presenza ftalati

Forum di supporto al sito Biodizionario.it

Moderatore: Fabrizio Zago

presenza ftalati

Messaggioda Moni71 » ven mar 24, 2017 9:48 am

Ciao,
vorrei capire come riconoscere la presenza di ftalati nei cosmetici e prodotti di igiene quotidiana,
cioe',se guardo nell'Inci, che nomi posso trovare che mi fanno capire che contengono ftalati?
Altra domanda...se compro solo prodotti eco bio, mi da' la garanzia che saranno ftalati free????
Grazi mille!!
Buona giornata!
Moni71
 
Messaggi: 115
Iscritto il: dom apr 14, 2013 2:25 pm
Controllo antispam: cinque

Re: presenza ftalati

Messaggioda alenia » ven mar 24, 2017 10:40 am

Credo che i flatlati siano presenti in alcune plastiche, per cui più che l'inci dovresti guardare la composizione del flacone...
alenia
 
Messaggi: 100
Iscritto il: mar mar 17, 2015 11:25 am
Controllo antispam: Diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Justine » ven mar 24, 2017 11:31 am

Io ho sentito dire in tv (forse a Di martedì) che, se non erro, gli ftalati ci sono ad esempio anche nelle stampe applicate sui pigiami.

Ne han parlato poi anche a Report, http://www.raiplay.it/video/2016/10/Gli ... d065c.html ma forse è bene guardarsi tutta la puntata da cui è stato tratto quel pezzo, l'Età della plastica, http://www.report.rai.it/dl/Report/punt ... b79b1.html

Ciao!
Avatar utente
Justine
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven feb 24, 2017 1:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Fabrizio Zago » ven mar 24, 2017 12:49 pm

Ha ragione alenia gli ftalati NON vengono aggiunti volontariamente nelle creme. In alcuni prodotti di cosmesi decorativa sì. Il maggio contributo lo danno i materiali plastici che diventano particolarmente malleabili e lavorabili se additivati di ftalato. I film per avvolgere i cibi, ad esempio.
Ma in passato se ne usavano moltissimi anche per i giocattoli dei bambini.
Non è facilissimo capire dove ci sono e dove no anche perché non c'è obbligo di rispettare dei limiti particolari nelle plastiche. Semmai sono gli uffici di Assicurazione di Qualità che sorvegliano questo comparto e che stabiliscono i limiti da rispettare.
Credo quindi che tu debba rivolgerti a queste funzioni della GDO e chiedere loro di dirti se il tale prodotto, un film per alimenti per esempio, ne contiene e quanti ne contiene.
Non c'è altra strada. Ma stai serena che queste persone sono gentilissime e ti risponderanno nel miglior modo possibile.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: presenza ftalati

Messaggioda antonia59 » ven mar 24, 2017 1:28 pm

ma secondo voi sono anche nei sacchetti di plastica che si usano per gelare gli alimenti?
ciao e grazie, Antonia
antonia59
 
Messaggi: 197
Iscritto il: lun apr 18, 2016 2:35 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Fabrizio Zago » ven mar 24, 2017 4:16 pm

Il problema è proprio questo che sono in moltissimi tipi di oggetto ed è difficile capire se ci sono perché non c'è nessun obbligo di dichiarare la loro presenza.
Insisto a dire che l'unica via d'uscita è di chiedere a chi fa i controlli se li fa, i controlli, e se ne trova di ftalati.
Sappiamo bene che gli ftalati sono dei potenziali disturbatori endocrini e che stanno facendo danni enormi, avremo pure il diritto di sapere dove si nascondono. Ma o ci facciamo promotori di una Legge di iniziativa popolare pretendendo che vengano dichiarati oppure chiediamo a chi lo sa (la GDO).
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: presenza ftalati

Messaggioda Justine » ven mar 24, 2017 6:48 pm

antonia59 ha scritto:ma secondo voi sono anche nei sacchetti di plastica che si usano per gelare gli alimenti?
ciao e grazie, Antonia


Se guardi la puntata di Report, linkata da me sopra, magari trovi qualche risposta alle tue domande, c'è anche il formato testo.
Avatar utente
Justine
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven feb 24, 2017 1:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda antonia59 » sab mar 25, 2017 6:32 pm

Grazie Fabrizio e Justine , vedro' dunque di informarmi meglio. La GDO non la avevo mai sentita nominare, cerchero' in internet.
Un saluto, Antonia
antonia59
 
Messaggi: 197
Iscritto il: lun apr 18, 2016 2:35 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Justine » sab mar 25, 2017 8:09 pm

antonia59 ha scritto:La GDO non la avevo mai sentita nominare, cerchero' in internet.


La GDO è "solo" la grande distribuzione organizzata (Coop, Auchan, Carrefour...)! Se dobbiamo chiedere a loro per avere lumi, siamo a posto!!!
Avatar utente
Justine
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven feb 24, 2017 1:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Fabrizio Zago » sab mar 25, 2017 8:56 pm

Non sarei così pessimista. La GDO infatti DEVE avere un servizio di "Assicurazione Qualità" che si occupi di queste cose, facendo controlli, visitando le fabbriche eccetera. Le ultime Norme sull'assunzione di responsabilità in merito all'immissione sul mercato, prevedono un ruolo attivo della GDO. Insomma sono coinvolti fino al collo in questi temi che riguardano la sicurezza dei prodotti, di qualsiasi tipo o genere siano.
Se gli telefoni magari possono fare orecchie da mercante ma se gli scrivi una Mail puoi stare certa che ti risponderanno. Se non lo fanno allora sei autorizzata a venire qui, scrivere nero su bianco, a chi hai chiesto e la mancata risposta. Non sarà molto ma almeno sapranno che c'è anche chi non dorme.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: presenza ftalati

Messaggioda Justine » lun mar 27, 2017 8:17 pm

Meglio così, Fabrizio!
Avatar utente
Justine
 
Messaggi: 101
Iscritto il: ven feb 24, 2017 1:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Moni71 » mar mar 28, 2017 2:34 pm

Quindi anche nelle bottiglie di plastica troviamo ftalati, se poi pensiamo, che d'estate, tante persone come me,
si portano la bottiglia d'acqua sulla spiaggia e, questa rimane per ore a temperature elevate, l'assorbimento
di tale sostante e' assicurato!!Ma che si puo' fare????
Moni71
 
Messaggi: 115
Iscritto il: dom apr 14, 2013 2:25 pm
Controllo antispam: cinque

Re: presenza ftalati

Messaggioda Fabrizio Zago » mar mar 28, 2017 3:28 pm

Ma non tutte le plastiche sono uguali. Dipende dai materiali. Il PET, per esempio contiene relativamente pochi additivi infatti i flaconi sono piuttosto rigidi, poco plastici. Mentre abbiamo detto che gli ftalati servono per rendere più gommosa la plastica. Non farei di tutta un'erba un fascio.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: presenza ftalati

Messaggioda Maffy82 » mar mar 28, 2017 5:34 pm

Proprio a proposito di questo argomento...ho visto sia la puntata di report che di presa diretta. Praticamente, oltre agli ftalati, lasciano intendere che qualunque tipo di plastica, specialemnte col calore, cede delle sostanze.L'argomento era prettamente alimentare, ma mi sorge un dubbio: la coppetta mestruale? Che sta a contatto con il corpo tutto il giorno?
Maffy82
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun mar 27, 2017 11:01 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: presenza ftalati

Messaggioda Fabrizio Zago » mer mar 29, 2017 11:22 am

La coppetta è di silicone quindi non credo che abbia bisogno di plastificanti. Ma è pur sempre del silicone e come è noto, qui i siliconi non piacciono molto.
Si deve cercare di avere delle notizie più approfondite su questa coppetta e sul materiale di cui è composta. Io non ho molto materiale a disposizione. Purtroppo.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti