Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Messaggioda josef330 » mer dic 20, 2017 1:04 pm

Ho letto nell'inci di una crema questo nome, ma non riesco a trovarlo sul biodizionario . Forse ho controllato male? Di che si tratta? Ad occhio non promette bene..
Thiodipropionic acid, se non sbaglio dovrebbe esser un antiossidante? Dico bene?

Grazie a chi mi risponderà.
josef330
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun mar 24, 2008 1:17 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Phytol

Messaggioda Erica Congiu » gio dic 21, 2017 12:06 pm

Ciao josef, ti ringrazio per la segnalazione, ho provveduto a inserire questo ingrediente nel database del biodizionario, puoi verificare subito che giudizio gli è stato assegnato.

Ti anticipo questo:

L'acido tiodipropionico è un acido bicarbossilico che contiene un gruppo di zolfo. È usato come antiossidante nei prodotti cosmetici e alimentari. Dilauril Thiodipropionate, Dicetil Thiodipropionate, Dimyristyl Thiodipropionate, Distearyl Thiodipropionate e Ditridecyl Thiodipropionate sono derivati ​​diesterici dell'acido tiodipropionico con funzioni simili. Ciò significa che esiste una catena di carbonio (con una catena di lunghezza compresa tra 12 e 18 atomi di carbonio) collegata a ciascun ossigeno dei gruppi carbossilici. Tra questi ingredienti, l'acido tiodipropionico e il dilauril tiodipropionato sono i più comuni nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale, compresi i prodotti per il trucco degli occhi e del viso e i prodotti per la cura della pelle.

Perché viene utilizzato nei prodotti cosmetici e per la cura della persona?

L'acido tiodipropionico e i suoi derivati ​​prevengono o rallentano il deterioramento dei prodotti cosmetici e per la cura personale inibendo le reazioni che avvengono attraverso il contatto con l'ossigeno nell'aria.

Informazioni sulla sicurezza:
La Food and Drug Administration (FDA) include l'acido tiodipropionico, dilauril-tiodipropionato e distearil-tiodipropionato nella sua lista di antiossidanti che possono essere utilizzati nei materiali per il confezionamento alimentare. Anche l'acido tiodipropionico e il dilauril-tiodipropionato sono presenti nell'elenco di sostanze che sono generalmente riconosciute sicure (GRAS) come conservanti chimici per l'uso negli alimenti. La sicurezza dell'acido tiodipropionico, del dilauril-tiodipropionato, del dicetil-tiodipropionato, del dimiristil-tiodipropionato, del tiotipropionato di distillato e del tiodipropionato di ditridecil è stata valutata dal gruppo di esperti nel controllo dei componenti cosmetici (CIR). Il gruppo di esperti CIR ha valutato i dati scientifici e ha concluso che questi sei ingredienti sono sicuri per l'uso in prodotti cosmetici e per la cura del corpo quando vengono formulati per essere non irritanti.

Revisione della sicurezza CIR:

I test di laboratorio hanno evidenziato che Dilauryl Thiodipropionate non ha causato alcun effetto se somministrato nella dieta a concentrazioni fino al 3%. L'acido tiodipropionico non è genotossico, né tossico per lo sviluppo. Studi cutanei hanno indicato che l'acido tiodipropionico e il dilauril tiodipropionato non sono sensibilizzanti o fotosensibilizzanti.

Sebbene alcune formulazioni contenenti Dilauril Thiodipropionate a concentrazioni fino al 4% fossero irritanti per alcuni soggetti, altre formulazioni contenenti Dilauryl Thiodipropionate non furono irritanti per nessuno dei soggetti testati. Pertanto, il gruppo di esperti CIR ha concluso che gli ingredienti acido tiodipropionico, dilauril-tiodipropionato, dicetil-tiodipropionato, dimiristil-tiodipropionato, distearil-tiodipropionato e ditridecil-tiodipropionato sono sicuri per l'uso in prodotti cosmetici e per la cura personale quando formulati per essere non irritanti.

In conclusione non è sicuramente un ingrediente di origine naturale, ma possiamo stare tranquilli.

PS: Mi sono permessa di modificare il titolo del post, per renderlo più aderente al contenuto.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 421
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Messaggioda josef330 » gio dic 21, 2017 9:14 pm

In realtà le sostanze sono due: il thiodipropionic acid che , grazie al tuo intervento, ho notato non esser pericoloso, ma c'è anche il phytol !

Ed anche il phytol non ho trovato nel biodizionario.
josef330
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun mar 24, 2008 1:17 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Messaggioda Erica Congiu » sab dic 23, 2017 8:33 pm

Scusami non avevo capito, comunque il phytol è una sostanza naturale, un terpene derivato dalla clorofilla, viene utilizzato come profumo o come emolliente, non è stata evidenziata nessuna criticità per questa sostanza, nè dal punto di vista salutistico, nè dal punto di vista ambientale.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 421
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Messaggioda josef330 » sab dic 23, 2017 10:03 pm

Ti ringrazio e colgo l'occasione per augurarti buone feste
josef330
 
Messaggi: 16
Iscritto il: lun mar 24, 2008 1:17 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Thiodipropionic acid - Cos'è? E' sicuro?

Messaggioda Erica Congiu » lun gen 01, 2018 12:37 pm

Grazie!! Tanti auguri anche a te!
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 421
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 6 ospiti