Additivi pasta fresca

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Additivi pasta fresca

Messaggioda bascofrancesco » mer ago 30, 2017 8:45 am

Buongiorno a tutti

Tra gli ingredienti di pasta ripiena fresca vi erano indicati questi tre ingredienti: E471 E304 E233 :shock: :shock:
Da una prima ricerca fatta sul biodizionario.it ho avuto modo di costatare che almeno due di essi potrebbero non essere di origine vegetale...nel dubbio un prodotto può essere poi considerato vegan? Inoltre un prodotto che ha come ingredienti questi tre additivi,da me segnalati, piu altri due E330 ed E200 possiamo ancora parlare di pasta fresca?

Grazie mille

Mono- e digliceridi di acidi grassi - E471
Ingrediente alimentare
Descrizione: Emulsionante sintetico
Origine: Grassi sintetici ottenuti dal glicerolo e dagli acidi grassi naturali
Usato solitamente: Vari alimenti, soprattutto prodotti da forno e gelati
Dose giornaliera: Non determinata
Tossicità: No
Vegan: Dubbio

Assorbile palmitato - E304
Ingrediente alimentare
Descrizione: antiossidante
Origine: Combinazione degli acidi grassi palmitati con acido ascorbico (vitamina C, un acido naturale)
Usato solitamente: Margarina, maionese, burro.
Dose giornaliera: Circa 1.25 mg per kg di peso corporeo.
Tossicità: Puo essere implicato nella formazione di calcoli alla vescica
Vegan: Dubbio

Benzimidazolo (Tiazol-4-yl) - E233
Ingrediente alimentare
Descrizione: Conservante, antifungineo
Origine: Sintetica, Petrolchimica
Usato solitamente: Per impregnare le cartine che contengono gli agrumi e nel trattamento della superficie degli agrumi e delle banane.
Dose giornaliera: Circa 0.1 mg per kg di peso corporeo.
Tossicità: Possono creare problemi al fegato ed ai reni
Vegan: Sì
bascofrancesco
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ago 29, 2017 12:40 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Additivi pasta fresca

Messaggioda Erica Congiu » mer ago 30, 2017 9:13 am

Ciao Francesco, purtroppo il termine "pasta fresca" nell'ambito dei prodotti confezionati è un po' un ossimoro, in quanto per forza di cose questi alimenti "umidi" richiedono tantissimi conservanti per non ammuffire immediatamente. Quindi "legalmente" può essere definita pasta fresca, ma nella realtà è un alimento prodotto industrialmente a cui è stata prolungata vita imbalsamandolo a più non posso :roll:
Per quanto riguarda la sicurezza che il prodotto sia vegan o meno, purtroppo non ci può essere al 100%, ma ti posso rassicurare sul fatto che il 99% delle volte tutti questi ingredienti che derivano da olii e acidi grassi utilizzano come materia prima l'olio di palma, per una questione di costi e, ancora una volta, di shelf life. La sicurezza si può avere solo contattando direttamente l'azienda. Quando trovi questi ingredienti nei prodotti certificati VEGANOK generalmente derivano da olio di colza o di cocco o da una miscela di colza/cocco/karitè. Solo scegliendo prodotti certificati si può avere la sicurezza di portarsi a casa un prodotto vegano se si incontrano ingredienti di questo tipo.

Spero di essere stata esauriente! :wink:

Erica
Responsabile controllo etichette VEGANOK
Responsabile progetto Biodizionario Alimentare
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 168
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 8 ospiti