crema autoconservante con pallino rosso

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda marylunae » ven dic 08, 2017 8:40 pm

in un negozio lush ho trovato questa crema per il corpo senza conservanti che chiamano (autoconservante) ma controllando gli inci sul biodizionario quasi tutti gli ingredienti non risultano esistere tranne molti gialli che sul biodizionario sono allergeni e un pallino rosso (TRIETHANOLAMINE).
non so che pensare se c'è da fidarsi

Latte d'Avena (Avena sativa) ,
Olio Extravergine di Oliva Biologico (Olea europaea) ,
Acqua di Rose (Rosa centifolia, Aqua) ,
Glicerina Vegetale (Glycerin),
Burro di Cacao Biologico Equosolidale (Theobroma cacao),
Stearic Acid (Stearic Acid) ,
Triethanolamine ,
Essenza Assoluta di Rosa (Rosa damascena),
Olio Essenziale di Camomilla Blu (Matricaria chamomilla),
Olio Essenziale di Tea Tree (Melaleuca alternifolia) ,
Olio Essenziale di Lavanda (Lavandula angustifolia) ,
Tintura di Benzoino (Styrax benzoin) ,
Cetearyl Alcohol,
Benzyl Alcohol,
Benzoato di benzile (Benzyl benzoate),
*Citronellol,
*Geraniol,
*Limonene,
*Linalool,
Perfume
marylunae
 
Messaggi: 14
Iscritto il: sab apr 01, 2017 5:35 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda Erica Congiu » lun dic 11, 2017 9:27 pm

La maggior parte degli ingredienti non sono presenti sul biodizionario proprio perchè estremamente naturali, come olii essenziali e olii vegetali, siamo un po' in ritardo con l'aggiunta di questi ingredienti, è stata data la precedenza alle sostanze più "complesse". L'autoconsevabilità di questa crema è data dalla presenza di Tintura di Benzoino, che oltre a essere un buon lenitivo per la pelle è anche un conservante naturale. Il problema di questa crema è che è piuttosto ricca di allergeni, oltre ai soliti allergeni del profumo c'è anche la TRIETHANOLAMINE, un agente regolatore del pH fortemente allergizzante. Non userei questa crema in caso di pelle sensibile e reattiva (anche per la presenza di olii essenziali), ma nel complesso gli ingredienti non sono male.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 571
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda adriano » mar dic 12, 2017 8:35 am

Che il "povero" benzoino abbia una blanda azione batteriostatica è probabile ma da solo non riesce magari se si associa al Benzyl Alcohol forse riesce meglio coadiuvato dalla presenza di oli essenziali .
la formula però è un sapone la TEA serve per formare il sapone con acido stearico..roba degli anni '50 c'è di meglio oggi.
adriano
 
Messaggi: 582
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda josef330 » sab dic 23, 2017 2:25 pm

Pure io ritengo vi siano troppi olii essenziali, anche quelli se presenti in gran quantità danno fastidio. Nel mio caso se olio essenziale nn è "diluito" in un olio base ad es di mandorle dolci ecc, mi fa venir la pelle rossa e calda. Insomma devo lavarmi la faccia.
josef330
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lun mar 24, 2008 1:17 pm
Controllo antispam: cinque

Re: crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda gianluca » lun dic 25, 2017 10:03 am

Secondo me è solo una fiera degli allergeni. Come crema viso consiglio bioderma crealine tolerance plus, a 17 - 18 euro.
gianluca
 
Messaggi: 953
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Località: Roma
Controllo antispam: diciotto

Re: crema autoconservante con pallino rosso

Messaggioda Erica Congiu » lun gen 01, 2018 12:23 pm

gianluca ho cancellato il nome dei siti su cui consigli di acquistare per evitare la pubblicità. Effettivamente la crema che consigli non è male, ma bisogna tener conto delle necessità specifiche dell'autore del post, seppur l'eccesso di allergeni non sia cosa buona in generale, non tutti abbiamo pelli sensibili e delicate quindi potremmo voler scegliere una crema non necessariamente così delicata a favore di qualche attivo in più. Non è una scelta facile, la crema viso "perfetta" non esiste, esistono buone creme per diverse esigenze che comunque vanno testate sulla propria pelle. Sulla carta una crema potrebbe anche apparire meravigliosa, ma se poi dopo poche ore ci si ritrova con la pelle lucida, si è punto e a capo.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 571
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 18 ospiti