Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Forum di supporto al sito Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatore: Erica Congiu

Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda blueyesvegan » lun ago 07, 2017 12:03 pm

Recentemente ho avuto modo di testare alcuni dei nuovi shampoo prodotti dalla Lavera:

https://www.ecco-verde.it/lavera/shampo ... lli-lavera

Al di là della loro efficacia lavante, ciò che mi ha colpito è l'odore di questi prodotti, che hanno un profumo davvero diverso dai soliti profumi eco-bio: non saprei descriverlo a parole, ma per le sue caratteristiche qualitative e per la sua intensità, mi sembra tutto fuorchè una miscela di olii essenziali. Certo possono essere profumazioni che molti possono ritenere gradevolissime, ma sembrano proprio le classiche profumazioni sintetiche che vengono usate nei prodotti convenzionali non eco-bio.

Vorrei sapere da Fabrizio: ritieni plausibile che, un'Azienda che notoriamente usa solo olii essenziali per le sue profumazioni, come fra l'altro si evince dagli INCI di tutti i prodotti, faccia anche un uso - non dichiarato - di profumazioni sintetiche?
Lo so che sarebbe una cosa contro legge, e che Lavera è un'Azienda seria, ma le profumazioni di molti degli ultimi prodotti di questa casa non mi convincono molto. L'unica spiegazione alternativa è che ci sia stata un'evoluzione nella capacità di miscelare gli olii essenziali, a tal punto che oggi si riescano ad ottenere nuove profumazioni, molto simili a quelle sintetiche.
Certo è che le altre ditte svizzere e tedesche (Dr.Hauschka, Weleda, Logona, ecc.), usano ancora le classiche profumazioni, facilmente riconoscibili. Lavera è l'unica a distinguersi da questo punto di vista.
blueyesvegan
 
Messaggi: 177
Iscritto il: ven feb 01, 2008 5:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Fabrizio Zago » lun ago 07, 2017 3:42 pm

Ciao blueyesvegan,
io credo che la ditta a cui fai riferimento, non a caso è decisamente il leader mondiale dell'eco-bio cosmesi, abbia capito che con gli oli essenziali si va a sbattere contro il muro. Siccome noi qui lo dicevamo anche 3 o 4 anni fa, ebbene possiamo dire che da una parte avevamo ragione e dall'altra che bisognava e bisogna fare qualcosa.
In settembre parteciperò ad un gruppo di studio europeo che dibatterà la situazione degli oli essenziali alla luce delle nuove classificazioni di pericolo e delle nuove norme che si stanno elaborando per garantire la salute dei cittadini. Per fortuna ma anche con un notevole sforzo, riusciamo ancora a partecipare a questi gruppi di studio e siamo informati nel modo giusto.
Cosa c'è in ballo? C'è in ballo la stessa cosmesi eco-bio perché, come hai detto anche tu a parte il leader, gli altri continuano a usare oli essenziali come fossero acqua. Appunto gli OE NON sono acqua e se dosati male, in combinazioni errate eccetera possono fare male, molto male. Lo dico per l'ultima volta: noi sostenevamo queste tesi da molto tempo.
Cosa abbia fatto il leader di mercato per risolvere questo problema non sono in grado di dirlo. Quello che posso dire io è quello che ho fatto e sto facendo io. Due cose in particolare: la prima è il biodizionario degli OE con i suoi bei pallini colorati. La seconda cosa è che ho creato un lista di componenti di un profumo SINTETICO che però sono sicuri per l'ambiente e chi ci vive dentro cioè gli esseri umani.
Di OE ne ho esaminati decine mentre di materie prime odorose siamo a livello di centinaia. Penso che questa possa essere una strada da seguire (per chi lo vuole) ed in modo del tutto trasparente tu e tutti quelli che sono interessati potranno scegliere tra un profumo "Sicuro", Oli essenziali oppure nessun profumo.
Come vedi c'è molto da fare ma lo si sta facendo, è questa la buona notizia.
Ciao
Fabrizio

P.S. non chiedermi quando pubblicherò tutto questo perché non lo so.
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda blueyesvegan » lun ago 07, 2017 4:35 pm

Grazie Fabrizio! I complimenti e i ringraziamenti verso di te non sono mai troppi!
Sei incredibile, nella tua disponibilità, gentilezza, pazienza ed estrema competenza in quello che fai.

Tornando al discorso della Lavera, non so che procedure stia mettendo in atto relativamente alla realizzazione delle profumazioni dei suoi prodotti. Certo si sente chiaramente che stanno agendo in modo diverso dagli altri produttori che prima ho citato. Spero le loro scelte siano dettate dalla volontà di un sempre maggiore rispetto verso l'uomo, gli animali e l'ambiente, e non solo dalla volontà di creare prodotti olfattivamente più gradevoli, e quindi più vendibili.
blueyesvegan
 
Messaggi: 177
Iscritto il: ven feb 01, 2008 5:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Fabrizio Zago » lun ago 07, 2017 5:41 pm

Io, conoscendoli ne sono certo.
Rimane aperta la tua giustissima domanda: "non so che procedure stia mettendo in atto relativamente alla realizzazione delle profumazioni" siccome neppure io lo so, potresti chiederlo, no?
Ciao
Fabrizio

P.S. grazie dei complimenti ma non servono (bugia enorme) quando le cose si fanno volentieri e qualcuno ti da credito, no?
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda blueyesvegan » lun ago 07, 2017 6:03 pm

Fabrizio Zago ha scritto:Io, conoscendoli ne sono certo.


Intendi dire che sei certo del fatto che agiscano in modo etico?

Fabrizio Zago ha scritto:potresti chiederlo, no?


Lo farò senz'altro, nei prossimi giorni, e riferirò la risposta su questo forum. ;)
blueyesvegan
 
Messaggi: 177
Iscritto il: ven feb 01, 2008 5:03 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Fabrizio Zago » mar ago 08, 2017 11:31 am

Non sono mai stato un dirigente della Ditta e quindi non posso dire di conoscerla così in profondità da garantire per la loro eticità, ma vedo come si muovono e cosa propongono e su qyeste basi dico che è una ditta seria, poi e come sempre, si deve valutare prodotto per prodotto. Ed informarsi.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Dido1 » ven ago 11, 2017 3:28 pm

Giusto. Informarsi!
Ciao Fabrizio e ben ritrovati a tutti.
Mah....Sono un po' perplessa.....temo di aver preso una cantonata.
Ho qui davanti a me il "latte tensore per il corpo" della Lavera e, pur dichiarando in etichetta (al centro bello grande) che utilizzano " Ingredients vegetaux BIO proprie fabrication" , non c'è traccia di certificazione. Inoltre, per me ancora peggio, manca il PAO.
Mentre la profumazione è dichiarata "natural essential oil".
Domanda: "Non è che anche la Lavera si è fatta un tantino ecofurba..?!"
Dido1
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom gen 15, 2017 2:08 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Fabrizio Zago » gio ago 24, 2017 4:12 pm

"Non è che anche la Lavera si è fatta un tantino ecofurba..?!"
Mah anche questo è possibile. Chi è senza peccato ..... eccetera. Ma vorrei andare più a fondo. Ad esempio la mancanza del PAO può essere un non problema, nel senso che è assolutamente possibile evitare di indicarlo ma solo ad alcune condizioni. Anche altre cose dovrebbero e potrebbero essere controllate. Non è che ci puoi inviare una foto dell'etichetta? Grazie.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Dido1 » gio ago 24, 2017 8:53 pm

Grazie Fabrizio per la risposta.
Per la foto ci provo, ma non garantisco il risultato.
Per il resto posso aggiungere che ho controllato al Naturasi' se i tubetti nuovi avevano il sigillo. E infatti non lo sono quindi chiunque può aprire e richiedere tranquillamente....
Allegati
lavera-latte-corpo-rassodante-ad-effetto-tensore-200-ml-819611-it.jpg
lavera-latte-corpo-rassodante-ad-effetto-tensore-200-ml-819611-it.jpg (132.17 KiB) Osservato 731 volte
Dido1
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom gen 15, 2017 2:08 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Fabrizio Zago » ven ago 25, 2017 9:50 am

Ciao Dido1,
non maledirmi ma a me serve il RETRO dell'etichetta. Solo così posso capire come stanno le cose. Dai uno sforzetto ancora e ci siamo.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda chiaretta.k » dom ago 27, 2017 1:47 pm

Ciao Blueyesvegan, sui vari prodotti Lavera è indicata la data di scadenza e immagino sia per questo che non indicano il pao. Per il resto attendiamo Fabrizio :D
Buona domenica! Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 403
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda Dido1 » mar ago 29, 2017 6:16 am

[quote="Fabrizio Zago"]Ciao Dido1,
non maledirmi ma a me serve il RETRO dell'etichetta."

Ciao Fabrizio, immagino che tu ti riferisca all'INCI.
Per quanto riguarda la scadenza credo di averla individuata, mentre continuo a non vedere la certificazione Bio.
Grazie infinite
Dido1
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom gen 15, 2017 2:08 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Nuovi prodotti Lavera: profumazione naturale?

Messaggioda .:Rei:. » mar ago 29, 2017 12:46 pm

Dido1 ha scritto:Ciao Fabrizio, immagino che tu ti riferisca all'INCI.
[..]mentre continuo a non vedere la certificazione Bio.
Grazie infinite


sull'immagine da te postata vedo il logo Natrue.
Questa certificazione ha 3 livelli di certificazione:
- Cosmetici naturali
Questo livello è la base del marchio NATRUE: definisce quali sono gli ingredienti accettati e come possono essere trattati. I prodotti degli altri due livelli devono soddisfare i criteri di questo primo livello. Secondo il tipo di prodotto, una soglia minima di ingredienti naturali e un contenuto massimo di sostanze derivate naturali devono essere rispettati. Molti prodotti certificati a questo livello contengono ingredienti biologici anche se questa risulta da una scelta aziendale e non un requisito del livello.

- Cosmetici naturali con componenti biologici
Si applicano tutte le condizioni di cui sopra, ma almeno 70% degli ingredienti naturali* devono provenire da coltivazione biologica e/o raccolta spontanea controllata. Rispetto al primo livello, si richiede un contenuto minimo di ingredienti piu' elevato ed un minore contenuto di ingredienti trasformati di origine naturale.

- Cosmetici biologici
Le suddette due condizioni si applicano con almeno 95% di ingredienti naturali* provenienti da coltivazione biologica e/o raccolta spontanea controllata. Rispetto al secondo livello, si richiede un contenuto minimo di ingredienti naturali ancora più elevato ed un minore contenuto di ingredienti trasformati di origine naturale.

*o ingredienti di derivazione naturale quando previsto


Qui il pdf con i requisiti (la tabella puoi trovarla a pag. 9).
http://www.natrue.org/fileadmin/natrue/ ... 5-2016.pdf
Questo è tutto quello che ho trovato sul sito dell'ente certificatore. Non conoscendolo non posso dare altre info in merito!
Nei prodotti lavera ho visto spesso il logo natrue, ma non ti so dire però quale tipo di certificazione abbia il prodotto da te citato.
Avatar utente
.:Rei:.
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mar mag 30, 2017 9:08 pm
Località: Firenze
Controllo antispam: diciotto


Torna a BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Yahoo [Bot] e 14 ospiti