Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda orticaverde » gio mag 31, 2018 11:47 pm

Ciao! Ho letto un po di discussioni passate riguardo i solari, ma ho ancora qualche dubbio quindi scrivo un nuovo post...
In passato con la mia prima figlia avevo fatto un po di ricerche anche tramite il forum e avevo scelto di usare per lei la crema bjobj 50.
Ora è nata la sorellina che ha due mesi e sto ristudiando un po la questione "solari"..
Potrei tornare a comprare il bjobj 50 per lei, ma ho una perplessità : ho letto ora che Fabrizio dice che in solari con filtri fisici l'spf 50 può essere raggiunto solo con minerali nano, che a quanto ho capito sarebbe meglio evitare..
Mi sembra di ricordare di aver scritto a suo tempo a bjobj per chiedere info e che mi avessero rassicurato di non usare minerali in forma nano. Ma sulla confezione non è specificato nulla a riguardo, e leggendo quanto scritto qui sull'impossibilità di raggiungere spf 50 senza nano, mi viene il dubbio.
Vedo che ora è in commercio anche la protezione 50 della weleda,che dichiara sulla confezione di non contenere minerali nano.
Vorrei chiedere un parere a Fabrizio sia sull'inci di questo solare, (ed anche se ho capito bene la questione filtri fisici ed altro fattore spf. È possibile che queste due creme weleda e bjobj non contengano effettivamente minerali nano??)

L'inci della protezione 50 di Weleda è

Aqua, caprylic/capric triglyceride, titanium dioxide, helianthus annuus (sunflower) seed oil, glycerin, cocos nucifera (coconut) oil, alcohol, polyhydroxystearic acid, polyglyceryl-3 polyricinoleate, olea europaea (olive) oil unsaponifiables, stearic acid, alumina, leontopodium alpinum flower/leaf/stem extract, magnesium sulfate, glyceryl caprylate, hydrogenated rapeseed oil.

Grazie mille!!!

PS.la presenza di alumina nell'inci è ok? Ho letto che qualcuno la ritiene da evitare..
orticaverde
 
Messaggi: 69
Iscritto il: ven mag 29, 2009 4:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda orticaverde » ven giu 01, 2018 12:26 pm

aggiungo per completezza l'inci della protezione 50 bjobj:

Zinc oxide, dicaprylyl ether, pongamia glabra seed oil, polyglyceryl-3 polyricinoleate, caprylic/capric triglyceride, aqua, glycerin, alcohol, olea europaea fruit oil, titanium dioxide, magnesium stearate, oryza sativa bran oil, magnesium sulfate, tocopherol, simmondsia chinensis seed oil*, argania spinosa kernel oil*, linum usitatissimum oil*, hydrated silica, oryzanol, pongamol, calendula officinalis flower extract*, malva sylvestris leaf extract*, bisabolol, alumina, stearic acid, benzyl alcohol, sodium benzoate, potassium sorbate.

Il biodiionario da' al zinc oxide bollino giallo. Questo ingrediente non è presente nella weleda che ha invece il titanium dioxide...suppongo ciò deponga a favore della weleda?

Grazie mille a chi mi risponderà! :D
orticaverde
 
Messaggi: 69
Iscritto il: ven mag 29, 2009 4:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda Erica Congiu » lun giu 04, 2018 7:22 pm

Ciao orticaverde, grazie per aver postato la tua domanda che ci dà occasione di affrontare un tema così importante e delicato come la protezione della pelle dei nostri bimbi dai raggi solari. Non mi risulta che non si possa formulare una crema protezione 50 senza usare filtri nano. Il fatto di utilizzare i meno i filtri nano è per lo più una questione estetica evitando che la crema lasci la famosa "patina bianca", tipica delle protezioni alte. In realtà esistono tantissime creme senza filtri nano con protezione 50 destinate ai più piccoli, mentre facevo ricerche per rispondere alla tua domanda ho trovato questo interessante blog che fa un bell'elenco: https://ecocentrica.it/protezione-solar ... u-piccoli/

Se l'azienda poi ti ha risposto che non usa filtri nano non può che essere così, non rischierebbero di dichiarare il falso con tutte le conseguenze che ne conseguirebbero.

Tra le due creme che hai postato sono più propensa per quella della weleda, più che altro perchè l'altra ha molti estratti naturali, che vanno usati con cautela sulla pelle dei neonati, mentre per la tua bimba più grande andrebbe benissmo. Sono comunque due creme solari molto valide. :wink:
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 456
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda digreroby » mer giu 20, 2018 2:18 pm

Ciao Enrica,

Mi collego a questo post per domandarti: come mai gli estratti naturali vanno, paradossalmente, usato con cautela sulla pelle dei neonati?

L'aluminia di cui ti parlava l'altra signora, dunque, è dannoso oppure no?

Grazie in anticipo per la risposta!
Roberta
digreroby
 
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 22, 2015 4:24 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda Erica Congiu » gio giu 21, 2018 11:35 am

Gentile Roberta, gli estratti vegetali di per sè non sono dannosi, anzi, vengono inseriti nei cosmetici proprio perchè hanno proprietà benefiche. La pelle dei bambini però è molto sensibile e delicata e tutte queste sostanze hanno comunque una quota di allergeni che normalmente vengono ben gestiti da un sistema immunitario maturo e non compromesso, ma in caso contrario potrebbero dare fenomeni di allergia, dermatite e sensibilizzazione. Inoltre la pelle dei bambini non ha bisogno di tutti questi principi attivi. Per l'allumina non ci sono controindicazioni, non va confusa con i sali d'alluminio, che effettivamente "bloccano" i pori della pelle e la normale traspirazione. In questo contesto viene utilizzata per la sua capacità di riflettere la luce e creare uno schermo protettivo dalle radiazioni solari.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 456
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda orticaverde » gio giu 21, 2018 4:38 pm

In ritardo ma ti volevo ringraziare Erica per la tua risposta e per il link all'articolo sui solari per bimbi!
Grazie ancora : )
orticaverde
 
Messaggi: 69
Iscritto il: ven mag 29, 2009 4:03 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda Erica Congiu » ven giu 22, 2018 9:29 am

Di nulla! Più che altro grazie a ecocentrica per il suo bel blog che torna sempre molto utile!
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 456
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda digreroby » gio giu 28, 2018 11:07 pm

Erica Congiu ha scritto:Gentile Roberta, gli estratti vegetali di per sè non sono dannosi, anzi, vengono inseriti nei cosmetici proprio perchè hanno proprietà benefiche.....

Grazie per la risposta!
digreroby
 
Messaggi: 14
Iscritto il: dom mar 22, 2015 4:24 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda manusimo » ven giu 29, 2018 6:32 am

La differenza tra il Titanio Nano e quello non Nano è rispettivamente nella capacità di di assorbire e diffondere o semplicemente riflettere le radiazioni. Il grado nano è in grado di assorbire le radiazioni UVA e UVB e la sua capacità è direttamente in relazione alla dimensione, più la particella è piccola e più assorbe gli UVB più è grande e più va verso l’UVA, quello non nano viene definito anche grado e pigmento e riflette semplicemente ... pensate ai muri bianchi di casa. Recentemente il Comitato sulla Sicurezza dei prodotti cosmetici ha imposto una rivalutazione sulla sicurezza dei vari Titani biossido non rilevando rischi se non per i prodotti in aerosol e per i prodotti non ricoperti. L’alumina è quindi un trattamento di copertura che serve a ridurre o eliminare la forte reattività di questo ossido, è quindi fondamentale per la sicurezza. I prodotti Non Nano senza copertura sono quindi potenzialmente più dannosi perché possono interagire con le altre sostanze in formula è generare ossidazioni o ancor peggio interagire e ossidare i lipidi cutanei ...
manusimo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio giu 28, 2018 9:25 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda Erica Congiu » ven giu 29, 2018 5:28 pm

Grazie manusimo per questa chiara spiegazione, è un argomento molto delicato e molto in voga questo delle nanoparticelle ed è bene sapere esattamente di che cosa si sta parlando. In passato su questo forum era nato uno "spauracchio" per degli studi, che poi non sono mai stati mostrati, che dimostravano la presenza delle nanoparticelle all'interno delle cellule umane e da qui la paura che queste particelle possano accumularsi nell'organismo e fare danni di vario tipo. Aggiungo solo che nell'INCI il diossido di titanio "nano" ricoperto lo trovate indicato dalla parola "coated". I filtri nano hanno il vantaggio di evitare quell'effetto "bianco riflettente" delle creme ad altissimo fattore di protezione, quindi sarebbe un peccato non beneficiarne per dei pregiudizi infondati.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 456
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda woodybio » sab giu 30, 2018 11:34 pm

Più vi seguo e leggo il biodizionario e più imparo grazie a tutte per aver fatto diventare questo posto una casa per così tante persone diverse traloro ma uguali nel loro percorso di rispetto e amore per la vita. A questora mi sento poeta :)
Avatar utente
woodybio
 
Messaggi: 36
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:05 am

Re: Solari Bjobj e Weleda - dubbio su filtri nano

Messaggioda Erica Congiu » lun lug 02, 2018 5:42 pm

Grazie mille woodybio!!! commenti come questo ci danno una carica incredibile per andare avanti e mettercela tutta per rendere il mondo un posto migliore (una cosetta da niente :D)
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 456
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti