovute al cattivo assorbimento)...

Certo è possibile che i nostri geni abbiamo subito delle variazioni sia per come hanno mangiato le generazioni precedenti che per tutta una serie di influssi ambientali. Sono anche convinto che noi possiamo cambiare il nostro codice genetico con il nostro pensiero (conosci il biologo Bruce Lipton -"La biologia delle credenze"?).
Avatar utente
Peaceful Rawrior
 
Messaggi: 1229
Iscritto il: mer lug 22, 2009 5:24 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda Shabbat » lun nov 22, 2010 3:43 pm

Ciao Cinci, ti ripeto il consiglio che già ti è stato dato da più persone, cioè di parlare comunque con il medico e di prendere in considerazione quello che ti dirà cercando poi di valutarlo e di rifletterci tu stessa, leggendo e informarti quanto più possibile. Considera anche il fatto se ti senti bene o meno, se ti senti meglio o peggio rispetto al passato. Quoto poi quanto ti dice Peaceful riguardo gli intervalli di riferimento.

Anche io mi ero posto alcune domande e ho riportato, nel mio percorso, alcune mie personali riflessioni (quindi condivisibili o meno) su questi intervalli di riferimento e su cosa in realtà sono (quindi cosa ne possiamo dedurre): http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=28&t=36637&start=60

Spero possa esserti utile :)
Shabbat
 
Messaggi: 184
Iscritto il: lun ago 30, 2010 6:35 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda liquiriziaverde » lun nov 22, 2010 6:50 pm

Devo farli anche io, mannaggia alla pigrizia... :(
Avatar utente
liquiriziaverde
 
Messaggi: 754
Iscritto il: sab dic 05, 2009 9:04 am
Controllo antispam: cinque

Re: Esami del sangue

Messaggioda lisak84 » lun nov 22, 2010 7:13 pm

Ma sai che anche mio papà che ormai è quasi per metà crudista e ormai nn mangia quasi mai alimenti di origine animale si è ritrovato con un sacco di ferro...pensa te quante c*****e dicono i medici...me ne convinco sempre di più..U.U
Io penso che tra avocado e noci sia sicuramente meglio il primo, è meno concentrato di sicuro crudo e già idratato!

Beh facci sapere cosa ti dice il medico, anche se sono d'accordo con peace e il mitico VV! E cmq se ti senti sempre bene ed energetica non dovresti avere di che preoccuparti!
Col peso sei riuscita un po' a stabilizzarti?? Come dice peace, magari se nn si raggiunge un sufficiente introito calorico allora si che qualche problemino si potrebbe manifestare, perciò mi raccomando,eh! :wink:
Avatar utente
lisak84
 
Messaggi: 557
Iscritto il: ven giu 22, 2007 9:27 am

Re: Esami del sangue

Messaggioda cinci » lun nov 22, 2010 7:56 pm

Grazie a tutti per le vostre risposte!

@Bluman: hai ragione, seguire l' istinto è sempre la cosa migliore, ma a volte anche il confronto e la mente possono essere d' aiuto. :wink:

@Peaceful: ho trovato molto interessanti tutte le tue riflessioni.
Per quanto riguarda i valori in effetti è sciocco fissarsi e vedrò di stare tranquilla però mia madrina mi ha detto di far occhio ad AST, ALT, ALP e latticodeidrogenasi che indicano la situazione del fegato ed io ne ho 3 su 4 fuori range...per questo ho pensato che forse sarebbe meglio aumentare un po' i grassi.
Mi trovo anche d' accordo sull' idea della frutta secca...diciamo che quando la mangio è per peccato di gola :mrgreen: però lo so che non mi fa tanto bene perchè lo sento. Tuttavia attualmente vado avanti quasi solo a frutta fresca quindi noci, spezie e verdura mi capitano diciamo 2 cene a settimana e riflettendoci è meglio non aumentare. Quindi, ecco che l' avocado mi sembra la soluzione migliore anche se l' idea non è che mi faccia impazzire (non lo amo e non mi piace mangiar frutta importata).
Il libro che mi hai indicato lo conosco, ma non ho ancora avuto modo di leggerlo...prima o poi capiterà. :D

@Shabbat: grazie, ho letto, molto molto interessante!

@Liquirizia: eh, eh, la pigrizia è una brutta bestia :mrgreen:

@Lisak: domani vi farò sapere per il medico...per l' avocado hai ragione, anche se mi piace di meno è meglio delle noci quindi vedrò di farmelo andare.
Il peso va meglio, grazie, è abbastanza stabile ora.

A prestooo!
Avatar utente
cinci
 
Messaggi: 383
Iscritto il: sab apr 24, 2010 8:03 pm
Controllo antispam: cinque

PrecedenteProssimo

Torna a La Sana Alimentazione Vegan-Crudista

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti