la dieta zona per vegani

Archivio delle discussioni sui forum non più presenti

Moderatore: laura serpilli

hysteria
Messaggi: 139
Iscritto il: sab nov 27, 2004 9:53 am

la dieta zona per vegani

Messaggio da hysteria » dom mar 19, 2006 10:51 am

è descritta in questo libro http://www.bol.it/libri/scheda/ea978882003799.html che ho intenzione di comprare.
qualcuno l'ha già provata?

Fox_Mulder
Messaggi: 996
Iscritto il: ven ott 15, 2004 11:34 pm
Località: Il paese dei puffi...
Contatta:

Messaggio da Fox_Mulder » dom mar 19, 2006 11:18 am

per carità, disdici l'ordine impiega quei soldi per comprarti un libro serio di nutrizione.

La zona per vegani, ma stiamo impazzendo? Barry Sears? quello è uno che ha rovinato il 95% dei suoi pazienti con la sua dieta a zona, ma stiamo scherzando?
Le diete basate su quel principio NON FUNZIONANO, e sono dannose per l'organismo a medio e lungo termine. Danno vantaggi a breve termine nella perdita di peso, distruggendo le funzionalità di altri organi, a partire dal fegato.

Se non sei convinta dimmelo e si approfondisce, ma faresti bene secondo me ad evitare di acquistare tali schifezze.

hysteria
Messaggi: 139
Iscritto il: sab nov 27, 2004 9:53 am

Messaggio da hysteria » dom mar 19, 2006 11:49 am

addirittura? o_O

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » dom mar 19, 2006 11:52 am

Quoto, la dieta zona è una delle peggiori... lo dicono perfino le riviste "per donne" tipo Donna Moderna, Tu eccetera... figurati!!

hysteria
Messaggi: 139
Iscritto il: sab nov 27, 2004 9:53 am

Messaggio da hysteria » dom mar 19, 2006 12:06 pm

ma se è per questo parlano male anche della dieta vegana, eh....

Vera F.
Messaggi: 552
Iscritto il: mar feb 07, 2006 10:13 pm
Località: Napoli Prov.
Contatta:

Messaggio da Vera F. » dom mar 19, 2006 12:14 pm

Uhm... giusto... però nel secondo caso si sbagliano! ^_^

Fox_Mulder
Messaggi: 996
Iscritto il: ven ott 15, 2004 11:34 pm
Località: Il paese dei puffi...
Contatta:

Messaggio da Fox_Mulder » dom mar 19, 2006 12:27 pm

si addirittura, e non ho avuto il tempo di scriverti dettagliatamente perchè gli autori come Sears e Atkins andrebbero denunciati. Mi pare che atkins sia anche morto di infarto già.

quelle sono diete commerciali per fare soldi, e creare un mercato di prodotti a marchio. Nulla di più.

Gandhi
Messaggi: 800
Iscritto il: ven feb 24, 2006 12:52 pm
Località: TOSCANA

Concordo

Messaggio da Gandhi » dom mar 19, 2006 1:32 pm

E' vero. per me dice bene Fox.

Tra l'altro Sears ultimamente vedendo che la sua dieta era poco degna, con un suo libro (In zona con la soia), ha cercato di reimpostare la dieta più sulle proteine vegetali(soia) e anche sul pesce...

Citava la popolazione dell'isola di Hokinawa...

Stò libro lo trovai per caso in una biblioteca e lo lessi un pò (quasi tutto), perchè non butto i soldi per leggere gli strafalcioni scritti per fare soldi.
Almeno lì era gratuito.

Chiunque a lungo termine indulge sui cibi animali, per forza ha problemi di salute. E' matematico.

La dieta a zona (i primi libri in special modo) è una delle più grandi assurdità all'americana, con l'obiettivo di fare soldi...

e ormai è diventata una moda...

Ma il conoscere la vera nutrizione è ben altra cosa.....

Non buttate i vostri soldi con tali teorie dietetiche assurde...

Fra l'altro una cosa che diceva Sears "Se non assumete una grande quantità di proteine, il vostro sistema immunitario non funziona a dovere"....BUM

Io gli risponderei" Caro Sears, come mai allora voi americani che con la dieta introducete circa quasi il tripo delle proteine raccomandate, e le prendete parecchio dai cibi animali, siete la popolazione più malata della terra?

Con tutte le proteine che prendete, dovreste avere, certi sistemi immunitari...peggio degli avvoltoi...

invece spesso in america ci sono tanti casi di immunodepressi...strano caro Sears!"

Ecco una delle cose che gli direi...

Tali libri facciamoli comprare agli americani...

Non buttiamo i soldi!

Concordo pienamente con Fox Mulder!

Gandhi
Messaggi: 800
Iscritto il: ven feb 24, 2006 12:52 pm
Località: TOSCANA

Messaggio da Gandhi » dom mar 19, 2006 3:02 pm

uEEEEE!!!

Ma NON AVEVO manco guardato il link che conduce all'immagine del libro.

Bè l'ho fatto ora e mi accorgo che è proprio quel libro che avevo letto in biblioteca che dicevo sopra. E' proprio quello uguale...

Stò libro non è affatto vegano. Semmai per la scorsa che gli ho dato, notai che si orientava di più sull'uso della soia, ma si parlava anche di pesce...

Al massimo è un pò più orientato verso il mondo vegetale...

Ma da qui a chiamarlo vegan ce ne corre...eh!

Lia
Messaggi: 498
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:18 pm

Messaggio da Lia » mer mar 22, 2006 3:41 pm

Ciao, non mi interesso di dieta a zona ma posso dare un consiglio a chi ha bisogno di dimagrire un pochino: crudo, crudo, crudo! Colazione e spuntini con frutta fresca e secca, pranzo e cena con insalatona di qualunque cosa, ogni sera un piatto di legumi, ogni giorno un bel pò di noci, semi e simili, addio ai cereali se non porzioni piccolissimissime (tanto i carboidrati li si prende dalla frutta). Non pesi niente, non ti fai menate e mangi cose buone. Io ho perso 3 kg in un mese. Certo, con le diete iperproteiche perdi 0,5 kg al giorno ma poi come ti ritrovi??
ciao
Lia

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » mer mar 22, 2006 3:43 pm

Lia ha scritto:Ciao, non mi interesso di dieta a zona ma posso dare un consiglio a chi ha bisogno di dimagrire un pochino: crudo, crudo, crudo! Colazione e spuntini con frutta fresca e secca, pranzo e cena con insalatona di qualunque cosa, ogni sera un piatto di legumi
Crudi, cotti o germogliati?

Anto
Messaggi: 538
Iscritto il: dom ott 09, 2005 1:37 pm
Località: ex Sibyl, Milano
Contatta:

Messaggio da Anto » mer mar 22, 2006 5:11 pm

A me piacerebbe sapere se i legumi germogliati hanno le stesse quantità e qualità di nutrienti di quelli non germogliati (in forma classica di ceci, fagioli, piselli etc)

Lia
Messaggi: 498
Iscritto il: ven nov 26, 2004 3:18 pm

Messaggio da Lia » gio mar 23, 2006 3:17 pm

Le mie esperienze di germogliazione sono state deludenti, x cui i legumi li mangio cotti (sui 35/40 gr al giorno).
Perchè non riesco a fare i germogli????
boh, fatto sta che non ci provo neanche più...
ciao
Lia

Alex81
Messaggi: 816
Iscritto il: gio set 01, 2005 1:24 pm
Località: Pc

Messaggio da Alex81 » gio mar 23, 2006 3:43 pm

Lia ha scritto:Le mie esperienze di germogliazione sono state deludenti, x cui i legumi li mangio cotti (sui 35/40 gr al giorno).
35/40 gr da cotti o da crudi? :) Scusa le 1000 domande stressanti.
Il fatto è che anch'io vorrei diventare crudista, perlomeno al 70%, soprattutto eliminare i cereali. Ma i legumi proprio non riesco a immaginare di non mangiarli più :)

Per la zona, anch'io penso non sia affatto salutare perchè:

* la quantità di proteine e grassi richiesta è sproporzionata rispetto a quella di carboidrati

* pone troppe limitazioni a frutta e altri alimenti a mio parere SANI e necessari.

* costringe all'assunzione di molti cibi troppo lavorati e lontani dal loro stato naturale, come derivati della soia, tempeh, seitan... gli unici cibi vegan altamente proteici che non contengono troppi carboidrati. Oppure a mettere proteine della soia polverizzate su tutto.

hysteria
Messaggi: 139
Iscritto il: sab nov 27, 2004 9:53 am

Messaggio da hysteria » gio mar 23, 2006 6:44 pm

lia, ti ringrazio per il consiglio.

riesci cmq con facilità a non incorrere in carenze nutritive?

Rispondi