domanda da chi cammina scalzo

Forum dedicato al camminare scalzi.

Moderatore: Vivere Scalzo

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Vivere Scalzo » lun nov 07, 2011 10:49 pm

Akira ha scritto:Ma perché noi scalzi dobbiamo proprio pestare le cacche? :?

Ma se non le schiacciavo con le scarpe perché dovrei iniziare ora?

Pare che la gente scarpata vada in giro a schiacciare le cacche per divertirsi a casa con lo stecchino a staccarla dalle suole delle scarpe...

Giorgio
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Pizza pie » mar nov 08, 2011 6:21 pm

:lol: :lol: :lol: consiglio un vecchio spazzolino da denti... ma guarda tu se dobbiamo dire noi scalzi agli "altri" come pulirsi le scarpe: non potrebbero fare più attenzione? :lol: :lol: :lol: (scherzo ovviamente!)
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Akira » mar mar 20, 2012 1:21 pm

Consiglio questa lettura: E la chiamarono due cuori di Marlo Morgan

Una donna vive un'esperienza incredibile durante un soggiorno in Australia, dove viene coinvolta, inizialmente a suo malgrado, da una tribù di aborigeni in un lungo viaggio per le sterminate distese di questa terra brulla e inospitale.
Il suo viaggio avviene a piedi nudi, con tutte le difficoltà che può incontrare chi per la prima volta si avventura su terreni accidentati senza avere "suole" preparate.
Impara i segreti della tribù, viene a conoscenza delle doti quasi sovrannaturali di questa gente, tra cui una sorta di telepatia e una capacità innata di integrarsi perfettamente con la natura. Questo popolo infatti rispetta l'ambiente e ne utilizza i frutti con grande semplicità, utilizzando solo lo stretto necessario per la sopravvivenza, senza contaminare nulla in alcun modo. La protagonista rimarrà incantata da questa esperienza straordinaria, che cambierà in modo determinante la sua vita.

Il libro è tratto da una storia vera vissuta dalla scrittrice e protagonista del romanzo.
Akira
 
Messaggi: 1485
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Pizza pie » mar mar 20, 2012 8:09 pm

L'ho letto! Me l'aveva regalato un'amica tanti anni fa, quando ancora vivevo in Italia! Grazie di avermelo ricordato! Lo ricerco! :D
Avatar utente
Pizza pie
Site Admin
 
Messaggi: 403
Iscritto il: mar ago 03, 2010 9:09 am
Località: Parigi
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Elyjazz » ven mar 23, 2012 11:10 pm

Ciao a tutti, mi sono appena iscritta al forum che leggevo solo ogni tanto e solo riguardo a gravidanza e cura dei bambini. Mi si è aperto un mondo! Non sapevo esistessero persone che camminano scalze, mai viste! Avevo un amico, che purtroppo è scomparso due anni fa, che usava sempre e solo i calzari francescani anche in inverno e l'ho sempre ammirato pur considerandola una cosa legata al suo ascetismo. Da quanto capisco invece camminare addirittura scalzi non è roba da ascetici e masochisti, in realtà è una scelta consapevole per il proprio benessere e quello dell'ambiente!! Che spettacolo, vi ammiro sinceramente e vi ringrazio perché portate la vostra testimonianza! Anche io ho una bambina di due anni e mezzo e da sempre le metto le scarpe solo per uscire, mentre in casa sta con i calzini antiscivolo che si toglie appena può. Finora d'inverno la esortavo a rimettere le calze, ma d'ora in poi non lo farò e la lascerò libera con i piedini nudi. Inizierò anch'io a camminare scalza almeno in casa. Sono da poco diventata vegetariana, son felice di scoprire nuovi percorsi di consapevolezza e responsabilità verso noi stessi e l'ambiente.
Grazie a tutti!
Niky
Elyjazz
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mar 18, 2012 12:23 am
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Vivere Scalzo » ven mar 30, 2012 4:56 pm

Cara Niky benvenuta, come tu hai notato i bimbi sono allergici alle scarpe.
I bimbi hanno da insegnarci la spontaneità, solo grazie agli adulti la pendono con il passare del tempo.
I bimbi amano stare a contatto con ciò che li circonda, amano gli animali e adorano la frutta...
Da adulti ci si rende conto di quanto è bello vivere nel rispetto di quel che ci circonda e cerchiamo di recuperare il tempo perso.
Cerchiamo di assecondare i desideri naturali dei nostri figli e di imparare da loro.

Quando ci racconti la tua prima esperienza scalza?

Giorgio
Immagine
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Elyjazz » dom apr 01, 2012 10:17 pm

Ciao, questa settimana, complice il gran caldo, ho camminato quasi sempre scalza in casa. All'inizio ho provocato la reazione opposta nella mia bambina che si è preoccupata per me (penso a causa della reazione di mio marito, che mi ha presa per matta) e insisteva perché mettessi le ciabatte e lei che non le ha, si metteva i sandali!! :lol: Invece l'altro giorno al parco giochi...faceva un gran caldo...l'erba era fresca e profumata, mentre i miei piedi bollivano nelle scarpe...in più c'era poca gente...beh, mi son tolta scarpe e calzini e la mia piccola mi ha seguita a ruota! Non si era mai divertita tanto, ha iniziato a correre su e giù sull'erba e poi si rotolava! Che bello, che libertà! La sensazione di poter scegliere è fantastica! Sto male con le scarpe, beh me le tolgo ed assaporo appieno l'energia della primavera! Nessuno si è accorto che non avevo le scarpe, o comunque non hanno commentato, mentre la bambina la guardavano divertiti e un nonno mi ha detto che avevo fatto bene a permetterglielo, perché i bambini devono stare liberi. Il problema è che le è venuto un piccolo eritema sul viso. Ricordo che anch'io da piccola se mi rotolavo sull'erba spesso mi veniva l'orticaria, non è una vera e propria allergia, credo sia normale. Comunque è stato proprio bello. In casa continuo a camminare scalza o con i calzini antiscivolo se sento freddo, cerco di assecondare le mie sensazioni, non voglio impormi l'andare scalza anche quando mi provoca disagio, credo che sia giusto così. Ho notato che non ho avuto mal di schiena (soffro di ernia del disco) e mi sento più libera. Che dire, è proprio fantastico!
Un abbraccio a tutti
Niky
Elyjazz
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mar 18, 2012 12:23 am
Controllo antispam: cinque

Re: domanda da chi cammina scalzo

Messaggioda Vivere Scalzo » mer apr 04, 2012 6:51 am

Elyjazz ha scritto:... l'altro giorno al parco giochi...faceva un gran caldo...l'erba era fresca e profumata, mentre i miei piedi bollivano nelle scarpe...in più c'era poca gente...beh, mi son tolta scarpe e calzini e la mia piccola mi ha seguita a ruota! Non si era mai divertita tanto, ha iniziato a correre su e giù sull'erba e poi si rotolava! Che bello, che libertà!

La libertà e il contatto permanente con quello che mi circonda son state le motivazioni per cui ho buttato via le scarpe... Una strada senza ritorno... Per fortuna :-)
Elyjazz ha scritto: La sensazione di poter scegliere è fantastica! Sto male con le scarpe, beh me le tolgo ed assaporo appieno l'energia della primavera! ... cerco di assecondare le mie sensazioni, non voglio impormi l'andare scalza anche quando mi provoca disagio, credo che sia giusto così.
Le scarpe sono come i guanti o il capello, si mettono e tolgono quando si sente la necessità. La cosa importante è sentirsi sempre a proprio agio.
Elyjazz ha scritto:e un nonno mi ha detto che avevo fatto bene a permetterglielo, perché i bambini devono stare liberi...
La fascia di età con maggiori pregiudizi è quella media, convinta di saper tutto, quasi tutti gli anziani approvano, perché ricordano quanto stavano bene scalzi.
Elyjazz ha scritto:Ho notato che non ho avuto mal di schiena (soffro di ernia del disco) e mi sento più libera. Che dire, è proprio fantastico!
Io ho quattro ernie del disco e prima di buttar via le scarpe tiravo avanti a forza di antidolorifici e cortisone, ci sono vari studi attendibili che dimostrano che camminare scalzi resetta gli errori posturali e fa lavorare bene, oltre la schiena, tutte le articolazioni, caviglia, ginocchio e anca ringraziano :-)
Qui c'è un articolo che mostra i benefici a livello vascolare... http://www.viverescalzo.it/2011/07/il-s ... -il-piede/

Un abbraccio
Giorgio
Avatar utente
Vivere Scalzo
 
Messaggi: 187
Iscritto il: sab nov 27, 2010 6:15 pm
Controllo antispam: cinque

Precedente

Torna a Camminare scalzi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite