inci detersivo

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

inci detersivo

Messaggioda francy71 » mar ott 03, 2017 11:35 pm

Buonasera,

gentilmente m potete dire com'è questo detersivo:

sodium sulfate,sodium carbonate peroxide,sodium carbonate,sodium bicarbonate,sodium silicate,,sodium chloride,,sodium lauryl sulfate,sodium citrate,sodium cocoate,deceth-6,sodium polyaspartate,carboxymethylcellulose,sodium salt,polysiloxane,hydrated silica,,cellulase,alfa-amylase,tetrasodium etidronate,profumo

Grazie infinite :)
Avatar utente
francy71
 
Messaggi: 699
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Località: provincia di Vicenza
Controllo antispam: cinque

Re: inci detersivo

Messaggioda Erica Congiu » mer ott 04, 2017 11:22 am

Se non sbaglio si tratta del detersivo in polvere Amacabio, quindi non posso che dirne bene! Tutti ingredienti ecologici, biodegradabili e tensioattivi di origine vegetale. Ci sono anche gli enzimi e un attivo sbiancante, quindi anche la performance non dovrebbe essere male. Per me è un bel sì :wink:
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 163
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci detersivo

Messaggioda francy71 » mer ott 04, 2017 11:21 pm

Grazie Erica per la risposta.
Non so sinceramente che detersivo sia, è stato postato in un gruppo facebook inerente a cosmetici bio.
Ma il deceth-6 e sodium polyaspartate non sono da bollino rosso?

Che sostante sono:
CARBOXYMETHYL CELLULOSE
polysiloxane
alfa-amylase

Quali sono gli enzimi?

Grazie mille per tutte le risposte
Avatar utente
francy71
 
Messaggi: 699
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Località: provincia di Vicenza
Controllo antispam: cinque

Re: inci detersivo

Messaggioda Erica Congiu » gio ott 05, 2017 1:25 pm

Il Deceth-6 francamente non so perchè zago l'abbia messo rosso, penso che l'abbia accorpato agli altri deceth-(numero) che sono di origine petrolchimica. Questo è un tensioattivo di origine vegetale.
Il sodium polyaspartate invece non mi pare ci sia nel biodizionario, cmq è un polimero biodegradabile dell'acido aspartico, un amminoacido. E' un chelante, quindi aiuta a non far ingrigire i capi e a far funzionare meglio i tensioattivi.

Carboxymethilcellulose: E' un antiridepositante, ammorbidente (fa in modo che lo sporco e il detersivo non ritornino sui capi). E' vegetale, ma lentamente biodegradabile quindi sarebbe da bollino giallo
polysiloxane: Effettivamente è un silicone e mi sembra strano vederlo qui, non dovrebbe essere biodegradabile :| chiederò spiegazioni alla ditta, visto che è certificata e ho i contatti.
l'alfa-amylase sì, è l'enzima che si pappa lo sporco :D
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 163
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci detersivo

Messaggioda francy71 » gio ott 05, 2017 11:37 pm

Gentilissima Erica.

Quindi proprio un buon detersivo, a parte quel dubbio silicone che infatti non ha senso in un detersivo.

grazie ancora :)
Avatar utente
francy71
 
Messaggi: 699
Iscritto il: sab ago 30, 2008 12:57 pm
Località: provincia di Vicenza
Controllo antispam: cinque

Re: inci detersivo

Messaggioda florianna » sab ott 07, 2017 7:53 pm

Il silicone dovrebbe impedire la formazione di troppa schiuma
florianna
 
Messaggi: 60
Iscritto il: gio mag 17, 2012 1:50 pm
Controllo antispam: cinque

Re: inci detersivo

Messaggioda violadaprile » lun ott 09, 2017 9:37 pm

Buonasera,pur non essendo vegana mi interesso col massimo rispetto di questo stile di vita etico e pensavo che gli enzimi non fossero compatibili con esso....mi sono finora sbagliata?
Avatar utente
violadaprile
 
Messaggi: 301
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: inci detersivo

Messaggioda Erica Congiu » mar ott 10, 2017 5:49 pm

Ciao violadaprile, gli enzimi che vengono utilizzati in questi prodotti sono per lo più di origine biotecnologica, ovvero vengono prodotti da batteri in laboratorio, quindi la maggior parte delle volte si può stare tranquilli, ma sempre meglio affidarsi a prodotti certificati, che garantiscano l'assenza di derivati animali.
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 163
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Sauro Martella e 17 ospiti