Vegetali non vegetali: come è possibile?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda laura serpilli » lun ott 22, 2018 2:24 pm

Ciao community!!

Proponiamo la lettura di questo articolo pubblicato ieri sul sito web dell’Osservatorio VEGANOK: la tematica è ripresa dal libro BioDizionario:

Cosa c’è di più vegetale dei vegetali stessi? La risposta sembra scontata ma attenzione! Le cere e gli agenti di rivestimento su frutta e verdura possono essere di derivazione animale.

Scopriamo quali sono:

https://www.osservatorioveganok.com/der ... possibile/
Avatar utente
laura serpilli
 
Messaggi: 14
Iscritto il: gio lug 20, 2017 10:01 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Erica Congiu » mar ott 23, 2018 9:49 am

Grazie Laura per aver proposto un estratto del libro Biodizionario. Questo è uno dei miei capitoli preferiti, perchè è un tema veramente poco diffuso! E' bene che chi scegliere di vivere una vita orientata verso l'etica, rifiutando ogni tipo di sfruttamento animale sappia che anche nei cibi più "innocui" tipicamente emblema della nutrizione vegetale, ovvero frutta e verdura, si può nascondere crudeltà. E anche volendo evitare la crudeltà potremmo ritrovarci a mandare giù della paraffina :( Finchè la grande distribuzione non offrirà la tutela che meritiamo il consiglio è di affidarsi a piccoli coltivatori locali che indubbiamente non ricorrono a questi espedienti e meritano di essere finanziati e sostenuti in cambio di prodotti di qualità, locali e privi di stupidi espedienti necessari per prolungare all'infinito la durata degli ortaggi per venderli poi chissà dove. Ricordiamoci che comprando prodotti locali evitiamo l'impatto ambientale dovuto al trasporto, il che non è certo cosa da poco, considerando che gli effetti catastrofici dei livelli di inquinamento che abbiamo raggiunto si stanno già ampiamente dimostrando (vedi nubifragi, temperature mai in linea con le medie stagionali, ecc..)
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 541
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Lidia Carli » mar ott 23, 2018 9:39 pm

Incredibile... derivati animali sulla frutta! Comunque a me non è mai capitato di leggere sul cartellino della frutta sfusa, la sigla del rivestimento: neanche lo segnalano! Farò presente al direttore del supermercato dove vado di solito. Grazie delle indicazioni
Lidia Carli
 
Messaggi: 24
Iscritto il: lun lug 09, 2018 6:02 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Flo! » mar ott 23, 2018 10:58 pm

oddio non ci ho mai pensato... adesso ci farò più attenzione!!! Grazie mille!
Flo!
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven lug 06, 2018 8:03 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Flo! » gio ott 25, 2018 6:58 am

Ma l’obbligo per il supermercato non dovrebbe esserci? Metti che compro una mela con questa roba sopra che mi crea allergia...?! Che succede?!
Flo!
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven lug 06, 2018 8:03 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Erica Congiu » gio ott 25, 2018 1:46 pm

I produttori sono obbligati a dichiarare gli additivi che vengono utilizzati, ma non sempre i supermercati rendono quest'informazione visibile, soprattutto se si tratta di frutta sfusa. Se invece compri il frutto confezionato in etichetta dovresti trovare specificato gli additivi utilizzati. A me capitò l'anno scorso di comprare di fretta delle arance in retina da esselunga e in etichetta trovai scritto che l'agente di rivestimento della buccia era la gomalacca. Fu questo che mi "ispirò" a scrivere questo capitolo del libro del biodizionario :D
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 541
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Vegetali non vegetali: come è possibile?

Messaggioda Sauro Martella » gio ott 25, 2018 5:01 pm

Per chiarire ulteriormente, le eventuali cere utilizzate, non sono ingredienti e quindi non sussiste l’obblico Di indicazione in Etichetta. Purtroppo vengono considerati dalla attuale normativa come dei “coadiuvanti tecnologici” (come i chiarificanti nel vino) e come tali, il consumatore viene privato del legittimo diritto di informazione.
Avatar utente
Sauro Martella
 
Messaggi: 1886
Iscritto il: lun set 27, 2004 8:27 pm
Località: Umbria
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti