Scalzi?

Barefooters camminare ScalziForum Vegan dedicato al camminare scalzi, per molti cosa strana e rara e per pochi, quotidiana e sana regola.<p>

Moderatore: Vivere Scalzo

Scalzi?

Messaggioda bumcuore » dom feb 19, 2012 7:23 pm

Non sapevo di una cosa simile, interessante. Non ho conosciuto ancora nessuno e ne visto a Firenze una persona che vive senza scarpe, qualcuno di voi è di Firenze?
Sarebbe bello ma ancora per alcune cose fuori da alcuni canoni sociali mi impediscono di attuare dei cambiamenti, una volta sola mi sono tolto le scarpe per camminare su un terreno misto erba asfalto ed ero ad un corso per diventare insegnante di yoga e in quell'occasione che eravamo usciti per fare silent walk le persone mi hanno guardato come per dire "Cosa sta facendo questo?" è stato bellissimo.
Non so se conoscete questa poesia per me bellissima


Il piede del bimbo

Il piede del bimbo non sa di essere piede,
e vuole essere farfalla o mela.
Ma presto i vetri e le pietre,
le strade, le scale,
e i cammini della dura terra
insegnano al piede che non può volare,
che non può essere frutto rotondo sul ramo.
Il piede del bimbo allora è stato sconfitto,
è caduto in battaglia,
è stato fatto prigioniero,
condannato a vivere in una scarpa.

Pablo Neruda
bumcuore
 
Messaggi: 9
Iscritto il: mar mar 02, 2010 6:13 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda MarmoBianco » lun feb 20, 2012 2:45 pm

si, questa poesia tocca temi sociali -in questo momento- pressanti...
MarmoBianco
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mer feb 15, 2012 11:16 am
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda Pizza pie » gio feb 23, 2012 2:30 pm

Tra i miei contatti FB ci sono anche persone scalze di Firenze... :-)
Sì sì: esistono! :-)
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda Vivere Scalzo » ven feb 24, 2012 12:29 am

bumcuore ha scritto:Il piede del bimbo
Il piede del bimbo non sa di essere piede,
e vuole essere farfalla o mela.
Ma presto i vetri e le pietre,
le strade, le scale,
e i cammini della dura terra
insegnano al piede che non può volare,
che non può essere frutto rotondo sul ramo.
Il piede del bimbo allora è stato sconfitto,
è caduto in battaglia,
è stato fatto prigioniero,
condannato a vivere in una scarpa.

Pablo Neruda


Ciao e benvenuto.
Mi scuso per non averti risposto prima, ma non avevo possibilità di accedere al pc : :mrgreen:
La poesia è bella e molto triste. Purtroppo non è la dura terra o i vetri o le pietre ad insegnare al piede che non può volare, ma i preconcetti da cui siamo circondati.
Ci insegnano a fare tante cose senza sapere il vero motivo, senza riflettere se davvero siano necessarie o almeno utili.
Con la serenità possiamo liberare nuovamente il piede e farli capire che non è stato sconfitto.
Liberare il piede da questa ingiusta prigionia ci porterà nuove visioni del mondo, ci farà capire che le barriere spesso son solo dentro di noi e sono solo delle nostre paure.

___________Giorgio___________
Immagine
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda Pizza pie » ven feb 24, 2012 9:46 pm

Vivere Scalzo ha scritto:Liberare il piede da questa ingiusta prigionia ci porterà nuove visioni del mondo, ci farà capire che le barriere spesso son solo dentro di noi e sono solo delle nostre paure.

:D
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda alessio80 » sab feb 25, 2012 12:21 pm

Ciao, purtroppo non è facile avvistare un barefooter, perchè al momento siamo una percentuale esigua della popolazione,
però spero che il numero di persone che riescono a liberarsi della schiavitù delle scarpe aumenti nel tempo.
Ho letto che sei insegnante di yoga, quale miglior modo per comprendere e diffondere i benefici del camminare scalzi, magari cominciando dai propri allievi.
Anche a me piacciono le discipline olistiche, però vedo che al momento la maggior parte delle persone non appena terminata la lezione si ricalza e va via, ed è un vero peccato, perchè si potrebbe godere appieno dei benefici dati dalla lezione continuando a camminare scalzi anche al di fuori della palestra. :D
alessio80
 
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 23, 2012 11:46 am
Controllo antispam: cinque

Re: Scalzi?

Messaggioda Pizza pie » mar mar 20, 2012 5:04 pm

Sono d'accordo Alessio, ma i condizionamenti che tutti subiscono sono ancora molto forti, purtroppo...
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque


Torna a Camminare scalzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti