Pulizia melaminico

Forum di supporto al sito Biodizionario.it

Moderatore: Fabrizio Zago

Pulizia melaminico

Messaggioda chiaretta.k » ven mag 12, 2017 8:56 pm

Ciao Fabrizio, volevo chiederti un consiglio per favore. Mio suocero ama il bricolage e ha acquistato al brico diverse tavole in truciolare rivestito di carta melaminica e alcune con rivestimento in pvc. Siccome queste tavole non avevano nessuna protezione esterna e non erano molto pulite mi ha chiesto con cosa potrebbe lavarle per garantire un minimo di igiene visto che l' armadio e la dispensa che sta prendendo forma verranno utilizzati per riporre biancheria (sia per la casa che abiti) e stoviglie, e mia suocera gli ha già detto chiaramente che se non sono più che puliti lei nei mobili non mette nulla :lol:
Grazie mille, buona serata,
Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 390
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » sab mag 13, 2017 5:44 pm

Siccome mi riconosco molto nel suocero perché anche io mi costruisco i mobili, è chiaro che sono disposto a tutto pur di dargli una mano, anche a venire lì e lavare il mobile con le mie mani. Ma credo che non sarà necessario perché basta un normale lavavetri e l'igiene è garantita al 100%.
Se te lo vuoi fare da te la cosa è semplicissima: 1 bicchiere di alcol etilico, anche quello rosa va bene, in un litro di acqua possibilmente distillata o piovana che è la stessa cosa. Un cucchiaino da caffè di detersivo per i piatti ecologico ed ecco fatto. Adesso il segreto: devi lasciar agire il prodotto qualche minuto il modo da permettere all'alcol di sterminare i batteri presenti.
Asciughi e anche la suocera si dovrà piegare al fatto che avrà una dispensa super pulita ed igienica.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda chiaretta.k » dom mag 14, 2017 12:21 pm

Sono certa che se lavassi tu i mobili mia suocera non avrebbe certo timore a riporre stoviglie e biancheria, anzi!
Ma visto che seguiremo alla lettera i tuoi consigli non avrà più scuse :D Volevo iniziare a preparare la soluzione per pulire ma ho alcuni dubbi: su un litro di acqua 150 ml di alcool vanno bene?
Per la pulizia è meglio spruzzare la soluzione sulle tavole oppure si può passare anche un panno bagnato?
Dopo aver asciugato bisogna sciacquare?
La soluzione posso metterla in una bottiglia di plastica tipo quella dell' acqua minerale, e per quanto tempo si conserva?
Grazie mille anche da parte di mio suocero e scusa la lista infinita di domande.
Ciao e buona domenica,
Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 390
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » lun mag 15, 2017 11:08 am

su un litro di acqua 150 ml di alcool vanno bene? Sì, va benissimo.
Per la pulizia è meglio spruzzare la soluzione sulle tavole oppure si può passare anche un panno bagnato? No, meglio bagnare le tavole e lasciare agire per una decina di minuti per lasciare il tempo, al prodotto, di agire.
Dopo aver asciugato bisogna sciacquare? No, basta asciugare, non c'è alcun bisogno di risciacquare.
La soluzione posso metterla in una bottiglia di plastica tipo quella dell' acqua minerale, e per quanto tempo si conserva? Il flacone in plastica va benissimo e si conserva per anni.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda chiaretta.k » lun mag 15, 2017 12:01 pm

Grazie mille!!! :D
Buona giornata, Chiara
Avatar utente
chiaretta.k
 
Messaggi: 390
Iscritto il: gio giu 20, 2013 10:28 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Cama » mar mag 16, 2017 3:22 pm

Ciao Fabrizio,
questa soluzione già la uso un pò ovunque, tranne che per il legno, quando voglio dare una pulita più a fondo, gentilmente ti chiedo
- se dopo i 10 minuti di posa, bisogna comunque asciugare anche se il piano si presenta asciutto ?
- ho letto che con questo sistema i batteri distrutti dopo un pò tornano a riprodursi con il ritmo di prima, a questo punto vorrei meglio capire quando e quale sia l'uso più consono ?
Grazie Cama
Cama
 
Messaggi: 559
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » mer mag 17, 2017 11:44 am

- se dopo i 10 minuti di posa, bisogna comunque asciugare anche se il piano si presenta asciutto ?
No, se è asciutto non serve fare niente.

- ho letto che con questo sistema i batteri distrutti dopo un po' tornano a riprodursi con il ritmo di prima, a questo punto vorrei meglio capire quando e quale sia l'uso più consono ? Temo di non capire la domanda. Ma se intendi dire che forse disinfettare troppo non ha senso, igiene s' ma accanimento antimicrobico no, hai perfettamente ragione.
La soluzione proposta rappresenta un detergente igienizzante blando che fornisce una buona copertura antimicrobica e siccome i nostri ambienti di vita non devono essere, per fortuna, come delle sale operatorie, non serve di più.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Cama » mer mag 17, 2017 7:30 pm

Ciao Fabrizio, credo di essere un disastro in questo campo, quello che non afferro è quando dici che poi, nonostante il disinfettante tutto ritorna come prima, ma come prima intendi nelle giuste proporzioni con carica batterica nei limiti o si ritorna nella identica situazione precedente al disinfettante ? Per il resto concordo su tutto, un disinfettante blando è più che sufficiente per salvaguardare i nostri anticorpi come pure i batteri buoni. Scusa la mia ignoranza, mi piacerebbe imparare anche per liberarmi dalla mia eccessiva ossessione igienica. Ciao Cama
Cama
 
Messaggi: 559
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » gio mag 18, 2017 6:27 pm

Sarò schematico:
- su una superficie ci sono sporco e batteri. Ci butto sopra dell'alcol e li stermino tutti.
- dopo poco tempo l'alcol evapora e la superficie ritorna come prima. Gli cade sopra un batterio che comincerà a moltiplicarsi. Dopo poco tempo avrò la stessa carica batterica di prima della prima applicazione.
- se sono molto fortunato il batterio che piove sopra la superficie (anche le mani sono una superficie) sarà di tipo mesofilo cioè assolutamente non patogeno ed allora andiamo bene. Se invece ne cade uno patogeno questo inizierà a moltiplicarsi e ad occupare lo spazio disponibile impedendo ai mesofili di moltiplicarsi. In poche parole abbiamo ottenuto esattamente il contrario di quello che volevamo.

Morale della favola: disinfettare troppo crea solo dei problemi. Generalmente un buon lavaggio è ampiamente sufficiente per mantenere un livello igienico più che ottimale. A forza di disinfettare si selezionano ceppi batterici resistenti ed allora sono dei veri e propri disastri.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Cama » ven mag 19, 2017 3:44 pm

Ciao Fabrizio,
grazie tante per la chiarezza, la disponibilità e la pazienza . Saluti cordiali Cama
Cama
 
Messaggi: 559
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Lory75 » ven mag 26, 2017 5:12 am

vorrei capire un po' meglio, io uso una soluzione del genere x pulire quasi tutti i ripiani di casa, ma spruzzo e passo una lavasciuga appena inumidita (asciutta sarebbe incartapecorita) quindi non i 10 min come dici tu, x una detersione quotidiana anche del tavolo di cucina è sufficiente? ciao e buona giornata a tutti!
Avatar utente
Lory75
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sab gen 31, 2015 2:37 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » ven mag 26, 2017 9:46 am

Un conto è dare una passata tutti i giorni, un'altra è una disinfezione profonda dopo che un mobile è stato costruito.
Tu fai benissimo a fare quello che fai, non cambiare per carità.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Lory75 » mar mag 30, 2017 4:50 am

ok, nn ti preoccupare,continuo così :wink:
Avatar utente
Lory75
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sab gen 31, 2015 2:37 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda alenia » lun giu 12, 2017 7:14 am

Riprendo l argomento perché ho avuto un'idea... Ma se alla soluzione per il lavavetri raddoppio la dose di detersivo per piatti e aggiungo 50 gr di acido citrico ottengo un buon prodotto per la pulizia di superfici in acciaio e bagno???
alenia
 
Messaggi: 100
Iscritto il: mar mar 17, 2015 11:25 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: Pulizia melaminico

Messaggioda Fabrizio Zago » mar giu 13, 2017 1:48 pm

Assolutamente, definitivamente SI'!!!
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16763
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 31 ospiti