Phon per capelli

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Phon per capelli

Messaggioda Akira » ven nov 16, 2018 8:49 am

Di solito asciugo i capelli all'aria. Ma talvolta prendono una brutta piega.
Così mi sono decisa di usare qualche volta il phon.
So che ne esistono di diversi tipi. Avevo sentito di uno agli ioni. Di che si tratta?
Akira
 
Messaggi: 1527
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Phon per capelli

Messaggioda Nicolina La Ciura » ven nov 16, 2018 6:42 pm

Asciughi i capelli all'aria anche d'inverno?
Avatar utente
Nicolina La Ciura
 
Messaggi: 19
Iscritto il: dom set 03, 2017 10:47 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Francesca Ricci » sab nov 17, 2018 11:25 am

Akira scusa ma l'inverno come fai ad asciugare i capelli all'aria? Abiti in un paese tropicale spero! Io personalmente prima di asciugarli metto
un olio protettivo e uso il phon a bassa temperatura.
Avatar utente
Francesca Ricci
 
Messaggi: 15
Iscritto il: ven nov 02, 2018 10:04 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Sauro Martella » dom nov 18, 2018 2:58 pm

Meno male che io non ho di questi problemi
:-))))))
Avatar utente
Sauro Martella
 
Messaggi: 1900
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Località: Umbria
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda laura serpilli » dom nov 18, 2018 3:07 pm

Io avrei sempre il raffreddore. cerco di non usarlo mai al massimo e se ho tempo, metto una maschera protettiva
Avatar utente
laura serpilli
 
Messaggi: 21
Iscritto il: gio lug 20, 2017 10:01 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Erica Congiu » lun nov 19, 2018 12:38 pm

I phon agli ioni sono abbastanza simili ai phon tradizionali, l'unica differenza è che oltre al flusso d'aria vengono emessi elettroni, ossia ioni negativi, che hanno diverse funzioni. Il primo compito svolto dagli ioni negativi rilasciati dai phon ionizzatori consiste nel neutralizzare l’elettricità statica che si ammucchia di frequente sulla chioma, rendendo i capelli ribelli e non facili da mettere in piega. Infatti, quando si pettinano o si spazzolano, i capelli possono caricarsi di elettricità statica positiva che tende a separarli e a renderli molto difficili da domare. Questo è ancor più vero se si vive in un clima secco, perché l’umidità presente nell’aria idrata i capelli, tendendo a ridurre l’effetto delle cariche elettrostatiche presenti nella chioma. Grazie agli asciugacapelli ionizzatori, dunque, i capelli diventano più lisci e setosi al tatto e restano in ordine più a lungo.
La seconda particolarità degli asciugacapelli che utilizzano gli elettroni riguarda il fatto che i capelli asciugano molto più in fretta rispetto ai tempi necessari ai phon tradizionali. Il motivo di ciò è dovuto al fatto che gli ioni negativi non asciugano l’acqua ma ne rompono le molecole in parti sempre più piccole finché queste non spariscono letteralmente. Ovviamente, ridurre i tempi di asciugatura comporta diversi vantaggi. Innanzitutto, infatti, si riducono anche notevolmente i consumi di elettricità legati all’uso del phon. Inoltre, grazie all’esposizione più breve alle temperature elevate di asciugatura, i capelli si rovinano meno e risultano più lucidi e belli da vedere.

In poche parole non solo hanno il vantaggio di rendere i capelli più belli e domabili, ma aiutano anche a risparmiare energia a vantaggio dell'ambiente! Direi che è un acquisto consigliato!
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 567
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Erica Congiu » lun nov 19, 2018 12:38 pm

I phon agli ioni sono abbastanza simili ai phon tradizionali, l'unica differenza è che oltre al flusso d'aria vengono emessi elettroni, ossia ioni negativi, che hanno diverse funzioni. Il primo compito svolto dagli ioni negativi rilasciati dai phon ionizzatori consiste nel neutralizzare l’elettricità statica che si ammucchia di frequente sulla chioma, rendendo i capelli ribelli e non facili da mettere in piega. Infatti, quando si pettinano o si spazzolano, i capelli possono caricarsi di elettricità statica positiva che tende a separarli e a renderli molto difficili da domare. Questo è ancor più vero se si vive in un clima secco, perché l’umidità presente nell’aria idrata i capelli, tendendo a ridurre l’effetto delle cariche elettrostatiche presenti nella chioma. Grazie agli asciugacapelli ionizzatori, dunque, i capelli diventano più lisci e setosi al tatto e restano in ordine più a lungo.
La seconda particolarità degli asciugacapelli che utilizzano gli elettroni riguarda il fatto che i capelli asciugano molto più in fretta rispetto ai tempi necessari ai phon tradizionali. Il motivo di ciò è dovuto al fatto che gli ioni negativi non asciugano l’acqua ma ne rompono le molecole in parti sempre più piccole finché queste non spariscono letteralmente. Ovviamente, ridurre i tempi di asciugatura comporta diversi vantaggi. Innanzitutto, infatti, si riducono anche notevolmente i consumi di elettricità legati all’uso del phon. Inoltre, grazie all’esposizione più breve alle temperature elevate di asciugatura, i capelli si rovinano meno e risultano più lucidi e belli da vedere.

In poche parole non solo hanno il vantaggio di rendere i capelli più belli e domabili, ma aiutano anche a risparmiare energia a vantaggio dell'ambiente! Direi che è un acquisto consigliato!
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 567
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Erica Congiu » lun nov 19, 2018 12:38 pm

I phon agli ioni sono abbastanza simili ai phon tradizionali, l'unica differenza è che oltre al flusso d'aria vengono emessi elettroni, ossia ioni negativi, che hanno diverse funzioni. Il primo compito svolto dagli ioni negativi rilasciati dai phon ionizzatori consiste nel neutralizzare l’elettricità statica che si ammucchia di frequente sulla chioma, rendendo i capelli ribelli e non facili da mettere in piega. Infatti, quando si pettinano o si spazzolano, i capelli possono caricarsi di elettricità statica positiva che tende a separarli e a renderli molto difficili da domare. Questo è ancor più vero se si vive in un clima secco, perché l’umidità presente nell’aria idrata i capelli, tendendo a ridurre l’effetto delle cariche elettrostatiche presenti nella chioma. Grazie agli asciugacapelli ionizzatori, dunque, i capelli diventano più lisci e setosi al tatto e restano in ordine più a lungo.
La seconda particolarità degli asciugacapelli che utilizzano gli elettroni riguarda il fatto che i capelli asciugano molto più in fretta rispetto ai tempi necessari ai phon tradizionali. Il motivo di ciò è dovuto al fatto che gli ioni negativi non asciugano l’acqua ma ne rompono le molecole in parti sempre più piccole finché queste non spariscono letteralmente. Ovviamente, ridurre i tempi di asciugatura comporta diversi vantaggi. Innanzitutto, infatti, si riducono anche notevolmente i consumi di elettricità legati all’uso del phon. Inoltre, grazie all’esposizione più breve alle temperature elevate di asciugatura, i capelli si rovinano meno e risultano più lucidi e belli da vedere.

In poche parole non solo hanno il vantaggio di rendere i capelli più belli e domabili, ma aiutano anche a risparmiare energia a vantaggio dell'ambiente! Direi che è un acquisto consigliato!
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 567
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Phon per capelli

Messaggioda Nicolina La Ciura » lun nov 19, 2018 5:38 pm

Wow! Grazie Erica per la spiegazione approfondita. Io devo proprio comprarlo in questi giorni perché quello vecchio è andato in fumo sceglierò quelli agli ioni!
Avatar utente
Nicolina La Ciura
 
Messaggi: 19
Iscritto il: dom set 03, 2017 10:47 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti