scemo più scemo

Forum di supporto al sito Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatore: Erica Congiu

scemo più scemo

Messaggioda biopietro » mer apr 19, 2017 5:28 pm

Ciao Fabrizio
ti ricordi quella questione annosa che ci ha visti su posizioni contrastanti sul caso dell’Aloe relativamente agli effetti cancerogeni del suo succo ? Tu riportavi uno studio pubblicato dallo IARC non da un bollettino di quartiere che dimostrava il potenziale cancerogeno dell'Aloe . L’argomento era nato relativamente al dentifricio Ecor” viewtopic.php?f=2&t=46555&p=389955&hilit=dentifricio+ecor#p389955. Bene , in quella occasione ci siamo confrontati come sempre nel pieno rispetto delle nostre posizioni. Ora succede che navigando su internet ho trovato quanto segue riguardo alla nostra discussione:
".....l'aloe lo avevano messo non perchè aveva alto valore cosmetico, ma perchè si volevano affrancare dalle costose certificazioni ecobio autocertificandosi, e dichiarando la percentuale di materie prime biologiche nel prodotto. se al posto dell'acqua metti l'aloe biologico, alzi la percentuale e fai bella figura. Ora l'hanno tolto perchè uno studio scemo condotto da scemi e letto ed interpretato da scemi ha deciso che al'aloe è cancerogeno (lo è una sostanza che si trova sotto la buccia e che viene scartata quindi non è cancerogeno) quindi non si fa più bella figura ad usare tutto quell'aloe. Tanto non serviva e non è una gran perdita".
Che te ne pare?
E' scemo chi ha pubblicato lo studio (IARC) , scemo chi l'ha letto ( tutti noi ) e scemo chi lo ha interpretato ( tu ed io )
Senza entrare in polemica , piuttosto Fabrizio come è andata a finire poi quella storia dell'Aloe? C'è stato un seguito a quello studio ? o è tutto finito in una bolla di sapone?
Un caro saluto
Biopietro
biopietro
 
Messaggi: 111
Iscritto il: mer gen 05, 2005 6:47 pm
Località: colline piacentine

Re: scemo più scemo

Messaggioda Fabrizio Zago » gio apr 20, 2017 11:37 am

Ciao Pietro,
ovviamente non possiamo dare degli scemi ai signori dello IARC e neppure a tutti noi, rimaniamo, come al solito, io e te che abbiamo commentato la notizia.
Da allora non è successo più nulla ed il mercato dell'aloe è rimasto stabile sul mercato, nessuna flessione particolare da segnalare. Dal punto di vista scientifico non si segnalano studi ulteriori, anche qui tutto tace.
Riguardo al pezzo che hai riportato, direi che non avrei usato quei toni ma la frase "alzi la percentuale (di Aloe) e fai bella figura" mi trova assolutamente d'accordo, non serve a nulla esagerare.
Ma cosa vogliamo dire allora dei lavapavimenti all'Aloe??? Io chiedo ogni mattina al pavimento del mio ufficio se è interessato ad essere deterso con un formulato contenente Aloe Vera Gel e sai cosa mi risponde? (sì io ed il pavimento abbiamo un dialogo costante). Mi dice che proprio non gliene può fregare di meno, a lui interessa essere pulito. E' così semplice .........
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: scemo più scemo

Messaggioda alenia » ven apr 21, 2017 9:11 am

:lol: quasi ti vedo a discutere con il pavimento sui benefici dell'aloe :lol:
alenia
 
Messaggi: 100
Iscritto il: mar mar 17, 2015 11:25 am
Controllo antispam: Diciotto


Torna a BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Yahoo [Bot] e 20 ospiti