TALLONI E SUOLE SPESSISSIME

Barefooters camminare ScalziForum Vegan dedicato al camminare scalzi, per molti cosa strana e rara e per pochi, quotidiana e sana regola.<p>

Moderatore: Vivere Scalzo

TALLONI E SUOLE SPESSISSIME

Messaggioda matanga78 » lun dic 26, 2011 9:51 pm

Ciao Amici,
io mi sono appena iscritto al forum.
Sia io che la mia ragazza siamo barefooters da 1 solo anno e percorriamo sempre 8 km al giorno scalzi, per 7 o 8 mesi l'anno Posso farvi alcune domande?
-A voi la suola dura si forma più in estate o in inverno?
-Alle donne, aumenta più con sandali ultrabassi o scarpe col tacco? (domanda da parte della mia ragazza)
-Vi si vede molto a occhio nudo?
Vi si forma più l'angolo "vivo, netto, attorno al tallone a ferro di cavallo" , pelle dura su tutto il tallone o pelle ruvida?
- E, ultima domanda, i tuoi talloni tendono di più al bianco o al giallo?

A noi si formano spaccature abbastanza profonde...
Le nostre suole sono molto spesse, e tendono al giallo da quando camminiamo scalzi per via dello spessore della pelle che si è formata.
Vi ringraziamo delle vostre risposte e... speriamo di fare presto una bella passeggiata scalzi insieme!!!!!

Grazie
Matanga78
matanga78
 
Messaggi: 3
Iscritto il: lun dic 26, 2011 2:20 pm
Località: Milano
Controllo antispam: cinque

Re: TALLONI E SUOLE SPESSISSIME

Messaggioda Vivere Scalzo » mar dic 27, 2011 5:53 am

Benvenuti
matanga78 ha scritto:Sia io che la mia ragazza siamo barefooters da 1 solo anno e percorriamo sempre 8 km al giorno scalzi, per 7 o 8 mesi l'anno Posso farvi alcune domande?
-A voi la suola dura si forma più in estate o in inverno?
Io vivo scalzo e ormai i miei piedi non hanno più bisogno di pietre pomici o raschiate, la pianta è forte e robusta, ma rimane morbida e senza alcun callo.

matanga78 ha scritto:-Alle donne, aumenta più son sandali ultrarossi o scarpe col tacco?
Con i sandali viene il callo a ferro di cavallo dietro il tallone, con i tacchi... oddio con i tacchi la cosa è davvero pesante, deformano le dita, spostano tutto il peso sull'avampiede, in pratica distruggono davvero i piedi.

matanga78 ha scritto:Vi si forma più l'angolo "vivo, netto, attorno al tallone a ferro di cavallo", pelle dura su tutto il tallone o pelle ruvida?
Questo tipo di callo viene solo all'inizio se si cammina su superfici troppo piane, non viene mai camminando anche in natura. Anche la pelle ruvida o dura viene solo all'inizio perché il piede non è più abituato a fare il piede. Va raschiata ogni giorno con una pietra pomice, evitando di mettere a mollo i piedi e fare inutili pediluvi che ammorbidiscono innaturalmente la pelle.

matanga78 ha scritto:- E, ultima domanda, i tuoi talloni tendono di più al bianco o al giallo? A noi si formano spaccature abbastanza profonde. Le nostre suole sono molto spesse, e tendono al giallo da quando camminiamo scalzi per via dello spessore della pelle che si è formata.
Le spaccature vanno prevenute raschiando i calli sul nascere e lasciando così la pelle morbida. Il callo non protegge la pianta del piede, perché non la fa lavorare come dovrebbe. Inoltre calli molto spessi son focolai di batteri.
Se guardi le foto vedi che le mie piante non tendono né al bianco, né al giallo, né hanno calli di alcun tipo :roll:

Trovi le foto dei piedi belli puliti qui e dei piedi dopo una giornata di montagna qui.

Spero di vedervi sulla neve il giorno della Befana (camminare sulla neve, oltre a far bene alla circolazione, fa una pedicure naturale perfetta), se volete possiamo fare la strada assieme.

- - - - - - - - Giorgio - - - - - - - - -
Immagine
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: TALLONI E SUOLE SPESSISSIME

Messaggioda Pizza pie » mer gen 04, 2012 5:47 pm

Matanga78! Non sono solaaaaa! :-)
Ho praticamente gli stessi problemi, da metà dicembre circa ho rimesso le scarpe, ma appena posso (come l'altro giorno che c'erano 13°) le tolgo!
Anche a me si forma il callo a ferro di cavallo e all'inizio ero disperata, tagli profondi, non si aprivano ma bruciavano come fossero ferite aperte e io giù a grattare, ma è anche vero che poi la pelle si ispessisce ma non si rompe più e diventa più elastica. 8)
Ce l'avevo quasi fatta, quando ho dovuto rimettere le scarpe causa freddo :evil:
Per quanto riguarda i tacchi... mi rifiuto di metterli, l'eventuale callo è la cosa che mi disturba di meno, fanno talmente male che non li prendo neanche in considerazione!
Quando rimetto le scarpe sono solo molto larghe e comode, possibilmente in tela. Ne va di tutto il resto dello stile d'abbigliamento ma poco importa: l'importante è stare comodi!
A me la pelle secca tende ad essere bianca, la limo facilmente con una pietra a grana più sottile di quella pomice, ma comunque il principio di funzionamento è quello.
Non guardate i piedi di Giorgio o altre persone che vivono scalze da anni: il confronto deprime :mrgreen:
Per non parlare le corse sulla neve... sgrunt! :lol:
Il 6 gennaio penserò a voi! :D
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque


Torna a Camminare scalzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr