L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda pasionario » dom lug 20, 2008 9:38 pm

Ciao Giovanni,

che bella la tua esperienza! Grazie per avercela riportata qui, anche se stride col titolo "osceno" che è stato dato al post. Potresti spiegare cos'è il Padma 28?
I meccansimi per guarire ce li abbiamo dentro di noi e la disintossicazione -anche grazie all'Aloe- è un punto di partenza essenziale. Interessante anche il drastico cambio di abitudini di vita e alimentari. Ma sono osservazioni che vengono sistematicamente ignorate: per la medicina ufficiale tu sei una semplice coincidenza, un puro caso. Ma sappiamo che non è così.
pasionario
 
Messaggi: 847
Iscritto il: ven lug 01, 2005 12:13 pm
Località: MDR

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda Nec » dom dic 28, 2008 10:10 pm

giovanni muraglione ha scritto:Scusate non sono d'accordo. Io sono stata guarito dall'aloe da un tumore midollare con metastasi. Da un anno non lo prendevo più mi sono cresciuti dei bozzi sulla testa ho preso il PADMA 28 comprato in Svizzera --- bozzi diminuiti e spariti.

C'è da dire che tutti questi medicamenti naturali non si basano sul CURARE ma sul DISINTOSSICARE il corpo e rimetterlo in funzione per poter reagire. Tutte le funzioni sono dentro di noi. Per far sì che questi medicamenti funzionino su persone dal sistema estremamente compromesso la cosa principale consiste nel CAMBIARE DRASTICAMENTE ABITUDINI D VITA, a cominciare dal cibo. Niente carne, niente frmaggio, niente latte, niente uova, soprattutto niente caffé, alcool o fumo. tranquillità, respirare aria pura, riposo moltissima frutta e tanta verdura... allora le medicine naturali funzionano..... ne sono una prova io. Col PADMA 28 è successo qualcosa di così VISIBILE, i bozzi in testa sono diminuiti nell'arco di pochi giorni ed hanno cambiato consistenza. Ho preso 12 pasticche di PADMA "8 al dì invece delle s6 giornaliere consigliate, infatti per i tumori è importante L'ALTO DOSAGGIO!

Un caro saluto

Giovanni


Sarei curioso.... fare assumere a 100 malati di cancro questo Padma 28 insieme all' Aloe e vedere quante persone guariscono!
Per informazione mi permetto di ricordare che l'Aloe, in Italia, è una delle piante più utilizzate dai malati di tumori, ma alla fine queste povere persone muoiono lo stesso, come peraltro è accaduto a mia madre.
Poi accade che dietro alcuni resoconti apparentemente ottimistici sull’uso di questi preparati, ben spesso si nascondono ambigue elaborazioni del tutto infondate.
Ho conosciuto un signora pronta a scommettere sul fatto di essere guarita di cancro grazie alla tisana di Caisse, mentre poi a distanza di tempo vengo a sapere che questa era stata precedentemente operata e poi trattata con chemio per un lungo periodo, e poi solo in seguito usava integrare l’uso del Caisse. Quindi a chi si deve attribuire questo pseudo-miracolo?
Stesso discorso di un conoscente sulla quarantina che raccontava di essere guarito di tumore alla vescica grazie all’aloe, ma poi approfondendo l’argomento si viene a sapere che costui era stato operato ben due volte e seguiva cicli di chemio con cisplatino e la vinorelbina, ovviamente usava anche l’aloe come integratore alla normale terapia, e quindi il gioco era fatto! Egli attribuiva all’aloe i suoi risultati.
A distanza di 3 anni oggi come oggi questo signore purtroppo ha avuto di nuovo un peggioramento dato che la malattia si è ripresentata, attualmente è di nuovo in terapia medica.

Nec
Nec
 
Messaggi: 53
Iscritto il: dom set 11, 2005 11:36 am
Località: PESCARA

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda elena&maria » sab mag 15, 2010 12:09 pm

Ciao Nec. Mi sono iscritta a questo forum perché ho trovato molto interessante il tuo triste messaggio sulle cure che a base di aloe che hai dato alla tua povera mamma. Io sono da poco reduce di un funerale, quello di mia sorella Maria di 53 anni appena, anche lei curata con l’aloe. Una persona buona e dolce, sfortunata, e che certo non meritava di finire così. Ti spiego tutto. Ci siamo accorti che mia sorella stava male quando parlava, poiché mentre pronunciava un discorso interrompeva, ovverosia spezzettava il discorso respirando in mezzo. Alla nostra domanda di come mai facesse così, ci rispondeva solo “ sono un po’ chiusa”. Naturalmente niente dolori, nessun sintomo a parte questo, niente di niente. Il medico curante, dopo che più volte si era recata da lui, non aveva fatto altro che cambiarle sciroppo e antibiotico. Ora, mio padre, la sera di sabato ha deciso di portare mia sorella al pronto soccorso in quando preoccupato per la sua salute. Appena visitata, è stata ricoverata d’urgenza. Lastre e TAC. Diagnosi: tumore al rene con metastasi ai polmoni e versamento pleurico massivo. Ci hanno detto che se non fossimo andati entro breve sarebbe morta soffocata in casa! Non ti dico lo shock che abbiamo avuto tutti in famiglia; mai ci saremmo aspettati una cosa simile. Detto questo, e poiché cure chemioterapiche non erano possibili a causa della gravità della malattia, ed anche perché eravamo fermamente contrari, abbiamo deciso di curarla immediatamente con l’aloe. Aloe arborenscens in mistura di miele e grappa la stessa di padre romano Zago, che portavamo in ospedale ben tre volte al giorno e la facevamo assumere a digiuno, lontano dai pasti. Lei beveva volentieri l’aloe e diceva anche di sentirsi bene, con tanta forza ed energia, tanto che ci eravamo illusi (purtroppo) che saremmo riusciti ad arrestare il tumore. Unico effetto collaterale, piedi sempre freddi, che poi, mi è stato spiegato da un erborista molto bravo della nostra zona, sarebbero tipici di chi assume l’aloe perché abbassa la pressione ecc. Dopo un mese di ospedale, e poiché era il suo volere, l’abbiamo portata a casa, continuando le terapie di sostegno tradizionali antibiotici e cortisone, l’aloe in dosi abbastanza alte e una dieta pressoché vegetariana. Molta verdura, poca pasta, riso e pane, no carne. Integratori vitaminici naturali, spremute centrifughe di verdura: mela, carote, sedano, barbabietola rossa. Tutto ciò non è servito a nulla. Il tumore non si è arrestato, anzi ha continuato a strozzarla lentamente. Nel suo ultimo giorno di vita aveva il fiato cortissimo e non poteva nemmeno parlare. Alla mia domanda se aveva dolori, mi ha risposto che non ne aveva ma che era molto agitata. Ovviamente la sua agitazione dipendeva dal fatto che si sentiva soffocare. A pranzo ha mangiato e nel pomeriggio bevuto la sua ultima spremuta di verdure. I medici e i volontari dell’advar, chiamati d’urgenza gli hanno somministrato delle flebo con della morfina, che l’avrebbero poi sedata e in sostanza fatta passare dal sonno alla morte in modo sereno e indolore. Così è stato. Alle 23.30 della sera del 9 maggio mia sorella se ne è andata. Credo che l’aloe l’ha forse aiutata a vivere qualche giorno in più, a vivere meglio, tanto che chi veniva a visitarla si meravigliava di vederla bene e persino ringiovanita, con un bel colorito e non quello giallastro tipico di chi ha questo male. Ma di certo non possiamo illudere le persone dicendo che l’aloe arresta e cura i tumori. Almeno nel caso di mia sorella non ha funzionato. Ho voluto postare la mia testimonianza in questo forum, affinché nessuno si illuda in cure miracolose. Se l’aloe avesse poteri veramente curativi per questo male, come sostiene qualcuno, nessuno morirebbe più di cancro. Ci tengo a precisare che questa mia esperienza non vuole essere contro l’aloe e a favore della chemioterapia, io sono fortemente contraria ad essa, ma ripeto, non illudetevi in cure miracolose.
elena&maria
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sab mag 15, 2010 10:25 am
Controllo antispam: cinque

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda tormalinarosa » dom mag 16, 2010 8:43 am

Ciao Elena,
ho avuto un'esperienza simile alla tua con una persona cara.
E pensare che c'è un'azienda che vende aloe all'esorbitante prezzo di 130€ x 1 litro di prodotto che si approfitta della disperazione di chi si rivolge loro elargendo consigli e quant'altro, presentando il prodotto come il migliore in circolazione e in grado di contrastare il tumore pur di accaparrarsi l'acquirente...
Azienda che lucra sulla disperazione della gente pronta a tutto pur di contrastare questa terribile malattia....prodotto che a un'analisi più approfondita è addizionato, oltretutto, a conservanti chimici!
Avatar utente
tormalinarosa
 
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ott 23, 2006 8:38 am

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda NaturopataOnline » gio mag 20, 2010 3:45 pm

tormalinarosa ha scritto:Ciao Elena,
ho avuto un'esperienza simile alla tua con una persona cara.
E pensare che c'è un'azienda che vende aloe all'esorbitante prezzo di 130€ x 1 litro di prodotto che si approfitta della disperazione di chi si rivolge loro elargendo consigli e quant'altro, presentando il prodotto come il migliore in circolazione e in grado di contrastare il tumore pur di accaparrarsi l'acquirente...
Azienda che lucra sulla disperazione della gente pronta a tutto pur di contrastare questa terribile malattia....prodotto che a un'analisi più approfondita è addizionato, oltretutto, a conservanti chimici!


Sono curioso, di che azienda parliamo?
Avatar utente
NaturopataOnline
 
Messaggi: 180
Iscritto il: mar ott 21, 2008 11:37 am
Località: Biassono (MI)

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda tormalinarosa » sab mag 22, 2010 11:41 am

Ehm....già mi sono tirata l'ira vendicatrice dei proprietari una volta :mrgreen: ....non mi piacerebbe ripetere l'esperienza, cmq ti mando un msg privato.
Avatar utente
tormalinarosa
 
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ott 23, 2006 8:38 am

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda Izzy Panowsky » mer mag 25, 2011 9:32 pm

Ragazzi,

dal momento che si parla di ciarltani, mi sembra doveroso linkarvi di seguito il servizio che hanno recentemente mandato in onda le iene, denominato "Un santone, l'aloe e Dio":

http://www.video.mediaset.it/video/iene ... e-dio.html

credo che il negozio del video si trovi a Roma in zona Cassia. C'è per caso qualcuno di voi che ha avuto a che fare con la persona in questione? Sarebbe importante raccogliere testimonianze per evitare che loschi figuri come questo continuino ad improvvisarsi medici ed emissari di Dio in terra, millantando poteri curativi di malattie varie e particolamente gravi - mai realmente accertati - speculando sulla disperazione della gente.
Izzy Panowsky
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mag 25, 2011 9:06 pm
Controllo antispam: cinque

Il Cancro è già debellato

Messaggioda NatSA » ven ago 12, 2011 11:23 am

Si signori il Cancro è già debellato perchè dico ciò ? ho studiato tutti gli studiosi "Medici " che hanno dato ognuno la sua versione del cancro , ho seguito le Conferenze e studi per anni e tutti i soldi che abbiamo messo per le ricerche"Scientifiche" non hanno portato a molto .
La risposta è semplice , il corpo è fatto di vari componenti , fisico emotivo energetico spirituale sociale , la risposta non è SOLO ALOE solo Fitoterapia ma è l'Approccio Integrato a fare la Differenza , bisogna Cambiare la Prospettiva Ognuno ha UN PEZZO di VERITA' occorre UNIRE e CONDIVIDERE per diventare più forti , la Consapevolezza del Potere Personale dove io sono Gestore del Mio corpo è il Paradigma Necessario ma questo è sviluppo della Cultura , non possiamo cambiare Menti già Cristalizzate sul modello " Mi affido al medico perchè Sa! " perchè SA a pezzi!!!
Ci sono sempre Nuove Risposte e non da "Ciarlatani" ma da MEDICI il problema è che si fanno la Guerra a vicenda come i politici hanno perso di vista l'Obiettivo finale La Guarigione del paziente e come guarigione c'è anche l'abbandono del corpo fisico .
I Medici dovrebbero rimanere Umili nel loro sapere perchè la Persona é un insieme di fattori e occorre Lavorarci tutti Insieme
a livello Fisico su Nutrizione Cellulare anche con Aloe , diete anticancro vedi Kousmine , antiossidanti ORAC
Respiro Addominale con pratiche Yoga e non solo esercizi fisici ma la Comprensione della Deviazione dalla linea dell Spirito
la Metamedicina e altri elaborati sul Pensiero positivo come Louise Hay danno risposte del conflitto interiore
Hamer è fondamjentale come approccio alla comprensione e diagnostica tac io stessa ho "VISTO" gli anelli della Sindrome di Dirk , sicuramente UN PEZZO di VERITA' c'è l'ha è interessante Studiare e ricercare sopra senza abbandonare tute le cognizioni acquisite .
Le competenze delle CAM come approccio integrato fornisce molti trattamenti"naturali" .
Ma sopratutto la Persona interessata Deve sapere e conoscere tutte le Potenzialità in modo da SCEGLIERE AUTONOMAMENTE la cura più Congeniale e questo è Conoscenza di Se' , l'Educazione alla Salute che Noi Naturopati promuoviamo senza Giudizi.
Si può aiutare le persone in moltissimi modi , l'importante è Rispettare la Volontà altrui , se una persona sceglie consapevolmente di fare Radio e Chemio le aiuteremo a Diminuire gli effetti Collaterali .

Se altre Info e su Nuove Terapie NatSA
NatSA
 
Messaggi: 23
Iscritto il: mar lug 19, 2011 8:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda generale » gio mar 08, 2012 4:26 pm

.....c'è una cosa che per ora in tutta italia non è stata divulgata...LA RICETTA DI PADRE ZAGO FUNZIONA!...SOLO UNA COSA NON VIENE SPIAGATA....DOPO 3 GIORNI IL PREPARATO PERDE TUTTA LA SUA EFFICACIA A LIVELLO VITAMINICO PERCHè MANCA LO STABILIZZANTE E UN CONSERVANTE EFFICACE OVVIEMENTE DI ORIGINE NATURALE COSA MOLTO DIFFICILE DA TROVARE IN COMMERCIO. A farla breve se volete farvi il preparato che funzione al top! per 2 settimane...vi offro una soluzione da divulgare immediatamente!!!....Frullate le foglie e unite 7-8 grammi di succo di limone,meglio se vi comprate una pianta tutta vostra..ecco lo stabilizzante! subito unite il conservante funghicida! la PROPOLI !2soluzione idroalcolica"-- che oltre a fermare la fermentazione rallenta l'ossisazione del limone e infine il MIELE GREZZO. CHI ha orecchie per intendere intenda!....pQUESTE INFORMAZIONI MI SONO COSTATE 1000 EURO... LA VITA è UNA SOLA E CIO SONO TROPPE PERSONE CHE PER INTERESSI ECONOMICI NON PARLANO 2012 è ORA DI CAMBIARE!!
generale
 

L'Aloe NOPN come chemioterapico ma NUTRIZIONE CELLULARE !!

Messaggioda NatSA » dom mag 27, 2012 9:55 am

Sto studiando gli approcci Biologici ai tumori da molti anni ,
Ho assistito personalmente al fatto che la Ricetta di padre Romano Zago NON va BENE !!
Può sospendere il tumore la sua crescita durante l'assunzione ma appena smette la persona di assumerlo il tumore diventa più grande .
Ci sono altri medici"Eretici" io li ho studiati quasi tutti
al momento approvo
Dott Simoncini risoluzione con Bicarbonato Epatocarcinomi e altri
Supporto nutritivo con Metodo DI BELLA
oppure ZEBRAFISH proteina di origine dal pesce per ricomunicare con il tumore , purtroppo non molto conosciuto
usato insieme ala Chemio da abrogare !!
Secondo me abbiamo sviluppato già la soluzione ai tumori
ma se i Nostri Medici NON VENGONO SUPPORTATI NELLE CONOSCENZE INNOVATIVE e DEVONO ANDARE All'ESTERO
L'ITALIA STA SBAGLIANDO e CERA LA FUGA DEI CERVELLI NON SI PUo' ESPRIMERSI LIBERAMENTE
perchè occorre UNIFORMARSI in realtà sono proprio persone come Einstein che FANNO LA DIFFERENZA!
La GUARIGIONE NON STA NELL?ASSUMERE CErte SOSTANZE MA NEL CAMBIAMENTO DEL SOGGETTO!!!
Studi di Regressione del Cancro sono disponibili sul sito dell'IONS Istituto Noetico Scenze California
se anche voi volete creaiamo uno studio qui in Italia magari in forma Anonima ma raccogliendo le Informazioni dalle Persone che SENZA CHEMIO e RADIO sono tuttora vive ... Uniamoci
NatSA
 
Messaggi: 23
Iscritto il: mar lug 19, 2011 8:12 am
Controllo antispam: cinque

Re: L'ALOE FORSE NON è PROPRIO UN'ILLUSIONE

Messaggioda generale » ven lug 27, 2012 9:56 am

si forse lo tiene fermo, ma forse come ha sempre detto padre zago NON BISOGNA SMETTERE ASSOLUTAMENTE DI ASSUMERE IL PREPARATO FINO A QUANDO GLI ESAMI DICONO CHE TUTTO è A POSTO. Iniziamo a bere la ricetta senza che dopo 2-3 giorni si disattivano tante vitamine importanti,quindi STABILIZZANDOLA CON SUCCO DI LIMONE E CONSERVANDOLA CON LA PROPOLI ..poi possiamo anche aggiungere la soluzione idroalcolica di MIRRA cosi abbiamo un preparato potente e STABILE SENZA CHE VADA IN FUNGHI O MUFFE E POI VEDIAMO I RISULTATI..ALTRIMENTI SI SCAPPA SEMPRE VERSO ALTRI RIMEDI E SI DISPREZZA CIO CHE NON SI CONOSCE
generale
 

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda segimor » lun set 23, 2013 11:24 pm

...Ma non bisognava tenerla sempre al buio ed in frigo per non farla andare a male??
segimor
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun set 23, 2013 10:36 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda cat1966 » mar set 24, 2013 1:49 pm

Non vorrei andare OT ma sto cercando un prodotto che non costi un occhio della testa e che sia buono a base di aloe puro e il più possibile naturale e senza conservanti, da acquistare on-lin. Vorrei farlo bere al mio papà che ha problemi epatatici e di digestione. Vi ringrazio.
cat1966
 
Messaggi: 156
Iscritto il: gio mag 08, 2008 1:22 pm

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda pizzente » lun ott 07, 2013 1:28 am

Nec ha scritto:Addirittura alcuni scrivono: La scienza medica vuole che il caso cancro rimanga irrisolto in modo che possa portare più profitti ed interessi economici per le loro tasche.


E' esattamente quello che fanno, infatti.

Se non lo hai ancora capito sei ben più ingenuo dei fricchettoni che tanto disprezzi.
Avatar utente
pizzente
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven feb 05, 2010 8:27 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: L'ALOE UNA TRISTE E DISPERATA ILLUSIONE

Messaggioda valia70 » mer ott 23, 2013 5:14 pm

Io penso che l'aloe sia un buon prodotto, ma non cura nessun male. Premetto che bevo aloe da circa un anno. La bevo diluita con l'acqua e migliora tantissimo i problemi intestinali, migliora la pelle, ma non cura i mali. Io soffro da diversi anni di reflusso e nonostante prenda aloe da un anno, il reflusso e' ancora presente.
Avatar utente
valia70
 
Messaggi: 7
Iscritto il: mar ott 15, 2013 1:36 pm
Controllo antispam: diciotto

PrecedenteProssimo

Torna a Archivio forum

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti