Come proteggere la pelle dal freddo

Cosmetici e prodotti BiodegradabiliForum non Vegan del sito BioDizionario.it ma ospitato anche dalla struttura editoriale di Promiseland.it in virtù delle finalità ambientalmente etiche che si prefigge.
Fabrizio Zago: chimico industriale, consulente Ecolabel, Obiettore di coscienza (quando si rischiava la galera). Ex insegnante con scarse fortune poi orientato verso l'industria dei detergenti e dei cosmetici naturali. Consulente per catene di distribuzione e fabbricanti sensibili all'ecologia.

Moderatore: Fabrizio Zago

Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » lun gen 02, 2017 8:42 pm

Ciao Fabrizio,
in questi giorni sto notando la pelle del viso arrossata e screpolata sul mento e fronte, la mia routine è sempre la stessa, detergente e crema idratante, ragion per cui attribuisco questa condizione alle temperature del momento. Ho provato a passare l'olio di vinaccioli su pelle bagnata prima del detergente ma non ho sortito alcun risultato. Ho guardato un pò il forum in cerca di situazioni analoghe, ma non trovo risposte in merito, per cui gentilmente ti chiedo consiglio su come trattare la pelle in questi mesi freddi. Grazie mille Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Fabrizio Zago » mar gen 03, 2017 8:17 pm

In effetti con questo freddo serve qualche cosa di più potente. Io userei metà vitamina E e metà karitè. Credo che si possa anche andare al polo nord con questa protezione. Ma ovviamente ogni pelle ragiona a modo suo e quindi devi provare.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16178
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda gianluca » mer gen 04, 2017 8:44 am

L'olio puro secondo me non va bene. Forse allora è meglio una cera liquida come la jojoba e potresti scioglierci al 4% l'insaponificabile di olivo (si trova su vari negozi online che vendono materie prime).
Oppure della EOS Natura Karite 40 che è molto buono e molto nutriente.
gianluca
 
Messaggi: 903
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Località: Roma

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » mer gen 04, 2017 5:14 pm

Ciao Fabrizio e ciao Gianluca,
grazie ad entrambi per avermi risposto. Fabrizio scusami se ti chiedo ancora delucidazioni : la vitamina E che mi consigli con il Karitè è quella in forma acetata ? Considerando i benefici che ne ho avuto per il trattamento della psoriasi delle unghie vorrei provarla anche sulla pelle affetta da psoriasi, giusto una goccia in aggiunta alla solita crema idratante e per un breve periodo. Ci provo ? Sarà il freddo, ma un aiutino al solito trattamento credo ci voglia. Grazie mille, un saluto Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Fabrizio Zago » mer gen 04, 2017 6:11 pm

Ma certo che ci devi provare!!!
La forma acetata va bene anzi va meglio che quella "pura".
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16178
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » mer gen 04, 2017 7:33 pm

Ciao Fabrizio,
inizio già da stasera, poi ti aggiorno, invece domani mattina compero il karitè eos e con le dosi che mi hai dato penso al viso. Grazie infinite Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Akira » gio gen 05, 2017 9:11 am

Ciao, io sto andando di karité per tutto ormai: viso, corpo, talloni.
Fabrizio la vitamina E è proprio indispensabile???
Akira
 
Messaggi: 1460
Iscritto il: dom lug 30, 2006 6:44 am

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda antonia59 » gio gen 05, 2017 9:21 am

Ciao Fabrizio, ma il karite' + vitamina E puo' andare bene anche per una pelle couperosica? E se va bene anche con questi devo aggiungere un solare, visto che mi dicevi che devo mettere una protezione tutto l'anno?
Ti ringrazio, un saluto Antonia
antonia59
 
Messaggi: 134
Iscritto il: lun apr 18, 2016 2:35 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » gio gen 05, 2017 9:52 pm

Ciao Fabrizio,
ti trascrivo l'inci del burro di karitè Eos : Butyrospermum parkii butter (insaponificabile 40%), Simmondsia chinensis oil, lecithin,tocopherol, ascorbyl palmitate.
Come vedi non è solo burro di karitè, ma contiene altri ingredienti. Per cortesia ti chiedo se lo trovi ugualmente valido e protettivo rispetto al semplice burro di karitè. In caso affermativo, visto che tra gli ingredienti compare il tocopherol è comunque da aggiungersi un 50% di vit. E acerata ?
Ho trovato anche quest'olio intensivo E Eos,di cui ti posto l' inci :Simmondsia chinensis oil, Tocopheryl acetate, Triticum vulgare germ oil. Dal momento che faccio uso di vitamina E acetata, ti chiedo gentilmente, tra l'olio Vea che contiene solo tocopheryl acetate e quest'altro olio, quale dei due trovi più adatto allo scopo ?
Grazie infinite, Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda gianluca » sab gen 07, 2017 11:34 am

il tocopheryl acetate puro è abbastanza denso e non è spalmabile. Veicolato in un olio vettore o meglio in una cera liquida non triglicerica come la jojoba è meglio.
Ho letto che è meglio la forma succinata (tocopheryl succinate), sottoforma di Vitaskin E (raspberry seed oil, tocopheryl succinate, aminopropanediol esters). Pare che sia molto buona.
gianluca
 
Messaggi: 903
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Località: Roma

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » sab gen 07, 2017 2:19 pm

Ciao Gianluca, il tocopheryl acetato puro, che io già uso in forma olio Vea, lo utilizzo in dosi minime, una goccia, al massimo due mischiato alla crema idatante. Avendo trovato quest'olio intensivo E Eos, che oltre al tocopheryl acetato contiene altri due ingredienti, dal momento che faccio uso di questa vit. E, sia per problemi di psoriasi, ed ora anche per il viso screpolato, chiedevo chiarimenti. Per quanto poi riguarda il resto che mi consigli, per mie lacune, non riesco a seguirti. Grazie per l'interessamento, un saluto Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda gianluca » lun gen 09, 2017 2:50 pm

Come tocopheryl acetate trovo più buona la Texia.
Vitaskin E è una forma di vitamina unita ad altre due sostanze molto buone ma è di difficile reperibilità.
gianluca
 
Messaggi: 903
Iscritto il: mer ott 06, 2004 10:12 am
Località: Roma

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Calpurnia » lun gen 09, 2017 4:23 pm

Cama comunque nell'olio Eos oltre al tocopherile ci sono olio di germe di grano e cera di jojoba, quindi come ingredienti è ok!
Sicuramente è meno concentrata di quella pura, essendo diluita è un'ovvietà, però dovrebbe essere più disponibile se associata all'olio di germe di grano che è fonte naturale di vit. E, credo almeno.
Calpurnia
 
Messaggi: 42
Iscritto il: gio giu 30, 2016 4:52 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Cama » lun gen 09, 2017 8:09 pm

Grazie Calpurnia e grazie Gianluca,
sono d'accordo con te Calpurnia che l'olio Eos abbia ottimi ingredienti e non credo sussista il problema della quantità di vit. E acetata contenuta , perchè comunque è questa una vitamina da usarsi in dosi minime. Sto per finire l 'olio Vea, che ho utilizzato fin'ora aggiunto alla crema idratante per la psoriasi e i punti neri,e al karitè Eos per il viso, dovendo riacquistarlo non so più quale olio prendere .
Ciao Gianluca, ho guardato su internet l'olio Texia ma trovo solo la versione contenente vitamina pura E naturale.
Un saluto ad entrambi Cama
Cama
 
Messaggi: 362
Iscritto il: gio feb 18, 2016 7:41 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Come proteggere la pelle dal freddo

Messaggioda Calpurnia » lun gen 09, 2017 8:45 pm

L'olio Eos ha un uso diverso perché io l'ho avuto e lo spalmavo da solo sulla pelle umida, non serviva altro. Devi vedere cosa ti serve di più, questo è sicuramente un ottimo prodotto, ma non aspettarti la viscosità dell'olio Vea, ecco.
Calpurnia
 
Messaggi: 42
Iscritto il: gio giu 30, 2016 4:52 pm
Controllo antispam: diciotto

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 16 ospiti

Veganok.com


VEGANOK S.R.L.
P.IVA 13693571005
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
privacy e cookie policy
feed RSS feed rss

VeganOK Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr