inci solari...forse ci siamo....

Forum di supporto al nuovo Biodizionario.it
per approfondimenti sui giudizi espressi del BioDizionario sugli ingredienti Cosmetici e Alimentari

Moderatori: laura serpilli, Erica Congiu

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Fabrizio Zago » mer giu 21, 2017 11:40 am

Prima di tutto dobbiamo capire cosa cavolo significa "spf 50".
Lo abbiamo già spiegato varie volte ma siccome è semplice provo a ridirlo: se una persona si spalma di una crema, su metà corpo, SENZA alcun filtro e diventa rossa dopo un'ora e l'altra metà che invece è stata spalmata con una crema solare spf 50, diventa della stessa intensità di rosso dopo 50 ore.
Si tratta di una spiegazione molto semplice e semplicistica ma serve per capire di cosa stiamo parlando.
Con una crema spf 50 di norma non ci si abbronza proprio o pochissimo. Infatti il corretto utilizzo di creme solari, che come dice Laura12 non devono impedire l'abbronzatura, prevede che si cominci con una crema ad elevato spf per poi calare piano piano per arrivare a livelli anche molto bassi o nulla a mano a mano che l'abbronzatura aumenta.
Io, per i bimbi piccoli, sono favorevole alla maglietta e cappellino o a creme ad elevato spf sempre!
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Marbea » mer giu 21, 2017 9:39 pm

Grazie della spiegazione, ne deduco che la crema non è assolutamente efficace, anzi a tratti pericolosa.
Il bimbo ha portato maglietta e capellino, chiaramente parlavo delle zone esposte, braccia e gambe.
Marbea
 
Messaggi: 28
Iscritto il: gio mar 23, 2017 5:32 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Yukinon82 » gio giu 22, 2017 3:05 pm

Scusate, parlate del solare de La Saponaria, giusto?
Se qualcuno ha possibilità di andare in sede a vedere i test di filtrazione sarebbe ottimo, io purtroppo sono in Sicilia e non mi è possibile. Tra l'altro mi hanno appena mandato una mail in cui specificavano che è un tipo di documento che "per legge può essere richiesto solo dall'Istituto Superiore di Sanità e dalle autorità di controllo tipo i Nas, altrimenti è un documento strettamente riservato".
:roll:
Yukinon82
 
Messaggi: 5
Iscritto il: sab set 15, 2012 2:27 pm
Controllo antispam: cinque

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Fabrizio Zago » gio giu 22, 2017 6:27 pm

"per legge può essere richiesto solo dall'Istituto Superiore di Sanità e dalle autorità di controllo tipo i Nas, altrimenti è un documento strettamente riservato".
Sarà anche vero, anzi è vero! Ma la presa di posizione di questo produttore, con la sua affermazione, dimostra di non voler avere un rapporto trasparente con i consumatori. Se non avesse la coda di paglia cosa gli costerebbe dare soddisfazione ad un consumatore che chiede semplicemente delle informazioni che servono a garantire la sua salute.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 2:47 pm

Non per fare l'avvocato del diavolo, ma La Saponaria sul proprio sito nella presentazione e descrizione dei solari illustra che:
Sono state eseguite inoltre analisi specifiche per garantire la protezione solare.
> Determinazione fattore di protezione solare SPF (principalmente protezione da UVB): applicando l'International Sun Protection Factor test method
> Test per verifica protezione dagli UVA: ottenuto con un metodo in vitro secondo linee guida COLIPA.
> Test per verifica conformità della lunghezza d'onda critica : ottenuta applicando il metodo di prova della lunghezza d'onda critica.

A me sembra una dichiarazione precisa e trasparente, con tanto di illustrazione dei metodi, non vedo cosa cambierebbe al consumatore finale leggere il cartaceo con le misurazioni fatte;
non mi sembra che l'azienda abbia un atteggiamento di chiusura, e trovo anche azzardato dire che vendano prodotti pericolosi solo perchè un bambino si è un po' abbronzato, da molto tempo sono state abolite le scritte di protezione 100 proprio perchè una protezione totale dal sole è impossibile e un po' di Uv passano stimolando la melanina, ognuno con i propri tempi di reazione, chi subito chi dopo 48 ore.
Non prendo un centesimo dalla ditta :)
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Fabrizio Zago » ven giu 23, 2017 3:18 pm

Ciao Laura,
le dichiarazioni sui metodi di test non fanno una piega ma, sarai d'accordo con me, che senza contenuti è come di re che l'acqua è umida. Le tre affermazioni fatte non sono altro che i test che i laboratori propongono per valutare la capacità filtrante. Insomma io quei tre metodi lì li conosco perfettamente ma questo non significa che la crema che ho in mano, protegga bene la mia pelle. Ora la ditta non dice che valore ha trovato, io penso che da consumatore e notando alcune discrepanze, vorrei essere informato. Insisto a dire che nascondersi dietro "solo l'ISS lo può chiedere" non è un atteggiamento condivisibile. Elencare i metodi prestazionali senza i dati, è una presa in giro.
Se tu Laura12 ritieni che la ditta si muova in maniera trasparente e cristallina, ovviamente sei libera di farlo ma non riuscirai a convincere me. Almeno fino a prova contraria.
Ciao
Fabrizio
Fabrizio Zago
 
Messaggi: 16837
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 pm
Controllo antispam: diciotto

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 3:26 pm

Ingenuamente penso che se ha scritto sulle confezioni protezione 50 ,30, 15, i test descritti ed effettuati hanno avuto come risultato quelle protezioni; e penso che quei test li ha allegati al dossier del cosmetico da presentare a richiesta delle istituzioni preposte al controllo. Sono troppo ingenua?
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda adriano » ven giu 23, 2017 3:26 pm

laura12 l'etichettatura è conforme ,l'unica cosa che si potrebbe obiettare che non basta solo un test in vitro ma poi bisogna farlo anche in vivo (per l'UVB), i test in vitro sono preliminari per poi confermare il fattore di protezione in vivo.
adriano
 
Messaggi: 562
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 3:30 pm

Adriano sono obbligatori i test in vivo? Qualche anno fa leggevo che la questione dei test in vivo dei solari era abbastanza spinosa, perchè si sottopone il volontario a rischio concreto della salute.
In effetti personalmente avrei remora a sottopormi volontariamente ad un irraggiamento consistente per effettuare un test.
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda adriano » ven giu 23, 2017 3:39 pm

Laura12 io non affermo che non hanno fatto test in vivo ( che vanno eseguiti ) ma che a richiesta ,anche senza dover divulgare i particoalri che rimangono di proprietà di chi li ha commisionati, ma dire al proprio consumatore quanto già scritto nel sito e su quanti volontari e si è proceduto per validare quando si dichiara in etichetta mi sembra un atto di trasparenza e di rassicurazione per chi lo usa .
adriano
 
Messaggi: 562
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 3:44 pm

Però io non ho capito se i test in vivo sono obbligatori, "vanno eseguiti" come tu hai scritto, significa che sono obbligatori?
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda adriano » ven giu 23, 2017 3:46 pm

quando si hanno dubbi , oltre che confronto e i consigli di Fabrizio su questo blog, vi consiglio di visitare anche

http://www.abc-cosmetici.it/prodotti/pr ... -prodotti/
adriano
 
Messaggi: 562
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 4:10 pm

Letto il link, ma non dice nulla sull'obbligatorietà dei test e di quale tipo.
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda adriano » ven giu 23, 2017 4:39 pm

la raccomandazione :
Sebbene tali metodi di prova vadano utilizzati come metodi di riferimento, occorre dare la
preferenza a metodi di prova in vitro con risultati equivalenti, giacché i metodi in vivo destano
preoccupazioni dal punto di vista etico. È opportuno che l’industria si adoperi maggiormente per
sviluppare metodi di prova in vitro per la protezione dai raggi UVB e UVA.

I prodotti per la protezione solare dovrebbero garantire un grado minimo di protezione dai raggi
UVB e UVA. Il grado di protezione dovrebbe essere misurato utilizzando metodi di prova
normalizzati e riproducibili, oltre a tener conto della fotodegradazione. È opportuno dare la
preferenza a metodi di prova in vitro.
adriano
 
Messaggi: 562
Iscritto il: mar ott 05, 2004 9:13 am

Re: inci solari...forse ci siamo....

Messaggioda Laura12 » ven giu 23, 2017 4:44 pm

E quindi se un produttore segue la Raccomandazione UE, non gli si può poi fare le pulci perchè forse non ha fatto i test in vivo.
Io ancora rimarco piuttosto che il consumatore medio non applica la quantità giusta di solare, una persona per sette giorni di mare/montagna dovrebbe usare almeno due flaconi da 150 ml, invece di solito se ne torna a casa con il flacone ancora mezzo pieno, cotto dal sole, con dentro la sabbia, con l'intenzione di usarlo anche l'anno successivo :twisted:
Laura12
 
Messaggi: 2795
Iscritto il: mar ott 05, 2004 10:38 am

PrecedenteProssimo

Torna a Nuovo BioDizionario: Cosmetico & Alimentare

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 8 ospiti