Piedi scalzi e freddo cittadino

Barefooters camminare ScalziForum Vegan dedicato al camminare scalzi, per molti cosa strana e rara e per pochi, quotidiana e sana regola.<p>

Moderatore: Vivere Scalzo

Piedi scalzi e freddo cittadino

Messaggioda Pizza pie » mer gen 04, 2012 10:10 pm

Ciao Giorgio,
come ti dicevo da qualche settimana ho rimesso, mio malgrado, le scarpe. :? Che brutto...
La cosa che mi ha stupita molto è questa: a novembre ero gasatissima, i primi freddi portavano giornate a 4° e io uscivo a fare la passeggiata con Pizza (non molto lunga, un quarto d'ora circa) come se niente fosse, scalze tutte e due eravamo una bella coppia! :wink:
L'inverno è arrivato e a inizio dicembre ho dovuto rimettere le scarpe, non riuscivo più a uscire scalza, a parte la pelle dei piedi che si arrossava (non è un problema), le unghie anche diventavano rosse come ciliege e facevano male, ma il peggio è che se prendevo un colpetto o sfioravo il bordo del marciapiede il freddo amplificava la cosa facendomi male ma veramente male. Con il risultato che non camminavo più disinvolta e con piacere. Quindi ho rimesso le scarpe. :cry:
E vabbé... un paio di giorni fa: 13° à Paris! Yeah! Passeggiata scalza!
Ma ho avuto freddo e lo stesso problema di "dolore", dopo circa un'oretta che ero fuori non vedevo l'ora di rientrare... non ho mai avuto le unghie viola (come mio marito povero!!!) ma rosse rosse e il piede tutto sensibile sì.
Dici che sia una questione di abitudine e che più passeranno gli anni e più mi abituerò? Il mio obiettivo sarebbe stare scalza sempre, visto che qui nevica raramente e le temperature lo permettono (in teoria)...
Potrebbe essere che a novembre i marciapiedi erano più caldi?
La cosa che mi fa ben sperare è che una volta mi venivano le unghie viola anche a camminare scalza in casa, ora si arrossano e basta, mentre mio marito che cammina scalzo solo la domenica le ha subito viola-quasi-nere.
Pensi che ce la farò?
Intanto ti auguro una buona giornata per il 6 gennaio, vorrei avere il tuo stesso "allenamento"...
Ciao ciao!
:D
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque

Re: Piedi scalzi e freddo cittadino

Messaggioda Vivere Scalzo » mar gen 10, 2012 1:48 am

Al freddo ci si abitua, gli Sherpa sull'Himalaya camminavano scalzi...
Andar scalzi dev'essere comunque un piacere, magari sfrutta le giornate piovose e goditi qualche pozzanghera, oppure qualche bella giornata di sole. Le strade si scaldano parecchio soprattutto dopo che hanno preso una bella razione di raggi solari.

Un abbraccio
Giorgio
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Piedi scalzi e freddo cittadino

Messaggioda Ratatouille » mar gen 10, 2012 2:06 pm

Non solo gli sherpa! Mio padre mi raccontava che ai suoi tempi in montagna chi era nato in loco camminava tranquillamente sulla neve a piedi scalzi con temperature polari! Soprattutto i bambini!
Ratatouille
 
Messaggi: 9
Iscritto il: dom gen 08, 2012 1:06 pm
Controllo antispam: cinque


Torna a Camminare scalzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr