Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Rispondi
FedericaMEG
Messaggi: 147
Iscritto il: dom lug 01, 2018 11:02 am
Controllo antispam: Diciotto

Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da FedericaMEG » ven lug 20, 2018 8:00 am

Avrei mille domande !
Ma visto che mi è arrivata la nuova lavatrice , chiderei come evitare che si creino problemi con saponi, ammorbidenti e quanto altro ...

Grazie

re_
Messaggi: 9
Iscritto il: mar lug 03, 2018 10:31 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da re_ » ven lug 20, 2018 12:41 pm

Visto che ci sono passato il mio consiglio è questo:
1) Munisciti di bilancia, siringa per dosare il dersivo e un secchio capiente.

2) Non collegare subito il tubo di scarico, ma fai scaricare la lavatrice nel lavandino. Fai un lavaggio di prova, credo questo sia proprio scritto nelle istruzioni (non sono sicuro) o avvia un ciclo di pulizia lavatrice se lo ha.
Questo primo passo servirà per togliere tutti quei residui post fabbrica. Mi raccomando all'ultimo risciacquo metti il tubo in un secchio capiete, ti servirà per vedere la limpidezza dell'acqua.
A fine ciclo l'acqua nel secchio deve essere il piu possibile limpida o limpida, considerando che non hai messo sapone o altro. In questo sarai sicura di avere una lavatrice pulita.

3) Pesa prima i panni quanto sono asciutti, dopo non ti sarà possibile.
Immagino che non andrai ad inserire indumenti appena comprati, quindi farei un risciacquao per vedere se hanno residui di detersivo. Per capirlo devi sempre scaricare in un secchio, mettilo sotto una doccetta della doccia o vasca e vedi se fa schiuma.

4) Una volta fatto ciò puo procedere con il lavaggio. Le lavatrici moderne caricano pochissima acqua ed è molto complicato regolarsi con il detersivo per questo:
Le dosi scritte sulla scatola sono al 99% errate e tra le altre cose ogni lavatrice lava a modo suo.
Pesa sempre il bucato da asciutto ed in base al peso regola la quantità di sapone con una siringa. Ad esempio la mia lava con 2 ml a Kg, gia se metto 3 ml sono troppi. Per quello che ho potuto dalla mia breve esperienza, le macchie ostinate per toglierle vanno pretrattate, inutile mettere piu detersivo, possibile che la macchia si tolga ma avrai sapone ovunque.

In quello che ho scritto non c'è nulla di scientifico, è solo la mia esperienza. Mi sono trovato a mettere panni che mi irritavano la pelle per il sapone. Se non hai questo problema puoi anche saltare il punto 3. Detto in poche parole, non collegare il tubo allo scarico, pesare i panni inserire il detersivo con una siringa e controllare l'ultimo risciacquo scaricando in un secchio ti servirà a capire quati ml a Kg dovrai inserire ( naturalmente parlo di sapone liquido).
Per quanto riguarda l'ammorbidente puo utilizzare acido citrico o aceto riempiendo la vaschetta dell'ammorbidente. Ti sconsiglio l'aceto, anche se io ne ho fatto uso perchè piu inquinante acido citrico e al lungo andare rovina la lavatrice.

FedericaMEG
Messaggi: 147
Iscritto il: dom lug 01, 2018 11:02 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da FedericaMEG » sab lug 21, 2018 1:23 am

Vi farò sapere come me la cavo con queste “ magie”

FedericaMEG
Messaggi: 147
Iscritto il: dom lug 01, 2018 11:02 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da FedericaMEG » lun lug 23, 2018 1:32 am

Grazie re, mi sto organizzando , è davvero sto facendo con lacrime di detersivo.
Concordo sul pretrattare le macchie ... la lavatrice non le toglie , vanno sistemate prima .

Per pesare la biancheria può andare una bilancia pesapersona ?
Grazie

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 675
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da Erica Congiu » lun lug 23, 2018 10:06 am

Ottimi consigli quelli di re, Sicuramente il pesare il bucato e utilizzare una quantità di detersivo congrua è la regola numero 1. Usare detersivo in eccesso non solo è uno spreco ma anche molto pericoloso per la nostra lavatrice. Le mie regole "d'oro" sono utilizzare un detersivo in polvere per i capi più "pesanti" e sporchi (Jeans, lenzuola, tovaglie, asciugamani, canovacci, camici...) e uno liquido per tutto il resto (entrambi ecologici, non sono brava con l'autoproduzione ma utilizzo solo detersivi certificati). Come ammorbidente utilizzo l'acido citrico, che è anche un "curalavatrice" eliminando calcare e incrostazioni. Se devo sbiancare uso il percarbonato. Cerco sempre di far andare la lavartice a pieno carico. E stop! Per il momento la lavatrice sta durando egregiamente, potrei fare di meglio, ma per il momento sono soddisfatta ;)

re_
Messaggi: 9
Iscritto il: mar lug 03, 2018 10:31 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da re_ » mar lug 24, 2018 10:26 am

Va bene una bilancia pesapersone.
Non ti ostinare a far uscire l'acqua limpida, pian piano verra da se.
Io purtroppo qualche maglietta l'ho rovinata.

FedericaMEG
Messaggi: 147
Iscritto il: dom lug 01, 2018 11:02 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da FedericaMEG » mar ago 21, 2018 7:39 am

Aggiornamenti:
Tutto va al meglio e sto davvero usando poco detersivo ed un ammorbidente ecologico
Ma ovviamente come potete immaginare, questo prodotti super naturali hanno poca profumazione
Come posso fare per ovviare a questo ? Come ottenere capi anche profumati?
So della possibile aggiunta di il io essenziale ma ho sempre temuto di fare danni
Alternative?

Grazie

Avatar utente
Erica Congiu
Messaggi: 675
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da Erica Congiu » lun ago 27, 2018 6:44 pm

Come ti dicevo nell'altro post, essenze su base idroalcolica. Devo dire però che sto usando da qualche tempo l'acido citrico direttamente nel cestello e il suo profumo naturale mi piace tantissimo

re_
Messaggi: 9
Iscritto il: mar lug 03, 2018 10:31 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da re_ » lun dic 24, 2018 3:22 pm

Buongiorno,
mi premeva riprendere questa discussione per correggere alcune inesattezze riguardo il mio post.
Al punto n 4, la mia lavatrice non lava con 2 ml a kg. Dopo aver avuto dei problemi nell'insossare i vestiti mi sono reso conto che non lavavo affatto.
Sto provando le dosi consigliate sulla confenzione e sembra siano giuste.
Il tutto nasce da ricerche fatte su intenet dov'è numerosi siti riportano la schiuma, che si forma durante il lavaggio, come un eccesso di detersivo, di conseguenza ho cercado di diminuire sempre piu. Grosso errore.
Per ora mi sto regolando mettendo la dose massima essendo molto sporchi, cioè 70 ml per 4 kg con tutti i calcoli che ne conseguono a seconda dei kg di panni da lavare.
Con il tempo penso di diminuire la dose.
Inoltre sto cercando di trovare una formula per calcolare la dose effettiva di detersivo necessaria a seconda del progamma di lavaggio.
La mia lavatrice, carico massimo 8 Kg, come le altre ha diversi programmi, ne prendo 3 ad esempio:
1) Cotone, carica pochissima acqua e posso inserire il carico massimo cioè 8 Kg
2) Capi scuri, acqua piu del ciclo cotone carico massimo 4 kg
3) Lenzuola, è il programma che carica piu acqua, carico massimo 2 kg.
Il programma cotone regola l'acqua e la durata a seconda del carico, ma a me l'acqua sembra sempre poca, facendo un bel carico neache si vede. Allora mi chiedo, possibile che sia che l'acqua sia poca o tanta la quantità di detersivo deve essere la stessa?
Secondo me no e sto andando avanti con questo ragionemante che non so quanto giusto.
Le dosi consigliate sulla confezione se giuste secondo me sono per il programma cotone quindi:
70:4=17,5 ml per kg
Se dovessi lavare gli stessi 2 kg di panni con il programma Capi scuri che carica piu acqua? Prima calcolo la dose massima per il ciclo cotone
17,5*8= 140 ml (la mia lavatrice è 8 kg)
140:4=35 a kg (4 è il massimo dei kg che posso lavare con il programma capi scuri)
per il ciclo lenzula
17,5*8= 140 ml
140:2=70 ml a kg (2 è il numero massimo dei kg che posso lavare con il programma lenzuola)
Per ora avendo panni molto sporchi sto lavando solo con il ciclo lenzuola, visto che carica piu acqua, e dose massima di detersivo consigliata per 4 kg cioè 70 ml e sembra funzionare. Con il tempo diminuirò e vedrò se i calcoli da me fatti funzionano.
Comunque mi premeva dire di fare attenzione con il troppo poco detersivo, si rischia di non lavare affatto.
Buone feste a tutti! Parto ci sarà dopo il 7 : P

re_
Messaggi: 9
Iscritto il: mar lug 03, 2018 10:31 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Lavatrice nuova: precauzioni per salvaguardarla

Messaggio da re_ » lun dic 24, 2018 4:12 pm

P.s. tutti i calcoli sopra citati prendono spunto dal contenitore detersivo liquido che ha la mia lavatrice che mi consente di inserire massimo 40 ml (ora tolto perchè inadeguato, troppo piccolo).
Da qui ho detoddo che se per ogni programma mettessi il massimo carico dovrei usare sempre 40 ml
cotone 8 kg 40 ml
capi scuri 4 kg 40 ml
lenzulola 2 kg 40 ml.
Continuo con gli esperimenti e vi faccio sapere.

Rispondi