Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Forum di supporto al sito Biodizionario.it

Moderatore: Fabrizio Zago

Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Maikol » ven dic 11, 2015 12:42 pm

Volevo provare a fare un Detersivo liquido per la lavatrive con tensioattivi, usando il Sodio lauriletere solfato
ovviamente si tratta di un prodotto base lavante, senza coadiuvanti, che in caso di bisogno aggiungerei al momento
per esempio il percarbonato di sodio, o l'acqua ossigenata per sbiancare, per quanto riguarda gli enzimi (amilase, protease) non ne ho bisogno in quanto pretratto la macchia prima di procedere con il lavaggio.

- 30 % Tensioattivo (Sodio lauriletere solfato)
- 68,5 % Acqua
- 1 % Cloruro di sodio (addensante - sale da cucina)
- 0,5 % Conservante (Parabeni in Fenossietanolo)

La percentuale di tensioattivo da utilizzare risulta bilanciata?

Grazie
Maikol
 
Messaggi: 82
Iscritto il: lun ott 12, 2015 2:10 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » ven dic 11, 2015 5:27 pm

Se usi questo detersivo devi mettere in conto l'acquisto di una nuova lavatrice. Così come è stato proposto siamo in presenza di un preparato schiumosissimo che farà uscire la schiuma dal foro in cui ci sono le vaschette del detersivo.
Lo SLES inoltre è un tensioattivo dolce che non lava un granché. Insomma non ci siamo.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Maikol » ven dic 11, 2015 6:47 pm

OK, tensioattivi adatti quali potrebbero essere?
Maikol
 
Messaggi: 82
Iscritto il: lun ott 12, 2015 2:10 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » ven dic 11, 2015 8:50 pm

L'ideale è una triade di sostanze lavanti composta da:
- Tensioattivo anionico preferibilmente sodio lauril solfato che dovrebbe rappresentare il 50% del totale dei tensioattivi presenti in ricetta.
- Tensioattivo nonionico, ad esempio alchilpoliglucoside 35% del totale
- Sapone potassico da cocco al 15% del totale.

Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda MaraMara » lun dic 14, 2015 8:06 am

Ciao Fabrizio, io già autoproduco il detersivo per il bucato con l'apg e la betaina, siccome mi piacerebbe migliorare vorrei seguire questi tuoi consigli. Avrei solo due domande:

1.Hai fatto le percentuali che arrivano a 100, quindi senza aggiunta di acqua distillata, citrato di sodio e solvay?

2.Il sapone potassico di cocco sarebbe il potassio coccoato?

Grazie in anticipo!
Avatar utente
MaraMara
 
Messaggi: 150
Iscritto il: lun giu 01, 2015 6:30 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » lun dic 14, 2015 4:42 pm

1.Hai fatto le percentuali che arrivano a 100, quindi senza aggiunta di acqua distillata, citrato di sodio e solvay?
No, io ho indicato solo le proporzioni tra i diversi tensioattivi, il rimanente è acqua, profumi, conservanti, sequestranti eccetera. Ma siccome già lo produci avrai una tua quantità funzionale già sperimentata.

2.Il sapone potassico di cocco sarebbe il potassio coccoato? Esattamente!!! E' la stessa cosa.

Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda MaraMara » sab dic 26, 2015 9:55 am

Ciao Fabrizio,

ho trovato un sito online dove sono reperibili i primi due tensioattivi, però non riesco a trovare da nessuna parte il potassio cocoato. Ti volevo chiedere che funzione esattamente ha nella ricetta (se ha il potere lavante anch'esso o serve per abbattere la schiuma) in modo da trovare la giusta sostituzione?
Avatar utente
MaraMara
 
Messaggi: 150
Iscritto il: lun giu 01, 2015 6:30 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » dom dic 27, 2015 12:39 pm

Ah, ma puoi usare del normale sapone sodico, solo che la tua ricetta non sarà bella trasparente ma se l'aspetto fisico non ti interessa, non ci sono problemi.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda MaraMara » dom dic 27, 2015 5:08 pm

Grazie, così ho tutto. Quindi questo sapone servirà per abbattere la schiuma?
Avatar utente
MaraMara
 
Messaggi: 150
Iscritto il: lun giu 01, 2015 6:30 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » mar dic 29, 2015 3:40 pm

Hai molto tensioattivo schiumogeno, io ne metterei il 3%, come minimo.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Andy80 » mer apr 27, 2016 8:50 am

MaraMara ha scritto:Ciao Fabrizio, io già autoproduco il detersivo per il bucato con l'apg e la betaina, siccome mi piacerebbe migliorare vorrei seguire questi tuoi consigli.
Grazie in anticipo!


Ciao MAraMara,
hai per caso prodotto il detersivo con l'SLS come consigliato da Fabrizio? Come ti sembra?
Ho letto che l'sls è difficile da sciogliere in acqua quindi volevo sentire la tua esperienza sulla eventuale difficoltà di produzione del detersivo!
Grazie.
Andrea
Andy80
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mer dic 10, 2014 9:57 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda MaraMara » ven apr 29, 2016 1:21 pm

Ciao Andrea, ancora no, avevo un bel po' di apg e betaina da smaltire.

Anche la betaina è molto difficile da sciogliere in acqua nel periodo invernale (con le temperature più calde il problema non esisteva) e io ho risolto sciogliendolo prima a bagno maria. Se mi dovesse capitare lo stesso problema con lo sls farei la stessa cosa.
Avatar utente
MaraMara
 
Messaggi: 150
Iscritto il: lun giu 01, 2015 6:30 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » sab apr 30, 2016 9:59 am

A me non risulta che sciogliere l'SLS sia difficile. Basta usare acqua tiepida o lasciare in agitazione per molto tempo.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Andy80 » ven mag 06, 2016 5:39 pm

MaraMara ha scritto:Ciao Andrea, ancora no, avevo un bel po' di apg e betaina da smaltire.

Anche la betaina è molto difficile da sciogliere in acqua nel periodo invernale (con le temperature più calde il problema non esisteva) e io ho risolto sciogliendolo prima a bagno maria. Se mi dovesse capitare lo stesso problema con lo sls farei la stessa cosa.


Fabrizio Zago ha scritto: A me non risulta che sciogliere l'SLS sia difficile. Basta usare acqua tiepida o lasciare in agitazione per molto tempo.
Ciao
Fabrizio.


Grazie per le risposte,
in effetti faccio la stessa cosa quando produco il detersivo, intiepidisco tutti gli ingredienti (compresi quelli in polvere) in una pentola e tutto il composto si amalgama bene.

Ho trovato del Sodio laurilsolfato 90% a 12€/kg...
Le specifiche:
Saggi Specifiche Risultato
Aspetto a 20 °C Granuli o polvere Conforme
Materia attiva >=95,0 % 98,5
pH (sol. 1 %) 6,00 - 9,50 9,05
Acqua <=3,00 % 1,80
Alcool libero <=0,50 % 0,40
Sali inorganici <=1,50 % 1,30
Densità (20 °C) 600 - 800 g/ml 650
Sodio cloruro + Sodio Solfato <=8,00 % 1,20
Alcalinità <=0,60 ml 0,10
Alcoli non solfatati <=4,00 % 0,70
Alcoli totali >=59,0 % 60,0
Identificazione IR Positiva Conforme

A scanso di equivoci chiedo se questo è l'SLS di cui si parlava?
Grazie.
Andrea
Andy80
 
Messaggi: 12
Iscritto il: mer dic 10, 2014 9:57 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Detersivo con tensioattivi autoprodotto

Messaggioda Fabrizio Zago » ven mag 06, 2016 6:56 pm

Sì, è proprio quello l'SLS. Solo che 12 euro al kg quando il prezzo industriale è inferiore ai 3 euro mi sembra un furtarello.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16704
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 21 ospiti