lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Forum di supporto al sito Biodizionario.it

Moderatore: Fabrizio Zago

lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda settepixel » ven gen 16, 2015 4:56 pm

Per una pulizia un po' piu profonda della lavatrice e della lavastoviglie come faccio?

ok le alte temperature: credo che rispettivamente 60-65% possano bastare, giusto?

Ma dentro che ci metto? Ok l'acido citrico.... MA QUANTO? da alcune parti ho letto 1 litro (ma quindi la soluzione al 15%??), da altre parti solo di riempire le apposite vaschette, ma quindi sempre con la soluzione al 15% (e quanti ml?) o con acido citrico polvere (quanti grammie quanta polvere?)??

Chi mi aiuta a capire meglio?

La mia durezza acqua se potrebbe servire è questa :

Concentrazione ioni idrogeno (u.pH): 7,76
Conducibilità elettrica spec.a 20°C (μS/cm): 214
Durezza Totale (°F): 12,1
Sodio (mg/l Na): 1,4
Cloruri (mg/l Cl): 1,9
Solfati (mg/l SO4): 27,7
Nitrati (mg/l NO3): 2,3
Nitriti (mg/l NO2): <0,05
Ammoniaca (mg/l NH4): <0,02
Alluminio (mg/l Al): <10
Ferro (mg/l Fe): 0,05
Torbidità (FTU): <0,4
Trialometani Totali (μg/l): <5
Coliformi Totali (UFC/100ml): 0
Escherichia Coli (UFC/100ml): 0
settepixel
 
Messaggi: 16
Iscritto il: sab ott 19, 2013 10:55 am
Controllo antispam: diciotto

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda Fabrizio Zago » ven gen 16, 2015 6:58 pm

La durezza dell'acqua è buona, tendente al molto dolce. Ottima cosa. La soluzione ai tuoi crucci è in realtà molto semplice: riempi la vaschetta del detersivo con acido citrico e fai un ciclo a vuoto. Le temperature che hai indicato sono ottimale.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda settepixel » lun gen 19, 2015 7:29 pm

Grazie, per la lavastoviglie quindi ho messo acido citrico polvere e riempito la vaschetta.

Per la lavatrice la vaschetta è molto ampia... posso metterlo direttamente in cestello: se sì quanto a grandi linee? grazie ancora
settepixel
 
Messaggi: 16
Iscritto il: sab ott 19, 2013 10:55 am
Controllo antispam: diciotto

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda Fabrizio Zago » mar gen 20, 2015 10:52 am

Certo che lo puoi mettere direttamente nel cestello. Come dosaggio io direi un paio di cucchiai da cucina.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda imos » dom gen 25, 2015 9:33 am

mi attacco a questo post in quanto la mia domanda forse è un poco ot.
per evitare di prendere un addolcitore è possibile fare periodicamente il trattamento anticalcare al boiler? io ne ho uno a legna da 80l e pensavo che magari una volta al mese potrei scaldare l'acqua con una percentuale di acido citrico e svuotarlo completamente.
se questa idea ha un senso qual'è la quantità di acido citrico ottimale? e qual'è la temperatura migliore affinché riesca a disincrostare? la mia acqua è circa 27 gradi francesi

grazie!
imos
 
Messaggi: 39
Iscritto il: dom mar 13, 2011 4:21 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda Fabrizio Zago » lun gen 26, 2015 11:22 am

Purtroppo non ho tutti i dati per poter rispondere in maniera corretta, troppe variabili. In tutti i casi una disincrostazione periodica del boiler non può che essere positiva perché aumenta l'efficienza del boiler stesso. Io direi di andare per gradi, all'inizio puoi eccedere con il citrico, anche mettendone 100 - 150 grammi con acqua tiepida. Una volta tolto il grosso puoi diminuire il dosaggio ma dirti a quanto non lo so.
Ciao
Fabrizio
Avatar utente
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16799
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda imos » lun gen 26, 2015 8:47 pm

grazie mille ci proverò!!
imos
 
Messaggi: 39
Iscritto il: dom mar 13, 2011 4:21 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda Lory75 » dom mar 01, 2015 7:18 am

Mi vergogno a dirlo, ma per la lavatrice non ho mai fatto trattamenti anticalcare, e la mia lavatrice ha 5 anni, un trattamento cosi' e' troppo rude? Nel senso che magari si staccheranno dei pezzettoni che andando in giro potranno causare danni?
-e' meglio cominciare con un'aggiunta abbondante di citrico ad ogni lavaggio? Ma rovino i tessuti?
- oppure anziché riempire tutta la vaschetta, faccio solo meta'
- oppure mi complico la vita per niente?
Consigli?
Avatar utente
Lory75
 
Messaggi: 118
Iscritto il: sab gen 31, 2015 2:37 pm
Controllo antispam: Diciotto

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda mirella tosca » dom mar 01, 2015 9:19 am

Ciao Fabrizio.
Un chiarimento trattandosi di disincrostare in questo post io vorrei pulire la caldaietta della macchina per il caffè espresso la mia è una ''Saeco aroma nero'' non sapendo di che materiale è acciaio o altro posso azzardare ad usare acido citrico per disincrostare? se si, la mia idea è quella di mettere nella vaschetta dell'acqua un litro di soluzione al 20% e poi metterla in funzione facendo aspirare la soluzione fino a riempire la caldaia e tenerla accesa per circa 2 ore e poi svuotare il tutto, Fabrizio, cosa mi consigli di fare per evitare danni.
Grazie
Ciao Mirella
mirella tosca
 
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda violadaprile » dom mar 01, 2015 3:00 pm

Scusate non vorrei fare il cumulo sulle altre domande ma la pubblicità dell'anticalcare con il tecnico che mostra pezzi enormi di calcare mi sembra esagerata....o no?
Grazie. :?:
Avatar utente
violadaprile
 
Messaggi: 294
Iscritto il: gio mag 23, 2013 1:59 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda yaga » lun mar 02, 2015 9:30 am

Io per disincrostare la caldaia della macchina espresso, seguo le istruzioni del fabbricante. Metto un litro di acqua con il citrico, poi faccio riempire tre tazze di seguito, lascio 15 minuti acceso, poi svuoto il serbatoio, sciacquo e altre tre tazze per pulire i tubi. 2-3 ore non potre lasciarla accesa, la mia dopo 30 minuti, si spegne in automatico. Ma ho visto che cosi', non ho nessun problema di calcare.
yaga
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio feb 06, 2014 8:57 am
Controllo antispam: diciotto

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda mirella tosca » lun mar 02, 2015 11:47 am

yaga ha scritto:Io per disincrostare la caldaia della macchina espresso, seguo le istruzioni del fabbricante. Metto un litro di acqua con il citrico, poi faccio riempire tre tazze di seguito, lascio 15 minuti acceso, poi svuoto il serbatoio, sciacquo e altre tre tazze per pulire i tubi. 2-3 ore non potre lasciarla accesa, la mia dopo 30 minuti, si spegne in automatico. Ma ho visto che cosi', non ho nessun problema di calcare.

Ciao Yaga.
Grazie per il tuo riscontro, la mia macchina sono circa 20 anni che la uso un paio di volte al giorno il libretto manutenzione è introvabile oramai anche perché non mi ha dato mai noie solo da qualche mese quando è a temperatura inizia a perdere un filo di vapore dal beccuccio per fare il cappuccino e dall'alloggio del filtro quindi presumo presenza di calcare ed è per questo che ho chiesto lumi, ti chiedo
con che concentrazione la fai la soluzione con il citrico io ho il citrico anidro, cosi proverò il tuo suggerimento
ancora un grazie
Ciao Mirella
mirella tosca
 
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda yaga » lun mar 02, 2015 4:00 pm

Un cucchiaio da minestra in un litro di acqua, non so che percentuale.... io vado ad occhio..... :) ma vedo che funziona...
yaga
 
Messaggi: 166
Iscritto il: gio feb 06, 2014 8:57 am
Controllo antispam: diciotto

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda mirella tosca » lun mar 02, 2015 4:06 pm

yaga ha scritto:Un cucchiaio da minestra in un litro di acqua, non so che percentuale.... io vado ad occhio..... :) ma vedo che funziona...


Grazie mille proverò
Ciao Mirella
mirella tosca
 
Messaggi: 197
Iscritto il: sab mar 31, 2012 1:45 pm
Controllo antispam: cinque

Re: lavaggi a vuoto lavatrice e lavastoviglie

Messaggioda Svirtry » mer mar 04, 2015 11:46 am

Lory75 ha scritto:Mi vergogno a dirlo, ma per la lavatrice non ho mai fatto trattamenti anticalcare, e la mia lavatrice ha 5 anni, un trattamento cosi' e' troppo rude? Nel senso che magari si staccheranno dei pezzettoni che andando in giro potranno causare danni?
-e' meglio cominciare con un'aggiunta abbondante di citrico ad ogni lavaggio? Ma rovino i tessuti?
- oppure anziché riempire tutta la vaschetta, faccio solo meta'
- oppure mi complico la vita per niente?
Consigli?


Vai tranquilla col lavaggio a vuoto con due cucchiai di citrico, vedrai che non succederà nulla di catastrofico! :D
le pubblicità che mostrano kg e kg di calcare incrostato sono puro terrorismo :mrgreen:
la mia lavatrice ha 12 anni e non ha mai visto un anticalcare...
Avatar utente
Svirtry
 
Messaggi: 277
Iscritto il: mer gen 28, 2009 5:17 pm

Prossimo

Torna a BioDizionario: Cosmetici e prodotti Biodegradabili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 21 ospiti