Ciao Fabrizio

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Ciao Fabrizio

Messaggioda DomenicoNicolò » mar feb 14, 2017 4:01 pm

Ciao Fabrizio,
mi è capitato di leggere un rimedio naturale per rimuovere il tartaro e sbiancare i denti.
Bicarbonato di sodio e acqua ossigenata insieme.
Ingredienti
1 cucchiaino di acqua ossigenata (5 ml)
1 cucchiaio di bicarbonato di sodio (10 g)
Preparazione
Mettete in una ciotola il bicarbonato e aggiungete un cucchiaino di acqua ossigenata.
Mescolate bene fino ad ottenere una pasta.
Mettetela sullo spazzolino da denti e usatela come se fosse un normale dentifricio. Spazzolate i denti con movimenti circolari, in particolare vicino alle gengive.
Ripetete quest’operazione almeno due volte alla settimana.


Volevo chiederti se usando questo rimedio due a settimana (per sempre) ci sono rischi di danneggiare lo smalto - rendere i denti più sensibili al caldo/freddo - rovinare le gengive o altre controindicazioni.
Oppure posso tranquillamente iniziare l' "operazione sbiancamento" ? :)

Cari saluti
DomenicoNicolò
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 17, 2016 5:29 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda DomenicoNicolò » gio feb 16, 2017 3:55 pm

Scusami Fabrizio, ho dimenticato di far presente che ho 8 molari "piombati" con l'amalgama in mercurio (che mi spaventa tanto per la sua tossicità) ........... bicarbonato e acqua ossigenata rischiano di liberare ancor più mercurio ?
DomenicoNicolò
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 17, 2016 5:29 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda Italiano » ven feb 17, 2017 4:39 pm

Ciao Domenico, anch'io avevo letto questa ricetta ma due dentisti mi han detto che non va bene perchè non ha nessun potere sbiancante ma soprattutto perchè dannoso in quanto si va a erodere lo smalto facendolo diventare anche più poroso e conseguentemente più soggetto a scurirsi (quindi ci si ritrova con i denti più scuri/gialli e non più bianchi).
Certo è che se una ricetta così economica funzionasse e non fosse dannosa i dentisti perderebbero un bel pò di quattrini :lol:
Italiano
 
Messaggi: 61
Iscritto il: mer giu 02, 2010 5:20 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda infiore » ven feb 17, 2017 5:02 pm

Nell'attesa della risposta di Fabrizio, io direi che è solo questione di quantità e frequenza, nel senso che l'acqua ossigenata la consigliano e la usano anche i dentisti, il bicarbonato è contenuto nella maggior parte dei dentifrici, solo che nel caso della tua ricetta la quantità sarebbe maggiore e il bicarbonato in effetti nel tempo può danneggiare lo smalto... Io farei solo 1 volta a settimana e alternando a periodi con altri rimedi, per esempio salvia secca ridotta in polvere, oppure argilla bianca, o qualche goccia di limone...
Saluti
Avatar utente
infiore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: lun feb 25, 2013 9:04 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda DomenicoNicolò » ven feb 17, 2017 11:48 pm

Ciao Infiore, scusa ma ........... l'argilla bianca invece si può usare anche tutti i giorni (due volte al giorno)?
Ha davvero un effetto sbiancante?
E ............si deve usare prima o dopo il normale dentifricio?
Infine, basta acquistarla in polvere in erboristeria, bagnare lo spazzolino e intingerlo nell'argilla?
Ciao e grazie mille per avermela consigliata.
Domenico
DomenicoNicolò
 
Messaggi: 20
Iscritto il: mer feb 17, 2016 5:29 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda infiore » sab feb 18, 2017 5:18 pm

Ciao :) Io ho usato l'argilla bianca, ossia caolino, solo per maschere per il viso, ma so che ha molte proprietà interessanti per uso interno ed ho scoperto anche per la cura dei denti in quanto mio marito ha comperato un dentifricio con caolino e dice di sentire i denti lisci e puliti come se avesse appena fatto una seduta di igiene dentale!
Su internet trovi molte ricette di dentifrici fai da te a base di caolino dove viene detto che ha anche effetto sbiancante, antibatteico, antinfiammatorio, che quindi potresti usare giornalmente, la più semplice prevede l'aggiunta di un pò di glicerina o olio di cocco alla polvere, questo perchè rende più facile e migliore l'utilizzo, credo che da sola renda meno e potrebbe anche non essere piacevole...però puoi chiedere in erboristeria al momento dell'acquisto (100 gr di solito costa sotto le 5 euro), potrebbero darti qualche altro buon suggerimento.
Ciao, buon fine settimana.
Avatar utente
infiore
 
Messaggi: 213
Iscritto il: lun feb 25, 2013 9:04 pm
Controllo antispam: cinque

Re: Ciao Fabrizio

Messaggioda Cama » sab feb 18, 2017 7:10 pm

Ciao Fabrizio,
in tema di sbiancamento denti, segnalo l'articolo sui dentifrci whitening, apparso sull'ultimo numero della rivista Salute test di Altroconsumo, Dei quindici dentifrici testati nessuno rende più bianchi i nostri denti e nessuno raggiunge una qualità globale sufficiente per meritarsi il titolo di migliore del test, si distingue però Aquafresh, che a differenza di tutti gli altri dentifrici testati non è troppo abrasivo sui denti e garantisce un'accettabile rimozione delle macchie superficiali oltre ad avere la giusta quantità di fluoro per la prevenzione delle carie.
Posto l'inci al tuo giudizio
Aquafresh intensive white INCI :Aqua,Sorbitol,Hidrated Silica,Gllycerin,Pentasodium Triphosphate,PEG-6,Sodium Lauryl Sulfate,Aroma,Alumina,Xanthan Gum,Cocamidoprophil Betaine,Titanium Dioxide, Chondrus Crispus ( Carrageenan ),Sodium Fluoride,Sodium Saccharin,Sodium Hydroxide,Limonene,CI 73360, CI 74260, CI 74160
Grazie Cama
Cama
 
Messaggi: 564
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti