Allergeni... ma non solo Allergeni!

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Elena8 » gio ott 19, 2017 1:17 pm

Buongiorno Fabrizio e Buongiorno a tutti i Moderatori ed Utenti :)

Sono una nuova iscritta, ma vi seguo da qualche tempo con molto interesse.

Ieri ho trovato questo Articolo che parla degli Allergeni e mi è preso un colpo perchè alcuni, anche tra quelli che io chiamo "i soliti gialli a fine Inci sui quali ci metto un compromesso" non sono solo semplici Allergeni ma anche sostanze Mutagene e Interferenti Endocrini :shock: :shock: :shock:

http://www.detersivi-ecologici.net/salu ... tossicita/

Scrivo questo post perchè non ho trovato risposta facendo ricerca con la lente e mi chiedevo questo:
1) Queste notizie sono attendibili? (l'Articolo dice di citare fonti e dati Ufficiali)
2) In questo caso, non sarebbe opportuno mettere a bollino rosso gli Allergeni Mutageni e Interferenti?
3) Dalla lista se ne "salvano" veramente pochi...tipo il d-Limonene (che sarebbe il Limonene negli Inci, giusto?) dove c'è scritto solo "Bioaccumulabile"
4) Sto benedetto Benzyl Alcohol è quasi ovunque in balsami, creme e shampoo ma è Mutageno...insomma...meglio evitarlo?

Faccio qui sotto un copia-incolla degli Allergeni incriminati.

Grazie a chi vorrà rispondermi!
E buona giornata a tutti!

Elena

Sostanza Tossicità / Criticità dal punto di vista della salute.
Amyl cinnamal Bioaccumulabile. Allergene.
Amyle salicylate Bioaccumulabile.
Benzyl alcohol Mutageno. Allergene.
Benzyl benzoate Bioaccumulabile. Sospetto interferente endocrino (attività estrogeno-simile). Allergene.
Benzyl salicylate Bioaccumulabile. Sospetto interferente endocrino (attività estrogeno-simile). Allergene.
Cinnamaldehyde (3-phenyl-2-propenal) Genotossico (induce aberrazioni cromosomiche in mammiferi). Tossico per il ciclo riproduttivo e teratogeno per mammiferi. Allergene.
Cinnamyl alcohol Mutageno. Allergene.
Citrale Bioaccumulabile. Sospetto interferente endocrino (attività estrogeno-simile). Allergene.
Citronellolo Bioaccumulabile. Allergene.
Coumarin Mutageno. Allergene.
d-Limonene Bioaccumulabile. Allo studio come antitumorale, ma allergizzante: il suo utilizzo come chemioterapico sarebbe rischioso o impossibile negli allergici.
Eugenol Altamente mutageno. Citotossico. Sospetto interferente endocrino (attività anti-estrogena). Allergene.
Geraniolo Bioaccumulabile. Antitumorale, ma allergizzante: il suo utilizzo come chemioterapico sarebbe rischioso o impossibile negli allergici. Sospetto interferente endocrino (attività estrogeno-simile).
Hexyl cinnam-aldehyde Bioaccumulabile. Allergene.
Hydroxy-citronellal Allergene.
Isobornile acetato Bioaccumulabile.
Isoeugenol Bioaccumulabile. Altamente mutageno. Allergene.
Liliale [2-(4-tert-butylbenzyl) propionaldehyde] Bioaccumulabile. Notevole tossico per il ciclo riproduttivo maschile. Sospetto interferente endocrino. Allergene.
Linalool Bioaccumulabile. Sospetto interferente endocrino (attività estrogeno-simile). Allergene.
3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one Bioaccumulabile. Allergene.
para-tert-Butilcicloesil acetato Bioaccumulabile.
2-Pentylcinnamic alcohol Bioaccumulabile. Allergene.
Elena8
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 19, 2017 12:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Erica Congiu » gio ott 19, 2017 3:39 pm

Beh oddio, la bibliografia che viene citata non mi sembra molto "solida", per affermare certe cose non ci si può basare solo su 3 articoli. L'argomento "interferenti endocrini" è molto serio e sicuramente da implementare nel nuovo Biodizionario, ma ovviamente c'è bisogno di dati ufficiali e sto aspettando con molta trepidazione che l'EFSA e la commissione europea si pronuncino a riguardo. Il lavoro che fa l'EFSA è proprio quello di prendere TUTTI gli studi che sono stati fatti su ogni "sospettato" e tirarne fuori un parere definitivo e univoco. Solo così si può stabilire con certezza se un ingrediente è da condannare o no, fino ad allora dobbiamo tenerci il beneficio del dubbio. Con questi allergeni del profumo utilizzo lo stesso principio di precauzione che applico anche con la soia, con il glutine e con tutte quelle sostanze che "forse fanno male ma anche no". Se posso le evito, ma se capita di venirci a contatto non ne faccio una malattia. Il problema di queste sostanze è l'esposizione quotidiana, prolungata nel tempo. Quindi laddove possibile sarebbe bene evitare questi ingredienti nei prodotti che usiamo quotidianamente e frequentemente, come sapone per le mani e dentifricio e ovviamente anche shampoo, bagnoschiuma e creme per il corpo/viso. So che è difficile perchè questi ingredienti sono ubiquitari anche nei prodotti Bio, ma con un po' di attenzione e un po' di ricerca si può cominciare a ridurre notevolmente l'esposizione a queste sostanze...in attesa di un giudizio definitivo.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 163
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Elena8 » ven ott 20, 2017 8:45 am

Ti ringrazio per la risposta! Concordo con tutto quello che hai detto :D
Infatti sto cercando di costruirmi una rosa di prodotti con meno schifezze possibili 8)

Ah!... Un'altra cosa e scusate se la domanda risulta stupida ma non sono una chimica :oops:

Se in un Inci trovo questi Allergeni con un asterisco c'è scritto che provengono "da oli essenziali naturali".
In questo caso vale lo stesso il discorso della sospetta pericolosità?
Elena8
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 19, 2017 12:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Toliman » sab ott 21, 2017 12:57 am

Ciao :wink: L'argomento interessa anche a me, visto che purtroppo sono allergica a diverse sostanze chimiche (e purtroppo anche a diversi farmaci :( )
Mi sono un po' documentata, leggendo qualcosina sul web e, qualche anno fa, avevo anche chiesto al mio allergologo.

Non so se sia corretto, o magari non ho capito bene io... ma, stando anche a quello che mi ha detto questo medico, gli allergeni contenuti negli oli essenziali non sono gli stessi contenuti nelle fragranze di sintesi.
La domanda che gli avevo posto era la seguente: "Poichè io sono allergica al muschio sintetico, conosciuto come "muschio bianco", se usassi profumi o cosmetici che contengono del muschio vegetale (derivato da Evernia furfuracea o Ervenia prunastri) correrei qualche rischio?"
Lui mi aveva spiegato che la formulazione chimica di una fragranza sintetica è diversa da quella del corrispondente olio essenziale (ovviamente a patto che non sia allungato con additivi sintetici) e diversi sono anche gli allergeni contenuti in queste due categorie di sostanze pertanto, secondo lui, non è detto che anche i muschi vegetali potrebbero darmi allergie, malgrado siano iscritti nella lista delle 26 sostanze più allergizzanti.

Tuttavia non ho mai capito se questo discorso valga solo per le fragranze di sintesi che non possono essere estratte da una pianta, oppure se valga anche per le altre, ovvero quelle ricreate in laboratorio, che però corrispondono ad una pianta che possiamo trovare in natura. (per es.: la rosa, la menta, agrumi ecc.)

Spero che qualcuno riesca a chiarirmi le idee in merito, anche perché io non sono un chimico... :(
Toliman
 
Messaggi: 2
Iscritto il: ven ott 20, 2017 11:43 am
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Elena8 » sab ott 21, 2017 1:40 pm

Ciao Toliman, grazie per aver riportato la tua esperienza! Molto utile!

Ora aspettiamo la risposta degli Esperti 8)
Elena8
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 19, 2017 12:48 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Erica Congiu » lun ott 23, 2017 12:18 pm

Il concetto è questo, sicuramente le sostanze allergizzante presenti nei profumi di sintesi possono essere diverse da quelle presenti negli oli essenziali, ma è altrettanto vero che anche le sostanze presenti negli oli essenziali possono essere altamente allergizzanti, tant'è che fra le 26 sostanze segnalate dal Comitato Scientifico per la Sicurezza del Consumatore dell’Unione Europea per la loro maggiore capacità di indurre reazioni allergiche, ci sono anche alcuni oli essenziali. Un allergene è un allergene, quello «naturale» non è migliore o diverso rispetto a quello proveniente dal laboratorio chimico, cioè di «sintesi». La molecola di linalolo, è la stessa, sia nel naturale olio essenziale sia se creata dall’industria. Il nostro corpo non può distinguere se l’allergene è di sintesi o se è naturale, per lui sono due molecole identiche. Ed è quindi identico il loro potenziale potere allergizzante.
"riesumo" questa interessante discussione per chi volesse approfondire la tematica, con un importante appunto sull'impatto ambientare degli olii essenziali.
viewtopic.php?f=2&t=45411
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 163
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Allergeni... ma non solo Allergeni!

Messaggioda Elena8 » lun ott 23, 2017 12:21 pm

Grazie Erica! :D
Vado a leggere anche la discussione che hai postato.
Elena8
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio ott 19, 2017 12:48 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Sauro Martella, Yahoo [Bot] e 18 ospiti