creme prescritte dal dermatologo

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

creme prescritte dal dermatologo

Messaggioda sweetie » mer gen 24, 2018 6:33 pm

salve a tutti.
la dermatologa mi ha prescritto le seguenti cose per una dermatite seborroica del cuoio cappelluto e per la pelle iperreattiva di viso e corpo, volevo un parere sugli inci e sapere quali sono le sostanze funzionali per provare eventualmente a cercare una alternativa eco bio

crema corpo
INGREDIENTS: Aqua, Hydrogeneted Polydecene, Butyrospermum parkii butter,Glycerin, Ammonium acryloyldimethyltaurate/VP copolymer, Ceramide 3, Cholesterol, Stearic acid, Palmitamide MEA, Squalane, Caprylyl Glycol, Hydroxyethyl acrylate/sodium acryloyldimethyl taurate copolymer, o-cymen-5-ol, Polysorbate 60, Citric Acid, Xanthan Gum.​​


crema viso
INGREDIENTS: Aqua, Butyrospermum Parkii Butter, Hydrogenated Polydecene, Glycerin, Squalane, Ammonium Acryloyldimethyltaurate/Vp Copolymer, Ceramide 3, Cholesterol, Palmitamide Mea, Stearic Acid, Arginine, Capryloyl Glycine, Caprylyl Glycol, Cetyl Alcohol, Hydroxyethyl Acrylate/Sodium Acryloyldimethyl Taurate Copolymer, Polysorbate 60, Sodium Stearoyl Lactylate, Undecylenoyl Glycine, Xanthan Gum
ceramol ds shampoo

shampoo:
INGREDIENTS: Aqua, Sodium myreth sulfate,Sodium cocoamphoacetate, Laureth-6 carboxylic acid, Sodium chloride, Ceramide 3, Climbazole, Niacinamide, Piroctone olamine, PEG-55 propylene glycol oleate, Lauryl glucoside, Sodium Phytate, Polyquaternium-10, Capryloyl glycine, Propylene Glycol, Citric Acid, Parfum, Undecylenoyl Glycine.​

dello shampo volevo sapere se c'è qualcosa nella formula che tende a far appesantire i capelli anche se è l'unico che mi toglie il prurito e non mi fa desquamare nonostante l'inci non credo sia dei migliori.

poi volevo un parere su uno shampo per la fase di "mantenimento", la dermatologa ha detto che basta sia uno shampoo delicato e che va bene anche un detergente intimo eco bio basta che abbia meno estratti al suo interno.
avevo pensato a questi:
https://www.officinanaturae.com/it/prod ... na-naturae
https://www.officinanaturae.com/it/prod ... na-naturae
e mi chiedevo se ci fosse tanta differenza tra la formula dell'intimo e dello shampo.

grazie a chi potrà aiutarmi!
sweetie
 
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: creme prescritte dal dermatologo

Messaggioda Erica Congiu » gio gen 25, 2018 9:56 am

Ciao sweetie, le creme che ti ha prescritto il dermatologo non sono male, non hanno particolari attivi che possano "curare" la tua situazione, ma sicuramente sono delicate e prive di allergeni. Sicuramente punta a far "calmare" la tua pelle togliendogli sostanze aggressive e allergeni di qualsiasi tipo. Purtroppo anche nel mondo eco bio, per quanto un prodotto può essere delicato, spesso può contenere profumo e olii essenziali che potrebbero ulteriormente sensibilizzare e irritare la tua pelle. Quindi finchè la cosa non migliora, seguirei le indicazioni del medico.
I prodotti bio che hai postato vanno molto bene, hanno formulazioni pressochè identiche, cambia solo l'indicazione d'uso...puoi prendere o l'uno o l'altro e usarlo per i due diversi scopi :wink:
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 318
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: creme prescritte dal dermatologo

Messaggioda sweetie » gio feb 01, 2018 5:16 pm

grazie mille per la risposta.

se io aggiungessi il piroctone olamine e il climbazolo (ingredienti che ho perchè un tempo spignattavo) al detergente intimo potrei ottenere un qualcosa che mi aiuti per la dermatite seborroica o meglio lasciar stare?
sweetie
 
Messaggi: 273
Iscritto il: dom ott 23, 2011 2:19 pm
Controllo antispam: cinque

Re: creme prescritte dal dermatologo

Messaggioda Erica Congiu » lun feb 05, 2018 9:00 pm

Sinceramente non aggiungerei ingredienti così critici in prodotti già formulati. Se invece volessi ricrearti uno shampoo da zero per smaltire queste materie prime ti consiglierei di usare il climbazolo, che è specifico per la dermatite e non il piroctone olamine che è più generico per la forfora e potrebbe seccarti eccessivamente la pelle peggiorando la tua condizione. Occhio che entrambi gli ingredienti hanno dei range di concentrazione molto ristretti e vanno dosati con cura :wink:
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 318
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti