Pagina 1 di 10

Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: ven mag 03, 2013 2:19 pm
da Estelle
Mi ritrovo con dell'olio irrancidito, mi chiedevo se oltre a farne sapone da bucato (fatto senza sconto soda) potrei usarne un po' per fare del sapone per la mani, stavolta con uno sconto soda del 5 - 6 % per evitare che resti troppo aggressivo sulla pelle. Nel caso si possa usare, visto che si tratta di olio di oliva, si può usare puro o è meglio mischiarlo con altro olio più fresco?
Ps: saponifico con il metodo a freddo

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: lun mag 06, 2013 9:27 am
da Estelle
Up :)

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: lun mag 06, 2013 5:50 pm
da Fabrizio Zago
A me il metodo a freddo non piace, non piace perché tutte le porcherie rimangono lì dentro il sapone. Con il metodo a caldo invece vengono allontanate dai ripetuti lavaggi con salamoia. Nel caso di olio irrancidito la situazione è ancora peggiore perché i perossidi che si sono formati verranno a contatto con le nostre mani più volte nell'arco di una giornata.
Ciao
Fabrizio

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: mar mag 07, 2013 3:15 pm
da Estelle
:oops: allora no, ci farò del sapone da bucato ma niente metodo a freddo. Per il metodo a caldo ho cercato un po' su internet, ma ci sono troppe cose e non so quale scegliere, soprattutto nessuno dice come fare i lavaggi in acqua salata per ripulire il sapone una volta finito e io non vorrei combinare qualche guaio. Potresti darmi istruzioni dettagliate (possibilmente in versione semplificata per super principianti ;) ) per per lavorare con il metodo a caldo senza fare disastri?
Grazie mille :)

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: mar mag 07, 2013 8:35 pm
da mrm
mi associo, anch'io più leggo e meno ci capisco del metodo a caldo, però mi piacerebbe capire...

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: mer mag 08, 2013 6:50 pm
da Fabrizio Zago
Diciamo questo: col metodo a freddo si deve mettere meno soda di quella che sarebbe necessarie e quindi una parte di grasso non si saponifica e questo rende il sapone di scarsa qualità. Oltre a questo nel sapone a freddo rimangono la glicerina, i perossidi e tutte le altre schifezze eventualmente presenti nel grasso di partenza.
Con il metodo a caldo, quello tradizionale, si opera mettendoci più soda di quella che serve in modo ma essere certi che tutta la massa grassa sia saponificata al 100%.
Si mette quindi il grasso, una pari quantità d'acqua e della soda in leggero eccesso e si fa bollire per 5 - 6 ore. Poi si ferma il riscaldamento e si lascia decantare. Il giorno dopo ci sarà il sapone solido in superficie e l'acqua con le schifezze nel fondo. Si getta il fondo e si tiene il sapone. Si aggiunge una pari quantità di salamoia (acqua in cui è stato sciolto il 15 - 20% di sale da cucina) e si fa bollire per altre 4 ore. Si ferma tutto e si aspetta il giorno dopo. Si butta l'acqua con il sale e le residue schifezze e si ricomincia per il terzo giorno consecutivo.
Al quarto giorno si preleva il sapone migliore dl mondo e senza più alcali liberi o altre porcherie ma solo purissimo sapone e basta. Ci si può, a questo punto, aggiungere quello che si vuole.
Ciao
Fabrizio

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: mer mag 08, 2013 7:27 pm
da Estelle
Normalmente per il calcolo della soda uso i calcolatori on line, che non prevedono eccesso di soda, al massimo non fanno lo sconto se scegli 0%. In questo caso come dovrei fare per il calcolo della soda, soprattutto se unisco oli diversi? Ogni olio con il suo coefficiente più un tot % sul totale ricavato andrebbe bene? Se il ragionamento è giusto, quel tot % normalmente quant'è? Ancora un paio di domande, visto che le varie cotture sono lunghe, vanno fatte a bagnomaria mescolando di tanto in tanto, o si può lasciare sul gas piccolo senza doverlo toccare? Poi alla fine del processo, il quarto giorno, come si procede per profumare il sapone o anche solo semplicemente a metterlo nello stampo? Non sempre faccio saponi con profumo e vedo che tutto sommato l'odore del sapone anche senza aggiunte odorose non mi dispiace :)

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: mer mag 08, 2013 9:33 pm
da mrm
grazie fabrizio!! mumble mumble...prima della prossima domanda devo ben meditare....

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: gio mag 09, 2013 12:10 pm
da Fabrizio Zago
"Poi alla fine del processo, il quarto giorno, come si procede per profumare il sapone o anche solo semplicemente a metterlo nello stampo?"
Intenerendo il sapone riscaldandolo leggermente.
Ciao
Fabrizio

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: gio mag 09, 2013 5:28 pm
da Estelle
Questo metodo a caldo mi affascina sempre di più, possiamo fare un piccolo riepilogo per vedere cosa mi è sfuggito?
Prima preparo il materiale di sicurezza, poi procedo con:
1) pesare il grasso
2)pesare pari quantità di acqua
3)pesare la soda (però non ho capito come fare il calcolo per avere un leggero eccesso di soda :( evitando di fare guai
4) prima cottura (non ho capito se è meglio a bagnomaria o a fuoco diretto, e quale temperatura è meglio osservare o comunque non sorpassare per evitare disastri :(
5) il giorno successivo seconda cottura (con salamoia)
6) il giorno successivo terza cottura (con salamoia)
7) quarto giorno ultima cottura con salamoia, ma per rifondere il sapone per profumarlo per metterlo negli stampi devo farlo ribollire con altra acqua o riesce a fondere da solo con la temperatura giusta?
Ultima domanda, che stampo posso usare per farlo poi raffreddare definitivamente? Adesso uso uno stampo in silicone per dolci, che copro per alcune ore con tavole di legno e coperte.
Grazie come sempre per la pazienza e la gentilezza :)

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: gio mag 09, 2013 7:54 pm
da Fabrizio Zago
1) pesare il grasso: Giusto!
2)pesare pari quantità di acqua: Giusto!
3)pesare la soda (però non ho capito come fare il calcolo per avere un leggero eccesso di soda :( evitando di fare guai: Devi trovare la quantità esatta (su internet ci sono decine di siti che forniscono queste indicazioni) di soda per il tuo rasso o per la miscela di grassi.
4) prima cottura (non ho capito se è meglio a bagnomaria o a fuoco diretto, e quale temperatura è meglio osservare o comunque non sorpassare per evitare disastri :(: A bagnomaria è impossibile arrivare a bollitura quindi si va di fuoco diretto.
5) il giorno successivo seconda cottura (con salamoia): Giusto!
6) il giorno successivo terza cottura (con salamoia): Giusto!
7) quarto giorno ultima cottura con salamoia, ma per rifondere il sapone per profumarlo per metterlo negli stampi devo farlo ribollire con altra acqua o riesce a fondere da solo con la temperatura giusta?: Si rammollisce senza acqua.
Ultima domanda, che stampo posso usare per farlo poi raffreddare definitivamente? Adesso uso uno stampo in silicone per dolci, che copro per alcune ore con tavole di legno e coperte. Questo tipo di stampo va benissimo ma io consiglio di farsene uno di legno (che assorbe eventuale umidità in eccesso) e poi lo si tagli a fette.
Ciao
Fabrizio

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: dom mag 12, 2013 7:19 pm
da Giarpet
scusate, ma questo procedimento va utilizzato anche quando si usa
l'olio di frittura
:)
GIarpet

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: dom mag 12, 2013 10:40 pm
da Fabrizio Zago
Con l'olio di frittura, che di schifezze ne ha accumulate moltissime, è il solo metodo accettabile.
Ciao
Fabrizio

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: dom set 29, 2013 2:46 pm
da bio_fr
scusate...sono alla prese con lo studio di questo nuovo metodo di saponificazione, mi incuriosisce! le quantità di soda, acqua ed olio le trovo sui vari siti in cui vi sono le ricette di sapone a caldo? quando si rimette sul fuoco il sapone con la salamoia..la quantità di questa deve essere pari a quella del sapone? (quindi bisogna pesare il sapone prima..) :roll: scusate la 'gnuranza :mrgreen:

Re: Olio rancido, si può mettere nel sapone per le mani?

MessaggioInviato: lun set 30, 2013 9:56 am
da Fabrizio Zago
Sì, la quantità di questa deve essere pari a quella del sapone.
Forse non serve pesare, basta metterne una quantità equivalente in volume (o a occhio).
Ciao
Fabrizio