Definizione di ipoallergenico

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Definizione di ipoallergenico

Messaggioda Lastie » gio apr 30, 2015 12:46 pm

Buongiorno a tutti,
trovo su molti prodotti di cosmesi o di igiene per la casa la dicitura "ipoallergenico", vorrei quindi sapere se questa definizione è normata a livello europeo, o se l'ipoallergenicità è quantificata scientificamente: ha una scala apposita? E' espressa in termini di probabilità di provocare allergie? Viene calcolata matematicamente o tramite test dermatologici?
Grazie mille!
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Definizione di ipoallergenico

Messaggioda Fabrizio Zago » gio apr 30, 2015 3:29 pm

Argomento delicatissimo o complicatissimo, a scelta. Vediamo di banalizzarlo il giusto.
Per essere certi che un prodotto sia ipoallergenico c'è solo un modo e cioè applicarlo molte volte su un essere umano e vedere se si sensibilizza. Questa tecnica è disumana perché prevede appunto che uno si ammali per poter poi scrivere in etichetta che il prodotto è ipoallergenico. Barbaro!!! Non si deve neppure immaginare una cosa simile.
Non c'è una scala o un metodo per stabilire questa proprietà. Allora le ditte di cosmesi e di detergenza cosa fanno? Semplice prendono la lista ufficiale degli allergeni attualmente conosciuta e composta da 26 sostanze normalmente presenti nei profumi. Chiedono al profumiere di non includere queste sostanze nel profumo e così possono dire "ipoallergenico".
Ovvio che questa cosa non mi piace, non mi può piacere perché se non si usano quelle 26 sostanze cosa si usa? Muschi policiclici, aromatici, quali altre porcherie? Però siccome non sono presenti nella lista allora va tutto bene. Ma per favore .....
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: Definizione di ipoallergenico

Messaggioda Lastie » gio apr 30, 2015 8:28 pm

Grazie Fabrizio, sei stato molto chiaro.
Comprendo che la questione risulta fumosa; onestamente mi sorprende (e al contempo non mi sorprende) che non ci sia una normativa dedicata a questa definizione.
Mi auguro che la situazione possa trovare un'evoluzione migliore, formalmente e sostanzialmente.
Grazie ancora!
Avatar utente
Lastie
 
Messaggi: 22
Iscritto il: lun nov 18, 2013 4:59 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 12 ospiti