polisorbato 85 mi dite la verita?

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

polisorbato 85 mi dite la verita?

Messaggioda KarmaDog » mer mag 14, 2014 10:49 pm

Buongiorno, ho acquistato pochi giorni fa un flacone di olio di neem solubile biologico sul sito neemitalia. Contenta di aver trovato la soluzione per non dover avere a che fare con l'indurimento dell'olio dovendolo usare una volta a settimana come antiparassitario per i miei cani e non solo, e per l'ottimo rapporto qualità prezzo, non ho letto che è stato emulsionato con polisorbato 85. Chiamo neem italia e mi dicono che il polisorbato è di origine naturale, ma a quanto leggo dal biodizionario non è così. In altre ricerche da me effettuate in effetti però spesso viene menzionato come di origine naturale. Qual'è la verità?
KarmaDog
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio mag 08, 2014 5:05 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: polisorbato 85 mi dite la verita?

Messaggioda Fabrizio Zago » gio mag 15, 2014 6:16 pm

Ciao KarmaDog,
il problema è proprio questo e cioè che diciamo sempre la verità e di conseguenza abbiamo tutti contro.
Il Polysorbate-85 può (ma non è certo) avere il sorbitolo di origine vegetale, su questo non c'è dubbio. Ma altrettanto vero è che il polimero viene addizionato di 85 (ottantacinque) molecole di ossido di etilene, di sola origine fossile (petrolchimica).
Il nome chimico della sostanza infatti è questo: Sorbitan, tri-9-octadecenoate, poly(oxy-1,2-ethanediyl) derivs., (Z,Z,Z)-
dove "poly(oxy-1,2-ethanediyl" significa appunto il PEG che viene aggiunto.
Quindi ti hanno probabilmente detto un ottantacinquesimo di verità.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: polisorbato 85 mi dite la verita?

Messaggioda Alle94 » lun mar 26, 2018 5:50 pm

Buonasera,
Siccome chiunque può leggere questa pagina web, rispondendo in modo inesatto, non si fa altro che diffondere informazioni che non sono affatto vere. Direi ben lontane dallo scopo per cui questo forum è stato creato.
Dopo questa breve ma doverosa introduzione andiamo all'argomento centrale di questa discussione. Prendiamo la scheda di sicurezza del Polisorbato 85, la prima che ho trovato (da un'azienda affidabile) è la seguente

https://www.fishersci.com/shop/msdsprox ... Id%3D10652

In cui si vede bene che il nome del prodotto può essere anche Polyoxyethylene (20) Sorbitan Trioleate, quindi le moli di ossido di etilene sono 20 e non 85. Una notevole differenza direi. Inoltre è bene andare a vedere come si produce su scala industriale. Di seguito riporto il link dell'Handbook of Detergents (Paragrafo 3, pagine 38-39)

https://books.google.it/books?redir_esc ... rs&f=false

In parole povere si va a disidratare il sorbitolo e poi lo si esterifica con acidi grassi quali laurico, palmitico, stearico oppure oleico come nel nostro caso. Questi acidi grassi possono derivare anche da grassi vegetali.
Successivamente si provvede all'etossilazione. Quindi morale della favola, non è sicuramente la peste nera e non c'è bisogno di gridare allo scandalo. Sicuramente c'è di peggio in commercio.

Questo è solamente il mio modesto e personale parere da chimico. Però è bene sempre documentarsi e citare le fonti da cui si prendono le informazioni altrimenti si rischia di parlare di aria fritta come in questo caso.

Saluti :D
Alle94
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lun mar 26, 2018 5:28 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: polisorbato 85 mi dite la verita?

Messaggioda Erica Congiu » mar mar 27, 2018 3:28 pm

Buonasera Alle94, quella a cui ti riferisci è una risposta del vecchio moderatore del forum, che ora non frequenta più questa piattaforma, pertanto non può ribattere. Dal canto mio non posso che ringraziarti per il tuo intervento, in quanto, da chimico, hai portato un contributo sicuramente importante e veritiero, effettivamente le moli do ossido di etilene sono 20, non 85, c'è una bella differenza.
Non posso che convenire con te sul fatto che le sostanze da evitare sono ben altre.
Un forum nasce proprio come punto d'incontro per scambiarsi informazioni e opinioni e le divergenze di idee sono assolutamente normali e ben gradite quando portano a un dialogo costruttivo. Peccato che il Dott. Zago non sia più qui, sarebbe stato interessante capire come mai si è espresso in tal senso.
Sentiti sempre libero di intervenire, è stato interessante leggere la tua critica così ben argomentata.

Saluti, Erica
Avatar utente
Erica Congiu
 
Messaggi: 322
Iscritto il: sab dic 05, 2015 1:50 pm
Controllo antispam: diciotto


Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 47 ospiti