Prima esperienza

Forum dedicato al camminare scalzi.

Moderatore: Vivere Scalzo

Prima esperienza

Messaggioda MRgambero » sab apr 07, 2012 10:37 am

Ieri sono uscito di casa scalzo, visto che abito in campagna non mi faccio molti problemi, pensavo.
Volevo provare questa esperienza, come se avessi i piedi intorpiditi e volessi coccolarli un poco, come si fa' con un cucciolo...
esco c'è un campo e la prima cosa bella è affondare il piede sulle tane delle talpe, con le scarpe le snobbavo, come fosse un gioco
a prenderle tutte ad ogni passo, vabbè
Alla fine c'è una strada e qui il cemento mi ha imposto di rallentare e preferire il ciglio sassoso, poi dopo poco meno di 10 minuti
torno a casa, e qui incrocio una persona:

-stai camminando, guardi dove metti i piedi, testa bassa dunque e mi ha fatto strano dover cambiare postura per salutare, cioè non sapevo se fermarmi e salutare o continuare come se avessi le scarpe, attimi d'incertezza.
-mi aspettavo d'avere i piedi più sporchi, ricordo da bimbo camminando scalzo in casa venivo sgridato perchè i piedi si annerivano e sporcavo i pavimenti, ora che ci penso che bei tempi :D
MRgambero
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar gen 26, 2010 11:07 am
Controllo antispam: cinque

Re: Prima esperienza

Messaggioda aurea » lun apr 23, 2012 12:24 pm

Anni fa avevo preso l'abitudine di camminare scalza in casa e in giardino: è una sensazione bellissima sentirsi a diretto contatto con la terra... con l'erba specie quando è ancora bagnata di rugiada... d'estate in una giornata col sole raggiante che spunta all'orizzonte... è una sensazione meravigliosa... molto rilassante... da non perdere...
Avatar utente
aurea
 
Messaggi: 163
Iscritto il: gio mag 26, 2011 12:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Prima esperienza

Messaggioda Vivere Scalzo » mer apr 25, 2012 2:26 pm

MRgambero ha scritto:-stai camminando, guardi dove metti i piedi, testa bassa dunque e mi ha fatto strano dover cambiare postura per salutare, cioè non sapevo se fermarmi e salutare o continuare come se avessi le scarpe, attimi d'incertezza.

Le prime volte che si cammina scalzi si fa tanta attenzione a dove si mettono i piedi, poi la cosa diventa automatica e si cammina con il capo ben eretto.

MRgambero ha scritto:-mi aspettavo d'avere i piedi più sporchi, ricordo da bimbo camminando scalzo in casa venivo sgridato perchè i piedi si annerivano e sporcavo i pavimenti, ora che ci penso che bei tempi :D

Sembra incredibile, ma più vivo scalzo e meno si sporcano i piedi.
I primi tempi la pelle è ancora poco sana e permeabile, più la fai lavorare e meno si sporca.
Prima lavavo i piedi con una spazzolina, ora gli lavo come se fossero le mani solo con acqua e sapone e son sempre perfetti :-)

Giorgio
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Prima esperienza

Messaggioda MRgambero » mer mag 16, 2012 7:49 pm

Vivere Scalzo ha scritto:Sembra incredibile, ma più vivo scalzo e meno si sporcano i piedi.
I primi tempi la pelle è ancora poco sana e permeabile, più la fai lavorare e meno si sporca.
Prima lavavo i piedi con una spazzolina, ora gli lavo come se fossero le mani solo con acqua e sapone e son sempre perfetti :-)

Giorgio

Ah!
Quando torna il caldo riprovo

Saluti
)
MRgambero
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar gen 26, 2010 11:07 am
Controllo antispam: cinque


Torna a Camminare scalzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite